Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 08-07-2003, 10.47.35   #1
Ombra
Ospite abituale
 
L'avatar di Ombra
 
Data registrazione: 09-09-2002
Messaggi: 78
Unhappy Foglie nel vento...

Vi capita mai di sentirvi un po' come foglie nel vento?

Pensieri del tipo: se avessi svoltato a destra anziché a sinistra magari avrei incontrato l'amore della mia vita, se non avessi perso tempo in quel negozio non avrei mai visto arrivare il mio vecchio amico...

Di solito però sono pensieri più rivolti al sentimentale, passare nelle strade tra la gente e cercare quel paio di occhi che aspetti da anni, domandarsi se mai la vita te li farà vedere e se non sarà troppo tardi, uscire la sera anche se non se ne ha voglia con la speranza che accada qualcosa e sentirsi stupidi perché puntualmente non accade mai. Sentirsi dire che se cerchi qualcosa non la troverai mai e allo stesso tempo che se resti tappato in casa nessuno verrà bussarti alla porta, che se deve accadere accade... e pareri di tutte le specie e di tutti i colori.... ma poi alla fine siamo foglie al vento... possiamo forse contribuire con la volontà sulla direzione in cui andare, ma cosa accadrà non lo sappiamo... foglie al vento sfigate aggiungerei
Ombra is offline  
Vecchio 08-07-2003, 10.59.00   #2
kri
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-06-2002
Messaggi: 1,297
.. un paio di volte mi è capitato di pensare .." se non avessi avuto quella davanti con la macchina che andava a 20 all'ora, questo che non si è fermato allo stop mi avrebbe sbattuto in terra ed io non ci sarei più ... " questo si!

... ma poi alla fine ciò che conta è vivere senza troppi pensieri, solo lasciandosi trasportatre dal vento ... come foglie ... senza cercare e senza aspettarsi nulla. Lasciando parlare le persone che lo fanno per il nostro bene e cercano di farci sorridere ... sorridendo a nostra volta per le loro buone intenzioni ... il resto .. il dolore e la gioia ... è solo nostro, e nostro è il dovere di viverci e condividere con queste emozioni tutto il nostro essere ...

ciao Ombritos!!!!


kri is offline  
Vecchio 08-07-2003, 11.13.48   #3
rain
Ospite abituale
 
L'avatar di rain
 
Data registrazione: 08-05-2003
Messaggi: 187
Ma che...mi leggi nel pensiero?
Io lo penso di continuo...quello che potrebbe essere stata o essere in futuro la mia vita se avessi fatto o se farò determinate scelte o se semplicemente mi lasciassi andare senza volere niente ma lasciassi fare al vento...
E' che poi interviene quel briciolo di razionalità che mi è rimasta...e il vento nonsoffia più...
Ciao,
Rain
rain is offline  
Vecchio 09-07-2003, 12.11.16   #4
Ombra
Ospite abituale
 
L'avatar di Ombra
 
Data registrazione: 09-09-2002
Messaggi: 78
Talking lo seppi lo seppi se non lo seppi non lo ditti....

Kri scrive: se non avessi avuto quella davanti con la macchina che andava a 20 all'ora, questo che non si è fermato allo stop mi avrebbe sbattuto in terra ed io non ci sarei più ... " questo si!


Questa idea delle foglie al vento si applica su molte cose... ma questo periodo sono più portato al mielenso... starò mica invecchiando ????


Rain la vita è misteriosa e imprevedibile, se a me anni fa avessero predetto tutto quello che poi è accaduto, al momento, non lo avrei creduto... eppure...


Ora eccomi qui a pensare alle varie strade che avrei potuto percorrere, cioè a perdere tempo in elucubrazioni mentali... sperando di avere una volta un po' di ( Y ) che nella vita aiuta sempre.
Ombra is offline  
Vecchio 09-07-2003, 12.25.36   #5
chievo
Ospite abituale
 
L'avatar di chievo
 
Data registrazione: 05-02-2003
Messaggi: 53
....

ma questo tipo di pensiero porta a non accettare il presente
o no?...
Se cominciamo a dire: se stamattina invece di fare questa strada avrei potuto fare l' altra ... magari avrei incontrato la persona della mia vita, ma avrei potuto anche fare un incidente mortale, ma avrei potuto anche fare la strada normalmente senza incontrare nessuno ne' tantomeno fare un incidente...
.. E' dura ma penso che a forza di piccoli passetti occorra accettare la vita per quello che ti propone ed avere la forza di rialzarsi e continuare ad avere fiducia nella vita....ognuno ha qualcuno o qualcosa a cui pensare di bello........ Voi lo sapete...io ho due figli meravigliosi che mi spingono a continuare a vivere.
chievo is offline  
Vecchio 09-07-2003, 13.10.35   #6
Ombra
Ospite abituale
 
L'avatar di Ombra
 
Data registrazione: 09-09-2002
Messaggi: 78
Smile Ma nooooooo

Portato all'estremo questo discorso porta alla superstizione e a non fare più un passo senza aver consultato prima le interiora di un bove....

