Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 04-01-2004, 12.34.59   #11
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Citazione:
Messaggio originale inviato da max74

Scusa Fragola, ma mi riesce un pò difficile immaginare che uno a metà colloquio si alza e se ne va e che poi venga chiamato di nuovo per la successiva fase di selezione o addirittura per l'assunzione. Se uno si alza e se ne va a colloquio in corso dimostra come minimo di non essere interessato per la posizione offerta e per l'azienda.



beh nn e poi cosi difficile da credere o meglio se il selezionatore e una persona inteligente e cerca una persona decisa e si accorg che ha fatto un errore ,e vede che un candidato ha ottime referenze e si alza xche lui stesso la messo in quella condizione potrebbe ritornare sui suoi passi e richiamarlo ..
ovviamente bisogna vedere come viene valutato quel gesto dal selezionatore ,come arroganza o come un segno di decisione o grande orgoglio o cosa .
bomber is offline  
Vecchio 04-01-2004, 21.24.49   #12
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Insomma....

Beh, adesso mi costringete a racontare il caso specifico perchè altrimenti continuate a fare ipotesi...

Mi è capitato tre volte di interrompere un colloquio e di andare via. Una volta mi hanno richiamata.
Diciamo che il colloquio "tecnico" era già finito, mi avevano già detto che il posto era mio ma non avevamo ancora parlato di retribuzione. Mi hanno proposto uno stipendio più basso di quello che prendevo!!!!! Non ho accettato. Abbiamo discusso la cosa per parecchio tempo. Io che dicevo: per meno di così niente da fare e loro che cercavano di convincermi che per me era comunque conveniente e che poi magari mi avrebbero dato un aumento. Dopo un bel po', siccome continuavano ad insistere, ho detto che a quelle condizioni non mi interessava e me ne sono andata.
Mi hanno ritelefonato più volte ma non sono tornata.
La cosa più buffa è che mi hanno ritelefonato ancora ad un anno di distanza, questa volta dicendomi che avrei potuto stabilire io la retribuzione. Ma per me nessuna fiducia era più possibile.

Questa è la storia.

ciao
Fragola is offline  
Vecchio 07-01-2004, 10.20.30   #13
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Re: Insomma....

Citazione:
Messaggio originale inviato da Fragola
Beh, adesso mi costringete a racontare il caso specifico perchè altrimenti continuate a fare ipotesi...

Mi è capitato tre volte di interrompere un colloquio e di andare via. Una volta mi hanno richiamata.
Diciamo che il colloquio "tecnico" era già finito, mi avevano già detto che il posto era mio ma non avevamo ancora parlato di retribuzione. Mi hanno proposto uno stipendio più basso di quello che prendevo!!!!! Non ho accettato. Abbiamo discusso la cosa per parecchio tempo. Io che dicevo: per meno di così niente da fare e loro che cercavano di convincermi che per me era comunque conveniente e che poi magari mi avrebbero dato un aumento. Dopo un bel po', siccome continuavano ad insistere, ho detto che a quelle condizioni non mi interessava e me ne sono andata.
Mi hanno ritelefonato più volte ma non sono tornata.
La cosa più buffa è che mi hanno ritelefonato ancora ad un anno di distanza, questa volta dicendomi che avrei potuto stabilire io la retribuzione. Ma per me nessuna fiducia era più possibile.

Questa è la storia.

ciao



ma poi perche sei andata via ???
che ti hanno fatto ???
bomber is offline  
Vecchio 10-01-2004, 13.36.18   #14
lelle 79 ;o)
Ospite abituale
 
L'avatar di lelle 79 ;o)
 
Data registrazione: 09-06-2003
Messaggi: 114
...mamma mia che curiosoni!!
Se avesse voluto spiegare l'accaduto l'avrebbe già fatto!

Sono d'accordissimo con il modus operandi di Fragola, è quello che alla lunga premia di più.
Personalmente ho da aggiungere un'ultima cosa, quando chiedono "sà usare il PC?", che è tra le domande più frequenti anche per fare il mulettista, non rispondo mai "Sì", rischio di peccare di presunzione, preferisco rispondere: "dipende... conosco abbastanza bene Windows XP Home edition come amministratore di sistema (oppure come utente), questi programmi... (elencandoli) ...poi comunque, un programma non ci vuole poi molto ad impararlo, la maggior parte dei manuali sono facilmente reperibili in rete".
Molte volte sento rispondere a questa domanda "Siiiiii", quando poi in realtà sanno controllare la posta, aprire qualche pagina internet e fare un documento di testo o un foglio di calcolo!

