Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 26-10-2007, 14.51.25   #1
marziettina
Ospite abituale
 
Data registrazione: 03-05-2007
Messaggi: 43
quando lui perde interesse sessuale in te...

salve...
cosa fare? non basta essere una bella donna e non credo che biancheria intima e cose del genere siano decisive...possono solo mettere un po' di pepe in piu' in una situazione gia' di per se intrigante...
lui si è abituato troppo a me...non so se è perchè ormai sa che puo' avermi, se non lo conduco piu' involontariamente alla seduzione...sta di fatto che si è raffeddato moltissimo.
Io non so che fare...se prendo io l'iniziativa mi sembra che si senta forzato e mi irrigidisco io, lui era tremendamente passionale con me...adesso è da tantissimo che non mi sento desiderata, e anche quando abbiamo rapporti, c'e' una freddezza di base che mi disarma...
Cosa devo fare? devo farmi desiderare e negarmi per un po? ma è logico? non ci allontaneremo ancora di piu'?
io non voglio perderlo, e non voglio perdere il nostro rapporto fisico che era meraviglioso...
marziettina is offline  
Vecchio 26-10-2007, 16.39.20   #2
ginevra
Ospite
 
Data registrazione: 03-10-2007
Messaggi: 14
Riferimento: quando lui perde interesse sessuale in te...

Anche per me è stata la stessa cosa:
mi sono accorta che non mi desiderava più e ad un certo punto ho perso l'entusisasmo anch'io e cosi dopo 25 anni di fedeltà ho cominciato a guardarmi intorno. Ho conosciuto 1 uomo meraviglioso e ho lasciato mio marito e adesso convivo felicemente con lui. SONO RINATA E TORNATA AD ESSERE SERENA E FELICE. Pensa: il tutto con l'approvazione dei figli.
Io penso che le cose che finiscono da parte di uno dei due non si recuperano con il solo impegno di uno.
Bacio
ginevra is offline  
Vecchio 26-10-2007, 16.59.55   #3
aile
Ospite abituale
 
Data registrazione: 26-04-2007
Messaggi: 169
Riferimento: quando lui perde interesse sessuale in te...

Citazione:
Originalmente inviato da marziettina
salve...
cosa fare? non basta essere una bella donna e non credo che biancheria intima e cose del genere siano decisive...possono solo mettere un po' di pepe in piu' in una situazione gia' di per se intrigante...
lui si è abituato troppo a me...non so se è perchè ormai sa che puo' avermi, se non lo conduco piu' involontariamente alla seduzione...sta di fatto che si è raffeddato moltissimo.
Io non so che fare...se prendo io l'iniziativa mi sembra che si senta forzato e mi irrigidisco io, lui era tremendamente passionale con me...adesso è da tantissimo che non mi sento desiderata, e anche quando abbiamo rapporti, c'e' una freddezza di base che mi disarma...
Cosa devo fare? devo farmi desiderare e negarmi per un po? ma è logico? non ci allontaneremo ancora di piu'?
io non voglio perderlo, e non voglio perdere il nostro rapporto fisico che era meraviglioso...


Non posso che dirti:forza e coraggio!Non ho idea di come ci si senta,ma immagino sia abbastanza doloroso.Il mio consiglio è questo:ne hai parlato con lui?Con semplicità,con naturalezza?O meglio,con la maggiore naturalezza che ti è possibile?
A volte il raffreddamento può essere dovuto a fattori esterni,,che ci portano un po' a chiuderci in generale, e poi anche in coppia.
Può essere utile cercare di parlare "profondamente"con lui,per riallacciare ,
soltanto più strettamente,un legame che c'è e che non presenta altri lati incrinati.Lui potrebbe sentirsi di nuovo coinvolto,non so.

Farti desiderare,negarti..mi sa un po' di sotterfugio,se qualcosa si è un attimo assopito,potrebbe anche portare a un assopimento totale!!
Secondo me devi fare lo sforzo di parlarne,e di chiedergli se lui avverte la stessa cosa.Lo so che affrontare certi temi a volte è difficile,
e sembra che poi tutto diventi "solo una faccenda",
ma non è così,se ti liberi vedrai che,con lui o con chiunque altro,ci vedrai molto più chiaro.
D'altra parte potrebbe anche rassicurarti e dirti che è solo un periodo,o che magari è un po' sotto stress..
Secondo me non dipende da un solo fattore ,sono più fattori insieme,
e per questo,se non cominci a chiederglielo...sarà difficile capirne anche solo uno!
E soprattutto è difficile supporre un eventuale rimedio,e potresti sbagliarti,e magari soltanto peggiorare le cose.
ciao
aile is offline  
Vecchio 26-10-2007, 17.23.16   #4
griago
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-10-2007
Messaggi: 98
Riferimento: quando lui perde interesse sessuale in te...

