Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 11-10-2007, 13.56.50   #1
dalmatina7
Ospite abituale
 
L'avatar di dalmatina7
 
Data registrazione: 09-06-2006
Messaggi: 134
Farsi desiderare ok, ma se una persona non vede oltre?

Ciao ragazzi,
sulla scia del "Oddio! Ho sbagliato a dargli tutta questa importanza! Non mi sono fatta desiderare e mi ha lasciata!" mi sto ponendo un quesito che spero sia utile anche a voi.
Ma... parlando di me, di come sono io, anche se una donna si facesse desiderare, e quindi snaturasse quello che è il suo carattere disponibile (disponibile nel senso amorevole del termine, non "facile"), e si relazionasse con una persona che fa caso a questo aspetto piuttosto che ad altri valori... e per questo quella persona ne fosse attratta... non è meglio perdere quella persona piuttosto che cercare di tenersela?
Voglio dire, non è un pò superficiale non sentirsi attratti da qualcuno solo perchè quel qualcuno non si è fatto desiderare?
E tutto il resto?
dalmatina7 is offline  
Vecchio 11-10-2007, 16.23.13   #2
nicetry
Ospite
 
Data registrazione: 09-06-2007
Messaggi: 4
Riferimento: Farsi desiderare ok, ma se una persona non vede oltre?

Lascia perdere.. se una persona cerca qualcuno che si faccia desiderare, a mio parere, presenta un rapporto con i sentimenti piuttosto squilibrato e teso alla sfida. Se a qualcuno interessi davvero non esistono questi parametri
nicetry is offline  
Vecchio 11-10-2007, 16.59.42   #3
catoblepa
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2006
Messaggi: 282
Riferimento: Farsi desiderare ok, ma se una persona non vede oltre?

Citazione:
Originalmente inviato da dalmatina7
Ciao ragazzi,
sulla scia del "Oddio! Ho sbagliato a dargli tutta questa importanza! Non mi sono fatta desiderare e mi ha lasciata!" mi sto ponendo un quesito che spero sia utile anche a voi.
Ma... parlando di me, di come sono io, anche se una donna si facesse desiderare, e quindi snaturasse quello che è il suo carattere disponibile (disponibile nel senso amorevole del termine, non "facile"), e si relazionasse con una persona che fa caso a questo aspetto piuttosto che ad altri valori... e per questo quella persona ne fosse attratta... non è meglio perdere quella persona piuttosto che cercare di tenersela?
Voglio dire, non è un pò superficiale non sentirsi attratti da qualcuno solo perchè quel qualcuno non si è fatto desiderare?
E tutto il resto?

Cosa intendi per farsi desiderare? Fare la "piaciona"? Fare quella che "se la tira"? Ostentare superiorità? Scatenare gelosie?
Se magari chiarisci il concetto ci intenderemo sui termini, ok?
catoblepa is offline  
Vecchio 11-10-2007, 17.36.33   #4
pallina
...il rumore del mare...
 
Data registrazione: 15-01-2007
Messaggi: 279
Riferimento: Farsi desiderare ok, ma se una persona non vede oltre?

Citazione:
Originalmente inviato da dalmatina7
Ciao ragazzi,
sulla scia del "Oddio! Ho sbagliato a dargli tutta questa importanza! Non mi sono fatta desiderare e mi ha lasciata!" mi sto ponendo un quesito che spero sia utile anche a voi.
Ma... parlando di me, di come sono io, anche se una donna si facesse desiderare, e quindi snaturasse quello che è il suo carattere disponibile (disponibile nel senso amorevole del termine, non "facile"), e si relazionasse con una persona che fa caso a questo aspetto piuttosto che ad altri valori... e per questo quella persona ne fosse attratta... non è meglio perdere quella persona piuttosto che cercare di tenersela?
Voglio dire, non è un pò superficiale non sentirsi attratti da qualcuno solo perchè quel qualcuno non si è fatto desiderare?
E tutto il resto?

