Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 15-03-2005, 13.56.03   #1
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
cadute di tono

vorrei porre una domanda ai maschietti presenti...
vi è mai capitato di non riuscire a portare a termine un rapporto con una donna che pure vi interessava parecchio?
ogni tanto questo discorso viene fuori tra donne, ma non ho mai avuto modo di ascoltare il parere dei maschi...
uno ti corteggia, insiste, ti fa capire che gli piaci e poi al momento giusto...plaff...buca sostanziale...
rodi is offline  
Vecchio 15-03-2005, 14.00.29   #2
carolina
Ospite abituale
 
Data registrazione: 21-02-2005
Messaggi: 62
ciao, so che sono una donna e non ti interesserà la mia opinione....ma mi è capitato che un ragazzo con cui stavo insieme e che teneva molto a me restasse vittima di codesta cosa....
Lui mi dissi poi apertamente che era il timore .....di fare figuraccia visto quanto ci teneva...gli ho creduto...e poi diciamo che abbiamo risolto insieme.....
carolina is offline  
Vecchio 15-03-2005, 14.05.02   #3
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
mi interessa l'opinione di tutti e ti ringrazio della tua...
è solo che volevo cercare di comprendere come questo veniva veramente vissuto da loro...
e pensavo che potesse essere più facile in un luogo in cui non ci si guarda in faccia...
rodi is offline  
Vecchio 15-03-2005, 14.08.38   #4
carolina
Ospite abituale
 
Data registrazione: 21-02-2005
Messaggi: 62
di certo che lo è...! vedessi che faccia poveretto che aveva, lo ricordo ancora bene nonostante siano passati quasi 10 anni!!!!!
L'ha vissuta male e credo di essere riuscita ad aiutarlo io....facendolo sentire un po' superiore rispetto a me...trattasi di persona che aveva un almeno apparente complesso di inferiorità.Ciao!
carolina is offline  
Vecchio 15-03-2005, 16.19.35   #5
Ygramul
Anima Antica
 
L'avatar di Ygramul
 
Data registrazione: 22-07-2002
Messaggi: 423
Rodi...

Mi sa che a questo 3ad non ti risponderanno mai

Chissà perchè gli uomini sono così terribilmente legati alle proprie "prestazioni"??? Mah!
Ygramul is offline  
Vecchio 15-03-2005, 16.36.21   #6
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Raccolgo la sfida. (masculo sugno)

Mi è capitato, eccome se mi è capitato. Me sa che ci rimarrete male.

Escludendo tutte le esperienze di gioventù in quanto, a mio avviso, non particolarmente significative per affrontare il problema che ponete. Escludendo problemi più o meno "patologici".

Mi è capitato una volta con una ragazza la prima sera che siamo usciti: fu mancanza di conoscenza (vi sembrerà strano ma, senza una ragionevole confidenza, a me riesce assai difficile scendere in intimità) e, UDITE UDITE, mancanza di attrazione.

Sì, era carina, sia dentro che fuori, ma mancava l'ATTRAZIONE SESSUALE! Che non nasce nè dalla bellezza interiore nè da quella esteriore. Nasce da un qualcosa che, ancora oggi, faccio una certa fatica a definire con precisione. Posso avere qualche indizio ma, il discorso ci porterebbe lontano e sarebbe fuori dal tema proposto.

Riprovammo una volta ma l'esito fu il medesimo: io lo chiamo "effetto fisarmonica".

Non vi dico quanto era dispiaciuto: personalmente ero tranquillo poichè avevo individuato immediatamente le cause.......... ma lei!!!! Immediata la sua crisi: si guardava davanti allo specchio di camera mia e si vedeva brutta! A nulla valevano le mie rassicurazioni, a nulla valeva nulla.

Mi ripromisi e vi posso garantire, mantenni, di non andare mai più con una donna se non ero sicuro di esserne intensissimamente attratto.

Quella volta fu debolezza: ero single e avevo tanto bisogno di compagnia. Ma non pagai mai più il prezzo di arrecare danno per questi motivi.

Cordialmente
freedom is offline  
Vecchio 15-03-2005, 16.44.30   #7
Ygramul
Anima Antica
 
L'avatar di Ygramul
 
Data registrazione: 22-07-2002
Messaggi: 423


Comunque non mi sorprende. Non ho mai pensato al maschio come a un essere che si "erge sul suo piedistallo" al minimo stimolo, sebbene sicuramente la sessualità maschile sia più immediata di quella femminile.
Ygramul is offline  
Vecchio 15-03-2005, 17.14.22   #8
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Citazione:
Messaggio originale inviato da Ygramul


Comunque non mi sorprende. Non ho mai pensato al maschio come a un essere che si "erge sul suo piedistallo" al minimo stimolo, sebbene sicuramente la sessualità maschile sia più immediata di quella femminile.

Scusa Ygramul ma, tra i miei numerosi difetti, ho pure la pignoleria.

Non è tanto che la nostra sessualità sia più immediata, bensì più semplice.

In altre parole (parlo sempre in linea generale) se c'è attrazione sessuale autentica ed intensa non stiamo tanto a guardare tutto il "contorno" della situazione ma, cerchiamo, con ragionevole rapidità ed incolpevole, appunto, semplicità, di passare alle vie di fatto. Il più delle volte riesce gradito poichè nulla è più eccitante e gratificante per una donna quanto il percepire un autentico, intenso, puro desiderio. La donna invece, se non stimolata da quanto appena scritto, necessita (per accendersi autononamente di passione intendo) di tutta una serie di circostanze, tutto sommato, complesse. Non sempre è sufficiente l'attrazione insomma.

Ma, più di una volta, le ho viste partire a razzo con un'immediatezza sconcertante. E con un'assenza di limiti che ricordano SECTOR NO LIMITS.

Ciao
freedom is offline  
Vecchio 15-03-2005, 17.19.33   #9
Ygramul
Anima Antica
 
L'avatar di Ygramul
 
Data registrazione: 22-07-2002
Messaggi: 423


allora non sono normale???


Io semplicemente non mi eccito se non sono innamorata... tutto qui. Non sono molto complicata...

E il mio uomo ha bisogno di molto contorno, di essere tranquillo, senza rischi, in un ambiente gradevole, confortevole (non è che io disdegni, anzi! Più che altro sono un pò più irruenta).

Credo che il fatto di essere più o meno complicati dipenda da fattori culturali. Ma continuo a pensare che l'uomo sia più immediato, non più semplice.
Ygramul is offline  
Vecchio 15-03-2005, 17.33.37   #10
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Citazione:
Messaggio originale inviato da Ygramul


allora non sono normale???


Io semplicemente non mi eccito se non sono innamorata... tutto qui. Non sono molto complicata...

E il mio uomo ha bisogno di molto contorno, di essere tranquillo, senza rischi, in un ambiente gradevole, confortevole (non è che io disdegni, anzi! Più che altro sono un pò più irruenta).

Credo che il fatto di essere più o meno complicati dipenda da fattori culturali. Ma continuo a pensare che l'uomo sia più immediato, non più semplice.

OK Ygramul.

In effetti non è che ho la verità in tasca.

Ciao
freedom is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it