Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 31-08-2007, 15.01.55   #11
donella
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2007
Messaggi: 710
Riferimento: i problemi presentati in questo forum [psicologia]

Citazione:
Originalmente inviato da hava
E' una mia ipotesi che questo interesse sia piu' tipico in Italia che altrove. Io vivo in Israele e vi posso assicurare che qui non si da' alcuna importanza alla verginita', ed un dibattito del genere non susciterebbe alcuna attenzione.
Ho l'impressione che il campo d'interessi per problemi psicologici e sociali varia da paese a paese, da cultura a cultura. E allora cerco di immaginare quali temi potrebbero prevalere in un forum simile nel mio paese.


Non potevo sperare in intervento più "giusto" di questo!

L'ho già detto: non volevo rientrare nel merito. E anch'io ero intrigata dal "perchè" se ne sia parlato così tanto. Dal perchè io stessa (con idee pressochè granitiche in proposito) mi sia sentita in "dovere" di dire qualcosa al riguardo.

Dall'inizio di quella discussione trattenevo in gola una citazione...
Il tono di QUELLA discussione era così "zonale"... che la citazione (che di volgare non ha NULLA).... sembrava un macigno di volgarità.

Riassumo:
se parlo SOLO di verginità (peraltro prettamente fisica) con chi in base a tradizione orale di minima... la dipinge come "dono speciale"... a costo di strangolarmi da sola... io non riesco a fare quella citazione: mi sento un mostro fuori luogo, mi sento un pedofilo violento, mi sento quasi sconcia.

MA...se usciamo dal giardino d'infanzia, se dal merito dell'argomento risaliamo al livello superiore delle sue ragioni cultutali, se, quindi, possiamo (come Tu Hava hai saputo) parlare di culture diverse.... e, quindi, forse ma molto probabilmente, ANCHE di DIVERSI livelli di Cultura... allora non mi sento più mostro volgare disturbatore e dissacratore di sogni d'infanzia.... e non mi sembra "violento" ma solo sacrosantamente Giusto ... pronunciare QUELLA taciuta citazione... guarda caso... di spirito eletto ed ironico... di origine ebraica:

"L'ideale della verginità è l'ideale di quelli che vogliono sverginare". (Karl Kraus)

E questo, come Tu adombri, rimanda ad IMPOSTAZIONI filofosofiche DIVERSE... che in qualunque centimetro quadro (di pelle come di terra) possono solo trovare causa occasionale di confronto o di scontro.

donella is offline  
Vecchio 31-08-2007, 16.00.43   #12
webmaster
Ivo Nardi
 
L'avatar di webmaster
 
Data registrazione: 10-01-2002
Messaggi: 957
Siamo Off Topic?
webmaster is offline  
Vecchio 01-09-2007, 00.56.03   #13
donella
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2007
Messaggi: 710
Riferimento: i problemi presentati in questo forum [psicologia]

Citazione:
Originalmente inviato da webmaster
Siamo Off Topic?

Comprendo perfettamente l'interrogativo, a cui anzi sono grata perchè mi costringe a quella sintesi che, senza il pungolo di questo preciso dubbio, non ero stata in grado di raggiungere.

Il tema di Hava era questo:

"Penso che qui ci si possa fare un'idea sui problemi psicologici che piu' interessano i forumisti italiani, misurando le preferenze in base al numero di risposte."

Ecco: essendo stata tra i tanti che hanno partecipato (e con partecipazione realmente sentita), io so - guardando me stessa - di non aver partecipato con occhio rivolto al problema "psicologico" (che in quanto tale ritengo di pochissimi), quanto piuttosto e soltanto con occhio interessatissimo all'aspetto ... chiamiamolo culturale, o sociologico... (che in quanto tale ritengo essere stato il motore vero della maggior parte degli interventi).

Tanto è vero che, avendolo "sentito" come vissuto sul piano psicologico dal solo Autore di quella discussione, avevo trovato eccessivamente violenta quella citazione, invece ineccepibile quando ogni soggettività è fuori dal gioco ...e in gioco resta solo la lucida analisi di un aspetto sociale o culturale osservato nella propria squisita oggettività.

Non so se la mia analisi possa essere corretta e quanto.
Ma, se lo fosse - e questa è la mia sintesi sull'osservazione di Hava - sarebbe alquanto fuorviante ritenere che dalla quantità di interventi possa misurarsi la valenza PSICOLOGICA di una qualunque tematica.

Insomma: io lì ho scritto, più di una volta e con partecipazione sincera, eppure come istanza psicologica non riuscivo neanche a concepirla. Anzi mi incuriosivano i suoi perchè, proprio perchè era a mille miglia distante da me. Ma, come me, credo molti o addirittura la maggior parte degl intervenuti.

E allora, forse, a produrre quel numero di interventi.... non è stato il fatto che il problema sia sentito.... quanto piuttosto che ha generato interesse chi lo ha sollevato, e proprio perchè la maggior parte NON ci pensa neanche più!!!

