Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 21-12-2005, 18.16.14   #11
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
....saro' incosciente...non mi importa nulla di tutti i divieti anti fumo, di tutte le campagne contro i fumatori, della confezione di sigarette con scritto di tutto e di piu'...che bello fumare una sigaretta dopo un caffe', davanti a un calice di vino, mentre leggi un libro, ...in qualsiasi momento...ma ci rendiamo conto di quello che respiriamo nall'aria?...e' piu' dannoso il fumo o l'ìinquinamento atmosferico?



Vaniglia

Ultima modifica di Vaniglia : 21-12-2005 alle ore 18.17.16.
Vaniglia is offline  
Vecchio 22-12-2005, 01.23.25   #12
lobelia
Utente bannato
 
Data registrazione: 28-07-2005
Messaggi: 448
Per una tabagista come me (arrivo anche a due pacchetti), l'unico modo è troncare di netto. Non esiste nessun metodo diverso da questo.
Tutte le volte che ho tentato di ridurre...niente da fare.
Ma anche troncare di netto, mettendoci tutta la volontà possibile e trovando e assaporando tutti i lati positivi di questa nuova condizione, compresa la soddisfazione di potercela fare e di sentire calare il desiderio sia di frequenza sia d'intensità, presume comunque la permanenza del desiderio.
Per quei due anni il desiderio di fumare (più o meno potente e più o meno frequente) non mi ha mai abbandonato. Ed infatti, in una bella serata davanti ad un magnifico tramonto su un'imbarcazione in uno dei luoghi più belli del mondo, mi sono detta "ma perchè poi non mi posso godere una sigaretta? Chi sono, la più cretina? Fumo questa ed al massimo una dopo cena ogni tanto"
Era il 1995. E da quel giorno rieccomi qui a fumare come un turco, sempre che quei poveri turchi fumino quanto me.
Il metodo migliore per troncare di netto, sarebbe quindi per quanto mi riguarda, quello di svegliarmi semplicemente un mattino e non avere mai, dico mai più voglia di fumare una sigaretta.
Lo so, è deresponasabilizzante, è umiliante che io pensi questo di me, ma ormai mi conosco e so quel che dico.
Se il metodo cibernetico di ventomagnetico si avvicina a qualcosa di simile a questo, ci sto. Però sappi che a me l'idea di riprogrammare l'inconscio, mi fa impressione.
Circa le motivazioni richiamate da Weil, che dire...iniziai a 11 anni per sentirmi più affascinante e ora vorrei smettere, tra le altre cose, anche perchè non mi trovo più tanto affascinante con il carico di nicotina e catrame e quel perenne odoraccio attorno a me. Ma pare non sia sufficiente.
Mi sa che quel libro resterà aperto sul comodino ancora per un po'
E grazie al Webmaster per il revival sul forum, ho letto, sorriso, apprezzato. E complimenti per il tuo successo, sempre che tu non abbia più ripreso!
A Vaniglia chiedo se è una grossa fumatrice. Da quello che scrive...sembrerebbe di no, beata lei
A Joolee cosa dire, non voglio fare la parte della compagnona di birichinate e quindi, taccio
lobelia is offline  
Vecchio 22-12-2005, 03.40.17   #13
Brucus
Ospite abituale
 
L'avatar di Brucus
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 347
Premetto che il mio discorso è di una irresponsabilità allucinante, ma chi se ne frega. A me piace fumare, se poi vivrò una settimana, un anno, o 10 anni di meno, pazienza, non sono morbosamente attaccato alla vita e non ho nemmeno paura della morte. Mia nonna materna è morta di cancro ai polmoni senza aver fumato una sola sigaretta in tutta la sua vita, mio padre, che pure è morto della stessa cosa, credo di non averlo mai visto senza una sigaretta tra le dita. Del resto dei miei parenti più prossimi, quasi tutti sono morti di diversi altri tipi di tumore. Quindi le probabilità che io muoia di cancro, sia che fumi o no, sono comunque alte. Il giorno che mi diranno, lei ha sei mesi di vita, mi scelgo un bel ponte con vista al mare, magari durante un bel tramonto, e mi metto a praticare il bungee-jump senza l'elastico

Te l'avevo detto che ero un totale irresponsabile

Ciao
Brucus is offline  
Vecchio 22-12-2005, 10.01.50   #14
Joolee
Soleluna
 
L'avatar di Joolee
 
Data registrazione: 25-08-2005
Messaggi: 427
Citazione:
[i]
Si tratta di riprogrammare un pochino l'inconscio, per poi modificare l'autoimmagine....cioè l'immagine di se stessi...
Sembra magia...in realtà è un procedimento banalissimo che chiunque può utilizzare...
La psicocibernetica forse spiega tutto...
Se qualcuno vuol provare...sono a disposizione...
Salutoni
Vento
[/b]

