Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 19-12-2004, 23.48.02   #21
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Citazione:
Messaggio originale inviato da iStantaNea
già!

Ogniuno fa quel che puo per informarsi..



beh visto che conosci l'inglese un buona fonte di informazione sono i giornali esteri dove si riesce a vedere la politica italiana con meno interefereze...
pero sai alla fine l'unico modo di percepire le cose va sempre fatte su piu testate....
bomber is offline  
Vecchio 19-12-2004, 23.50.50   #22
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Citazione:
Messaggio originale inviato da brunika
per me è più facile
perchè solo l'un per cento
delle informazioni "passate"
corrisponde al mio vero
bisogno d'informazione
tutto il resto
sono solo assurde ciance inutili
delle quali
faccio volentieri a meno

Bruny (col contagocce... ormai)


beh ovviamente le notizie devono essere fatte percentualmente per tutti ...ovviamente l'altro giorno ho preso il giornale perche mi interessava una notzia in particolare poi ho continuato con la lettura ma ho trovato solo due o tre notizie degne di nota ...pero nonostante quello capita chealtre volte ce ne siano molto di piu interessanti ....
bomber is offline  
Vecchio 20-12-2004, 10.30.16   #23
herzog
Ospite abituale
 
Data registrazione: 15-12-2004
Messaggi: 404
Talking fonti

Scusate se mi intrufolo, ma, proprio per la loro scarsissima attendibilità, non pensate che, forse, i giornali non possano proprio costituire una fonte efficace di informazione? Non sarebbe meglio rivolgersi ad altro?
In fondo, almeno per certe tematiche, è possibile consultare fonti più dirette per farsi un'idea sufficientemente seria di una vicenda, i giornali (quotidiani, settimanali o altro) costituendo, al massimo, un punto di partenza, un primo spunto, nulla di più...
Anche con ciò tornando alle mie osservazioni sul tema di questo dibattito, solo un esame approfondito e competente di una questione può consentirci di formare un'opinione seria e proponibile...ed è da qui, da questa considerazione che partono le mie critiche su certi personaggi, che, proprio approfittando della scarsa volontà della gente di approfondire una materia, di ascoltare gente veramente competente, sparano spesso delle vere e proprie sciocchezze, dicono cose false e simili...ed è contro questo atteggiamento (non contro la persona che lo tiene), che giudico scorretto che io mi scaglio
Herzog
herzog is offline  
Vecchio 20-12-2004, 12.13.54   #24
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Re: fonti

Citazione:
Messaggio originale inviato da herzog
Scusate se mi intrufolo, ma, proprio per la loro scarsissima attendibilità, non pensate che, forse, i giornali non possano proprio costituire una fonte efficace di informazione? Non sarebbe meglio rivolgersi ad altro?
In fondo, almeno per certe tematiche, è possibile consultare fonti più dirette per farsi un'idea sufficientemente seria di una vicenda, i giornali (quotidiani, settimanali o altro) costituendo, al massimo, un punto di partenza, un primo spunto, nulla di più...
Anche con ciò tornando alle mie osservazioni sul tema di questo dibattito, solo un esame approfondito e competente di una questione può consentirci di formare un'opinione seria e proponibile...ed è da qui, da questa considerazione che partono le mie critiche su certi personaggi, che, proprio approfittando della scarsa volontà della gente di approfondire una materia, di ascoltare gente veramente competente, sparano spesso delle vere e proprie sciocchezze, dicono cose false e simili...ed è contro questo atteggiamento (non contro la persona che lo tiene), che giudico scorretto che io mi scaglio
Herzog


beh penso che alla fine l'nalisi delle infomrazioni e l'attendibilita sia assai difficile da fare,,,
ma cosa intendi poi per fonti piu dirette???
bomber is offline  
Vecchio 20-12-2004, 12.45.43   #25
herzog
Ospite abituale
 
Data registrazione: 15-12-2004
Messaggi: 404
Talking fonti

Ad esempio: se si parla di storia, di politica o simili si possono leggere libri e documenti sull'argomento che siano fonti dirette o che facciano riferimento, citino fonti dirette; se si parla di diritto, si possono consultare le leggi e le sentenze; se si parla di cronaca, se possibile, vedere documenti sonori o filmati, anche documentari (le interviste scritte si può anche tentare di smentirle, quelle filmate o registrate no)...
Sempre fermo restando che la serietà della fonte riposa nella serietà della ricerca e del ricercatore.. e che, come già detto, spesso basta conoscere la materia un po' di più di quelli che ne parlano per scoprire gli altarini...ripeto, sovente si sfrutta la, spesso comprensibile, ignoranza altrui...
Ciao, herzog
herzog is offline  
Vecchio 20-12-2004, 15.45.26   #26
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Re: fonti