Scusa la crudezza ... e se ci fosse un'altra?

Se prima era così passionale ed ora è così freddo ... o sei cambiata tu o lo è lui.
griago is offline  
Vecchio 26-10-2007, 19.04.10   #5
veraluce
Ospite abituale
 
L'avatar di veraluce
 
Data registrazione: 16-08-2007
Messaggi: 603
Riferimento: quando lui perde interesse sessuale in te...

Ciao Marziettina!
Credo che stai affrontando un periodo non molto positivo... mi dispiace, ma non ti preoccupare: la ruota gira un pò per tutti ( si dice dalle mie parti )!
Quello che posso dirti è che sicuramente può accadere a tutte le coppie di avere dei periodi in cui, diciamo, si ha un cosiddetto calo del desiderio (da parte di uno o da entrambi i partner )...
magari perché si è stressati o altro... Questi momenti possono essere superati insieme con tanto amore oppure, purtroppo, può capitare che questo calo si acuisca e che porti alla fine del rapporto. Credo comunque che i motivi del cambiamento siano da ricercare nella sfera psicologica della relazione...


Secondo me comunicare è importante, non ci si deve nascondere di fronte ai problemi, parlatene tranquillamente così come parlereste di qualsiasi altra cosa.
Se lui ti vuole bene e tu gli vuoi bene... i problemi alla fine si superano.

Spero che riuscirai a risolvere...

veraluce is offline  
Vecchio 26-10-2007, 21.02.33   #6
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: quando lui perde interesse sessuale in te...

Niente può essere statico e immutabile.

Occorre mettersi sempre in gioco e accettare il nostro e l'altrui cambiamento.

Io non ho avuto un matrimonio felice, non ho mai tradito mio marito ma ho imparato parecchio.

Prima di tutto dobbiamo riuscire ad essere saldi su noi stesse, capaci di fare a meno di tutti.

Scergliersi giorno per giorno, senza mai aspettative, senza mai dare niente per scontato.

Il dare tutto se stesse ai mariti è sbagliato e catastrofico.

L'uomo non deve mai sentirsi "al guinzaglio" e neppure in "dovere", ma neanche in debito.

Se in casa e nel letto entra il "dovere" la vita è uno schifo per entrambi.

Coppia si diventa quando si impara a crescere insieme, e si cerca di costruire l'intimità. La vera intimità che non è nel letto ma fuori dal letto.

Almeno una volta al giorno, anche per pochi minuti GUARDARSI, guardarsi e vedersi. Entrare in contatto l'uno con l'altra. A volte bastano poche parole per comunicare davvero.
Cercarsi come qualità e non quantità. Godere della vicinanza della presenza dell'altro. Condividere, accarezzarsi, abbracciarsi senza dover necessariamente fare sesso.

Parlarsi ma non con una pioggia di parole magari prive di senso reale, di carica emotiva, di vera partecipazione.

Resta un solo insormontabile problema per fare questo occorre essere sempre in due. Occorre desiderarlo entrambi.

Se uno dei due non vuol partecipare più allora meglio mollare subito, "costringere" convincere l'altro o altra a fare o non fare qualcosa umilia entrambi.

Credo anche che per gli uomini le spinte sessuali siano molto diverse da quelle femminili.
Ditemi se sbaglio, ma la donna non mette al primo posto il sentimento e al secondo il sesso? o alla peggio sullo stesso livello?
Cosa che invece gli uomini fanno esattamente al contrario? prima il sesso poi, se ne rimane, anche il sentimento.
Mary is offline  
Vecchio 27-10-2007, 10.28.04   #7
marziettina
Ospite abituale
 
Data registrazione: 03-05-2007
Messaggi: 43
Riferimento: quando lui perde interesse sessuale in te...

Secondo me comunicare è importante, non ci si deve nascondere di fronte ai problemi, parlatene tranquillamente così come parlereste di qualsiasi altra cosa.
Se lui ti vuole bene e tu gli vuoi bene... i problemi alla fine si superano.



