Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 19-09-2005, 21.19.58   #11
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
Re: Re: Re: Sorrisi affascinanti

Citazione:
Messaggio originale inviato da bomber
beh capita che quando si è affiascianti da una persona si tende a sfoggarie delle risate anche per stupidate che normalmente non si avrebbero a quelle battutte

bè... allora il rischio è di passare per stupidi nò?
tammy is offline  
Vecchio 19-09-2005, 21.22.53   #12
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
Thumbs up appunto

Citazione:
Messaggio originale inviato da Kim
si sbaglia in due...si è detto un tubo e si è finto tanto.....


buonanotte
tammy is offline  
Vecchio 19-09-2005, 23.33.50   #13
cannella
Ospite abituale
 
L'avatar di cannella
 
Data registrazione: 21-09-2003
Messaggi: 611
Dipende da alcune variabili: dall'età, dal modo di porsi di chi è simpatico, dalla spontaneità, dalla frequenza.

E logicamente dalla ragazza che hai di fronte: può avere o non avere senso dell'umorismo, o ridere leggendo Diabolik e non Topolino.

Quando si è ragazzi, il simpatico del gruppo ha un ruolo che può diventare un'arma a doppio taglio: calandosi appunto in quel ruolo, finisce per dover recitare sempre lo stesso copione, quello che tutti si aspettano da lui.

Se è anche un tipo affascinante probabilmente riscuoterà l'attenzione delle ragazze, ma forse non avrà il modo e la possibilità di concentrarsi troppo su una relazione di scambio reale.

O più probabilemte, smessi gli abiti di chi ti tira sempre su il morale, apparire diverso da quello che è sembrato in gruppo, pena delusione reciproca.

Ricordo con molto piacere alcuni compagni di scuola che, forse senza nemmeno farlo apposta, mi causavano delle "crisi" con conseguente invito degli insegnanti ad uscire...

Con loro c'era una specie di gratitudine reciproca, da parte mia nessuna particolare attrazione.

Mi hanno sempre affascinata invece le situazioni impreviste, o più nascoste, da scoprire, anche nello humor.

Insomma come nella musica, chi sa cambiare tono a seconda del momento.
cannella is offline  
Vecchio 20-09-2005, 17.02.05   #14
Chimera
Ospite abituale
 
L'avatar di Chimera
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 337
E' vero.

Per esperienza personale e costatazione di storie altrui...
Le ragazze ridono alle battute di chi gli piace... anche se fanno veramente pena.

Un mio collega di università è il classico compagnone, battute a raffica ma ovviamente non tutte sono un capolavoro della comicità.

Come risultato ad alcune ridono tutti, ad alcune ridono solo un po... Solo una ragazza rideva a tutte le sue battute. Come constatato in seguito gli stava dietro.
Chimera is offline  
Vecchio 21-09-2005, 14.18.12   #15
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Citazione:
Messaggio originale inviato da cannella
Dipende da alcune variabili: dall'età, dal modo di porsi di chi è simpatico, dalla spontaneità, dalla frequenza.

E logicamente dalla ragazza che hai di fronte: può avere o non avere senso dell'umorismo, o ridere leggendo Diabolik e non Topolino.

Quando si è ragazzi, il simpatico del gruppo ha un ruolo che può diventare un'arma a doppio taglio: calandosi appunto in quel ruolo, finisce per dover recitare sempre lo stesso copione, quello che tutti si aspettano da lui.

Se è anche un tipo affascinante probabilmente riscuoterà l'attenzione delle ragazze, ma forse non avrà il modo e la possibilità di concentrarsi troppo su una relazione di scambio reale.

O più probabilemte, smessi gli abiti di chi ti tira sempre su il morale, apparire diverso da quello che è sembrato in gruppo, pena delusione reciproca.

Ricordo con molto piacere alcuni compagni di scuola che, forse senza nemmeno farlo apposta, mi causavano delle "crisi" con conseguente invito degli insegnanti ad uscire...

Con loro c'era una specie di gratitudine reciproca, da parte mia nessuna particolare attrazione.

Mi hanno sempre affascinata invece le situazioni impreviste, o più nascoste, da scoprire, anche nello humor.

Insomma come nella musica, chi sa cambiare tono a seconda del momento.



non so però molte volte mi è capitato di vedere ragazze che ridevano per delle battute ache riuscite male ... ma poi queste ragazze se si svp una certa relazione dopo diciamo che ridevano meno alle battute stupide ..
questo in modo particolare ho notato spesso solo nelle prime uscite!!!!
bomber is offline  
Vecchio 21-09-2005, 14.47.19   #16
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
Re: Sorrisi affascinanti

Citazione:
Messaggio originale inviato da bomber
Gli uomini apprezzono di piu le donne che ridono alle loro batttute
le donne ridono alle battutte degli uomini da cui sono attratte ...
questo è il risultato di una ricerca ...
voi cosa ne penste?'
Ahh.. Si?

LE DONNE RIDONO mentre le batti con un sorriso affascinante?

A me risulta che ti denunciano, altrochè!

Mistico is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it