Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 27-12-2003, 20.43.19   #1
edera
 
Messaggi: n/a
la grinta.

cosa si fa quando,gia' adulti, si e' privi di grinta?
Quando non ci si sa difendere,quando non c'e' la spinta, il coraggio di affrontare prove dure.....e si sta li' mogi mogi,testa bassa,timidi e impauriti......quando si vorrebbe essere in visibili e si cammina sul nostro percorso senza fare tanto rumore perche' 'intanto va bene cosi'.
Einvece non va bene per niente!!!!!!
non mi arrabbio mai( per lomeno non mi esce fuori...)e dentro cerco di capire compredere accettare,ma sempre senza grinta,sempre a testa bassa,come un cane bastonato!
questo lo vedo da come mi vesto,da come camminoi, da come gesticolo.
Ho cercato di capire il motivo di questo mio modo d'essere e forse qualche ragione me la sonp pur fatta.
Adesso quello che vorrei per me e' solo un po'di grinta.

grazie di questo spazio.
 
Vecchio 27-12-2003, 20.52.31   #2
moka
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2003
Messaggi: 97
Ciao
può darsi sia un problema di autostima o di mancata consapevolezza delle proprie potenzialità.
Questo c'entra qualcosa con la mancanza di grinta o volendo anche con la timidezza?
moka is offline  
Vecchio 27-12-2003, 20.52.32   #3
Attilio
Ospite abituale
 
L'avatar di Attilio
 
Data registrazione: 07-08-2002
Messaggi: 375
Grinta... se non ce l'hai non la puoi inventare.
Ma molte volte ce l'hai ma non la usi per vari motivi.

Magari non esterni le tue incaxxature ed eviti il contrasto solo per un eccessivo rispetto dell'altro. In questo caso vorrei dirti che si può essere grintosi anche senza prevaricare gli altri: molte volte la grinta serve solo per far valere i propri diritti (cosa molto difficile al giorno d'oggi... (ma anche al giorno di ieri credo...)), in questo caso fai solo del bene a gridare le tue ragioni (gridare nel senso di far valere e non sbraitare).

Oppure lo eviti perchè ti senti sempre inferiore di fronte all'interlocutore "grintoso". In questo caso sappi che, moltissime volte, chi grida di più lo fa solo perchè ha una debolezza di fondo che copre con le sue ragioni imposte.

Oppure... dimmi tu.
Oppure non dirmi niente, ma pensaci.
Attilio is offline  
Vecchio 27-12-2003, 20.58.13   #4
Vi@nne
Ospite abituale
 
L'avatar di Vi@nne
 
Data registrazione: 14-09-2003
Messaggi: 299
La grinta è il nostro carattere, se tu lo hai mite, risulterai una persona calma, non senza...
Vi@nne is offline  
Vecchio 27-12-2003, 21.05.09   #5
edera
 
Messaggi: n/a
per moka:
hai fatto centro.....ma mi asspettavo da me,a questo punto della mia vita,di aver raggiunto un po' di consapevolezza,di aver rafforzato un po' la mia autostima....forse l'arrabbiatura piu' grossa ce l'ho proprio con me!


per attilio:
ci pensero'...grazie

per vi@nne
grazie anche te.
 
Vecchio 27-12-2003, 21.08.56   #6
Vi@nne
Ospite abituale
 
L'avatar di Vi@nne
 
Data registrazione: 14-09-2003
Messaggi: 299
Sai edera, essere arrabbiati con noi stessi ci aiuta a capirci, poi dobbiamo perdonarci, siamo la sola persona che abbiamo tutta nostra...nessun altro!
Vi@nne is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it