Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 06-04-2007, 21.55.25   #1
paolo di abramo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 20-03-2007
Messaggi: 162
pensieri [come acquisire un retto pensiero?]

Penso che se il pensiero è retto lo è anche il comportamento,quindi come acquisire un retto pensiero?Pregando Dio, applicandosi a capire le cose e desiderare questa saggezza più delle illusioni?Forse si ,ma come continuare in questo modo piuttosto che cedere ai propri desideri?Ho pensato che la saggezza diventa amore.Voi cosa nè pensate?Non è forse la saggezza(disillusione)ad aprire le porte all'amore?Per esempio,quando io stupidamente non ho perdonato(anche interiormente) l'altro ,non è forse vero che non ho goduto della vita lì presente e di ciò che sarebbe nato ma sono restato nell'illusione del mio desiderio ?Pensare in verità senza perdersi nei propri ragionamenti spesso anche per un futuro che non conosciamo ma che è determinato da quel che stiamo pensando al presente, affinchè non vinca la paura o il disagio;tutto stà nell'abituare alla rettitudine(saggezza) il pensiero?
paolo di abramo is offline  
Vecchio 07-04-2007, 19.11.46   #2
angelica.....
Ospite
 
Data registrazione: 22-03-2007
Messaggi: 12
Riferimento: pensieri [come acquisire un retto pensiero?]

non so se ho centrato bene la tua domanda.. non credo di aver capito bene cosa volevi intendere...
pero provo a darti un mio apporto..

credo che nella nostra mente non esistino veri e proprio pensieri catalogabili per retti oppure no.. sono una marea di mille collegamenti che uno non riesce a percepire.. solo quello finale, che è poi quello che di solito decidiamo di applicare all'agire che comprendiamo...
ma non è detto che se uno pensi a qualc che non considera un retto pensiero, poi gli condizioni il suo agire..

dici che la saggezza sfocia in amore,,,? credo che la bramosia di conoscere si alimenta in noi sempre piu dopo aver conosciuto.. porta all'amore per la conoscenza.. all'amore per cio che si conosce, in primis per noi stessi, se ci conosciamo..(premmettendo che un saggio prima di conoscere il mondo , dovrebbe conoscere se stesso...).

magari non ho centrato minimamente cio che volevi intendere.. cmq ci ho provato...

ciao ciao
angelica..... is offline  
Vecchio 07-04-2007, 22.37.09   #3
paolo di abramo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 20-03-2007
Messaggi: 162
Riferimento: pensieri [come acquisire un retto pensiero?]

Dico che la sapienza(il conoscere) è la porta per amarci.Secondo me l'ignoranza è alla base degli atti negativi,per esempio io non perdono l'altro perchè non sò chi è nè chi sono io,perchè ignoro che in certe condizioni potrei commettere lo stesso sbaglio che ho subito;come posso amare ciò che non conosco .Conoscere cosa siamo,quello che diamo (che si vede)e l'intenzione che è alla base dell'atto(che non si vede),se diamo una cosa buona con intenzioni negative o una cosa cattiva con intenzioni positive e questo si ottiene con la sincerità reciproca,portatrice di conoscenza, ciò che svela; se uno mi fà del male io non lo perdono se non capisco perchè lo ha fatto e magari sono più portato a farlo se ci sono cascato anch'io,perchè ho conosciuto me stesso senza nasconderlo nè a me e magari neanche ad altri e ciò è la via della comprensione;il pentimento è proprio la conoscenza di ciò che ho fatto di sbagliato e la pena serve solo al pentimento;la finzione che vuole nascondere le brutte azioni o tollerarle è la negazione della verità che invece porta a manifestarsi ,a comprendersi.Si può dire che per conoscenza intendo essere alla luce nell' insieme.Per esempio "non giudicare" significa per me andare verso la comprensione(il sapere) dell'altro che vive la mia medesima condizione e quindi anche la comprensione di me stesso.La comprenzione è uno sforzo d'amore come l'amore è uno sforzo di comprensione,in pratica per me sono la medesima sostanza.Quindi :sincerità e sforzo.Spero di essere stato chiaro questa volta.
Ciao.
paolo di abramo is offline  
Vecchio 18-04-2007, 20.22.22   #4
paolo di abramo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 20-03-2007
Messaggi: 162
Riferimento: pensieri [come acquisire un retto pensiero?]

Citazione:
Originalmente inviato da paolo di abramo
Dico che la sapienza(il conoscere) è la porta per amarci.Secondo me l'ignoranza è alla base degli atti negativi,per esempio io non perdono l'altro perchè non sò chi è nè chi sono io,perchè ignoro che in certe condizioni potrei commettere lo stesso sbaglio che ho subito;come posso amare ciò che non conosco .Conoscere cosa siamo,quello che diamo (che si vede)e l'intenzione che è alla base dell'atto(che non si vede),se diamo una cosa buona con intenzioni negative o una cosa cattiva con intenzioni positive e questo si ottiene con la sincerità reciproca,portatrice di conoscenza, ciò che svela; se uno mi fà del male io non lo perdono se non capisco perchè lo ha fatto e magari sono più portato a farlo se ci sono cascato anch'io,perchè ho conosciuto me stesso senza nasconderlo nè a me e magari neanche ad altri e ciò è la via della comprensione;il pentimento è proprio la conoscenza di ciò che ho fatto di sbagliato e la pena serve solo al pentimento;la finzione che vuole nascondere le brutte azioni o tollerarle è la negazione della verità che invece porta a manifestarsi ,a comprendersi.Si può dire che per conoscenza intendo essere alla luce nell' insieme.Per esempio "non giudicare" significa per me andare verso la comprensione(il sapere) dell'altro che vive la mia medesima condizione e quindi anche la comprensione di me stesso.La comprenzione è uno sforzo d'amore come l'amore è uno sforzo di comprensione,in pratica per me sono la medesima sostanza.Quindi :sincerità e sforzo.Spero di essere stato chiaro questa volta.
Ciao.


Mi sono azzardato ad una spiegazione falsa delle cose volendo spiegare la vita per la quale non ci sono parole
paolo di abramo is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it