Ciao dalmatina,

ma perchè farti, adesso, tutte queste domande? Se anche arrivassero risposte, sinceramente pensi che ora ti servirebbero? Cercare di entrare dentro la testa dell'altro - in questo caso per capire i meccanismi (magari contorti) che in lui accendono il desiderio - è un impresa che spesso già in partenza è destinata al fallimento. Tu stai mettendo in discussione il SUO modo di comportarsi perchè non l'hai proprio digerito, perchè cozza contro il TUO modo di ragionare che TU reputi essere quello giusto..ma è il tuo non il suo. Lui ragiona con un altro metro, i suoi "valori" sono altri, il suo desiderare viaggia su onde di frequenza diverse dalle tue.....E ti sembra giusto assumere atteggiamenti che non appartengono alla tua natura per compiacerlo, per poterlo avere accanto?
In maniera molto schietta e sincera mi viene da scriverti: lascialo andare, immergiti sino al collo nella rabbia che ti provoca il pensare al suo rifiuto, ma lascialo andare...Se ti può essere d'aiuto sappi che sentirsi ed oltrettutto essere rifiutati non fa' piacere a nessuno.
Ma non stare a cercare adesso motivazioni, perchè, spiegazioni, non crearti "pensieri circolari" che ti riportano sempre al punto di partenza, anzi se ci riesci fai in modo per un po' di tempo di farteli scivolare addosso.
E vedrai che tra qualche tempo, a mente fredda, a "delusione metabolizzata" troverai anche il modo per capire che anche in questa storia finita qualcosa di positivo, per te, sicuramente c'è stata......

Un abbraccio.
pallina is offline  
Vecchio 11-10-2007, 17.50.26   #5
Virginia
Ospite abituale
 
L'avatar di Virginia
 
Data registrazione: 18-08-2007
Messaggi: 54
Riferimento: Farsi desiderare ok, ma se una persona non vede oltre?

Ciao dalmatina e ben ritrovata

Può accadere...chi nella vita non si è mai posto il quesito di essersi reso troppo poco desiderabile? E' un quesito che ci accomuna un po' tutti e questo accade quando con il nostro amore vogliamo accontentare il nostro partner, donargli affetto, disponibilità, importanza... sono tutte cose bellissime in astratto...eppure misteriosamente avviene tutto il contrario, la persona. oggetto delle nostre attenzioni, si disinteressa
C'è una sola risposta a tutto questo...si perde interesse perchè si ha la sensazione che tutto è stato già conquistato, che non c'è più nulla da scoprire, quella persona sta lì che ci dice che ci ama...e lo dimostra...che ci accontenta e lo dimostra...che senza di noi non può vivere...e lo dimostra...è sempre disponibile, non si tratta di essere "facili" nel senso classico del termine, ma di una facilità "mentale" ed è quella che fa perdere interesse...
Ti faccio un esempio pratico...io conosco un uomo che da un po' di tempo si interessa a me...e cosa fa? "elemosina" il mio amore, mi tartassa di sms, email infinite tutte piene di "romanticherie" stile 800, dice che non vuole perdermi che sono la donna che ha sempre sognato, che si addormenta con il mio viso, e si sveglia col mio viso sempre davanti...e dulcis in fundo si commisera dicendomi che lui dalla vita non ha mai avuto niente e che non è mai riuscito a conquistare una donna ( e te credo )risultato...se anche io avessi per un secondo pensato di potermi interessare a lui, paradossalmente le sue premure (eccessive) me l'hanno reso scontato e noioso

Significativa la canzone di Marco Ferradini "teorema" che in qualche modo dà una bella dritta, dopo aver spiegato (ovviamente esasperando il concetto) che chi meno ama è più amato.... dice: "non esistono leggi in amore basta essere quello che sei, lascia aperta la porta del cuore..."
Bisogna lasciare aperta quella porta...e io aggiungo... senza darsi mai per scontati

Tanti cari saluti
Virginia is offline  
Vecchio 11-10-2007, 19.50.32   #6
kore
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-07-2007
Messaggi: 343
Riferimento: Farsi desiderare ok, ma se una persona non vede oltre?

