Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 24-10-2005, 15.40.47   #1
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
La maternità è come una droga

11.01.2005

La maternità è come una droga
La natura ricompensa biologicamente le madri che nutrono i propri piccoli


Chi ha bisogno di droghe quando curarsi del proprio bambino ha lo stesso effetto? Una ricerca pubblicata sul numero del 5 gennaio 2005 della rivista "Journal of Neuroscience" rivela che le scansioni cerebrali di ratti esposti alla cocaina sono indistinguibili da quelle delle madri che allattano i piccoli, supportando l'idea che la natura - e l'evoluzione - offra una ricompensa alle madri che nutrono i propri piccoli. Lo studio potrebbe aiutare a comprendere meglio il legame madre-figlio anche negli esseri umani.
Se si offre loro di scegliere, i ratti con figli di età inferiore agli otto giorni preferiscono l'allattamento dei piccoli all'uso di cocaina. I ricercatori ipotizzano che questa forte motivazione ad allattare si sia evoluta per favorire il legame fra la madre e i figli. Studi precedenti sul danneggiamento di parti del cervello o sul blocco dei neurotrasmettitori avevano mostrato che il sistema di ricompensa cerebrale è coinvolto sia nell'allattamento sia nella stimolazione da droghe. Ma nessuno in questi studi aveva studiato le immagini del cervello di un animale cosciente.
Per verificare questo fenomeno, Craig Ferris dell'Università del Massachusetts e colleghi hanno monitorato gli effetti dell'allattamento e dell'uso di cocaina sull'intero cervello con la tecnica della risonanza magnetica (MRI). Quando i ricercatori hanno confrontato le immagini, hanno scoperto che in entrambi i gruppi di ratti erano attive le identiche aree cerebrali. Se le madri ricevevano iniezioni di cocaina, il sistema della ricompensa nel loro cervello diminuiva di attività: ciò suggerisce che l'allattamento interferisca in qualche modo con gli effetti della cocaina.


Fonte: Le Scienze http://www.lescienze.it/specialna.php3?id=10151
epicurus is offline  
Vecchio 24-10-2005, 21.55.26   #2
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
insomma, si è scoperto che un comportamento funzionale alla sopravvivenza della specie provoca piacere, e si pensa che il piacere funzioni come un rinforzo ossia dia alla persona un buon motivo per intraprenderlo.. ! escesionale, non sce che dire!
addirittura credo ci siano buone probabilità che la mente più illuminata dell'equipe possa sospettare che, dato che l'assunzione di cocaina provoca piacere, e anche l'allattamento provoca piacere, allora la cocaina e l'allattamento siano due cose insomma molto uguali, e cioè, escessionalissimo, che 2 fa 1, un'autentica rivolusion, non sce che dire.
In generale, illustrissimi colleghi, qui voglio lodare i finanziatori di detta ricerca, nonchè i nostri amici scienziati, per l'acuttezza mentale nonchè il coraggio eroico di avventurarsi verso aree dello scibile ancora inesplorate.
Questa, amici miei, questa e solo questa, è la prova dell'esistenza di autentiche possibilità di trovare, in un futuro ormai prossimo, la tanto famosa acqua calda.
r.rubin is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it