Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 18-11-2004, 11.01.14   #1
adfor
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 17-11-2004
Messaggi: 2
Le coppie...

Ciao!! non ho mai aperto una nuova discussione da me... Allora ogni giorno mi pongo questa questione: perchè un ragazzo sordo deve mettersi con una ragazza sorda?!?! o viceversa... cioè perchè un ragazzo udente deve innamorare per forza con una ragazza udente?!?! ve lo chiedo perchè quasi tutte le coppie che conosco (il 99%) sono tutte e due sordi... Ma conosco solo due coppie che lei è sorda mentre l'uomo no... Invece non conosco nessuna coppia che l'uomo è sordo e la donna è udente... Sarà ridicolo quello che ho scritto, ma voglio sentire i vostri pareri... Spero che questo argomento abbia tanti post.
Buona giornata. Ad
adfor is offline  
Vecchio 18-11-2004, 13.06.39   #2
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
Non saprei cosa risponderti, non ho avuto occasione di notare queste particolarità negli accoppiamenti.
Posso dire una cosa che senz'altro passa per banale e scontata,
non credo sia importante stabilire un principio.
Uno s’immamora di cio che s’innamora, che sia sordo, cieco, muto penso cambi poco.
Per intendersi, ognuno adopererà i "sensi" che funzionano, chessò magari stimolando l'altro ad adoperare di più quelli funzionanti, ma atrofizzati.


Ultima modifica di Kim : 18-11-2004 alle ore 13.21.25.
Kim is offline  
Vecchio 18-11-2004, 15.09.55   #3
sting antonio
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-10-2004
Messaggi: 314
e' una questione diciamo fisica ognuno cerca la propia anima gemella come i maschi cercano la donna perfetta e anche cosi' i sordi cercano la loro stessa anima
sting antonio is offline  
Vecchio 18-11-2004, 15.28.16   #4
Naima
Ospite abituale
 
L'avatar di Naima
 
Data registrazione: 06-10-2003
Messaggi: 672
Forse è più facile comunicare visto che entrambi conosceranno il linguaggio dei sordomuti, mentre molti udenti non lo conoscono. Poi quando si innamorano di uno o una non udenti lo imparano. Però di primo acchito credo sia più facile innamorarsi di qualcuno con cui si comunica meglio. A meno che non sia solo attrazione fisica.
Naima is offline  
Vecchio 18-11-2004, 16.30.06   #5
adfor
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 17-11-2004
Messaggi: 2
Per parlare io parlo bene, tutti mi dicono che quello dell’udito non è un problema grave, non mi devo vergognare, quelli che si devono vergognare sono quelli che rubano, quelli che ammazzano ecc.. Non conosco il linguaggio dei segni. Il mio handicap non è grave, infatti ci sono le perché non vedono, le persone che stanno sulla sedia a rotelle e io per questo non mi devo lamentare.
adfor is offline  
Vecchio 18-11-2004, 16.49.48   #6
Naima
Ospite abituale
 
L'avatar di Naima
 
Data registrazione: 06-10-2003
Messaggi: 672
Mia cugina (ora ha più di trentanni) a sei mesi ebbe una meneingite che le provocò la perdita dell'udito. Fu fortunata ad avere due genitori in gamba che la aiutarono moltissimo per imparare a parlare e a leggere le labbra. Fino a pochi anni fa doveva guardare chi le parlava per poter capire, non aveva bisogno dei segni anche se li conosceva. Poi ha fatto un intervento e ora parla al telefono. Ma in tutti questi anni, pur non sentendo bene, si è diplomata, ha fatto corsi di specializzazione, trovato un buon lavoro, preso la patente di guida, fatto molto sport, dato alla luce una bellissima bambina, purtroppo il padre non era altrettanto splendido e ora la bimba la cresce da sola, grazie anche al sostegno dei nonni. Questo per dire che la sua non è una vita peggiore di altre, anzi. La vita di coppia non sa cosa sia, ma è stata solo sfortunata ad incontrare e a innamorarsi di un uomo che poi si è rivelato gretto e poco intelligente. Ti ho fatto un esempio, magari non ti interessava, non so, però mi fa pensare che tu ti sia sentito di dover sottolineare il fatto di non vergognarti. Per me e credo per quasi chiunque, è scontato che non ci si debba vergognare per una disfunzione, sarebbe come se io mi dovessi vergognare perchè ho la scoliosi. Ma ci mancherebbe!! E poi ti volevo dire che per ognuno di noi i propri problemi sono importanti, non sta agli altri decidere se sono più o meno gravi, dipende da noi come li viviamo. Nessuno si può permettere di sminuire il disagio che si prova ad avere certi problemi, ci si può fare coraggio ed aiutarsi se c'è bisogno
Naima is offline  
Vecchio 18-11-2004, 23.19.57   #7
Obi-Wan
Ospite
 