...ehm...non ho capito...potresti spiegarmi meglio questo metodo??
Proprio l'altro giorno dicevo al mio compagno che non mi so vedere senza sigaretta...ormai fa parte della mia immagine...per cui sostieni che sia possibile modificarla??
Grazie
Joolee is offline  
Vecchio 22-12-2005, 10.15.03   #15
leona
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 09-03-2005
Messaggi: 44
“Per quei due anni il desiderio di fumare (più o meno potente e più o meno frequente) non mi ha mai abbandonato”

Ho smesso di fumare 17/18 anni fa, per un bel po’ di tempo il desiderio di accendere una sigaretta, mi ha perseguitato quotidianamente (ogni tanto sogno ancora di fumare), ma per fortuna l’ambiente che frequento non è di fumatori e questo aiuta.

Come ho fatto?

Ero arrivata a fumare un pacchetto di sigarette al giorno, mi piaceva accenderle, ma ormai non le gustavo più. Fumavo mentre lavoravo: per concentrarmi, affrontare un problema, prendermi un attimo di pausa.

A casa, mio marito, mi ostacolava in tutte le maniere diceva che ero un’ irresponsabile, che avvelenavo lui (che per lavoro era costretto a respirare fumi di diversa natura) e ns. figlia.
Perciò dopo mangiato andavo in bagno a fumare, come una ragazzina, va al “cesso” della scuola.

Lavoravo con un ex-fumatore che aveva smesso per amore. La sua fidanzata non l’avrebbe sposato (il suo papà era morto di cancro) e lui era riuscito a smettere con la sola forza di volontà, sostituendo noccioline alle sigarette.

Avevo in programma di avere un altro figlio, ma non me la sentivo di avvelenare anche lui.

Così un giorno dal tabaccaio, anziché comprare il solito pacchetto di MS, mi son detta“Se compro quel biglietto della lotteria, e non fumo più, vinco il primo premio”

Ho comprato il biglietto, e son tornata al lavoro. Sostituivo l’impulso di accendere la sigaretta, con un sorso d’acqua. Dopo una settimana, non ne potevo più, ho piantato lì tutto per andarmi a comprare il pacchetto di sigarette, (anche perché mi rendevo conto che stavo ingrassando), ma per fortuna il mio collega mi ha detto “Cosa fai, rovini una settimana di sacrifici, a cosa ti è servito? Torna a lavorare che è meglio……………”

NON HO VINTO ALLA LOTTERIA, MA HO SMESSO DI FUMARE. Dopo un anno abbiamo concepito il nostro II figlio e oggi sono qui libera dal problema del fumo.

Per fortuna!!! Perché con l’allergia che ho (si è fatta sentire da 4/5 anni), e l’inquinamento che c’è, i miei problemi respiratori sarebbero più gravi di quelli che sono.

A chi dice:” Cosa serve smettere di fumare se l’inquinamento atmosferico ci ammazza”?
Dico: “Perché aggiungere problema a problema”?

Concludendo posso dire che ho smesso di fumare grazie a:
-Una buona motivazione.
-Sono riuscita ad ingannare la fumatrice che c’era in me, creandomi un’illusione.
-Vivo e lavoro in un ambiente di non fumatori o di ex-fumatori.
-Ho avuto tanta fortuna sostenuta dalla mia forza di volontà.

Spero che questa mia esperienza possa servire a qualcuno di voi.

leona
leona is offline  
Vecchio 22-12-2005, 11.18.31   #16
Mr. Bean
eternità incarnata
 
L'avatar di Mr. Bean
 
Data registrazione: 23-01-2005
Messaggi: 2,566
Mio padre iniziò a fumare ancora bimbetto. Smise su consiglio medico a 30 anni. A 50 è stato operato per un polipo sulle corde vocali e il medico gli ha chiesto quanti pacchetti fumasse al giorno. Mio fratello iniziò a 14 anni, poi, smise prima di sposarsi anche perché io inizia a prendere in giro la sua futura sposa, perché lui fumava a causa di carenze affettive
Mia moglie, quando ci siamo conosiuti fumava una o due sigarette al giorno. Io le dissi che non mi divertivo a baciare "il fumo" e lei si sacrificò. Ho qualche problema in più a far smettere mio suocero, anche perché pesa oltre il quintale C'è anche la moglie di mio cognato (quindi sua nuora) che non ama molto il fumo (ah, a proposito anche mio cognato fumava....tanto che mio suocero ha detto che per smettere lui deve trovarsi la morosa, come i suoi due figli ex fumatori).
Ciò premesso, occorre chiedersi perché si è iniziato a fumare e se vi siano ancora le motivazioni per continuare a farlo. Poi, se proprio uno non riesce a farne a meno, l'importante è fumare consapevolmente e non distrattamente.... ovvero, se io fumo per rilassarmi e, nel contempo sto parlando con qualcuno di affari importanti, oppure sto abbinando al fumo un'altra attività di qualsivoglia natura, allora non riuscirò mai a smettere. Se invece lo faccio con tutta la consapevolezza necessaria, lo smettere sarà automatico... almeno così dicono gli esperti. Io vedo i fumatori come il fumo negli occhi...
Mr. Bean is offline  
Vecchio 22-12-2005, 17.43.46   #17
voluttà
Ospite abituale
 
