Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 16-12-2007, 15.48.17   #1
dalmatina7
Ospite abituale
 
L'avatar di dalmatina7
 
Data registrazione: 09-06-2006
Messaggi: 134
Parlare per risolvere le questioni.

Per me è molto importante parlare per affrontare le mie ansie. Per conoscere la persona con cui mi relaziono. Per risolvere i dubbi. Se sono in contrasto con qualcuno, quello che faccio è cercare di parlarci e sviscerare il più possibile la questione.
Questo atteggiamento non è gradito da tutti e qualcuno mi ritiene attaccata a qualcosa di non utile, poichè ritiene molto più sensato fare delle cose insieme per conoscersi, e non starne a parlare.
Sono punti di vista diversi o il mio atteggiamento è davvero vuoto di significato?
dalmatina7 is offline  
Vecchio 21-12-2007, 14.04.17   #2
hava
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2005
Messaggi: 542
Riferimento: Parlare per risolvere le questioni.

Citazione:
Originalmente inviato da dalmatina7
Per me è molto importante parlare per affrontare le mie ansie. Per conoscere la persona con cui mi relaziono. Per risolvere i dubbi. Se sono in contrasto con qualcuno, quello che faccio è cercare di parlarci e sviscerare il più possibile la questione.
Questo atteggiamento non è gradito da tutti e qualcuno mi ritiene attaccata a qualcosa di non utile, poichè ritiene molto più sensato fare delle cose insieme per conoscersi, e non starne a parlare.
Sono punti di vista diversi o il mio atteggiamento è davvero vuoto di significato?


Cara Dalmatina----credo di comprendere che l'argomento ti sta a cuore perche' lo riproponi in forme diverse.
Come te sono anch'io del parere che parlando si spiegano incomprensioni e si impara a comprenderci. Spesso si chiarisce pure a se stessi.
Ma non tutti ci stanno, e ci sono persone che preferiscono sorvolare. Se ci siano differenze fra maschi e femmine? [lo chiedi in un topic precedente],direi che le donne sono piu' aperte a questo tipo di comunicazione verbale ed aperta.
Parlando si possono accettare certe realta' difficili, a condizione d'essere pronti a rinunce e compromessi.
Ma la parola non basta, l'importante e' l'ascolto.
Vorrei aggiungere Dalmatina che non potrai imporre questo genere di rapporto a chi si oppone.
hava is offline  
Vecchio 21-12-2007, 15.35.45   #3
dalmatina7
Ospite abituale
 
L'avatar di dalmatina7
 
Data registrazione: 09-06-2006
Messaggi: 134
Scusatemi forum

Scusatemi tanto persone del forum.
Mi accorgo che ripropongo sempre lo stesso argomento, sono stata lasciata e non riesco a riprendermi. Vi chiedo scusa per aver approfittato tante volte di voi cercando di trovare delle risposte.
Sto andando per la prima volta nella mia vita da una psicologa, non ce la faccio più, voglio uscirne.
Grazie a tutti, siete stati veramente carini con me.
dalmatina7 is offline  
Vecchio 21-12-2007, 17.48.35   #4
Mr.Chakra
Ospite abituale
 
L'avatar di Mr.Chakra
 
Data registrazione: 27-09-2006
Messaggi: 64
Riferimento: Parlare per risolvere le questioni.

Citazione:
Originalmente inviato da dalmatina7
Sono punti di vista diversi o il mio atteggiamento è davvero vuoto di significato?

Vuoto di significato? Forse non ti rendi conto della cosa, del tuo coraggio di esporti. di mettere difronte agli altri le tue debolezze, le tue paure, le tue angoscie!!!
La gente vuole essere forte agli occhi di tutti... e parlare di cose profonde, perdute nella nostra mente, pensano che otterrano l'esatto opposto, cioè dimostrare di essere deboli.
Ma chi prima o poi nella sua vita prova ad esprimere verbalmente ciò che prove interiormente, davanti a persone comprensieve e amiche (mai "mettersi in piazza", quello danneggerebbe parecchio se stessi) sente questa grande forza dentro di se.
Io dalmatina non posso che farti i complimenti perchè hai compiuto un grande atto di coraggio.
Non lasciarti divorare dal dubbio se stai facendo la cosa giusta, se stai seguendo la strada giusta... pensa questo: parlare di ciò che provi ti fa stare bene? se si allora basta pensarci perchè il massimo che potevi ottenere l'hai ottenuto... quando una cosa fa stare bene il resto si prende poco in considerazione!
Mr.Chakra is offline  
Vecchio 21-12-2007, 20.13.15   #5
dalmatina7
Ospite abituale
 
L'avatar di dalmatina7
 
Data registrazione: 09-06-2006
Messaggi: 134
Riferimento: Parlare per risolvere le questioni.

Citazione:
Originalmente inviato da Mr.Chakra
Vuoto di significato? Forse non ti rendi conto della cosa, del tuo coraggio di esporti. di mettere difronte agli altri le tue debolezze, le tue paure, le tue angoscie!!!
La gente vuole essere forte agli occhi di tutti... e parlare di cose profonde, perdute nella nostra mente, pensano che otterrano l'esatto opposto, cioè dimostrare di essere deboli.
Ma chi prima o poi nella sua vita prova ad esprimere verbalmente ciò che prove interiormente, davanti a persone comprensieve e amiche (mai "mettersi in piazza", quello danneggerebbe parecchio se stessi) sente questa grande forza dentro di se.
Io dalmatina non posso che farti i complimenti perchè hai compiuto un grande atto di coraggio.
Non lasciarti divorare dal dubbio se stai facendo la cosa giusta, se stai seguendo la strada giusta... pensa questo: parlare di ciò che provi ti fa stare bene? se si allora basta pensarci perchè il massimo che potevi ottenere l'hai ottenuto... quando una cosa fa stare bene il resto si prende poco in considerazione!

