Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS  - Utenti connessi

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
 Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
Vecchio 20-11-2005, 15.20.54   #11
Kleine
Ospite
 
Data registrazione: 17-11-2005
Messaggi: 19
Re: e se fosse.....

Citazione:
Messaggio originale inviato da tammy
"semplicemente" paura di una grossa responsabilità alla quale non ti sentivi sufficientemente preparata?
Cerca aiuto in tuo marito/compagno/addetti al mestiere. La maternità dovrebbe essere una scelta consapevole, non sempre è così, ma non vivere questi momenti di vita della tua bambina scoprirai in seguito quel che ti è stato negato.
Un abbraccio


Sicuramente c'è del vero in quello che dici... Il punto è che Giulia (mia figlia) è arrivata desiderata e consapevolmente da tutti e due. Io sinceramente non potevo sapere a quello che mi aspettava, ma ho molta paura di rimpiangere questi mesi che non riesco a vivere serenamente.

Grazie a tutti per le risposte, la settimana prossima io e mio marito andremo da una dottoressa esperta in depressione post parto. Andremo perché è inevitabile dato che ieri notte non ho nemmeno sentito la bambina strillare (e gridava forte da quello che mi ha detto mio marito). Capirete il mio stato d'animo... Mi sento una schifezza di persona! Speriamo che questa psichiatra possa aiutarmi.

Un abbraccio e buona domenica a tutti
Kleine is offline  
Vecchio 20-11-2005, 20.42.02   #12
romolo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-11-2005
Messaggi: 278
la mamma è mamma

sono un uomo e quindi non posso neppure lontanamente immaginare che cosa significhi diventare mamma. Capisco solo che hai che hai immesso un'inintelligenza nell'universo, una creatura che oltre al latte ti chiede una carezza e un sorriso: lei non sa che cosa stai passando.
Tante persone ti hanno scritto, molte di più ti sono vicine.
Ciao
romolo is offline  
Vecchio 21-11-2005, 14.40.44   #13
Kleine
Ospite
 
Data registrazione: 17-11-2005
Messaggi: 19
Re: la mamma è mamma

Citazione:
Messaggio originale inviato da romolo
sono un uomo e quindi non posso neppure lontanamente immaginare che cosa significhi diventare mamma. Capisco solo che hai che hai immesso un'inintelligenza nell'universo, una creatura che oltre al latte ti chiede una carezza e un sorriso: lei non sa che cosa stai passando.
Tante persone ti hanno scritto, molte di più ti sono vicine.
Ciao

No, non lo sa perché se lo sapesse si cercherebbe un'altra madre! Stamattina ho cercato di fare la cosa + semplice del mondo: la spesa. Ehhhhh Troppo facile a dirsi! Appena l'ho messa nel carrello ha fatto un casino allucinante, pianti urli... Tutti che si voltavano a guardarmi come se avessi la lebbra. Ho fatto la spesa con lei in braccio prendendo le cose necessarie. Alla cassa altro casino dato che ho dovuto metterla nell'ovetto per forza di cose. In macchina poi ha continuato, ad ogni semaforo erano strilla da paura... Si è addormentata appena sono entrata nel garage... E poi ovviamente si è risvegliata appena siamo entrate in casa... Ecco come una delle cose più semplici riesce a diventare un incubo. Ero sudata, inkazzata e morte e continuavo a pensare: non ce la faccio, non ce la faccio... E ora appena mi metto al PC eccola che piange di nuovo... Ma che cos'ha????
Kleine is offline  
Vecchio 21-11-2005, 18.12.35   #14
psyca
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-09-2005
Messaggi: 41
Non ho letto tutte le risposte, comunque la vera depressione post parto è qualcosa che si ha dentro e ti fa fare cose che nemmeno sai. Tu invece ne parli liberamente, nel senso che sei cosciente di quello che provi. Io non direi che è depressione post parto, ma solo una realtà diversa da quella che avevi prima della tua bambina, devi solo abituarti alla nuova vita, senza opprimere i tuoi spazi. Ti do un consiglio, lascia la bimba per qualche ora a persona fidata (mamma, suocera, sorella e/o tata) ritagliati del tempo tutto per te. Se non curi la tua persona come puoi curare gli altri.
Tanti auguri ciao.
psyca is offline  
Vecchio 21-11-2005, 18.14.43   #15
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
Ma che cos'ha????

Lei nulla!....io ne ho avuto uno simile...ho passato l'inferno piangeva notte e giorno non dormiva!...sempre in braccio notte e giono ed allora non piangeva anzi!...alla fine mi sono rivolta al pediatra e mi ha dato un blando sedativo per la notte, finalmente al secondo anno di vita ho cominciato a ri-vivere io!!...



Abbi fede!....

