Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 02-10-2005, 13.14.27   #11
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
Re: Re: Liberta' di pensiero

Messaggio originale inviato da Digitalgothic
Ognuno ha una libertà di pensiero relativa. Il pensiero puro non esiste. Ogni pensiero è condizionato istantaneamente dall'educazione, dalle esperienze, dai sentimenti e dagli ideali del soggetto pensante.

La parola poi non potrà mai rendere perfettamente il pensiero in quanto pensiero.

E' vero, ma una liberta' di pensiero, anche se relativa, l'abbiamo e la possiamo trasferire nelle parole...

Vaniglia
Vaniglia is offline  
Vecchio 02-10-2005, 15.58.16   #12
Digitalgothic
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-09-2005
Messaggi: 40
Re: Re: Re: Liberta' di pensiero

Citazione:
Messaggio originale inviato da Vaniglia
E' vero, ma una liberta' di pensiero, anche se relativa, l'abbiamo e la possiamo trasferire nelle parole...

mh... non saprei... i pensieri sono liberi, questo è vero... ma le parole rendono perfettamente i pensieri? Inoltre i nostri pensieri nati puri vengono espressi altrettanto puri oppure vi sono influenze talmente nette da modificare il pensiero originale in un pensiero surrogato?
[dubbi... dubbi...]
Digitalgothic is offline  
Vecchio 02-10-2005, 17.53.46   #13
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
Re: Re: Re: Re: Liberta' di pensiero

Citazione:
Messaggio originale inviato da Digitalgothic
mh... non saprei... i pensieri sono liberi, questo è vero... ma le parole rendono perfettamente i pensieri? Inoltre i nostri pensieri nati puri vengono espressi altrettanto puri oppure vi sono influenze talmente nette da modificare il pensiero originale in un pensiero surrogato?
[dubbi... dubbi...]

questa mi piace!
dubitiamo gente, dubitiamo.....
tammy is offline  
Vecchio 02-10-2005, 18.19.28   #14
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
Re: Re: Re: Re: Liberta' di pensiero

Messaggio originale inviato da Digitalgothic
mh... non saprei... i pensieri sono liberi, questo è vero... ma le parole rendono perfettamente i pensieri? Inoltre i nostri pensieri nati puri vengono espressi altrettanto puri oppure vi sono influenze talmente nette da modificare il pensiero originale in un pensiero surrogato?
[dubbi... dubbi...]




...penso che le parole possano esprimere perfettamente il nostro pensiero...ma, come hai scritto, forse il pensiero dal momento in cui nasce al momento in cui viene espresso puo'essere oggetto di modifiche per un processo razionale o emozionale...



Vaniglia
Vaniglia is offline  
Vecchio 03-10-2005, 00.21.26   #15
Chimera
Ospite abituale
 
L'avatar di Chimera
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 337
Non relativizziamo troppo.

Non confondiamo gli elementi che ci privano della libertà di pensiero da quelli che invece sono elementi fondandi e costitutivi del nostro pensiero.

Siamo privati della nostra libertà di pensiero quando qualcuno "volontariamente" tenta di pilotare il nostro pensiero con influenze più o meno dirette.

Le esperienze, il background culturale sono elementi fondanti e costitutivi del nostro pensiero.

Altrimenti nulla è libero al mondo.
E diventa inutile discuterne.

Ultima modifica di Chimera : 03-10-2005 alle ore 00.30.25.
Chimera is offline  
Vecchio 03-10-2005, 08.39.57   #16
Digitalgothic
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-09-2005
Messaggi: 40
Citazione:
Messaggio originale inviato da Chimera
Non relativizziamo troppo.

Non confondiamo gli elementi che ci privano della libertà di pensiero da quelli che invece sono elementi fondandi e costitutivi del nostro pensiero.

Siamo privati della nostra libertà di pensiero quando qualcuno "volontariamente" tenta di pilotare il nostro pensiero con influenze più o meno dirette.

Le esperienze, il background culturale sono elementi fondanti e costitutivi del nostro pensiero.

Altrimenti nulla è libero al mondo.
E diventa inutile discuterne.

Mh... Io veramente intendevo dire che c'è un momento in cui il pensiero nasce, ed è puro... ma prima di essere espresso passa attraverso un processo di depurazione sulla base delle proprie esperienze, dei propri interessi, delle proprie idee etc... Questo per dire che raramente un pensiero puro viene comunicato al mondo esterno, ma solo un pensiero contaminato.

Poi sì è vero che le esperienze, l'educazione etc... fanno il pensiero; ma lo pilotano anche, perchè portano il soggetto a pensare determinate cose piuttosto che altre. Inoltre, tutte queste cose rafforzano la parte cosciente e i pensieri spesso sono quelli coscienti... l'incoscio limitato nell'azione, pensa, ma i suoi pensieri difficilmente salgono al livello della coscienza.
Digitalgothic is offline  
Vecchio 03-10-2005, 11.33.32   #17
Chimera
Ospite abituale
 
L'avatar di Chimera
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 337
Il pensiero puro è un movimento caotico di sinapsi. Non organizzato.Non coscente.

Serve una base di esperienza ed educazione per organizzarlo. Altrimenti non è pensiero. All'inizio il certello funziona in modo caotico, a parte le funzioni istintiva la parte cognitiva è informe, vergine.

Lasciando le vecchie teroie (errate) che affermano che senza linguaggio non c'è pensiero comuque le nostre capacità celebrali per essere definite pensiero devono avere una base.

Il pensiero è la capacità di elaborare idee, analizzare cose.
Se non abbiamo conoscenza di nulla che elaboriamo o analizziamo?

Il pensiero che nasce dalle nostre esperienze è "il nostro pensiero", qualcosa di nuovo ed unico perchè uniche sono le nostre esperienze.
Chimera is offline  
Vecchio 03-10-2005, 18.45.39   #18
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
personalmente direi

Citazione:
Messaggio originale inviato da Chimera

Il pensiero che nasce dalle nostre esperienze è "il nostro pensiero", qualcosa di nuovo ed unico perchè uniche sono le nostre esperienze.

che unico è l'individuo non tanto le esperienze da esso vissute. Il pensiero cmq nasce sulla base di informazioni acquisite e sviluppate, approfondite, affinate nel tempo. Il tempo appunto della nostra vita, è inevitabile che un pensiero non sia frutto delle nostre esperienze.

ciao dolce Chim
tammy is offline  
Vecchio 03-10-2005, 19.06.44   #19
lobelia
Utente bannato
 
Data registrazione: 28-07-2005
Messaggi: 448
"è inevitabile che un pensiero non sia frutto delle nostre esperienze"

cosa intendi? Non è chiaro.

-------

io non ho smesso di fumare e piove a dirotto lo stesso
lobelia is offline  
Vecchio 03-10-2005, 19.34.07   #20
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
Talking errata corrige

Citazione:
Messaggio originale inviato da lobelia
"è inevitabile che un pensiero non sia frutto delle nostre esperienze"

cosa intendi? Non è chiaro.

-------

io non ho smesso di fumare e piove a dirotto lo stesso

è inevitabile che il pensiero sia frutto delle nostre esperienze

Grazie Lobelia.

P.S. se andassimo ai caraibi per prendere il sole e smettere di fumare?
tammy is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it