Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 08-03-2005, 13.56.10   #1
Cinziaaa
Ospite abituale
 
Data registrazione: 25-02-2005
Messaggi: 42
Tradimenti e Tentazioni

Ragazzi, sarà la primavera o non so che, ma un sacco di mie amiche cha anno relazioni da diversi anni continuano a chiedermi consigli su come nno tradire.
Voi che ne pensate del tradimento? Inevitabile o no? Esiste la fedeltà o anche questo, come il tradimento, è un concetto troppo estremi?
Insomma, come vi gestite le tentazioni pur amando il vostro partner?
Ci
Cinziaaa is offline  
Vecchio 08-03-2005, 15.25.21   #2
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
Insomma, come vi gestite le tentazioni pur amando il vostro partner?


Io non ho partner, ma quando l'avevo non ho mai avuto tentazioni. credo di essere piuttosto rigida in questo...voglio dire una frase del tipo "gestite pur amando" proprio non rientra nel mio essere, Il tradimento lo considero un'azione meschina direi indegna e a volte mi domando come facciano certe persone a concedersi sia al marito sia all'amante, se io non amo più una persona non posso andarci insieme solo per fargli credere che sia tutto normale...ci vuole un bello stomaco...


Kim is offline  
Vecchio 08-03-2005, 15.37.14   #3
Cinziaaa
Ospite abituale
 
Data registrazione: 25-02-2005
Messaggi: 42
infatti per ora hanno troncato perchè pur amandolo ha perso la testa per l'altro....che casiniiii
Cinziaaa is offline  
Vecchio 08-03-2005, 16.11.45   #4
sting antonio
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-10-2004
Messaggi: 314
Secondo me chi tradisce una volta puo' tradire mille volte ancora... perche' se una persona ti dice che sei carina subito la donna o l'uomo si mette in testa che anche alle altre ragazze/i lo pensano.
sting antonio is offline  
Vecchio 08-03-2005, 17.13.22   #5
dani62
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 26-11-2004
Messaggi: 245
Il tradimento del tuo uomo che va con un altra non è il peggiore.
Alla mia età penso...può succedere.
Il tradimento peggiore è di colui al quale apri il tuo essere, ci piazza dentro una bella carica di tritolo e la fa esplodere quando se ne presenta l'occasione...prechè non sei quello che lui vorrebbe fossi. Allora non sei più nulla, i fiumi di parole spesi a parlare di sè non sono più nulla. Solo devastanti armi da usare contro di te....
Per me questo è il tradimento...non essere più riconosciuta come persona.

dani62 is offline  
Vecchio 08-03-2005, 17.53.35   #6
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
Sul tuo primo punto non sono d’accordo, non è una questione di età è una questione di rispetto, rispetto per la vita altrui, lealtà e principi e se li impari vanno bene per tutte le età…se una cosa è ragionatamente finita la si "notifica" e ci si comporta di conseguenza, subendo se fosse anche le conseguenze...e di li in poi liberi di fare quello che si vuole...oltre al fatto che non capisco perché “alla mia età”…possa starci ed ad un'altra no.…

Sul secondo punto credo di capirti, questa è la seconda volta che ne fai riferimento....ma non riesco ancora bene ha capire cosa ti abbia procurato...e se ne soffri ancora....

ciao buon 8 marzo





Ultima modifica di Kim : 08-03-2005 alle ore 17.57.10.
Kim is offline  
Vecchio 08-03-2005, 18.10.55   #7
Mr. Bean
eternità incarnata
 
L'avatar di Mr. Bean
 
Data registrazione: 23-01-2005
Messaggi: 2,566
La verità sta SEMPRE nel mezzo. Occorre comprendere perché si tradisce. Cosa si intende per tradimento? Io credo che occorra essere se stessi. Se non ci si riesce, sarà inevitabile essere traditi, perché si è i primi a tradirsi in un certo qual modo....
Mr. Bean is offline  
Vecchio 08-03-2005, 18.33.47   #8
herzog
Ospite abituale
 
Data registrazione: 15-12-2004
Messaggi: 404
Talking fedeltà

D'accordo con dani...non considero l'infedeltà sessuale un'enorme tragedia all'interno di una coppia...sarà un discorso trito e ritrito, ma, a mio parere, il tradimento è ben altro...certo, non ci sono, in questo come in altri campi, regole fisse: ogni coppia si pone le proprie...così come è chiaro, sempre secondo me, che possano esistere coppie fondate sull'infedeltà sessuale "programmata" (della serie: non ci desideriamo più, ognuno "attinga" dove vuole e restiamo assieme per tutto il resto che sappiamo donarci: resto che, detto tra noi, può non essere poco...), anche se non condivido questa soluzione "estrema", perché, sempre a mio giudizio, in una coppia una certa "intimità" dovrebbe rimanere...
Ho trovato interessante, su questo argomento (che, sia chiaro, affronta di striscio, ma con spunti che ho trovato stimolanti) il film "Iris", che racconta della scrittrice Iris Murdoch
Herzog
herzog is offline  
Vecchio 08-03-2005, 18.59.06   #9
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
rispetto

Il tradimento peggiore è di colui al quale apri il tuo essere, ci piazza dentro una bella carica di tritolo e la fa esplodere quando se ne presenta l'occasione...prechè non sei quello che lui vorrebbe fossi

Cara Dani () la tua mi sembra la storia di quello che cade e battendo su di un paletto rimane cieco ed esclama "meno male che non era biforcuto";il tradimento della persona che ti (si) ama è un'azione di un'amoralità cosi' intensa che non ha attenuanti; non credo alle coppie che si dicono "libere" ,il "darsi" in un atto sessuale è un momento cosi' intenso che ,per me , lo puoi avere solo con una persona per volta (purtroppo l'amore non è eterno Sigh!l'esperienza insegna); il rispetto invece è qualcosa che fa parte dell'essere umano , se viene a mancare quello la "vittima" ha, secondo me, più facilità a superare l'esperienza, ricordando i versi Danteschi (non erano rivolti ai soggetti su indicati) "non ti curar di loro ma guarda e passa...."
fallible is offline  
Vecchio 08-03-2005, 20.50.38   #10
dani62
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 26-11-2004
Messaggi: 245
mi spiego

Non sono per le coppie aperte e neanche per i tradimenti.
Non ho mai vissuto storie parallele...farei casini a non finire!
Ho avuto sempre un uomo per volta. Se me ne passa vicino un altro che mi attira e seduce inizio a pensare che forse nella mia storia c'è parecchio che non va.
Così è stato fino a oggi...domani non so proprio!
Ho comunque il massimo rispetto per qualsiasi equilibrio ogni coppia scelga!

La maturità mi ha insegnato che non sempre tutto è bianco o nero, kim in questo senso sono più comprensiva e indulgente.

Per tradimento peggiore faccio un esempio .
Se alla persona che faccio entrare nella mia anima (e nel mio letto)confido che sono stata un' alcolizzata (odio tutte le dipendenze e questa in particolare!) e in sede di rottura o litigata lei questo mi rinfaccia di me..bè allora si che mi sento veramente tradita!

Un abbraccio a tutti





dani62 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it