Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalit solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze


Vecchio 29-12-2003, 09.24.55   #11
Alby83
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-11-2003
Messaggi: 91
Vedo bene come fu messa la questione da Freud; vero, nel profondo di noi esiste l'animo da animale quindi imperniato su istinti basilari degli esseri viventi, per noi pi degli animali abbiamo una parte del nostro IO che tende a reprimere questi istinti conformandoli via via al nostro modo di vivere (a seconda del luogo in cui viviamo). Ci sono persone (malate) che questa parte di "controllo" sugli istinti la perdono.
Alby83 is offline  
Vecchio 29-12-2003, 10.56.38   #12
r.rubin
pu anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
Ciao Alby.

Ma secondo te, l'IO, una struttura individuale data all'uomo tanto quanto lo l'istinto?

E gli animali sarebbero privi di IO...ma l'IO, allora, questa struttura adattiva, da cosa caratterizzata?
r.rubin is offline  
Vecchio 29-12-2003, 11.17.36   #13
Rositas
Ospite abituale
 
L'avatar di Rositas
 
Data registrazione: 19-10-2003
Messaggi: 47
Credo ke ognuno abbia dentro di se un'umana bestia..

.. c' pi chi di meno...ma tutti hanno quell'istinto, quell'impulso

dettato non dalla ragione.. quell'impulso di cui IO in primo luogo

vivo...
Rositas is offline  
Vecchio 29-12-2003, 11.20.01   #14
Rositas
Ospite abituale
 
L'avatar di Rositas
 
Data registrazione: 19-10-2003
Messaggi: 47
....scusate ma dimenticavo questa frase......

...HOMO HOMINI LUPUS...
Rositas is offline  
Vecchio 29-12-2003, 13.02.47   #15
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da r.rubin
riprenderei la discussione, se a qualcuno ancora interessa, siamo ancora tutti qui!

x Fragola


Come puoi dire che un mostro ha in s una profonda bellezza???!!!
Ad esempio uno che squarta esseri umani per il piacere di vederne le viscide sanguinolente budella, e congelarne l'encefalo accuratamente estratto grazie a seghe e trapani...?!!!
Chi stupra una donna per il piacere di sottomenterla ai suoi istinti bestiali?!!!
Chi stupra bambini chi stupra vecchiette, chi uccide e beve il sangue delle sue vittime in un orgasmo di volutt?!!!

Come puoi dire che il mostro peggiore ha in s una profonda bellezza???!!!

ciao

Perch non esiste nessun essere umano che sia completamente buono o completamente cattivo.
Anche il peggior mostro ha in s una profonda bellezza anche se non la manifesta. Tutti l'abbiamo e tutti abbiamo un lato oscuro. Non sai quali percorsi di sofferenza hanno portato i "mostri" a compiere certi atti, come sarebbero diventati se avessero vissuto esperienze diverse.
Il pi grande "santo" della tradizione buddhista (Milarepa) stato un assassino. Tutti noi abbiamo dentro un nucleo luminoso.
Con questo non voglio giutificare la cattiveria. Il male esiste. Ma non mai puro. Come non mai puro il bene.
Io credo questo. Non chiedo a nessuno di condividere per forza quello che credo, ma io credo questo.
ciao
Fragola is offline  
Vecchio 29-12-2003, 13.19.06   #16
Alby83
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-11-2003
Messaggi: 91
r.rubin, secondo me l'IO dato solo agli uomini. E' una struttura insita nella nostra psiche che pu funzionare pi o meno bene, ma come tutta la sfera psicologica molto imprevedibile nel suo essere. E' come un guardiano di un drago (istinto); se riesce a contenerlo viviamo una vita "buona" conformata alle regole civili e morali dettate dall'habitat in cui stiamo. Se funziona male, esplode l'istinto che c' in noi facendoci compiere atti pi o meno brutali (si pu andare dal feroce omicidio al pi "semplice" trattar male una persona).
Alby83 is offline  
Vecchio 29-12-2003, 15.31.59   #17
r.rubin
pu anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
Alby83
Citazione:
E' come un guardiano di un drago (istinto); se riesce a contenerlo viviamo una vita "buona" conformata alle regole civili e morali dettate dall'habitat in cui stiamo.