Inoltre mai lasciar intendere che si ha necessità di trovare lavoro nell'immediato! Meglio darsi qualche aria da quel punto di vista!
lelle 79 ;o) is offline  
Vecchio 11-01-2004, 01.50.24   #15
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da lelle 79 ;o)
...mamma mia che curiosoni!!
Se avesse voluto spiegare l'accaduto l'avrebbe già fatto!

Sono d'accordissimo con il modus operandi di Fragola, è quello che alla lunga premia di più.
Personalmente ho da aggiungere un'ultima cosa, quando chiedono "sà usare il PC?", che è tra le domande più frequenti anche per fare il mulettista, non rispondo mai "Sì", rischio di peccare di presunzione, preferisco rispondere: "dipende... conosco abbastanza bene Windows XP Home edition come amministratore di sistema (oppure come utente), questi programmi... (elencandoli) ...poi comunque, un programma non ci vuole poi molto ad impararlo, la maggior parte dei manuali sono facilmente reperibili in rete".
Molte volte sento rispondere a questa domanda "Siiiiii", quando poi in realtà sanno controllare la posta, aprire qualche pagina internet e fare un documento di testo o un foglio di calcolo!

Inoltre mai lasciar intendere che si ha necessità di trovare lavoro nell'immediato! Meglio darsi qualche aria da quel punto di vista!

No, è che mi sembrava di averlo già spiegato, l'accaduto.
Me ne ero andata perchè volevano pagarmi troppo poco.

Ti dirò, non mi hanno mai chiesto se so usare un pc... ma dato il lavoro che faccio e da quanti anni lo faccio, se me lo chiedessero chiamerei l'emergenza psichiatrica per chi gestisce il colloquio.

Mi pare che la vediamo allo stesso modo.

Dimenticavo una cosa molto importante: scrivere bene il curriculum vitae! Bello, chiaro, completo ma conciso (se no non lo leggono). Iniziando dall'esperienza lavorativa più recente ed andado a ritroso.

ciao
Fragola is offline  
Vecchio 11-01-2004, 13.16.12   #16
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Citazione:
Messaggio originale inviato da Fragola
No, è che mi sembrava di averlo già spiegato, l'accaduto.
Me ne ero andata perchè volevano pagarmi troppo poco.

Ti dirò, non mi hanno mai chiesto se so usare un pc... ma dato il lavoro che faccio e da quanti anni lo faccio, se me lo chiedessero chiamerei l'emergenza psichiatrica per chi gestisce il colloquio.

Mi pare che la vediamo allo stesso modo.

Dimenticavo una cosa molto importante: scrivere bene il curriculum vitae! Bello, chiaro, completo ma conciso (se no non lo leggono). Iniziando dall'esperienza lavorativa più recente ed andado a ritroso.

ciao



beh dipende dal tipo di lavoro che uno fa ,se hai fatto il programmatore per 10 anni ed uno ti chiede sa usare il pc ,fa pensare che chi ti faccia il colloquio non sappia bene cosa domandare ....



cmq puo capitare che chi faccia il colloquio sia inesperto o cmq presuntuoso ,ci sono persone che quando vai a fare un colloquio ti domandano le cose piu scabrose o cmq piu personali .
un mio amico si e sentito chiedere se sa fare il suo lavoro e se per caso non gli piacesse drogarsi durante la settimana ....
insomma nn so come la pensate voi ma uno che fa delle domande come queste dipostra non sapere bene quello che sta facendo o che e talmente sicuro di se che sparla a vanvera ...
bomber is offline  
Vecchio 11-01-2004, 13.32.26   #17
Franco1
Ospite abituale
 
Data registrazione: 12-01-2003
Messaggi: 85
Per determinate posizioni lavorative esistono anche le domande provocatorie che servono a valutare la reazione del candidato quando è sottoposto a forte stress.

Alcuni buoni consigli si possono trovare qui


http://www.cgilparma.it/cpl_colloquio.htm

Ciao

Franco1
Franco1 is offline  
Vecchio 11-01-2004, 16.45.55   #18
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Citazione:
Messaggio originale inviato da Franco1
Per determinate posizioni lavorative esistono anche le domande provocatorie che servono a valutare la reazione del candidato quando è sottoposto a forte stress.

Alcuni buoni consigli si possono trovare qui


http://www.cgilparma.it/cpl_colloquio.htm

Ciao

Franco1



sicuro che siano fatte apposta???
bomber is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it