Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 25-06-2003, 17.08.55   #1
Ombra
Ospite abituale
 
L'avatar di Ombra
 
Data registrazione: 09-09-2002
Messaggi: 78
Cool Modi di parlare e attenzione degli altri.

- Dottore nessuno mi considera...
- Avanti un altro !!!

Quando delle persone si riuniscono per parlare, come può accadere in ufficio o in una pizza tra amci, ho notato che ci sono sempre una o due persone che sembrano una specie di leader, parlano e vengono ascoltati con attenzione, se gli altri stanno parlottando tra loro improvvisamente smettono...

Ci sono altri invece che non riescono mai ad inserirsi, di solito sono quelli che, consapevoli di ciò, parlano veloci, cercano di rubare meno tempo possibile.

A volte quando osservo una scenetta simile mi sembra di assistere ad una specie di lotta tribale della parola, il capo e lo stregone che parlano, il resto della tribù che ascolta e qualche aspirante che prova a dire la sua...

Sia che si parli di sport, che di politica o altro c'è chi ha sempre il monopolio del dialogo e chi invece viene lasciato fuori.

Forse è il modo di parlare, per esempio la sicurezza della voce, lo scandire bene le parole, parlare a bassa voce, oppure il ruolo che ha questa persona all'interno del gruppo.
Ombra is offline  
Vecchio 25-06-2003, 17.15.18   #2
rain
Ospite abituale
 
L'avatar di rain
 
Data registrazione: 08-05-2003
Messaggi: 187
Beh, si, credo che dipenda un pò dal carttere, dal carisma che una persona sprigiona, un pò da cosa dice, cioè se le cose sono interessanti. Di solito è ascoltato molto chi fa il simpaticone, il "bischero" e chi dice cose molto profonde o molto interessanti.
Poi a volte si formano dei sottogruppi che parlano dialtro, certo...ma credo sia normale.
Certo, sarebbe bello che per una volta il ragazzino timido, con gli occhi bassi e che balbetta...si alzasse in piedi, tirasse fuori tutto quello che ha da dire e sopraffacesse il bullo...
Noooo?
Ciao,
Rain
rain is offline  
Vecchio 25-06-2003, 17.21.22   #3
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
Salvo pochi casi particolari io lo chiamo 'effetto gregge'.
La maggior parte delle persone segue conversazioni fino ad un certo livello di impegno, oltre non ha voglia di andare.
Non credo dipenda solo dalla timidezza di chi parla, anche se a volte il succo è quello.
Buon pomeriggio
rodi is offline  
Vecchio 25-06-2003, 18.51.54   #4
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Sì,io sono molto introverso solitamente,e comunque parlo solo con persone che stimo.Per comunicare con un gruppo di pecore che seguono il più buffone,bhe,preferisco starmene per conto mio...
sisrahtac is offline  
Vecchio 26-06-2003, 08.14.33   #5
Alambra
Ospite abituale
 
Data registrazione: 09-06-2003
Messaggi: 40
E' vero, è un fenomeno che capita molto spesso.
Come dici tu, sembra una tribù, ma in fondo, un gruppo di amici E' una tribù. In linea di massima sono d'accordo con rain: chi tiene banco è sempre il simpaticone di turno, oppure il "prevaricatore" della situazione!
A volte vorresti dargli una mazzata in testa per farli smettere di parlare e dire due parole anche tu! Poi quando ci riesci....è sempre troppo tardi!
Catharsis, anche io sono molto introversa e come te comunico solo con chi è "degno"! Però non credo che gli altri siano delle pecore, bensì persone che magari hanno voglia di farsi 4 risate...e poi alla fine la figura dell'aneunronico mica ce la facciamo noi, ma il clown!!!
Non che tutti i leader dei vari discorsi siano scemi, ma credo che UNA PERSONA CHE NON CI LASCIA MAI DIRE LA NOSTRA SIA UNA PERSONA CHE HA PAURA DELLE OPINIONI DIVERSE DALLA SUA...quindi, anche loro in fondo sono un po' insicure....
Besos

Ultima modifica di Alambra : 26-06-2003 alle ore 08.16.53.
Alambra is offline  
Vecchio 26-06-2003, 10.17.24   #6
Ombra
Ospite abituale
 
L'avatar di Ombra
 
Data registrazione: 09-09-2002
Messaggi: 78
Talking aggiunta aggiuntosa all'aggiunto...

"Ma tu di ma tu di... ma tu di ma tu di... ma tu di ma tu di..."

Ve lo ricordate questo tormentone del trio Marchesini, Solenghi, Lopez ?
C'è Lopez che vuole inserirsi nel discorso e dire: ma tu dici che... (non ricordo il resto della frase) e siccome non riesce ad infilarsi nel discorso continua a dire: ma tu di ma tu di... ma tu di ma tu di... e poi queste parole diventano come un suono di un motore che si avvia, infatti mette in moto un'automobile immaginaria e parte...

Spesso questi "leader" hanno la pecca di non lasciare spazi... anche in chat, tanto per ampliare il discorso, c'è chi parla di continuo e chi resta zitto zitto... difficile vedere un chattarolo scafato che cerca di coinvolgere un nuovo arrivo... magari domandando cose generiche, tanto per spezzare il ghiaccio...
La scena solita è vedere tre o quattro nick parlare fra loro, magari perché si conoscono da tempo, e altri nick che entrano, restano zitti per 10 o 20 minuti e poi se ne vanno.
Ombra is offline  
Vecchio 29-06-2003, 15.22.55   #7
Alambra
Ospite abituale
 
Data registrazione: 09-06-2003
Messaggi: 40
Re: aggiunta aggiuntosa all'aggiunto...

