Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 02-02-2005, 09.37.58   #41
Pollina
Ospite
 
Data registrazione: 27-01-2005
Messaggi: 20
Smile Grazie a tutti

Stò leggendo tutti i vostri interventi e mi rendo conto di aver alzato un gran polverone!

Stò cercando risposte per capire se sono io che non lo capisco e forse dovrei mettermi più in discussione e comprenderlo.
Mi faccio troppe domande,
è un rapporto giusto?
succede ad altri?
gli uomini sono tutti così?
me ne devo andare?
stò sbagliando io?
Devo capirlo di più perchè ha bisogno di me?

per Naima

Tu dici"...Forse questo ragazzo tira fuori ora tutto ciò che ha ingoiato per anni e forse lo fa con la persona sbagliata...."

Vuoi dire che devo capirlo di più ed essere comprensiva?
"Persona sbagliata" perchè non lo capisco o perchè sono proprio sbagliata per lui?
Pollina is offline  
Vecchio 02-02-2005, 10.15.47   #42
nevealsole
Moderatore
 
L'avatar di nevealsole
 
Data registrazione: 08-02-2004
Messaggi: 706
Ciao Pollina,
scusami se intervengo in modo un po' brusco quando in realtà chiedevi a Naima, però... ma come facciamo noi a dirti se la persona con cui stai è giusta o sbagliata? Non conosciamo te, non conosciamo lui e anche se ti conoscessimo quante volte hai giudicato dall'esterno coppie di amici magari sbagliando?
Io penso che tu debba tirare un grosso sospiro e cominciare a riflettere sul cosa vuoi. Se questo ragazzo ha un rapporto conflittuale con la madre e poi cerca una donna molto più grande di lui forse non vuole una compagna... vuole una "madre": tu cerchi un uomo-bambino o vorresti un uomo e basta? Quando poi allo sbattere porte ed altro... è vero che è una forma di comunicazione, è vero che scarica (anche io alle volte preferisco sbattere porte per scaricare i nervi) però se ti stai ponendo il problema forse per te non è così normale farlo.
Quanto poi al se tutti gli uomini si arrabbiano... diciamo che, per quello che è la mia esperienza, quando incontro qualcuno che rimane calmo invece che arrabbiarsi mi stupisco.. penso "com'è che non sta urlando?" però, sinceramente, è un piacevole stupore... insomma questione di equilibri...
nevealsole is offline  
Vecchio 02-02-2005, 11.16.16   #43
Naima
Ospite abituale
 
L'avatar di Naima
 
Data registrazione: 06-10-2003
Messaggi: 672
Pollina, curioso come hai interpretato la mia frase. In effetti poteva avere diverse interpretazioni, hai ragione, ma tu ti sei sentita subito sotto accusa. Come mai questo? Io con persona sbagliata intendevo persona che non è la causa principale della rabbia del tuo compagno. Adesso lui ha te vicino per sfogarsi, ma se è così facilmente collerico forse (forse, ripeto non sono psicologa e non lo conosco) potrebbe aver covato del risentimento per anni, ma non nei tuoi confronti. Ora però nella sua vita ci sei tu e sei tu che ci vai di mezzo. E' certo però che tu lo conosci meglio di chiunque altro, per lo meno più di noi. Quando leggo che ha un rapporto di odio amore con la madre mi vengono in mente tante cose, forse tutte sbagliate per via del fatto che non conosco la situazione. Però mi verrebbe da domandarmi se c'è un padre, se è presente, se lui il tuo ragazzo ha fatto le sue veci, se la madre è una donna debole, vittima, se lui si sente in colpa per qualche motivo nei suoi confronti, se il suo senso del dovere lo ha portato a sacrificarsi per lei,.. mah chi lo sa il perchè? Scusa le elucubrazioni, sarà difficile che ti stia aiutando... Una cosa, banale, la potrei dire però: è molto soggettivo stabilire se vale la pena di continuare un rapporto oppure no. Come dicevo la diversità può arricchire ma può diventare un ostacolo insormontabile. L'intensità dei sentimenti è l'unica fonte a cui attingiamo l'energia per continuare una relazione. Quando e se si esaurirà quella, anche se lui fosse diventato Monsignor Della Casa tu lo lasceresti.
Naima is offline  
Vecchio 02-02-2005, 11.53.25   #44
Pollina
Ospite
 
Data registrazione: 27-01-2005
Messaggi: 20
Wink per Naima

Bello quello che dici.

....alla fine quello che conta è......
ma lo amo o no?
C'è amore o no?
...è sempre l'amore che dà l'importanza alle cose, che fà girare il mondo e ti fà prendere decisioni o stravolgere la vita!

La risposta alla fine è questa:
Se lo amo vale la pena stare con lui e aiutarlo,
perchè credo che questo gli serva.
Se non lo amo...è meglio scappare....subito.....
ogni minuto in più sarebbe sempre troppo tardi!
Pollina is offline  
Vecchio 03-02-2005, 09.17.17   #45
dani62
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 26-11-2004
Messaggi: 245
POLLINA

Ehi scappiamo come Thelma e Luise???
Preparati che passo a prenderti....
dani62 is offline  
Vecchio 03-02-2005, 09.19.58   #46
Pollina
Ospite
 
Data registrazione: 27-01-2005
Messaggi: 20
Talking ahahahahhahahah.......

Grande Dani!!
Pollina is offline  
Vecchio 03-02-2005, 16.26.31   #47
Pollina
Ospite
 
Data registrazione: 27-01-2005
Messaggi: 20
Talking Pensandoci.......

.....Telma e Luise alla fine si uccidono!!

Troppo bella la vitaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!
Pollina is offline  
Vecchio 03-02-2005, 21.11.42   #48
dani62
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 26-11-2004
Messaggi: 245

Oddio no!
Pensavo solo a due donne in fuga!!!

Un abbraccio
dani62 is offline  
Vecchio 04-02-2005, 09.03.50   #49
Pollina
Ospite
 
Data registrazione: 27-01-2005
Messaggi: 20
Talking hahah...

...
Pollina is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it