L'avatar di voluttà
 
Data registrazione: 14-12-2005
Messaggi: 124
caro mr. Bean
voi venire a stare da me per un po'?
... almeno fino a quando non mi avrai fatto smettere...

purtroppo io vivo con un fumatore, e questo non mi aiuta certamente a smettere, in luglio dopo un intervento chirurgico sono stata per 5 giorni a casa dei miei genitori, dove nessuno fuma e non ho fumato.. pensavo di aver smesso, ero molto motivata, mi ero anche munita di libro "l'arte di smettere di fumare contovoglia" e per un po' ho resistito, poi..
..sono tornata a casa dal mio fidanzato e voilà... dopo 24 ore ero già lì che pippavo paglie su paglie..

i tuoi familiari sono fortunati ad averti vicino.

ho provato a coinvolgere il mio ragzzo, ma non c'è stato niente da fare...
mi sa che fino a quando non aspetteremo un bambino saremo due luridi fumatori incalliti.
purtroppo però il fumo abbassa le possibilità di avere figli e questo non ci aiuta.



voluttà is offline  
Vecchio 22-12-2005, 20.42.51   #18
odissea
torna catalessi...
 
L'avatar di odissea
 
Data registrazione: 30-08-2005
Messaggi: 899
Citazione:
Messaggio originale inviato da lobelia

Persone così intelligenti, integerrime, dignitose, equilibrate...c'è da non crederci
[/b]

ma chi?



sono tabagista anche io....sono solidale.....
odissea is offline  
Vecchio 22-12-2005, 22.48.42   #19
Mr. Bean
eternità incarnata
 
L'avatar di Mr. Bean
 
Data registrazione: 23-01-2005
Messaggi: 2,566
Citazione:
Messaggio originale inviato da voluttà
caro mr. Bean
voi venire a stare da me per un po'?
... almeno fino a quando non mi avrai fatto smettere...

purtroppo io vivo con un fumatore, e questo non mi aiuta certamente a smettere, in luglio dopo un intervento chirurgico sono stata per 5 giorni a casa dei miei genitori, dove nessuno fuma e non ho fumato.. pensavo di aver smesso, ero molto motivata, mi ero anche munita di libro "l'arte di smettere di fumare contovoglia" e per un po' ho resistito, poi..
..sono tornata a casa dal mio fidanzato e voilà... dopo 24 ore ero già lì che pippavo paglie su paglie..

i tuoi familiari sono fortunati ad averti vicino.

ho provato a coinvolgere il mio ragzzo, ma non c'è stato niente da fare...
mi sa che fino a quando non aspetteremo un bambino saremo due luridi fumatori incalliti.
purtroppo però il fumo abbassa le possibilità di avere figli e questo non ci aiuta.



suvvia non essere triste! Pensa, magari insieme al tuo fidanzato, cosa vi ha indotti a iniziare a fumare.... Ci sono ancora le motivazioni che vi hanno fatto cominciare? Oppure vi accorgete che non ci sono mai veramente state? O se c'erano ora sono scomparse? Poi, magari, un po' di yoga per respirare meglio.... sicura che sia così difficile? C'è anche la musica con i messaggi subliminali, registrati cioè in modo da non essere uditi consciamente, bensì solo attraverso l'inconscio... arrivano dritti al cervello. Pare che funzionino... Verrei volentieri a casa tua, ma poi come la mettiamo con mia moglie?
La volontà può fare miracoli!
Mr. Bean is offline  
Vecchio 23-12-2005, 10.17.51   #20
Joolee
Soleluna
 
L'avatar di Joolee
 
Data registrazione: 25-08-2005
Messaggi: 427
Citazione:
[i]
mi sa che fino a quando non aspetteremo un bambino saremo due luridi fumatori incalliti.
purtroppo però il fumo abbassa le possibilità di avere figli e questo non ci aiuta.



[/b]

Non ti voglio scoraggiare...ma anche io e il mio compagno dicevamo:- vabbè...tanto quando avremo un bambino smetteremo...macchè...io ho ridotto tantissimo...lui va sul balcone spesso...ma continuiamo a fumare!!!
Mha...baci
Joolee is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it