Chiedo scusa per la lunghezza.
donella is offline  
Vecchio 01-09-2007, 01.45.40   #14
hava
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2005
Messaggi: 542
Riferimento: i problemi presentati in questo forum [psicologia]

Contrariamente a Donella continuo ad essere del parere che la forte partecipazione ad un dato tema indichi la sua valenza psicologica [ nel caso della verginita' un processo di interiorizzazione non compiuta nella rinuncia ad uno dei valori dominanti per molti secoli--processo nel quale tutti siamo coinvolti psicologicamente].
hava is offline  
Vecchio 05-09-2007, 11.47.30   #15
marcoriccardi1980
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-12-2004
Messaggi: 199
Riferimento: i problemi presentati in questo forum [psicologia]

Citazione:
Originalmente inviato da hava
Contrariamente a Donella continuo ad essere del parere che la forte partecipazione ad un dato tema indichi la sua valenza psicologica [ nel caso della verginita' un processo di interiorizzazione non compiuta nella rinuncia ad uno dei valori dominanti per molti secoli--processo nel quale tutti siamo coinvolti psicologicamente].


completamente d'accordo con te riguardo al fatto che il numero considerevole degli interventi sia dovuto a ragioni di ordine psico-sociologico.

Non sono d'accordo quando dici che in israele non avrebbe avuto lo stesso "successo"............stia mo sempre parlando di un paese dell'area mediterranea.........


marcoriccardi1980 is offline  
Vecchio 05-09-2007, 19.48.31   #16
hava
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2005
Messaggi: 542
Riferimento: i problemi presentati in questo forum [psicologia]

Citazione:
Originalmente inviato da marcoriccardi1980
completamente d'accordo con te riguardo al fatto che il numero considerevole degli interventi sia dovuto a ragioni di ordine psico-sociologico.

Non sono d'accordo quando dici che in israele non avrebbe avuto lo stesso "successo"............stia mo sempre parlando di un paese dell'area mediterranea.........




No Marco, posso affermare che in Israele la "verginita' "e' ormai un anacronismo da cui persino gli oriundi da paesi conservatori della zona mediterranea si sono liberati.

Ed in quanto alla frase da te citata come caratteristica alla stragrande maggioranza delle donne: "la mia prima volta deve essere una persona speciale, un uomo a cui donare la mia verginita' " , non e' questa la consegna di se stessa al possesso maschile?
hava is offline  
Vecchio 06-09-2007, 12.37.07   #17
marcoriccardi1980
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-12-2004
Messaggi: 199
Riferimento: i problemi presentati in questo forum [psicologia]

[quote]
Citazione:
Originalmente inviato da hava
No Marco, posso affermare che in Israele la "verginita' "e' ormai un anacronismo da cui persino gli oriundi da paesi conservatori della zona mediterranea si sono liberati.

ovviamente non ho dati concreti per poter controbattere, sicuramente una nazione giovane, con persone provenienti da tutti gli angoli del mondo e con altri problemi sociali da affrontare, è probabile che la verginità non ha la stessa valenza che avrebbe in altri paesi limitrofi........


Citazione:
Ed in quanto alla frase da te citata come caratteristica alla stragrande maggioranza delle donne: "la mia prima volta deve essere una persona speciale, un uomo a cui donare la mia verginita' " , non e' questa la consegna di se stessa al possesso maschile?


ma la consegna chi la effettua?


marcoriccardi1980 is offline  
Vecchio 07-09-2007, 13.25.22   #18
hava
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2005
Messaggi: 542
Riferimento: i problemi presentati in questo forum [psicologia]

[quote=marcoriccardi1980]
Citazione:

ovviamente non ho dati concreti per poter controbattere, sicuramente una nazione giovane, con persone provenienti da tutti gli angoli del mondo e con altri problemi sociali da affrontare, è probabile che la verginità non ha la stessa valenza che avrebbe in altri paesi limitrofi........





ma la consegna chi la effettua?





la consegna la effettua la donna che ha conservata l'identita' femminile di un secolo fa'.
hava is offline  
Vecchio 07-09-2007, 14.19.28   #19
marcoriccardi1980
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-12-2004
Messaggi: 199
Riferimento: i problemi presentati in questo forum [psicologia]

[quote=hava]
Citazione:
Originalmente inviato da marcoriccardi1980



la consegna la effettua la donna che ha conservata l'identita' femminile di un secolo fa'.


vuoi dire quindi che la maggior parte delle donne italiane sono aggrappate ad un valore anacronistico?


marcoriccardi1980 is offline  
Vecchio 07-09-2007, 20.25.19   #20
hava
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2005
Messaggi: 542
Riferimento: i problemi presentati in questo forum [psicologia]

[quote=marcoriccardi1980]
Citazione:
Originalmente inviato da hava


vuoi dire quindi che la maggior parte delle donne italiane sono aggrappate ad un valore anacronistico?





No ! non ho detto che-"la maggior parte delle donne italiane si aggrappano ad un valore anacronistico." Non potrei averlo detto perche' mi manca la conoscenza in materia.
Ho detto che la donna [non necessariamente l'italiana] che "fa dono" della sua verginita', e' rimasta fedele a valori anacronistici.
Che cosa e' cambiato ? la relazione fra i sessi in seguito alla maggiore indipendenza della donna moderna, ed il progresso scientifico nel campo della protezione da parti indesiderati.
hava is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it