Ho capito...l'IO un'istanza morale: delle mura che hanno le fondamenta nell'essere umano in s, ma che vengono innalzate solo grazie alla vita sociale, chiudendo al loro interno il drago.

Il drago "cattivo" in relazione al "bene": ma un drago potrebbe vivere bene se libero? Felice, seguendo il comportamento che gli consono?

Fragola
Citazione:
Non sai quali percorsi di sofferenza hanno portato i "mostri" a compiere certi atti, come sarebbero diventati se avessero vissuto esperienze diverse.

mostro e santo sono quindi entrambi presenti, le esperienze favoriscono l'emergere dell'uno o dell'altro...ma secondo te, questo processo, reversibile?
Ciao
r.rubin is offline  
Vecchio 29-12-2003, 15.46.28   #18
r.rubin
pu anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
un'altra cosa per Alby83
Citazione:
secondo me l'IO dato solo agli uomini

Citazione:
Se funziona male, esplode l'istinto che c' in noi facendoci compiere atti pi o meno brutali

L'IO solo umano e l'IO una struttura morale, quindi la morale solo umana, e quindi i comportamenti morali sono solo umani: ma la morale cos'?
E' un codice di comportamento mutuamente condiviso da una comunit, funzionale al vivere sociale...pu starci come breve definizione?

...ma anche gli animali hanno dei codici di comportamento funzionali alla vita sociale: ad esempio quando due lupacchiotti giocano non ammissibile mordere con forza, nella caccia di branco esistono ruoli diversi, un'ordine gerarchico che stabilisce chi dev'essere il primo a nutrirsi ecc...ecc....e queste regole non possono venire disattese...proprio come per la morale umana...prezzo, una sanzione: dall'ergastolo per l'omicidio, alla riprovazione e all'esclusione per il semplice "trattare male" una persona: ergo, anche gli animali hanno un'IO, che permette la consapevolezza e il rispetto delle attese sociali, ovvero l'adattamento al loro habitat sociale...o no?
r.rubin is offline  
Vecchio 29-12-2003, 19.09.14   #19
Alby83
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-11-2003
Messaggi: 91
rubin, nel momento in cui tu parli di "drago libero" significa che il "mostro" cattivo che sta in noi pu regnare nella nostra psiche facendoci tornare a vivere secondo istinti primordiali...

morale...eh discorso complesso caro rubin...non so risponderti di preciso...mi piace pensare che non esistano troppe leggi di comportamento, leggendo il libro del Dalai Lama si capisce chiaramente che non importante CHE morale abbracci, l'importante che qualunque essa sia il suo fine sia fare il bene...o per lo meno evitare il male agli altri e a te stesso. Certo questo tipo di pensiero contrasta con gli istinti primordiali...e qui si torna al discorso principale: la morale (vista in quel senso per) "soffoca" gli istinti per permetterci di vivere una vita "sana".
Alby83 is offline  
Vecchio 29-12-2003, 19.44.40   #20
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da r.rubin
ma secondo te, questo processo, reversibile?

Rubin, mostro e santo sono gli estrmi di opposti che vivono in ognuno di noi in ogni istante e puoi verificare sulla tua stessa pelle come l'oscillazione tra uno e l'altro polo possa avvenire. Ovviamente la stragrande maggiornza delle persone non tocca mai il punto estremo dell'oscillazione.

Comunque, se ti riferisci al fatto che una persona che ha compiuto atti profondamente "malvagi" possa cambiare, s, io credo che sia possibile. Non frequentissimo, non facile ma certamente possibile. Come possibile il contrario.

Ciao
Fragola is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright Riflessioni.it