Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 01-10-2007, 15.09.25   #1
dalmatina7
Ospite abituale
 
L'avatar di dalmatina7
 
Data registrazione: 09-06-2006
Messaggi: 134
Mettersi in secondo piano

Ciao a tutti. Sto ultimamente riflettendo su un mio atteggiamento che mi ha sempre accompagnato, e che sta riemergendo ora che ho una nuova storia d'amore.
Ecco, ho la tendenza a dare troppa importanza all'altro e di conseguenza a mettermi in secondo piano.
Questo vale in realtà anche per le amicizie e gli altri rapporti meritevoli di stima.
Nel caso mio e del mio ragazzo, stiamo insieme da soli 2 mesi, lui ha notato che mi accade questo, che io mi sto uniformando troppo alui, e che così non emerge il mio carattere nè i miei interessi, e perciò non riesce a conoscermi veramente.
Per portare un esempio: di solito sono io che mi adatto al volere altrui, per fargli piacere, e il mio desiderio lo rimando, o lo ritengo meno importante.
Come mai mi succede questo secondo voi? Vi capita?
Dalmatina
dalmatina7 is offline  
Vecchio 01-10-2007, 20.01.46   #2
piccolotta
Ospite
 
L'avatar di piccolotta
 
Data registrazione: 19-09-2007
Messaggi: 5
Wink Riferimento: Mettersi in secondo piano

Citazione:
Originalmente inviato da dalmatina7
Ciao a tutti. Sto ultimamente riflettendo su un mio atteggiamento che mi ha sempre accompagnato, e che sta riemergendo ora che ho una nuova storia d'amore.
Ecco, ho la tendenza a dare troppa importanza all'altro e di conseguenza a mettermi in secondo piano.
Questo vale in realtà anche per le amicizie e gli altri rapporti meritevoli di stima.
Nel caso mio e del mio ragazzo, stiamo insieme da soli 2 mesi, lui ha notato che mi accade questo, che io mi sto uniformando troppo alui, e che così non emerge il mio carattere nè i miei interessi, e perciò non riesce a conoscermi veramente.
Per portare un esempio: di solito sono io che mi adatto al volere altrui, per fargli piacere, e il mio desiderio lo rimando, o lo ritengo meno importante.
Come mai mi succede questo secondo voi? Vi capita?
Dalmatina
Ciao Dalmatina7...
Io stò vivendo una situazione simile, anch'io come te mi adatto più alle sue esigenze per fargli piacere, ma è più forte di me, se vedo che lui stà bene e è contento sono contenta anch'io, si potrebbe definire un discorso egoistico, provo a spiegarmi: per essere felice io devo far star bene la persona che ho a fianco. Però a differenza di te quando è necessario il mio carattere viene fuori!!! eccome!
Sai al di fuori dal rapporto mi viene da dire (cosa che dico anche a me stessa) Bisognerebbe trovare un punto di incontro, 1 volta ti adatti te e 1 volta si adatta lui, se una cosa non va dirla senza timore
per andare d'amore e daccordo in un rapporto è parlarsi, ascoltarsi e soprattutto rispettarsi! Spero di esserti stata utile
piccolotta is offline  
Vecchio 01-10-2007, 20.25.13   #3
Virginia
Ospite abituale
 
L'avatar di Virginia
 
Data registrazione: 18-08-2007
Messaggi: 54
Riferimento: Mettersi in secondo piano

Ciao Dalmatina7

Ciò che ti accade non è poi così incredibile o assurdo...il tuo è un meccanismo di difesa...hai paura, nelle relazioni, di non essere accettata per quello che sei...che i tuoi interessi siano meno interessanti di quelli degli altri e automaticamente preferisci uniformarti piuttosto che "rischiare" di essere disapprovata...
Purtroppo nella vita non è sempre assecondando gli altri che si viene apprezzati...anzi credo che sia proprio la diversità a creare attrazione tra due persone...chiaramente due diversità costruttive...
Se ti uniformi troppo, l'altra persona perderà l'occasione di arricchirsi...di poter attingere al tuo bagaglio...
Che dirti...apri la valigia e permetti alla tua personalità di venir fuori...sono sicura che hai tante cose interessanti dentro di te...allora coraggio tirale fuori

Buona fortuna
Virginia is offline  
Vecchio 02-10-2007, 08.42.36   #4
feng qi
Ospite abituale
 
L'avatar di feng qi
 
Data registrazione: 15-10-2005
Messaggi: 560
Riferimento: Mettersi in secondo piano

Citazione:
Originalmente inviato da dalmatina7
...Ecco, ho la tendenza a dare troppa importanza all'altro e di conseguenza a mettermi in secondo piano.