Citazione:
Messaggio originale inviato da Ombra
"Ma tu di ma tu di... ma tu di ma tu di... ma tu di ma tu di..."

Ve lo ricordate questo tormentone del trio Marchesini, Solenghi, Lopez ?
C'è Lopez che vuole inserirsi nel discorso e dire: ma tu dici che... (non ricordo il resto della frase) e siccome non riesce ad infilarsi nel discorso continua a dire: ma tu di ma tu di... ma tu di ma tu di... e poi queste parole diventano come un suono di un motore che si avvia, infatti mette in moto un'automobile immaginaria e parte...

Spesso questi "leader" hanno la pecca di non lasciare spazi... anche in chat, tanto per ampliare il discorso, c'è chi parla di continuo e chi resta zitto zitto... difficile vedere un chattarolo scafato che cerca di coinvolgere un nuovo arrivo... magari domandando cose generiche, tanto per spezzare il ghiaccio...
La scena solita è vedere tre o quattro nick parlare fra loro, magari perché si conoscono da tempo, e altri nick che entrano, restano zitti per 10 o 20 minuti e poi se ne vanno.

Mai stata così d'accordo con qualcuno!
Credo che in un gruppo di persone che si conoscono, il nuovo arrivato è visto come un INTRUSO e quindi gli si lascia poco spazio. Credo che questo dipenda dal fatto che in chat o in un gruppo di amici generico, tutti hanno un ruolo ed hanno PAURA che tu, dicendo tre o quattro cose possa sconvelgere un EQUILIBRIO.
Poi c'è chi è bastardo dentro che proprio non ti si caga e ti fa vivere venti, trenta, quaranta minuti nell'indifferenza più totale.......a questo punto preferisco starmene zitta!
Alambra is offline  
Vecchio 29-06-2003, 16.40.05   #8
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
comunicare e non

mi ritrovo in quel che dite, più o meno con tutti.

per alambra e per tutti.

I bastardi dentro fuori e nei dintorni ci sono dappertutto, che dire? se mi capita in una chat di essere lasciata fuori "dal gioco" mi incazzo e non poco, fa nulla che poi mi bannino, ma devo dire quel che penso.
Ho sempre ritenuto l'ambiente virtuale una sorta di relax.... di divertimento, se entro in un forum e scrivo, non necessariamente mi sento affranta o in ansia nell'attendere risposta (la mia discussione può risultare più o meno o per niente interessante) diversa ritengo la chat. La Chat è puro divertimento, nn illudetevi di fare discorsi seri, sono rari, ma "parcheggiare" in attesa che qualcuno ti chieda: chi sei? da dove sgt? lo trovo deleterio. Inseritevi! Se qualcuno ha qualcosa da dire mandatelo a quel paese!

Lo so sono poco ortodossa, ma funziona.

Il riscontro che ho personalmente è che il virtuale sia peggio del reale. Mai mi è capitato di essere esclusa da un discorso, da un gioco o da una discussione... eppure qui succede. Non mi suicidio nè cado in depressione per questo.
Rimane il punto saldo: il gioco e il divertimento.

Almeno per me è così
baci a tutti....

P.S. Cat......
tammy is offline  
Vecchio 29-06-2003, 17.03.02   #9
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
per ombra.... e per tuttu ovvio

tutti, credo, abbiano notato l'emergere di una figura piuttosto che un'altra in una cena fra amici. E meno male che ci sia: il giullare di turno o il filosofo di turno.
Sai che noia, tra "amici" che non hanno nulla da raccontarsi, nè per sentito dire, ne per dire..... du palle!

Una serata tra amici, e non, l'ho sempre vista così: l'amico allegro andante, quello che racconta le barzellette, che fa da "spalla" ad altri per le battute sulle quali ridere e scherzare e, anche, la persona colta istruita del gruppo, nel "caso" ci fossero discorsi seri, impegnativi, dove, quasi tutti, rimangono, ad orecchie tese o occhi chiusi per la noia, ad ascoltarlo.

I "gruppetti" si formano, credo per la maggiore, in incontri di almeno una dozzina di persone, non omogenee fra loro ed è naturale che ognuno vada per sè, formando dei gruppetti di tre quattro persone, lascinadoci nella più completa anonimia e solitudine. Mi chiedo: forse siamo noi a nn volerci integrare? E se non avessimo proprio niente da dire? Meglio ascoltare e ridere.

Conoscevo un proverbio, scusate nn lo ricordo bene, diceva: stare in silenzio è meglio che far la figura degli stupidi, parlare a sproposito è garantirsi l'appellativo di stupido.... bò...me lo ricordo così, I'm sorry.

Ciao a tutti
tammy is offline  
Vecchio 29-06-2003, 18.30.15   #10
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Citazione:
P.S. Cat...

Cosa c'è Tammy?

Io se sono con persone che non conosco solitamente sono molto riservato.Infatti se mai verrò a mangiare la pizza non credo sarò molto loquace,anzi.Forse dopo qualche bicchiere di vino mi sciolgo...

Ultima modifica di sisrahtac : 29-06-2003 alle ore 18.33.32.
sisrahtac is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it