Innanzi tutto grazie per le risposte...
Ma ne ho parlato con lui e credo che parlarne abbia creato piu' problemi...
perchè adesso lui si sente forse di dovermi dimostrare che mi sbaglio e vengono fuori comportamenti forzati...
quindi o non stiamo insieme o quando succede ho l'impressione che sia una sorta di dovere per lui...ed è terribile, mi sento malissimo dopo il rapporto...
ne ho pure parlato dicendo che da un po' lo sentivo lontano mentre facevamo l'amore e lui mi ha semplicemente detto che on era vero...che sono tutte mie stupide convisioni...ma parlarne lo ha fatto sicuramente fatto diventare un problema...
Escludo che abbia un altra.
Sicuramente ha altre fantasie lontane da me...credo che frequenti siti di un certo tipo, ma quello per gli uomini è normale a quanto pare...
Io sono una donna attraente e ricevo attenzioni quotidianamente da chi mi sta attorno, ma lui a volte nemmeno mi vede piu'!
Al massimo puo' farmi un complimento, ma non si innsesca piu' per me... prima bastava guardarlo...
Ho visto che parlarne non serve a nulla con lui, anzi, lo fa sentire sotto esame...
Non voglio che si senta pressato...
Mi sto chiudendo pero', ora se si avvicinera' saro' convinta che è per dimostrarmi il contrario, si innesca un meccanismo assurdo...
Sono angosciata...
marziettina is offline  
Vecchio 27-10-2007, 12.32.06   #8
Elijah
Utente assente
 
L'avatar di Elijah
 
Data registrazione: 21-07-2004
Messaggi: 1,541
Riferimento: quando lui perde interesse sessuale in te...

Citazione:
Originalmente inviato da marziettina
Ne ho parlato con lui e credo che parlarne abbia creato piu' problemi...
perchè adesso lui si sente forse di dovermi dimostrare che mi sbaglio e vengono fuori comportamenti forzati...
Ciao.
Parlare è sì importante, ma ancora più importante è la maniera di dire le cose e il come si vuole affrontare un problema.

Tu che idee hai a riguardo?

Citazione:
Originalmente inviato da marziettina
Parlarne lo ha fatto sicuramente fatto diventare un problema...
Io immagino più - potrei benissimo anche sbagliarmi, né - che il modo in cui hai affrontato la cosa abbia creato problemi. Il parlarne in sé non è un male, anzi.
Ma a parte questo.
Ciò che fa ammosciare le cose di solito è la solita routine, il non introdurre mai nulla di innovativo nell'ambito di una coppia, ma lasciar ristagnare la situazione (sia fuori che dentro al letto), compiendo sempre di nuovo le stesse identiche cose.
E perdonami se te lo chiedo, ma voi, "lavorate" sul vostro amore? Lo state alimentando, oppure siete "passivi" (compiendo sempre le stesse azioni)?
Che ne so, giusto per fare un esempio banalissimo: Capita a volte che uno dei due faccia delle sorprese all'altro, compiendo azioni improvvisate che fanno crescere la tensione (positiva) tra voi due? (Bisogna saper lavorare di immaginazione!).

Citazione:
Originalmente inviato da marziettina
Io sono una donna attraente e ricevo attenzioni quotidianamente da chi mi sta attorno, ma lui a volte nemmeno mi vede più!
Al massimo puo' farmi un complimento, ma non si innesca piu' per me... prima bastava guardarlo...
Uhm... Guarda, già solo da questa frase, si può comprendere molto.
Ho come l'impressione che tu sia la classica ragazza che pensa che tutto ti è dovuto, solo perché sei attraente.
Ma onestamente: Svegliati (e scusami se te lo dico).
L'innamoramento non è che la fase iniziale di un rapporto. Dopo la cotta iniziale - quando il tuo lui fa tutto solo grazie alla tua bellezza -, quando insomma la tua bellezza diventa usuale, un qualcosa di quotidiano, che non suscita più quel senso di meraviglia iniziale, beh, è tempo di darsi un po' da fare... Amore significa innanzitutto dare, prima che ricevere, o pretendere di ricevere, come se fosse tutto scontato (da questo punto di vista mi pari un po' troppo ben abituata, ma se non impari a darti da fare, beh... dovrai accontentarti solo del periodo iniziale di qualsiasi rapporto nuovo che intraprenderai).