Citazione:
Messaggio originale inviato da herzog
Ad esempio: se si parla di storia, di politica o simili si possono leggere libri e documenti sull'argomento che siano fonti dirette o che facciano riferimento, citino fonti dirette; se si parla di diritto, si possono consultare le leggi e le sentenze; se si parla di cronaca, se possibile, vedere documenti sonori o filmati, anche documentari (le interviste scritte si può anche tentare di smentirle, quelle filmate o registrate no)...
Sempre fermo restando che la serietà della fonte riposa nella serietà della ricerca e del ricercatore.. e che, come già detto, spesso basta conoscere la materia un po' di più di quelli che ne parlano per scoprire gli altarini...ripeto, sovente si sfrutta la, spesso comprensibile, ignoranza altrui...
Ciao, herzog


pero cio potrebbe creare una perdita di tempo considerevole ...cioe non perdita di temp e un termine sbagliato pero capisci che se mi interesso del processo Sme non posso andare a leggermi tutti gli atti da accusa o gli atti di difesa che sono composti di piu di 10mila pagine perderei solo un mese per leggere tutte le informazioni ... e nel frattempo potrebbe accadere altri episodi che mi interessano ...
ovviamente sarebbe una bella cosa da fare ma non penso che sia fattibile ...si perche riprendeno l'esempio sopra oltre a leggere il processo dovrei conoscere la vita anche degli indagati, la cariera dei pm e capire chi sono i giudici ed avvocati , le strategie che useranno ecc...
insomma penso troppo per una persona sola.....
bomber is offline  
Vecchio 20-12-2004, 16.00.05   #27
herzog
Ospite abituale
 
Data registrazione: 15-12-2004
Messaggi: 404
Talking fonti

Sono perfettamente d'accordo...però, la qualità richiede tempo...è ovvio che, perché un'opinione sia fondata, da ogni punto di vista, è necessario che essa provenga da persona competente (il che non significa che chi non lo fosse, non possa parlare: solo, la sua opinione sarà presumibilmente meno attendibile e fondata)...il guaio al giorno d'oggi è, appunto, che (si vedano, al riguardo, i dibattiti televisivi o le interviste) troppi, anche ad alto livello, si sentono competenti in ogni campo, senza esserlo , sbandierando conoscenze di cui sono privi, spacciando competenze invece assolutamente inesistenti...è questo che non mi va...
ognuno dica la sua, però non tutti si manifestino esperti
Ciao Herzog
herzog is offline  
Vecchio 20-12-2004, 16.02.06   #28
herzog
Ospite abituale
 
Data registrazione: 15-12-2004
Messaggi: 404
Talking fonti: addenda

Aggiungo: quello che richiedo è ONESTA' INTELLETTUALE, merce ormai assai rara e per la quale provo ormai nostalgia
Sempre ciao Herzog
herzog is offline  
Vecchio 20-12-2004, 16.33.50   #29
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Re: fonti

Citazione:
Messaggio originale inviato da herzog
Sono perfettamente d'accordo...però, la qualità richiede tempo...è ovvio che, perché un'opinione sia fondata, da ogni punto di vista, è necessario che essa provenga da persona competente (il che non significa che chi non lo fosse, non possa parlare: solo, la sua opinione sarà presumibilmente meno attendibile e fondata)...il guaio al giorno d'oggi è, appunto, che (si vedano, al riguardo, i dibattiti televisivi o le interviste) troppi, anche ad alto livello, si sentono competenti in ogni campo, senza esserlo , sbandierando conoscenze di cui sono privi, spacciando competenze invece assolutamente inesistenti...è questo che non mi va...
ognuno dica la sua, però non tutti si manifestino esperti
Ciao Herzog


ovviamente ...
capitano spesso adetti ai lavori che si spacciano come santoni e luminari quando alla fine sono solo delle persone laureate in quella disciplina con pero tanta bella ignoranza da mostrare anche orgoliosamente ....
bomber is offline  
Vecchio 20-12-2004, 16.58.43   #30
cernia
Ospite abituale
 
Data registrazione: 29-08-2004
Messaggi: 91
Citazione:
Messaggio originale inviato da bomber
no beh pesno che sia un esempio esatto ...beh togliendo magari il tipo che lo faceva per farsi grande d'avanti a tutti la mio domanda e come mai quelle persone che si scagliano in maniera ferocita contro qualcuno perche parla male del proprio politico preferito ...,ah perche lo fa????

Secondo me, anche se non tutti si scannano a causa della politica, dipende dall'essere più o meno irascibili, allo stesso modo dei tifosi di squadre opposte, con un pizzico di egoismo in più, che porta ciascuno a vedere la propria situazione personale e ad appoggiare le idee che la favoriscono senza porsi troppi problemi se altri non vengono beneficiati dallo stesso partito politico che si vota. Di qui la rabbia... anche, e soprattutto, per non voler ammettere la propria meschinità e ipocrisia.

Che dici, bomber, può essere così?


C.
cernia is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it