Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum č in modalitą solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 01-10-2005, 14.45.25   #1
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Se dovessi parlare

Se dovessi parlare solo quando sono certo non parlerei mai ...
queste le parole di un ragazzo ...
voi cosa ne pensate ???
bomber is offline  
Vecchio 01-10-2005, 15.26.04   #2
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
----- penso che questo ragazzo ha la certezza di essere incerto -----
----- ciao bomer :-P -----

Ultima modifica di Marco_532 : 01-10-2005 alle ore 15.27.29.
Marco_532 is offline  
Vecchio 01-10-2005, 16.00.23   #3
nicola185
al di lą della Porta
 
L'avatar di nicola185
 
Data registrazione: 15-02-2004
Messaggi: 0
Citazione:
Messaggio originale inviato da Marco_532
----- penso che questo ragazzo ha la certezza di essere incerto -----
----- ciao bomer :-P -----

Ottima risposta, ben tornato
nicola185 is offline  
Vecchio 01-10-2005, 18.55.44   #4
Chimera
Ospite abituale
 
L'avatar di Chimera
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 337
O č un agnostico radicale.
O semplicemente ha scarsa fiducia in se stesso.

Dipende da cosa intendeva lui con questa affermazione.

Se devo parlare dal punto di vista "professionale" nel mio campo ho imparato che "certezza" non esiste.
Ma che molto probabile puņ essere presentato come sicuro.

Dal punto di vista umano mi piace pensare di avere almeno qualche certezza vera e non solo approssimazioni statistiche.
Chimera is offline  
Vecchio 01-10-2005, 19.31.56   #5
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Citazione:
Messaggio originale inviato da Chimera
O č un agnostico radicale.
O semplicemente ha scarsa fiducia in se stesso.

Dipende da cosa intendeva lui con questa affermazione.

Se devo parlare dal punto di vista "professionale" nel mio campo ho imparato che "certezza" non esiste.
Ma che molto probabile puņ essere presentato come sicuro.

Dal punto di vista umano mi piace pensare di avere almeno qualche certezza vera e non solo approssimazioni statistiche.


Non so mi sono accorto pero con il tempo che ti fanno soffrire molto di piu le certezze che le incertezze....
bomber is offline  
Vecchio 01-10-2005, 19.42.29   #6
klee
Ospite abituale
 
L'avatar di klee
 
Data registrazione: 04-01-2005
Messaggi: 0
jugement

Parla come si sente di parlare...non va a vedere dentro di lui se la cosa č giusta o no...PARLA ISTINTIVAMENTE senza avere paura del giudizio degli altri !
klee is offline  
Vecchio 01-10-2005, 19.46.32   #7
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
Citazione:
Messaggio originale inviato da bomber
Non so mi sono accorto pero con il tempo che ti fanno soffrire molto di piu le certezze che le incertezze....


Verissimo...le incertezze proprio perche' incertezze non ti fanno soffrire



Vaniglia
Vaniglia is offline  
Vecchio 01-10-2005, 21.45.29   #8
Chimera
Ospite abituale
 
L'avatar di Chimera
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 337
Sagge parole.
Quando qualcosa di positivo di cui sei certo ti delude.
O quando qualcosa di negativo incombe su di te e sei certo che arriverą.
Sono due cose terribili.

Questo perchč all'incertezza non si associa solo la paura... ma anche la speranza.

Da giovani si hanno tante paure quindi si cercano le certezze.
Con il tempo ci si abbitua alla paura ma si comincia ad aver bisogno di speranza. E si cominciano a preferire le incertezze.
Chimera is offline  
Vecchio 02-10-2005, 00.31.20   #9
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Citazione:
Messaggio originale inviato da Vaniglia
Verissimo...le incertezze proprio perche' incertezze non ti fanno soffrire



Vaniglia


Pensa alla moglie che viene lasciata dal marito eppure questa donna erra certa che non sarebbe mai finita la loro storia ... sta molto molto male ...
meno se avesse capito che probabilmente non sarebbe mai finita ma che in certe condizioni potrebbe pure finre ... allora sofrirebbe si ma molto meno ,....
bomber is offline  
Vecchio 02-10-2005, 01.11.08   #10
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
Io credo che dal punto dove ci si trovi si abbiano tante certezze, giuste certezze direi quelle tali che ti fanno ritrovare li, quel giono li. in quel punto li, in quel momento li. frutto di un percoirso mai invano, o invano solo e diverso solo per gli opinionisti contrari alle nostre variegate scelte...quindi, si! credo che sia importante avere certezze ma soprattutto trovo banale la frase in sč.... "Se dovessi parlare solo quando sono certo non parlerei mai ..." la vit č fatta di prove di certezze e di cadute...tutte, attenzione, tutte diverse a seconda del tipo d'esperienza a secondo di chi le compie quindi...a ragione si puo affermare che Viviamo di certezze personali inriproducibili non trasmissibili, ma vere sentite come reali uniche e di cui tentiamo invano per una vita di far luce al prossimo...il quale a ragione ne vive altre altrettanto importanti ...alla fine i percorsi sono tanti, le strade pure, l'arrivo mah quello č da vedere....


Kim is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it