Citazione:
Originalmente inviato da marziettina
Si innesca un meccanismo assurdo...
Sono angosciata...
Assurdo perché mi chiedo come tu faccia ad "accusare velatamente" lui, dicendo che non ti ama più come un tempo, quando l'amore è in un primo luogo un dare che un ricevere (ma non devi vedere cosa fa lui, bensì cosa fai te).
Scendi dal piedistallo. L'effetto bellezza non è eterno, con nessuno. Il senso di meraviglia con il tempo si affloscia, tramite la solita routine. Quanto serve è - come già detto - che tu di dia un po' da fare (e forse è proprio questo che ti angoscia, perché non l'hai mai fatto [?]), trovare strategie adeguate, che facciano tornare attuale il senso di meraviglia iniziale.
(Un discorso analogo vale chiaramente anche per il tuo lui. Pure lui dovrebbe darsi da fare, se vuole che la relazione continui ad essere qualcosa che trasmetta quel senso di meraviglia che si prova di norma al principio. Ma prima tu, dopo lui. Non il contrario. Non pretendere che prima sia lui, e dopo tu. Perché questo rappresenta il primo passo verso la fine dell'amore).

Scusami per la durezza in alcuni passi e se ho espresso giudizi errati.

Elijah is offline  
Vecchio 27-10-2007, 15.41.01   #9
catoblepa
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2006
Messaggi: 282
Riferimento: quando lui perde interesse sessuale in te...

Citazione:
Originalmente inviato da Mary
Credo anche che per gli uomini le spinte sessuali siano molto diverse da quelle femminili.
Ditemi se sbaglio, ma la donna non mette al primo posto il sentimento e al secondo il sesso? o alla peggio sullo stesso livello?
Cosa che invece gli uomini fanno esattamente al contrario? prima il sesso poi, se ne rimane, anche il sentimento.

Parlo per me e non per tutti gli uomini (ovviamente).

Per me il sesso è fondamentale perchè rappresenta il massimo livello di intimità possibile; nessuna chiacchierata, per quanto ammantata di romanticismo e complicità ti mette a contatto come il sesso.
A differenza di quello che dice Venditti per me non c'è amore senza sesso , altrimenti non ci sarebbe distinzione con una semplice amicizia.

Nella mia non vastissima esperienza ho conosciuto donne troppo concentrate sull'aspetto emotivo-sentimentale, e che davano al sesso un posto di retroguardia; così come ho conosciuto una donna che prima di ogni altra cosa guardava all'intesa fisica-sessuale.

Secondo me che l'uomo sia tutto-sesso-niente-sentimento è un luogo comune. Una bufala. Però credo che il sesso per noi uomini abbia un ruolo determinante nel rapporto di coppia.

Perciò, e vengo al problema di Marziettina, la mia opinione è che un uomo che non esprime più desiderio fisico verso la propria partner sia un uomo che sta già con la testa "da un'altra parte" , e non ne è consapevole fino in fondo o, peggio, vuole negare a se stesso il fallimento del rapporto.

Posso sbagliarmi, e comunque si può sempre recuperare finchè non è finita definitivamente, ma la mia idea personale è che sia un evidente segnale di allarme.
catoblepa is offline  
Vecchio 27-10-2007, 18.42.41   #10
aile
Ospite abituale
 
Data registrazione: 26-04-2007
Messaggi: 169
Riferimento: quando lui perde interesse sessuale in te...

Se parlare di un problema accresce il problema...
è tutto chiaro,non sapete comunicare.
Anch'io penso un po' che sei abituata troppo bene,e può essere anche che tu,abituata alla tua bellezza,non hai mai avuto un bisogno vero e profondo di comunicare veramente con lui.
Infatti lui si è sentito come un po'...rimproverato.

Secondo me dovresti provare e riprovare a parlare,con molta sincerità,
esempio
non dicendo
"non sei più quello di una volta"
"non mi sento desiderata"
"ho l'impressione che sei distante"
ma magari
"pensi che un po' dipenda da me?"
"hai mai fatto caso che non è più come prima?"
"che ne pensi?io ho pensato che forse può essere ...ma forse mi sbaglio"
Insomma,mettiti un po' sul suo stesso piano,non dalla parte dell'accusa.

Ho molte amiche che si fanno mille problemi ad aprirsi col loro uomo,e poi mi dicono che il sesso invece va bene.
Uhmmm...per quanto tempo,però??
E anche loro a volte mi hanno detto che sembra di ferirli,se si dice la propria..

Imparate ,che so,a essere meno rigide e a togliere questo muro di non so cosa,di donna che sa quello che vuole,che ha delle pretese.Siete una coppia,dovreste essere più..
strettamente collegati con le teste,non solo coi corpi!!

In bocca al lupo
aile is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it