Ecco un altro esempio di discorsetto idiota ideato ad hoc per lasciare una persona.
E che vuol dire?
Vuol dire solo che ha detto la prima cosa che gli è venuta in mente sperando che tu pigliassi per buona una cattiva ragione (a meno che tu non abbia incontrato un seguace del marcoriccardi-pensiero )
Tempo fa, una mia conoscente ha frequentato per un eterno mese un uomo.
Vederli insieme... sembravano due fidanzatini ottocenteschi, mano nella mano, immobili, zitti, ogni tanto un'occhiata amorevole, qualche frase centellinata, qualche visita al museo d'arte contemporanea...
Lei, persona intelligente, timida e delicata, era alle primissime armi.
Noi pensavamo che prima o poi "avrebbe quagliato".
Una sera la incontriamo mano nella mano con il suo innamorato, e io dico al mio lui: eh, che bello, lui deve essere proprio innamorato per avere la sensibilità di rispettare i tempi di lei!
La mattina dopo veniamo a sapere che lui l'aveva lasciata perché... lei non aveva dimostrato di tenerci granché!
Non solo. Lui le aveva fatto una filippica di due ore cercando di dimostrare con una serie di ben concatenati sillogismi che era colpa sua, di lei, e solo colpa sua se lui non si era innamorato!!!
Qualche sera dopo incontriamo il non-innamorato con una valchiria che evidentemente, nel frattempo, gli aveva dimostrato di tenerci almeno un pochino...
Ora, quanto costa dire: cara, non sono innamorato di te?
Perché la verità ultima è questa e solo questa. Cinque parole in fila.
Può far male, ma è onesta!
kore is offline  
Vecchio 12-10-2007, 09.55.42   #7
dalmatina7
Ospite abituale
 
L'avatar di dalmatina7
 
Data registrazione: 09-06-2006
Messaggi: 134
Riferimento: Farsi desiderare ok, ma se una persona non vede oltre?

Citazione:
Originalmente inviato da kore
Ora, quanto costa dire: cara, non sono innamorato di te?
Perché la verità ultima è questa e solo questa. Cinque parole in fila.
Può far male, ma è onesta!

Aspetta,
questa idea di motivazione è venuta a me in base ad una sua confidenza fatta ad una sua amica parlando di me. "Le piace tutto di me, tutto quel che faccio, è felice di partecipare alle cose della mia vita, sembra che penda dalle mie labbra, ma non mi porta mai nelle sue cose (per altro, ci sono state motivazioni come: dovevo approfittare dei suoi momenti liberi perchè ne ha pochissimi, ho una vita meno frenetica e sociale della sua, siamo stati insieme solo 2 mesi, cavolo mi vuoi dare il tempo di mostrarti anche le mie cose?, qualche "evento" l'ho organizzato anche io vedi "cena con amici", "cena per noi due", "pomeriggio al cinema", più varie idee che non ho fatto in tempo a realizzare visto che ha troncato prima.
Ma il pomeriggio in cui mi ha lasciata, 6 giorni fa, mi ha detto "non me la sento di continuare" "perchè?" "perchè nelle dimostrazioni che mi dai mi accorgo che tu mi ami, io no, mi sento un verme a continuare, non riesco ad innamorarmi di te".

Io non sono matta ragazzi, anzi, sono una ragazza che possiede buon senso, se un ragazzo il primo mese, ok, non dice mai "ti amo" e mi specifica che "me lo dirà quando lo sentirà davvero" ma nel frattempo mi dimostra tutto il resto... entusiasmo nel vedermi, euforia nel fare cose insieme, mi presenta alla famiglia, a TUTTI gli amici, a TUTTI i colleghi, organizza questo mondo e quell'altro dicendo che è scontato che io debba partecipare, da soli e con gli amici, complimenti, regali, "battute" su una probabile vita insieme, "quante cose abbiamo in comune, non ci posso credere", "una come te non la troverò mai più", "ma tu non puoi essere vera", "sei la più bella cosa che mi sia mai capitata", che bello qua, che bello là...
oh! C'è una donna che non si lasci minimamente andare a tutto questo, e sia capace di mantenere talmente i piedi per terra da dire "ah! ah! ah! Quante cavolate!"???
A me già piaceva questo ragazzo, da molto tempo, ho deciso di lasciarmi andare... non credevo che a una persona che per di più si comporta così bastassero 60 giorni, o meglio, 30, da quando cominciò a dire di avere qualche dubbio... per mollare tutto.
dalmatina7 is offline  
Vecchio 12-10-2007, 11.54.31   #8
kore
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-07-2007
Messaggi: 343
Riferimento: Farsi desiderare ok, ma se una persona non vede oltre?

