Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 25-08-2007, 21.29.38   #11
renzananda
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 22-08-2007
Messaggi: 152
Riferimento: Persone in chat: perchè?

Citazione:
Originalmente inviato da Patri15
Prima cosa saggia sarebbe differenziare, come suggerisce il Web master, la chat dal forum.

Dove la chat è frenetica, il forum ti lascia il tempo di riflettere, e - come dice Renzaranda - per cercare l'Altro , quell' altro-da-noi- che ci permette di specchiarci almeno in parte, trovandoci ogni volta un po' diversi.

Giusto, ma l'Altro da noi ( o l'Altro da noi in noi) è davvero la dif-ferenza, il dif-ferirci (in ogni senso) che ci disabita e che trapela nell'ambiguità della scrittura o della voce, senza scomodare il Derrida de "La scrittura e la differenza". Perchè quell'Altro non è la "difference" derridiana ma semmai il "manque" lacaniano, la mancanza che non "abbiamo" ma che siamo a noi stessi, quella mancanza che sfioriamo in ogni presunto contatto con l'altro. Cerchiamo insomma nell'altro la nostra mancanza, ma non per colmarla. Lo specchio è rotto e non rimanda più alcuna immagine. Forse solo un ri-tratto in cui ci si nasconde (ri-trae) senza volersi più (indietro)
renzananda is offline  
Vecchio 26-08-2007, 10.12.37   #12
Patri15
Frequentatrice abituale
 
L'avatar di Patri15
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 822
Riferimento: Persone in chat: perchè?

Citazione:
...Cerchiamo insomma nell'altro la nostra mancanza, ma non per colmarla. Lo specchio è rotto e non rimanda più alcuna immagine. Forse solo un ri-tratto in cui ci si nasconde (ri-trae) senza volersi più (indietro)

Il discorso si fa affascinante.

Potresti però spiegare meglio cosa intendi con quanto ho quotato sopra?

Soprattutto, perché dovremmo cercare nell'altro la nostra mancanza senza nel contempo sentire il desiderio di colmarla?

Ciao a tutti
Patri15 is offline  
Vecchio 26-08-2007, 12.46.13   #13
renzananda
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 22-08-2007
Messaggi: 152
Riferimento: Persone in chat: perchè?

Citazione:
Originalmente inviato da Patri15
Il discorso si fa affascinante.

Potresti però spiegare meglio cosa intendi con quanto ho quotato sopra?

Soprattutto, perché dovremmo cercare nell'altro la nostra mancanza senza nel contempo sentire il desiderio di colmarla?

Ciao a tutti

Forse perchè l'altro non è la ripetizione del medesimo, la paraboletta masturbatoria che ci illude in ogni incontro di aver relazione con qualcun "altro" oltre la noia dello stesso e la stessa noia. Ma è davvero Altro, la nostra mancanza nel senso della mancanza di un "noi", il cui eco svuoto sfioriamo in ogni "relazione". E tale mancanza, quella di un soggetto, quella che non abbiamo ma siamo a noi stessi (mai gli stessi) è incolmabile e sarebbe delitto colmarla solo per ritrovar"ci" quando ogni relazione dovrebbe essere occasione di perdersi. Finalmente.
renzananda is offline  
Vecchio 26-08-2007, 12.52.36   #14
Lydia
Ospite
 
Data registrazione: 23-08-2007
Messaggi: 7
Riferimento: Persone in chat: perchè?

Citazione:
Originalmente inviato da algarossa
Allora è per questo che tu sei qui? Anche tu vuoi sentirti dire "ciao tesoro"?
Cara algarossa, io comunque mi riferivo alla chat e non al forum, luogo molto più costruttivo a mio avviso.
E comunque si, lo ammetto, spesso e volentieri entro in chat per avere quelle attenzioni che nella realtà non ho! Bisogna imparare a riconoscere e ad accettare le proprie debolezze!Io ho questa!
Lydia is offline  
Vecchio 28-08-2007, 09.28.23   #15
Francesco68
Ospite abituale
 
L'avatar di Francesco68
 
Data registrazione: 20-08-2007
Messaggi: 43
Riferimento: Persone in chat: perchè?

Citazione:
Originalmente inviato da algarossa
Alzarsi al mattino, accendere il pc, mettere il tè sul fuoco, aspettare la connessione ad internet, inserire la bustina nella teiera, entrare nella chat. Chattare . Bere un tè freddo .
Ha senso? Gente matta o normale, con ognuno la propria vita, chi piena chi vuota chi piena di vuoto, più o meno soddisfatti, donne o uomini o ragazzini. Tutti in cerca di qualcosa. Tutti. ANCHE NOI. Lo ammeteremo mai? Proviamoci, sinceri, protetti dai nostri nick: Perchè siamo quì? Per chi è una specie di droga? Cosa cerchiamo da questi flebili contatti virtuali?
Nelle chat e nei forum ci si sente più liberi e disinibiti, non abbiamo paura, ci sentiamo forti e belli dietro il nostro nick, spacchiamo il mondo, abbiamo tutti sotto di noi alla nostra portata, possiamo controbattere anche le peggior cattiverie senza paura, ci sentiamo appagati e questo è il lato "positivo" mentre il lato negativo è che spento il PC ci troviamo soli di nuovo con le nostre ansie e debolezze.

una risata non fa mai male
Immagini allegate
Tipo file: jpg Internet2.jpg (36.8 KB, 23 visite)
Francesco68 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it