Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 23-01-2006, 17.15.29   #11
iudichetta
Ospite abituale
 
L'avatar di iudichetta
 
Data registrazione: 09-10-2005
Messaggi: 223
Più si vive su questa terra e non trovo alcun senso,per continuare a vivere con tutto quello che succede. Dipende che amore.
iudichetta is offline  
Vecchio 23-01-2006, 17.29.46   #12
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
Citazione:
Messaggio originale inviato da alessiob
Per innamorarsi occorre un ottimo olfatto

l'esistenza e il ruolo dei ferormoni (l'odore dell'amur), è stato dimostrato per gli animali (senz'altro solo per alcune specie) ma nulla al riguardo è stato dimostrato per gli esseri umani.
(ho fatto un corso di psicobiologia all'università, ciò è stato detto dalla professoressa)
r.rubin is offline  
Vecchio 23-01-2006, 17.32.44   #13
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
Citazione:
Messaggio originale inviato da romolo
L'amore è l'esigenza della vita.

bella questa frase!
ma cosa vuol dire?
r.rubin is offline  
Vecchio 23-01-2006, 18.22.54   #14
elims
Ospite abituale
 
Data registrazione: 22-01-2006
Messaggi: 50
Question

perchè l amore è l esigenza della vita???.....
io penso sia così...ma perchè???????
voglio sapere un pò come pensa la gente....un confronto fa mica male.....

Ultima modifica di elims : 23-01-2006 alle ore 18.24.57.
elims is offline  
Vecchio 23-01-2006, 19.36.26   #15
romolo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-11-2005
Messaggi: 278
Citazione:
Messaggio originale inviato da iudichetta
Più si vive su questa terra e non trovo alcun senso,per continuare a vivere con tutto quello che succede. Dipende che amore.

Più che cercare un senso della vita bisogna inventarselo. Allora il senso della vita è quello che ciascuno di noi le assegna.
romolo is offline  
Vecchio 23-01-2006, 20.12.23   #16
romolo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-11-2005
Messaggi: 278
Citazione:
Messaggio originale inviato da r.rubin
bella questa frase!
ma cosa vuol dire?

Proviamo a vedere.
La frase è ambigua (anche se è bella). Può significare che:
1. l'amore pone in essere la vita, vita ad ogni livello: biologico, intellettuale, spirituale ecc.
2. può significare che la vita nei suoi molteplici livelli non può esistere senza amore.
Nella prima spiegazione l'amore è soggetto= l'amore esige la vita;
nella seconda il soggetto è la vita= la vita esige l'amore. La frase quindi stabilisce un rapporto di reciprocità tra amore e vita.

Per elims: certi "perché" possono avere una spiegazione scientifica, immediata ma non "ultima". Perché l'amore è l'esigenza della vita? E' così e basta. Ricordi Dante?
"...state contenti umana gente al quia..."

romolo is offline  
Vecchio 24-01-2006, 10.28.35   #17
nonimportachi
Utente bannato
 
Data registrazione: 04-11-2004
Messaggi: 1,010
Citazione:
Messaggio originale inviato da Kim
E se non ce l'hai? ... a meno che non si stia parlando dell'amore verso il prossimo... che allora li siamo ricchi tutti!!!


bhe se non ce l'hai va bene lo stesso.

La serenità è una condizione mentale, non un reazione a qualcosa.
nonimportachi is offline  
Vecchio 24-01-2006, 10.50.38   #18
nonimportachi
Utente bannato
 
Data registrazione: 04-11-2004
Messaggi: 1,010
Citazione:
Messaggio originale inviato da turaz
VITA= evoluzione sino al "ritorno" alla LUCE

Hai appena caricato la vita di un'aspettativa golosa.
nonimportachi is offline  
Vecchio 24-01-2006, 15.35.22   #19
Sirtaki
Ospite abituale
 
L'avatar di Sirtaki
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 203
il senso della vita è esprimere appieno se stessi.

trovo inoltre molto bello che nella propria esistenza si possa "lasciare un segno", un'opera, un qualcosa di concreto oltre il ricordo e l'affetto immutabile, quasi come una beffa alla mortalità umana!

aggiungo un personale pensiero molto fatalista: ho una mia teoria "della missione" , che ha nulla a che fare con aspetti religiosi.
ho sempre notato, al momento della scomparsa di una persona cara, che questo evento comportasse precisi cambiamenti nella vita altrui...come se tutto fosse successo nel momento giusto e per lo scopo giusto, nonostante la sofferenza.
è una teoria che sinceramente mi piace e che considero un prodotto artificiale della mia mente per combattere lo spauracchio della scomparsa (non mi riferisco solo alla morte) di chi amo, per accettare più facilmente la realtà.

riguardo l'amore, il suo senso è secondo me completare se stessi.
Sirtaki is offline  
Vecchio 25-02-2006, 17.48.42   #20
elisa.a
Ospite abituale
 
L'avatar di elisa.a
 
Data registrazione: 26-01-2005
Messaggi: 100
Re: non so che titolo dare..perdonatemi!

Citazione:
Messaggio originale inviato da elims
allora...apro questo...anzi ..innanzitutto...CIAO a tutti!!
propongo questo argomento...(anche se non ho avuto modo di leggere tutti gli argomenti che sono stati trattati in precedenza e probabilmente è stato trattato e ritrattato più volte)..ma ditemi un...secondo voi cos è la vita?...per qule motivo siamo qui...quale spiegazione ognuno di voi è riuscito a darsi?.... e in secondo luogo...cos è per voi l amore?...
niente...tutto qui... (se così si può dire
.....sono curiosa di leggere quello che scriverete...
GRAZIE!...

Non sò se tu sei giovane, ma per conosolarti ti posso dire che dopo tanti anni di ricerca, ho inniziato fin da piccola a cercare risposte alle tue domande (che sono anche le mie), ancora non ho trovato una risposta .

Ho delle supposizioni, delle esperienze che mi portano a delle risposte parziali, ma..................... rimane sempre un ma...............

In quanto all'amore ti posso dire che ho tanto amato, dando tutta me stessa, ma mi sono sempre ritrovata con le mani vuote o forse piene perchè ho imparato ad amare, ma sola.................

Un famoso scrittore ha detto in uno dei suoi libri che il vero amore l'ha incontrato solamente nella madre verso il figlio perchè è l'unico tipo di amore che dà senza nulla chiedere in cambio, (in certi casi la cosa è discutibile) ma in genere dovrebbe essere così.


Buona continuazio di ricerca
sia a te che a me

Elisa
elisa.a is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it