Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum č in modalitą solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 18-10-2004, 00.21.09   #41
Wax
Telespalla
 
Data registrazione: 30-04-2003
Messaggi: 246
Re: Si vive una volta sola?

Citazione:
Messaggio originale inviato da kantaishi
Amici,
se si segue quella superstizione che dice che si vive una volta sola,allora non ci sono speranze.
Ma,se la vita(la vita,non l'io)č eterna,allora tutto diventa chiaro e lampante e tutti i problemi non sono pił problemi.

affatto.
I problemi restano problemi perchč il buddismo parla si di reincarnazione, ma mi risulta che parli di reincarnazione per espiare le colpe e "darci un taglio" con l'eterno samsara.

Non a caso ho usato frasi come
"L'unica scelta saggia č non nascere."

"Ed il resto della vita deve essere passato a cercare di eppurare il proprio animo da queste influenze.", che significa semplicemente "non ripetere i propri errori".



Indipendentemente dal proprio credo religioso, le imposizioni che si subiscono dall'esterno, positive o negative che siano, influiscono in maniera fin troppo evidente.
Ammesso che la vita sia eterna, nessuno si sognerebbe di rinascere per essere picchiato e maltrattato ad ogni nuova rinascita.
Wax is offline  
Vecchio 19-10-2004, 15.08.48   #42
kantaishi
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2004
Messaggi: 1,885
Rispondo a Wax.

Salve,
non bisogna confondere la superstizione cristiana con l'insegnamento di Cristo ,nč la superstizione buddhista col messaggio di Buddha.
Fondamento del Buddhismo sono i quattro assiomi del non essere ,ovvero l'inesistenza di:

1-Una persona.
2-Un essere vivente.
3-Un "io".
4-Un'anima.

Se queste quattro cose non esistono,chi č che si reincarna?
Non confondere il Buddhismo che viene pubblicizzato in occidente col consenso del Vaticano,con i testi buddhisti originali come"Il sutra del diamante." dove vengono spiegati questi quattro assiomi.
Complicata la vita,vero?

Kantaishi.
kantaishi is offline  
Vecchio 20-10-2004, 12.47.11   #43
Fool:
Ospite abituale
 
L'avatar di Fool:
 
Data registrazione: 27-06-2004
Messaggi: 146
Re: imposizioni adolescenziali

Citazione:
Messaggio originale inviato da pinj
quanto puo' influire sulla formazione del carattere una imposizione avuta in eta' adolescenziale? Una scuola imposta e vissuta male puo' avere ripercussioni anche in eta' adulta ?

Marilyn manson, il cantante metal-rock emblema dell'anticristo mondiale, persona davvero orribile, da giovane venne obbligato a frequentare una scuola cattolica, i genitori erano persone per bene, e lui un ragazzo timido e introverso, era anche molto sensibile e non poteva sopportare i discorsi delle maestre che terrorizzavano i bambini per allontanarli dal peccato.

questo lo spinse a iniziare a commettere delle piccole infrazioni nella scuola, e ad allontanarsi dalla gente per bene che frequentava prima, per poi conscere il mondo droga e il mondo del male

Ultima modifica di Fool: : 20-10-2004 alle ore 12.49.38.
Fool: is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it