Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 08-05-2007, 23.17.58   #11
dany83
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 618
Riferimento: L'immagine

Citazione:
Originalmente inviato da lordalbert
l'immagine è la prima cosa che cogli di una persona. ancora prima di parlarle la vedi. Se ti fa bella impressione, sei più invogliato a fare 4 chiacchere, no?

no,non sono così superficiale...
dany83 is offline  
Vecchio 08-05-2007, 23.21.45   #12
dany83
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 618
Riferimento: L'immagine

Citazione:
Originalmente inviato da feng qi
----------------------------------

perchè parli al plurale?
a te succede quanto hai sopra scritto?

e poi cosa intendi per immagine?L'immagine che diamo agli altri?L'immagine allo specchio'

Noi siamo allevati con l'obbligo di fare le cose che ci dicono i nostri genitori, altrimenti son botte oppure non piaciamo loro.

e' tutto qui.

Poi questo problemino ce lo portiamo per tutta la vita. Piacere, per piacerci.

Essere bravi, per accettarci.

Essere vincenti, per rassicurarci.

etc.

sono le nostre maschere, i "pupi" come diceva il grandissimo Pirandello, che ci creiamo e che portiamo avanti e indietro, e che vogliamo che siano rispettati e riveriti da tutti.

Ma siccome sono pupi e non entità reali, e il nostro io profondo lo sa, noi li odiamo e ci odiamo e non ci accettiamo.

ma se ci accettano gli altri allora siamo salvi.

e' questione di vita o di morte: dobbiamo essere accettati o morire.

Nei giovani questo aspetto é mascherato da una falsa strafottenza, ma in verità é fortissimo, più che negli adulti. Il giovane infatti si rifugia nel branco e diventa uno dei tanti pupi, tutti olto simili tra loro, e pensa che se l'altro viene accettato, anche lui lo sarà, tanto sono fatti su stampo.

Nell'età adulta le cose si incasinano perché il banco dove nasconderti non c'é più e devi fare i conti con quell'estraneo che ti ritrovi dentro, e non ti ci raccapezzi più e allora l'unica cosa che puoi fare é uniformarti alla masse, pensare come la massa, vestire, truccarti, muoverti, parlare e comprare come la massa.

Così forse piacerai.

e a trent'anni ti sparerari.



sono daccordo con quello che dici ma non sono daccordo sulla critica che mi hai fatto di parlare al plurale,perchè come sai ormai l'immagine è un problema mondiale,moltissime persone guardano più quello che c'è fuori che quello che c'è dentro in una persona,mi pare evidente...e questo è sbagliatissimo.
dany83 is offline  
Vecchio 09-05-2007, 22.24.48   #13
feng qi
Ospite abituale
 
L'avatar di feng qi
 
Data registrazione: 15-10-2005
Messaggi: 560
Riferimento: L'immagine

Citazione:
Originalmente inviato da dany83
..come sai ormai l'immagine è un problema mondiale,moltissime persone guardano più quello che c'è fuori che quello che c'è dentro in una persona,mi pare evidente...e questo è sbagliatissimo.
--------------------

Io non ti ho criticato, solo non sono daccordo con la globalizzazione degli atteggiamenti.
io non non vedo ciò che vedi tu, e quindi se mi è permesso, te lo dico.

io non sono superficiale e dò poco conto all'immagine esteriore delle persone andando subito dentro, nel profondo, se mi interessa farlo o se devo farlo per lavoro. E lo faccio col massimo rispetto.

Se lo fanno gli altri, é un loro problema ma io non faccio parte di quel problema mondiale di cui tu parli perché anche se gli altri possono farlo a me, ciò che conta per me é che io non lo faccia con gli altri.

Io non sono superficiale e non bado all'immagine. E conosco tantissime persone che come me lavorano nel sociale e negli ambienti più terribili della società dove il concetto di immagine non esiste. esiste la fame, il freddo, il desiderio di morire, il ricordo delle violenzre subite..ma il concetto di immagine, proprio non esiste.

feng qi
feng qi is offline  
Vecchio 09-05-2007, 22.54.42   #14
NebbiaINvalPadana
Ospite abituale
 
L'avatar di NebbiaINvalPadana
 
Data registrazione: 28-12-2006
Messaggi: 158
Riferimento: L'immagine

Citazione:
Originalmente inviato da feng qi
scusa mi sono mangiata un pezzo di risposta.
dicevo che poi a trent'anni, continuando a star dietro a un'immagine fasulla, quella che ci siamo creati per piacere agli altri, ma non a noi stessi, alla fine ci ritroviamo veramente nei guai, senza arrivare ad ammazzarci, però con una grande insoddisfazione dentro e una grande infelicità

feng qi

concordo. Cmq lo facciamo per sopravvivere, non credo sia infantile, ma piuttosto un fallito tentativo di costruirci una persona virtuale perfetta (per quanto possibile), senza calcolare la mortificazione della persona reale che vive dentro di noi, e che è l'unica che esiste, soffre o gioisce.
NebbiaINvalPadana is offline  
Vecchio 10-05-2007, 11.27.40   #15
Elusin
Ospite
 
L'avatar di Elusin
 
Data registrazione: 20-11-2004
Messaggi: 41
Riferimento: L'immagine

Immagine.... Immagina....


Citazione:
( fonte: etimo ° it )
immagine e imagine
fr. image; sp. imagen; port. imagem: = lat. IMAGINEM quasi IMITAGINEM (come dice Porfirio), o meglio MIMAGINEM, dalla stessa radice del gr. MIMOS imitatore, MIMEOMAI imito (v. Mimo e cfr.Imitare).

Rappresentazione di un oggetto mediante la pittura, la stampa ecc.; Ritratto, Sembianza; Ombra, Spettro, Idea.

Deriv. Immaginare; Immaginario; Immaginativo; Immaginevole; Immaginoso.

mmmm....

Risponderei così:

L'immagine è pensiero, è simulacro, è ombra che scompare col tempo....
Chi vive con le ombre non può evitare le ombre.


finchè viviamo in un mondo di immagini, è impossibile chiudere gli occhi per farle scomparire.
Non è giusto evitare in toto di rispettare le regole del "mondo di ombre" in cui viviamo, come non è giusto ignorare bellamente le regole del "mondo di ombre" per mettere in primo piano il nostro essere a discapito delle ombre che ci attorniano.
Diciamo che sarebbe saggio dosare gli opposti per non rigettare la nostra forma, ma nemmeno prediligere troppo la sostanza.

E gli estremisti, bhe, che si godano le conseguenze

Non siamo la la somma delle parti, diciamo che siamo la "funzione delle parti"


Un abbraccio
Elusin is offline  
Vecchio 10-05-2007, 13.50.11   #16
acquario69
Moderatore
 
L'avatar di acquario69
 
Data registrazione: 10-04-2006
Messaggi: 1,444
Riferimento: L'immagine

E gli estremisti, bhe, che si godano le conseguenze

Non siamo la la somma delle parti, diciamo che siamo la "funzione delle parti"

il grande toto' soleva dire...e' la somma che fa il totale!
acquario69 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it