L'avatar di Obi-Wan
 
Data registrazione: 22-09-2004
Messaggi: 9
Re: Le coppie...

Citazione:
Messaggio originale inviato da adfor
Ciao!! non ho mai aperto una nuova discussione da me... Allora ogni giorno mi pongo questa questione: perchè un ragazzo sordo deve mettersi con una ragazza sorda?!?! o viceversa... cioè perchè un ragazzo udente deve innamorare per forza con una ragazza udente?!?! ve lo chiedo perchè quasi tutte le coppie che conosco (il 99%) sono tutte e due sordi... Ma conosco solo due coppie che lei è sorda mentre l'uomo no... Invece non conosco nessuna coppia che l'uomo è sordo e la donna è udente... Sarà ridicolo quello che ho scritto, ma voglio sentire i vostri pareri... Spero che questo argomento abbia tanti post.
Buona giornata. Ad

Io posso solo dirti che il campione non è significativo, quindi...

Obi-Wan is offline  
Vecchio 18-11-2004, 23.35.40   #8
dana
Ospite abituale
 
L'avatar di dana
 
Data registrazione: 18-10-2003
Messaggi: 0
ciao adfor, non credo ci siano delle regole fisse soprattutto in amore. Forse questa statistica che tu hai notato può dipendere anche dal fatto che frequentandosi spesso è più facile conoscersi bene e quindi innamorarsi. Perciò può essere che ragazzi/e giovani con problemi di udito abbiano diverse occasioni d’incontro, così come può capitare che molte persone lavorando nello stesso posto si innamorano e magari si sposano, quindi statisticamente può essere facile innamorarsi di un collega.
Per fortuna però in amore è tutto possibile....


Ultima modifica di dana : 18-11-2004 alle ore 23.37.47.
dana is offline  
Vecchio 18-11-2004, 23.56.43   #9
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
Per fortuna però in amore è tutto possibile....


Tu dici...... ?



Kim is offline  
Vecchio 19-11-2004, 00.30.14   #10
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Re: Le coppie...

Citazione:
Messaggio originale inviato da adfor
Ciao!! non ho mai aperto una nuova discussione da me... Allora ogni giorno mi pongo questa questione: perchè un ragazzo sordo deve mettersi con una ragazza sorda?!?! o viceversa... cioè perchè un ragazzo udente deve innamorare per forza con una ragazza udente?!?! ve lo chiedo perchè quasi tutte le coppie che conosco (il 99%) sono tutte e due sordi... Ma conosco solo due coppie che lei è sorda mentre l'uomo no... Invece non conosco nessuna coppia che l'uomo è sordo e la donna è udente... Sarà ridicolo quello che ho scritto, ma voglio sentire i vostri pareri... Spero che questo argomento abbia tanti post.
Buona giornata. Ad



accidenti .... bella domanda penso che sia dovuta dal fatto che chi si assomiglia si piglia ...
insomma in questo caso in modo particolare avendo una situazione assai problematica sono piu facilmente comprensibili da chi ha lo stesso problema piuttosto chi non l'ha ...
ma cmq tutto è possibile ...
bomber is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it