Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 17-10-2004, 11.50.06   #11
Paolo77
Ospite abituale
 
L'avatar di Paolo77
 
Data registrazione: 20-12-2003
Messaggi: 480
Re: Freddezza

Citazione:
Messaggio originale inviato da Tery
Perchè le esperienze negative spesso congelano il cuore?????
Da un momento all'altro si passa dall'essere disposto a tutto per qualcuno a non essere disposto a nulla!
Insensibile alla persona per cui si è sofferto e alle altre che ti stanno intorno.
Come meccanismo di difesa non sempre è positivissimo!

Freddezza perchè non vengono appagate le aspettative nei confronti degli altri, allora il nostro orgoglio soffre...
Paolo77 is offline  
Vecchio 17-10-2004, 16.19.19   #12
Fool:
Ospite abituale
 
L'avatar di Fool:
 
Data registrazione: 27-06-2004
Messaggi: 146
Re: Freddezza

Citazione:
Messaggio originale inviato da Tery
Perchè le esperienze negative spesso congelano il cuore?????
Da un momento all'altro si passa dall'essere disposto a tutto per qualcuno a non essere disposto a nulla!
Insensibile alla persona per cui si è sofferto e alle altre che ti stanno intorno.
Come meccanismo di difesa non sempre è positivissimo!

forse perchè si diventa troppo insicuri di se, si ha paura di essere presi in giro, di soffrire ancora di più dopo aver compiuto il passo.. sarei disposto a fare di tutto per la persona che amo anche se lei mi fà soffrire, lo vorrei fare, e a volte l'ho fatto, ma poi ti rendi conto che l'hai aiutata, ma lei in cambio ti da ancora meno considerazione, è un fenomeno strano, sembra sia impossibile amare una persona che fà di tutto per te, sembra che molte persone abbiano un bisogno incosciente di amare qualcuno che le fà soffrire, "IL DESIDERIO DELL'IRRAGIUNGIBILE" quindi non considerare chi è troppo buono, perchè troppo raggiungibile, ma questo avviene a livello incosciente. cmq quando io ho usato la freddezza è stato sempre perchè era l'unico modo per farsi desiderare e continuare la storia.. ma poi questo porta ad una inevitabile perdita della dolcezza del sentimento! perchè la gente vuole farsi male?? eppure la felicità sarebbe a portata di mano.. ma è il desiderio dell'irraggiungibile che ci rovina.
Fool: is offline  
Vecchio 18-10-2004, 08.59.35   #13
spada di fuoco
Ospite abituale
 
Data registrazione: 20-06-2003
Messaggi: 195
Re: Freddezza

Citazione:
Messaggio originale inviato da Tery
Perchè le esperienze negative spesso congelano il cuore?????
Da un momento all'altro si passa dall'essere disposto a tutto per qualcuno a non essere disposto a nulla!
Insensibile alla persona per cui si è sofferto e alle altre che ti stanno intorno.
Come meccanismo di difesa non sempre è positivissimo!
Abbiamo mai provato ad indagare su cosa sia quella sofferenza? Perché soffriamo? Sono gli altri a farci soffrire? O, forse, è una nostra reazione a ciò che vorremmo che gli altri facessero? Proviamo a domandarci…. Per cosa lo facciamo? Forse… perché gli altri ci diano ciò che noi vogliamo avere? Se così fosse, forse, noi per primi non diamo… E come può esserci piacere se ci preoccupiamo di ricevere quello che noi crediamo di dover avere?
Perché crediamo di essere stati presi in giro? Se non perché ci siamo creati delle aspettative su quella persona? Come può qualcuno prenderci in giro se non perché noi glielo permettiamo? Forse… perché l’altro ci ha detto ciò che noi volevamo sentirci dire, per poter, noi, giustificare quello che poi abbiamo fatto, dandoci così una motivazione per poter fare quello che ci piace fare. Dal momento che non vogliamo niente in cambio... come può l’altro prenderci in giro?
Quindi siamo stati ingannati da noi stessi, da quello che noi volevamo, dalle nostre stesse aspettative. Viviamo le relazioni per quello che crediamo gli altri dovrebbero darci… Se sapessimo che l’altro si relaziona con noi in questo modo cosa penseremo?
Forse che è una persona degna, buona, onesta, sincera? O forse che sia meschina, povera, miserabile…. E noi come vorremmo essere?
Ecco perché non vogliamo vederci per come siamo, ma vogliamo apparire come crediamo di dover essere….
Così le colpe sono sempre degli altri e i meriti nostri…
Per non voler vedere come siamo ci chiudiamo a riccio verso gli altri, ritenendo che sia colpa loro della nostra sofferenza, così che non mettendoci in gioco, in relazione,… possiamo credere di non essere come gli altri; fuggendo la relazione evitiamo di vedere … chi siamo!
Chi siamo è ciò da cui vogliamo fuggire… altrimenti perché evitare la relazione?


Non ho cercato di dare risposte, ma solo di riflettere insieme….


Ciao
spada di fuoco
spada di fuoco is offline  
Vecchio 22-10-2004, 21.00.29   #14
Tery
Ospite abituale
 
L'avatar di Tery
 
Data registrazione: 08-09-2004
Messaggi: 128
Fuggire dalle relazioni....questo l'ho fatto, ma solo perchè erano altre le mie priorità, ma quando ho reagito con "freddezza" è
stato solo perchè qualcuno aveva deciso che il suo giochino non gli serviva più dopo essersi appoggiato totalmente a me, facendo in modo di tenermi in pugno senza però mettersi in gioco!
Sono troppi fattori in campo...orgoglio, paura, delusione, ecc.ecc..
Tery is offline  
Vecchio 31-10-2004, 18.58.51   #15
uranio
Ospite abituale
 
L'avatar di uranio
 
Data registrazione: 22-10-2004
Messaggi: 470
Sai quanto ci vuole a scongelare una cosa che hai congelato? Esattamente non puoi definirne il tempo perchè dipende da molteplici fattori. Così è anche il nostro cuore bisogna dargli il tempo che chiede, non bisogna forzarlo, se si difende con freddezza è perchè ancora non è pronto ad accettare temperture diverese. Vedrai che con il tempo si scioglierà. Un bacio Uranio
uranio is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it