Ooops... allora avevo capito male.
Io avevo capito che lui avesse addotto come motivazione il fatto che non ti eri fatta desiderare, credevo che fosse per questo, allora ho frainteso.
Ad ogni modo non mi sembra che in te ci sia nulla di sbagliato.
Quello confuso è lui.
Capitano anche queste cose, a una mia amica è capitato. Lui la portava su un palmo di mano, c'è stata una breve storia che poi è finita perchè lui non era innamorato. Ma l'aveva presentata agli amici e alla famiglia. La madre di lui si era molto affezionata alla mia amica.
Lui era molto disponibile ad aiutare questa amica per qualsiasi cosa, e le diceva parole speciali. Se litigavano lui si precipitava a inseguirla fin sotto casa nonostante fossero le due di notte.
Inutile dire che la mia amica ci ha sofferto tanto, perchè in fondo in fondo continuava a sperarci. Lui diceva una cosa, ma agiva come se fosse innamorato.
Era facile illudersi che lui avesse solo paura di un rapporto serio... ci abbiamo creduto tutti. A vedere il tutto dall'esterno sembrava che lui fosse innamorato.
Invece no.
La mia amica ruppe l'amicizia e lui dopo un mese era strafidanzato con un'altra.
Che dire?
A volte le persone si ingannano così bene da ingannare anche gli altri, oppure è uno degli effetti deleteri dell'infatuazione?
kore is offline  
Vecchio 12-10-2007, 12.13.26   #9
Virginia
Ospite abituale
 
L'avatar di Virginia
 
Data registrazione: 18-08-2007
Messaggi: 54
Riferimento: Farsi desiderare ok, ma se una persona non vede oltre?

Ciao dalmatina

Ma non pensi che tutte quelle frasi siano tipiche di chi vuole carpire la buona fede della persona interessata...magari per portarsela a "letto"? Ti ha fatto vedere la luna dentro al pozzo...e poi arrivato al suo obiettivo...ti ha detto

Citazione:
non me la sento di continuare" "perchè nelle dimostrazioni che mi dai mi accorgo che tu mi ami, io no, mi sento un verme a continuare, non riesco ad innamorarmi di te".

E' la solita frase tipica io l'ho sentita dire ad amiche ed è capitata anche a me personalmente...pensa che un uomo tempo fa dopo aver fatto di tutto per stare insieme a me (ha anche coinvolto familiari)...quando poi mi sono decisa a frequentarlo...appena ha saputo che non avevo avuto esperienze sessuali mi ha detto sei bellissima, interessante, mi piaci però, anche se "non ti conosco ancora bene" , per "rispetto tuo" sono costretto a lasciarti...perchè non voglio ferirti se poi ti innamori...
Quindi come vedi sono frasi molto usate dai maschietti...non possiamo farci nulla...e del resto sono loro che hanno perso delle persone "valide" nella loro vita...quindi lascialo stare non è un ragazzo che merita una ragazza di buoni sentimenti come sei tu...credimi lui vale molto poco...e restargli amica servirebbe solo a farlo sentire a posto con la sua coscienza, mandalo a quel paese!!! Del resto, rifletti, a cosa ti serve un amico come lui?

Ciao
Virginia is offline  
Vecchio 12-10-2007, 12.21.35   #10
nevealsole
Moderatore
 
L'avatar di nevealsole
 
Data registrazione: 08-02-2004
Messaggi: 706
Riferimento: Farsi desiderare ok, ma se una persona non vede oltre?

Citazione:
Originalmente inviato da kore
A volte le persone si ingannano così bene da ingannare anche gli altri

Riflessione molto intelligente, la condivido.
Non credo che le persone mentano sempre consapevolmente, spesso semplicemente vorrebbero essere migliori di quello che sono... e per un po' si illudono di riuscirci.
Ritrova l'equilibrio Dalmatina, nessun tuo comportamento sarebbe stato "corretto" o utile a farlo restare.
Fa parte della vita anche questo, anche se fa male, molto male...

nevealsole is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it