..di solito sono io che mi adatto al volere altrui, per fargli piacere, e il mio desiderio lo rimando, o lo ritengo meno importante.

Non sei la sola persona con questo problemino, se vogliamo definirlo così ..io per prima ne ho sofferto e lo ritrovo spesso e a tutte le età. Più spesso nella donna e in genere a quelle persone che come diceva virginia sis stimano poco e/stimano di poco valore le proprie idee ed il proprio mondo interiore...senza saperlo, ovviamente.

Potrei dire una sciocchezza ma in natura l'elemento che più si adatta a questa tipologia di atteggiamento potrebbe essere l'acqua, che si adatta a qualunque recipiente la contenga e a qualunque situazione metereologica.

Però essa mantiene la sua identità di acqua, sempre e anche quando modifica la sua forma rimane acqua.

Ti dico questo perché io sono passata da questa tua fase e ti assicuro che va bene che tu sia compiacente, avvolgente e generosa, ma cerca di vedere in te se c'é una tristezza nascosta nel dovere e volere essere così.

Perché sai, a volte quando si cresce si imita un modello, inconsciamente, un bel modello, un modello eroico direi, anche a scapito delle proprie legittime debolezze. Ci si immedesima in quel modello e se ne rimane prigionieri coltivando poi rabbia e frustrazione perché ciò che siamo veramente non riesce a venire più fuori.

Allora, forse va benissimo ripeto, il tuo modo di essere, ma domandati sempre in ogni azione o pensiero, se é "cosa veramente tua", veramente necessaria anche a te..se no l'acqua si perde per strada e non nutrirà più la terra.

Tra l'altro al partener uomo o donna che sia il combattimento ditanto in tanto piace. Un partner troppo remissivo o che sia la copia di se stessi annoia un po', non ti pare. E il tuo ragazzo te l'ha pure detto. Lui vuole te, ma la vera TE. Tutta quanta.

auguroni
feng qi
feng qi is offline  
Vecchio 03-10-2007, 12.16.24   #5
dalmatina7
Ospite abituale
 
L'avatar di dalmatina7
 
Data registrazione: 09-06-2006
Messaggi: 134
Riferimento: Mettersi in secondo piano

Citazione:
Originalmente inviato da Virginia
il tuo è un meccanismo di difesa...hai paura, nelle relazioni, di non essere accettata per quello che sei...che i tuoi interessi siano meno interessanti di quelli degli altri e automaticamente preferisci uniformarti piuttosto che "rischiare" di essere disapprovata...

Credo che questa descrizione mi si adatti perfettamente.
Spesso mi adagio sull'altro, lasciando che sia lui a proporre, a fare la parte dell'intraprendente, ed entusiasmandomi alle sue idee (cosa vera, io amo davvero quello che facciamo insieme, non mi sforzo).
Ieri mi ha specificato bene quello che intendeva dire:
- sono contenta di partecipare a tutte le sue idee e proposte, ma non lo faccio entrare nel mio mondo, non gli mostro i miei interessi, i miei amici, le mie proposte.
E' vero, ho paura che vengano bocciate, che io venga criticata, giudicata, che io faccia "brutta figura"...
o semplicemente: non mi viene in mente! Sono talmente contenta ed entusiasmata di partecipare alla sua vita, di scoprire cose nuove (per me), di interessarmi a lui, che MI DIMENTICO che vale anche il contrario...

grazie a tutti, l'argomento è comunque aperto, per riflessioni e risposte.
dalmatina7 is offline  
Vecchio 03-10-2007, 13.47.24   #6
crepuscolo
viandante
 
Data registrazione: 19-11-2006
Messaggi: 199
Riferimento: Mettersi in secondo piano

Citazione:
Originalmente inviato da dalmatina7
Ciao a tutti. Sto ultimamente riflettendo su un mio atteggiamento che mi ha sempre accompagnato, e che sta riemergendo ora che ho una nuova storia d'amore.
Ecco, ho la tendenza a dare troppa importanza all'altro e di conseguenza a mettermi in secondo piano.
Questo vale in realtà anche per le amicizie e gli altri rapporti meritevoli di stima.
Nel caso mio e del mio ragazzo, stiamo insieme da soli 2 mesi, lui ha notato che mi accade questo, che io mi sto uniformando troppo alui, e che così non emerge il mio carattere nè i miei interessi, e perciò non riesce a conoscermi veramente.
Per portare un esempio: di solito sono io che mi adatto al volere altrui, per fargli piacere, e il mio desiderio lo rimando, o lo ritengo meno importante.
Come mai mi succede questo secondo voi? Vi capita?
Dalmatina