Ma ogni tanto però il cervello vaga e, credo, sia naturale magari pensare cose del genere... che ne so, magari quella sera che sei stanco e non ti va di uscire esci lo stesso perché... hai visto mai?

Oppure conosci quella ragazza carina mentre viaggi in metro e pensi che tu a quall'ora non l'avevi preso mai....

Insomma cavolate così...
Ombra is offline  
Vecchio 10-07-2003, 22.42.53   #7
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Sapessi quante volte mi sono soffermata su questo pensiero.

Se poi guardo alla mia vita fatta di tanti "per caso"!

Casualità, fortuna, coincidenza erano parole che usavo continuamente, fino a quando la mia esperienza mi ha portato a comprendere che in realtà siamo noi a "creare" il nostro futuro.

Quasi sempre senza esserne consapevoli, per questo crediamo che se.... forse.... ma.....
Sull'Autostrada Lecce - Milano incontrerai tanti altri segnali ma seguirai solo quelle che portano alla tua meta. Qualche volta possiamo incappare in deviazioni, in "lavori in corso", in lunghe code ma la nostra meta è là ed è proprio là che andremo. Forse ci può anche venire la tentazione di deviare per Roma o per Firenze, possiamo immaginare come sarebbe stato se avessimo scelto una meta diversa. Ma la nostra strada, o se vogliamo chiamarlo Destino, sarà percorsa interamente.

Non è assolutamente fatalismo, anzi l'esatto contrario.

E' stata fatta una scelta come salire sul treno Lecce - Torino. E dal treno puoi scendere solo nelle stazioni. E nella nostra vita di stazioni ne incontriamo diverse. Ma quel che conta è come vivi il tuo viaggio. Quel che apprendi dal tuo viaggio.

Quando abbandoniamo questo corpo non possiamo portare niente con noi se non i frutti delle nostre esperienze e delle nostre azioni. Solo quel che è dentro di noi può essere preso come bagaglio a mano.

Ciao
Mary
Mary is offline  
Vecchio 11-07-2003, 12.03.24   #8
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Si sta ...

"si sta come d'autunno sugli alberi le foglie" (G. Ungaretti - Soldati).

Caro Ombra:
tanto tempo fa avevo fatto un intervento che diceva cose simili.
Sì, mi capitano questi pensieri e anche altri.
Certo, forse basta, un giorno, fare una cosa un momento prima o un momento dopo per incrociare o perdere un incontro importante, che sia con l'amore o con il parabrezza!
Ma non ci è dato saperlo.
Esiste una componente incontrollabile del destino.
A volte mi viene la fantasia di poter tornare indietro e ripercorrere un tratto di vita cambiando qualche cosa. Una fantasia, un gioco. Pura assoluta curiosità, perchè in realtà non sono il tipo da rimpianti.
Diversa invece la ricerca di qualcosa che si desidera e cha la vita sembra non avere nessuna voglia di darci.
C'è chi dice che solo quando smetti di cercarlo lo trovi. Non saprei.
Desiderare è così umano.
Credo sia sufficente che non diventi un chiodo fisso.

Sì, siamo, parzialmente, foglie al vento. Possiamo provare ad abbandonarci al fluire della vita. C'è chi dice che quando si impara questo e quando si ha fiducia nella vita non ci si sente più tanto sfigati.

Ciao
Fragola is offline  
Vecchio 18-08-2003, 14.46.26   #9
anima mia
Ospite abituale
 
L'avatar di anima mia
 
Data registrazione: 17-08-2003
Messaggi: 112
Foglie al vento.........è verissimo......solo che qualche volta diamo noi anche inconsapevolmente una direzione a quel vento del destino ....lo neghiamo anche a noi stessi ,forse non ce ne rendiamo neppure conto ma alcune nostre azioni sono determinanti...per l'evolversi di una situazione ed il bello è che poi ci sembra che sia avvenuto tutto per ....fatalità ..invece l'abbiamo voluto noi ..solo noi artefici spesso del nostro destino!
Alcune scelte le facciamo di istinto anche se la ragione ci suggerisce di agire proprio nel modo opposto ....e mi viene in mente quel libro ...anche il film dove si disse che quando non si sa che strada prendere bisogna sedersi sotto un albero e andare dove ci porta il cuore.....
anima mia is offline  
Vecchio 18-08-2003, 18.45.13   #10
Willow
Ospite abituale
 
L'avatar di Willow
 
Data registrazione: 30-03-2002
Messaggi: 211
"Non si muove foglia che Dio non lo voglia."

Con i se e con i ma non si scrive la storia e di sicuro non si scrive la nostra storia.
Se quella sera non avessi voluto a tutti i costi uscire non avrei incontrato il mio compagno, non sarei rimasta incinta troppo presto per me, sarei una felice donna in carriera che aspetta....

invece sono una mamma che spera che la mia vita continui a riservarmi degli imprevisti perchè è solo vivendo e riflettendo su quello che ho vissuto (e non su quello che avrei potuto vivere9 che percorro il mio viaggio che è vivere.
Willow is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it