Kim is offline  
Vecchio 21-11-2005, 18.36.14   #16
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
Re: Re: la mamma è mamma

Messaggio originale inviato da Kleine
No, non lo sa perché se lo sapesse si cercherebbe un'altra madre! Stamattina ho cercato di fare la cosa + semplice del mondo: la spesa. Ehhhhh Troppo facile a dirsi! Appena l'ho messa nel carrello ha fatto un casino allucinante, pianti urli... Tutti che si voltavano a guardarmi come se avessi la lebbra. Ho fatto la spesa con lei in braccio prendendo le cose necessarie. Alla cassa altro casino dato che ho dovuto metterla nell'ovetto per forza di cose. In macchina poi ha continuato, ad ogni semaforo erano strilla da paura... Si è addormentata appena sono entrata nel garage... E poi ovviamente si è risvegliata appena siamo entrate in casa... Ecco come una delle cose più semplici riesce a diventare un incubo. Ero sudata, inkazzata e morte e continuavo a pensare: non ce la faccio, non ce la faccio... E ora appena mi metto al PC eccola che piange di nuovo... Ma che cos'ha????

quello che hai appena descritto e' normale...lo abbiamo vissuto tutte...un bambino che piange...che urla...l'importante e' accettare questo cambiamento di vita,...adattarsi ad una nuova condizione,...sei diventata mamma, non piu' figlia ed e' la cosa piu' bella del mondo...hai soltanto bisogno di un aiuto...forse neanche tanto psicologico quanto materiale...



Vani
Vaniglia is offline  
Vecchio 21-11-2005, 18.39.29   #17
Kleine
Ospite
 
Data registrazione: 17-11-2005
Messaggi: 19
Citazione:
Messaggio originale inviato da Kim
Ma che cos'ha????

Lei nulla!....io ne ho avuto uno simile...ho passato l'inferno piangeva notte e giorno non dormiva!...sempre in braccio notte e giono ed allora non piangeva anzi!...alla fine mi sono rivolta al pediatra e mi ha dato un blando sedativo per la notte, finalmente al secondo anno di vita ho cominciato a ri-vivere io!!...



Abbi fede!....

Porca paletta... Hai tutto il mio rispetto!
Kleine is offline  
Vecchio 21-11-2005, 18.52.07   #18
romolo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-11-2005
Messaggi: 278
madre disturbata

credo, gentile Kleine, che psyca ti abbia detto cose sagge. Speriamo che il medico faccia la diagnosi giusta e che ti prescriva la terapia efficace: vorremmo sapere presto che hai risolto il problema che sconvolge una fase della tua vita che invece dovrebbe essere felice. Bisogna che tu e la piccola Giulia vi recuperiate a vicenda.
Auguri e a presto.

PS Nel mio precedente messaggio non volevo dire "inintelligenza" ma intelligenza.
romolo is offline  
Vecchio 22-11-2005, 08.08.15   #19
Kleine
Ospite
 
Data registrazione: 17-11-2005
Messaggi: 19
Raga grazie di tutto, già postare qui e leggere le vostre risposte mi ha fatto sentire un po' meglio... Vi terrò aggiornati, nel frattempo ho appena visto alla finestra che sta nevicando!
Kleine is offline  
Vecchio 22-11-2005, 16.06.30   #20
feng qi
Ospite abituale
 
L'avatar di feng qi
 
Data registrazione: 15-10-2005
Messaggi: 560
Re: Re: la mamma è mamma

Citazione:
Messaggio originale inviato da Kleine
No, non lo sa perché se lo sapesse si cercherebbe un'altra madre! Stamattina ho cercato di fare la spesa..
.. E poi ovviamente si è risvegliata appena siamo entrate in casa... Ma che cos'ha????

No, invece si é scelta una buona mamma, scegliendo te, stai tranquilla. Devi solo adattarti a lei. Ti può sembrare un'intrusa, forse, e poi te ne senti colpevole per questo pensiero..ma é naturale.
Io ho avuto la tua stessissima esperienza con mio figlio! Fare la spesa, stendere la biancheria, cucinare..un incubo..Usavo moltissimo il marsupio. Invenzione da statua d'oro!

Perché piange per ogni cosa? Nessuno lo sa adesso. Più avanti lo capirai. Magari perché ha freddo, un attimo dopo perché ha caldo, e poi perché é saltata in aria mentre dormiva, o magari soffre con un po' di otite.

Tutte queste cose danno dei segnali, e col tempo imparerai a decifrarli con facilità e venire incontro alla tua piccola nel migliore dei modi.

Sebbene sia nata da te ancora non é parte di te, tu non l'hai ancora fatta mentalmente sangue del tuo sangue, forse ne diffidi, c'é dietro la paura di perdere la tua identità?
Io per molti mesi sentivo il mio bambino come un usurpatore, un nemico. Poi, visto che non stava con nessuno e che solo al mio seno si calmava, ho cominciato ad annusarlo, a gustare il suo respiro..ad avere pazienza

Stai tranquilla.Diventerete così unite che un giorno soffrirai terribilmente del dovertene fisiologicamente separare, quando crescerà.

un saluto
feng qi
feng qi is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it