Grazie. Grazie. Grazie.
Ho paura di aver perso la persona che ho amato per aver sbagliato ad avere questo atteggiamento. Lui dice che siamo solo diversi e che non ho sbagliato nulla. Ma a me stanno venendo i dubbi che sia stata io a rovinare tutto con questo mio modo di agire: parlare, parlare di quello che non mi sta bene, parlare per chiarire un'ansia, un dubbio, una questione.
Spero che tutto sia solo frutto dell'angoscia per averlo perso e che in realtà io faccia bene ad essere come sono. Ora come ora, vorrei essere stata come lui, perchè ora si sentirebbe affine a me e sarebbe qui.
dalmatina7 is offline  
Vecchio 22-12-2007, 07.53.45   #6
cielosereno52
Ospite abituale
 
L'avatar di cielosereno52
 
Data registrazione: 21-05-2006
Messaggi: 211
Riferimento: Parlare per risolvere le questioni.

Citazione:
Originalmente inviato da dalmatina7
Grazie. Grazie. Grazie.
Ho paura di aver perso la persona che ho amato per aver sbagliato ad avere questo atteggiamento. Lui dice che siamo solo diversi e che non ho sbagliato nulla. Ma a me stanno venendo i dubbi che sia stata io a rovinare tutto con questo mio modo di agire: parlare, parlare di quello che non mi sta bene, parlare per chiarire un'ansia, un dubbio, una questione.
Spero che tutto sia solo frutto dell'angoscia per averlo perso e che in realtà io faccia bene ad essere come sono. Ora come ora, vorrei essere stata come lui, perchè ora si sentirebbe affine a me e sarebbe qui.


Maturare..significa anche esporsi ad errori.. imparando da essi.
Hai un rimpianto.. e..lo continui ad alimentare..questo rimpianto, invece che lasciarlo andare..
Rimpiangere il tempo che passa.. in effetti è questo che ci frega..anche le
relazioni finite.. ci fregano con pensieri ricorrenti che limitano
la possibilità di incontrare nuove persone, e forse, la persona che
può essere con noi per un pezzo di strada.. forse un percorso lungo una vita.
cielosereno52 is offline  
Vecchio 22-12-2007, 10.09.40   #7
nevealsole
Moderatore
 
L'avatar di nevealsole
 
Data registrazione: 08-02-2004
Messaggi: 706
Riferimento: Parlare per risolvere le questioni.

Citazione:
Originalmente inviato da dalmatina7
Grazie. Grazie. Grazie.
Ho paura di aver perso la persona che ho amato per aver sbagliato ad avere questo atteggiamento. Lui dice che siamo solo diversi e che non ho sbagliato nulla. Ma a me stanno venendo i dubbi che sia stata io a rovinare tutto con questo mio modo di agire: parlare, parlare di quello che non mi sta bene, parlare per chiarire un'ansia, un dubbio, una questione.
Spero che tutto sia solo frutto dell'angoscia per averlo perso e che in realtà io faccia bene ad essere come sono. Ora come ora, vorrei essere stata come lui, perchè ora si sentirebbe affine a me e sarebbe qui.

Cara Dalmatina,
giuro ti sono vicina perché rivedo me stessa (un po' di tempo fa) in quello che scrivi.
Possiamo dire mille parole, Hava ti ha detto la cosa migliore.
Aggiungo qualcosa io, dal mio punto di vista: l'amore, quello vero, non lascia spazio alle incomprensioni... le fa superare.
Te lo ha detto anche lui, che non hai sbagliato nulla.
Non possiamo cambiare ciò che siamo, per far piacere agli altri, anche fosse per l'uomo migliore del mondo: non servirebbe...

nevealsole is offline  
Vecchio 23-12-2007, 11.28.31   #8
Francesco68
Ospite abituale
 
L'avatar di Francesco68
 
Data registrazione: 20-08-2007
Messaggi: 43
Riferimento: Parlare per risolvere le questioni.

Citazione:
Originalmente inviato da dalmatina7
Per me è molto importante parlare per affrontare le mie ansie. Per conoscere la persona con cui mi relaziono. Per risolvere i dubbi. Se sono in contrasto con qualcuno, quello che faccio è cercare di parlarci e sviscerare il più possibile la questione.
Questo atteggiamento non è gradito da tutti e qualcuno mi ritiene attaccata a qualcosa di non utile, poichè ritiene molto più sensato fare delle cose insieme per conoscersi, e non starne a parlare.
Sono punti di vista diversi o il mio atteggiamento è davvero vuoto di significato?
Parlare non è mai sbagliato, ma quando si parlano due lingue diverse non serve a niente.
Ciao Francesco
Francesco68 is offline  
Vecchio 23-12-2007, 15.46.20   #9
dalmatina7
Ospite abituale
 
L'avatar di dalmatina7
 
Data registrazione: 09-06-2006
Messaggi: 134
Riferimento: Parlare per risolvere le questioni.

Grazie ragazzi.
Beh come vi ho detto sto andando da una psicologa per la prima volta in vita mia, così spero di capire che mi succede.
Grazie, siete veramente carini.
dalmatina7 is offline  
Vecchio 28-12-2007, 20.12.56   #10
solarina
Ospite
 
Data registrazione: 11-12-2006
Messaggi: 14
Riferimento: Parlare per risolvere le questioni.

Penso che sia un grande pregio parlare,oggi,è proprio
la mancanza di dialogo,che ci rende così vulnerabili
di fronte alle situazioni della vita,ed è per questo
che molte persone,si trovano impreparate nell'affrontare
un interloqutore,che non solo ascolta,ma che soprattutto
parla,che parla per capire...
solarina is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it