Perchè farsi problemi? Il femminile ben volentieri si adatta, si fa cuccia, si fa tenerezza, si fa abbandono. Perchè combattere e voler imbracciare le armi?
So che tu non intendi proprio questo, ma credimi è normale ciò che ti accade. Ciò che non è normale è credere di dover far fronte, discutere, non accettare l'altro nelle sue forme. Dici che così lui non riesce a conoscerti bene. Spiegagli che sei questo, che sei adattamento, serenità...
crepuscolo is offline  
Vecchio 03-10-2007, 20.29.27   #7
dalmatina7
Ospite abituale
 
L'avatar di dalmatina7
 
Data registrazione: 09-06-2006
Messaggi: 134
Riferimento: Mettersi in secondo piano

Citazione:
Originalmente inviato da crepuscolo
Spiegagli che sei questo, che sei adattamento, serenità...

Ci ho pensato, io sono ANCHE questo, sono una ragazza innamorata che è interessata a lui, mi piace fargli piacere, mi piace e mi dà felicità condividere quello che mi propone...
la mia vita non è frenetica come la sua. La mia vita è tranquilla, ci sono dentro poche cose scelte con cura, io non riempio tutto il mio tempo di impegni come fa lui, e perciò forse, ho meno occasioni da proporre, meno amici da fargli conoscere... ho solo paura che possa annoiarsi di me, che preferisca una donna più attiva e più impegnata.
Ma vedo che sta bene con me, forse ci vuole solo tempo e pazienza per conoscersi.
dalmatina7 is offline  
Vecchio 04-10-2007, 09.38.05   #8
crepuscolo
viandante
 
Data registrazione: 19-11-2006
Messaggi: 199
Riferimento: Mettersi in secondo piano

Citazione:
Originalmente inviato da dalmatina7
Ci ho pensato, io sono ANCHE questo, sono una ragazza innamorata che è interessata a lui, mi piace fargli piacere, mi piace e mi dà felicità condividere quello che mi propone...
la mia vita non è frenetica come la sua. La mia vita è tranquilla, ci sono dentro poche cose scelte con cura, io non riempio tutto il mio tempo di impegni come fa lui, e perciò forse, ho meno occasioni da proporre, meno amici da fargli conoscere... ho solo paura che possa annoiarsi di me, che preferisca una donna più attiva e più impegnata.
Ma vedo che sta bene con me, forse ci vuole solo tempo e pazienza per conoscersi.

L'amore non è uno scambio di favori...la paura è il manifestarsi dell'incapacità di amare, forse può imparare molto dal tuo semplice modo di donarti ciao
crepuscolo is offline  
Vecchio 04-10-2007, 12.25.28   #9
dalmatina7
Ospite abituale
 
L'avatar di dalmatina7
 
Data registrazione: 09-06-2006
Messaggi: 134
Riferimento: Mettersi in secondo piano

Citazione:
Originalmente inviato da crepuscolo
L'amore non è uno scambio di favori...la paura è il manifestarsi dell'incapacità di amare, forse può imparare molto dal tuo semplice modo di donarti ciao

Se parli di paura da parte sua, beh, ne ha.
Dice infatti che non riesce ancora a sentirsi libero di amare, di dirmi che mi ama, "come faccio io".
Riconosce infatti che in questo io sono molto più libera di lui, che gli manifesto tutto il mio amore, che non ho paura a dirglielo, ad impegnarmi.
Questo è il mio punto di forza nella nostra relazione, e sono stata lasciata e accantonata molte volte. Eppure non ho più paura, anzi, mi sento innamorata per la prima volta, mi sento felice.
Quello che mi preoccupa è che, forse conoscendoci poco, mi dice troppo spesso che mi faccio problemi, che sono un pò paranoica, che mi faccio le cosiddette p... mentali.
E questo mi fa male.
Perchè al contrario io cerco di essere me stessa, combattendo proprio contro i temi di cui vi ho parlato sopra. Cerco di stare tranquilla, di vivere semplicemente, di dire quello che non mi piace anche e soprattutto incitata da lui a farlo. Poi lo dico e... "sono un pò paranoica"?
Mi confondo...
dalmatina7 is offline  
Vecchio 04-10-2007, 14.14.41   #10
nevealsole
Moderatore
 
L'avatar di nevealsole
 
Data registrazione: 08-02-2004
Messaggi: 706
Riferimento: Mettersi in secondo piano

Citazione:
Originalmente inviato da dalmatina7
...La mia vita è tranquilla, ci sono dentro poche cose scelte con cura...


Bellissima frase!
Mi ha fatto pensare a qualcuno che sa bene ciò che vuole... lo capirà anche lui

nevealsole is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it