Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 28-10-2007, 13.45.20   #11
aile
Ospite abituale
 
Data registrazione: 26-04-2007
Messaggi: 169
Riferimento: Conformisti e anti-conformisti.

Citazione:
Originalmente inviato da hava
Ognuno di noi conosce quel tipo di persone che fedelissime alle norme acquistate nel proprio ambiente giudicano fatti e gente su una base di bianco-nero, bene e male, giusto ed ingiusto. E' spesso un giudizio assoluto senza vie di mezzo.
Gli anti-conformisti invece hanno dubbi e sono pronti a rivedere le proprie opinioni. Fra quelli troviamo gli innovatori ed i creativi. Vivono una vita piu' interessante sebbene piu' complicata.
A quale di queste categorie pensate di appartenere e come scegliete i vostri amici?


Inoltre questa definizione di conformista non la condivido in pieno.Questa sembra di più la definizione di superficialità.
Cioè chi osserva solo il primo strato,fa presto a dire:giusto , sbagliato.
Chi invece prova a guardare un attimo un po più a fondo,è pronto a discutere la sua prima impressione e a scendere,su richiesta,allo strato successivo,
per capire se deve ricambiare di nuovo il suo punto di vista.
Questo non è un anticonformista,è una persona intelligente!!

Il conformista per me è quello che ho già detto,uno che si adagia sul cammino già fatto,e non riesce a capire perchè le cose dovrebbero cambiare,
visto che "ormai" sono così.Si conforma a quello che ha intorno.
L'anticonformista può essere quello che,come dice hava,a costo di complicarsi la vita,si sceglie il suo percorso (magari sbagliato),anche se le norme generali della sua società non lo prevedono.
aile is offline  
Vecchio 29-10-2007, 10.40.45   #12
emynuela
Ospite
 
Data registrazione: 29-08-2007
Messaggi: 7
Riferimento: Conformisti e anti-conformisti.

Fermo restando che le riflessioni sul tema sono razionalmente condivisibili, ritengo, però, che il definire, il catalogare risultino edificanti nel campo della scienza, ma in quello specifico dell'uomo servono solo a frammentarci nei rapporti, creando lacerazioni ed antagonismi.
Occorre non ostacolare con divisioni l'integrazione tra le nostre umane ed inevitabili diversità, affiche ogni relazione umana diventi coevolutiva.
Facile a parole, meno facile con le azioni.
Si potrebbe iniziare da semplici atti quotidiani non mirati a realizzare le virtù e la perfezione, ma a creare spazi umani che agevolino l'incontro con sè stessi e con gli altri.
Per esempio, al processo di conoscenza di sè e degli altri, attraverso l'osservazione, l'analisi e la successiva sintesi, riconosciamo il merito di potenziare le nostre capacità critiche, di renderci più razionali ed autonomi nelle relazioni interpersonali, ma non autorizziamolo a formulare giudizi e ad etichettare.
emynuela is offline  
Vecchio 29-10-2007, 11.50.14   #13
iulbrinner
Utente bannato
 
Data registrazione: 25-10-2007
Messaggi: 303
Riferimento: Conformisti e anti-conformisti.

Citazione:
Originalmente inviato da hava
Penso che conformista non sia solo quello che rimane eternamente fedele alle norme vigenti [o passate], ma pure quello che si rifiuta di cambiare dischetto su tema politico o ideologico, anche se l'ideologia e' tramontata da un pezzo; e si accanisce contro quelli che sostengono il contrario. Forse perche' l'ideologia gli e' di sostegno.

Mi trovo d'accordo. A mio modo di vedere il vero conformismo non è quello di chi, per intima ed autentica convinzione, percorre sentieri già noti e praticati da molti altri; semmai è colui che le segue perché non saprebbe quali altre strade seguire.
Sono quelli che non sanno pensare con la propria testa (o non vogliono farlo) ma pensano con una testa collettivizzante e sulla base di un'etica preconfezionata, buona per tutte le eventualità (leggasi ideologia).
iulbrinner is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it