Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 27-09-2005, 19.24.23   #1
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
Attrazione fatale

Vi ricordate il film con Michael Douglas e Glenn Close?...mi sta ritornando in mente in questi giorni per l'ossessione angosciante di quel film e mi chiedo cosa spinga un uomo o una donna ad un atteggiamento cosi' imbarazzante...per l'altro




Vaniglia

Ultima modifica di Vaniglia : 27-09-2005 alle ore 19.30.03.
Vaniglia is offline  
Vecchio 27-09-2005, 22.33.58   #2
cannella
Ospite abituale
 
L'avatar di cannella
 
Data registrazione: 21-09-2003
Messaggi: 611
Interessante il film, mette in mostra il lato oscuro della doppiezza nascosta nell'ombra della rispettabilità professionale.
L'apparenza come biglietto da visita: chi mai avrebbe detto che una donna in carriera, di bell'aspetto e non giovanissima si sarebbe rivelata una potenziale omicida per amore?

Questo il punto: quale amore?

Credo fosse disperazione; quella di una donna che mette per anni le cose in fila, che si misura in una competizione continua in un mondo maschile e che mette da parte il sentimento profondo della femminilità negata da un doppiopetto con minigonna (che sempre grigio rimane).
Che non ha figli, non sferruzza e non indugia in orpelli gratificanti e inutili.

E a che di fronte a un uomo che ruba alla donna che forse lei avrebbe voluto essere (anche quella donna), ne sente l'urgenza di possesso come un diritto.

Glenn Close (si scrive così?) credo fosse veramente perfetta anche come fisionomia.
cannella is offline  
Vecchio 28-09-2005, 14.44.03   #3
Sirtaki
Ospite abituale
 
L'avatar di Sirtaki
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 203
peccato non aver visto il film perchè l'argomento mi interessa.

cmq quello che avete scritto mi ricorda "Rivelazioni" con Douglas e Demi Moore......
Sirtaki is offline  
Vecchio 28-09-2005, 19.14.56   #4
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
Ho aperto questo argomento perche' ho frequentando un ragazzo molto piu' giovane di me...nessun interesse da parte mia...ma ho identificato lui in glenn glose...pensando a lui mi e' tornato im mente questo film e l'atteggiamento di ossessivita' e possessivita' che ha questa persona verso di me...qualcosa che in un certo senso mi fa pensare a un interesse "insano"....cioe' "ossessione" all'eccesso e mi chiedo da cosa possa scaturire questo tipo di attrazione, cosa possa far scattare in un uomo o donna un attegiamento cosi'



Vaniglia

Ultima modifica di Vaniglia : 28-09-2005 alle ore 19.33.41.
Vaniglia is offline  
Vecchio 28-09-2005, 21.30.54   #5
cannella
Ospite abituale
 
L'avatar di cannella
 
Data registrazione: 21-09-2003
Messaggi: 611
non credo che l'oggetto dell'ossessione sia determinante, salvo per delle caratteristiche peraltro abbastanza comuni; questo non per dire che chi attira l'ossessivo non abbia delle qualità uniche, ma perchè l'innamoramente in realtà è un pretesto per colmare lacune personali.

La primavera scorsa ebbi un'esperienza simile; quest'uomo mi si appiccicò in maniera morbosa, e per me rappresentava una semplice conoscenza, il classico amico di un'amica e non ricordavo neppure la sua fisionomia.

Non so per quale motivo qualcosa... doveva aver risvegliato in lui antiche carenze , e non m'importa francamente quali; so solo che ho dovuto usare le maniere forti.

La cosa che mi aveva determinata nel "difendermi" era appunto la consapevolezza che non rappresentavo un soggetto ma un tramite, e io ero solo un film nella sua testa malata.
cannella is offline  
Vecchio 28-09-2005, 21.38.06   #6
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
Cannella,
io non so quale sia la motivazione di questa persona se non avermi idealizzato fisicamente e mentalmente e voler stare con me a qualsiasi prezzo, e' diventata un ossessione per lui, per me significa staccare il telefono di casa anche durante la notte, il cellulare che utilizzo anche per lavoro...e guardarmi intorno quando esco o entro in casa....e voltare angolo



Vaniglia

Ultima modifica di Vaniglia : 28-09-2005 alle ore 21.40.14.
Vaniglia is offline  
Vecchio 28-09-2005, 21.52.18   #7
cannella
Ospite abituale
 
L'avatar di cannella
 
Data registrazione: 21-09-2003
Messaggi: 611
lo so,

e in quel caso "l'amore" non c'entra proprio niente visto che questa cosa ti fa vivere male (l'ossessione se ne fa un baffo della tua risposta, tu devi fare quello che lui ha deciso essere giusto per lui).

Sii molto decisa e non farti problemi a chiedere aiuto.
cannella is offline  
Vecchio 29-09-2005, 14.32.51   #8
Sirtaki
Ospite abituale
 
L'avatar di Sirtaki
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 203
sì, per esperienza di una situazione simile, posso anche io interpretare questa attrazione fatale come il tentativo forte di colmare determinate lacune.
l'altro diventa dunque un simbolo, un'idealizzazione, una sorta di luce accecante della quale non si riesce a farne a meno.
in questi casi è importante essere chiari sin dall'inizio e non "dare spago"... e attenzione quando questo genere di attrazione è reciproca!
Sirtaki is offline  
Vecchio 29-09-2005, 18.52.34   #9
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
Messaggio originale inviato da Sirtaki
sì, per esperienza di una situazione simile, posso anche io interpretare questa attrazione fatale come il tentativo forte di colmare determinate lacune.
l'altro diventa dunque un simbolo, un'idealizzazione, una sorta di luce accecante della quale non si riesce a farne a meno.
in questi casi è importante essere chiari sin dall'inizio e non "dare spago"... e attenzione quando questo genere di attrazione è reciproca!



No, non ho dato illusioni a questa persona...dall'inizo...e non provo attrazione per lui...e anche se poteva nascere qualcosa, con questo comportamento ossessivo...una donna fugge



Vani
Vaniglia is offline  
Vecchio 30-09-2005, 16.11.07   #10
Darkina
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-05-2005
Messaggi: 110
Citazione:
Messaggio originale inviato da Vaniglia
io non so quale sia la motivazione di questa persona se non avermi idealizzato fisicamente e mentalmente e voler stare con me a qualsiasi prezzo, e' diventata un ossessione per lui, per me significa staccare il telefono di casa anche durante la notte, il cellulare che utilizzo anche per lavoro...e guardarmi intorno quando esco o entro in casa....e voltare angolo

Beh mi ci ritrovo molto in quest'uomo...dopo che sono stata lasciata dal mio ragazzo non ho fatto altro che ossessionarlo per quasi un anno! Ha dovuto cambiare anche i numeri di telefono...
Darkina is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it