Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 02-02-2006, 09.36.02   #11
Joolee
Soleluna
 
L'avatar di Joolee
 
Data registrazione: 25-08-2005
Messaggi: 427
Re: Monica Bellucci

Citazione:
Messaggio originale inviato da Franco
Monica Bellucci:" L'atto della penetrazione sessuale è sempre un atto violento". "Nel rapporto sessuale la donna non deve dimostrare nulla, mentre voi uomini dovete dimostrare tutto".

Estremamente interessante!

Attendo con curiosità.



Franco Pepe

No, non sono assolutamente d'accordo e non so perchè lei la pensi così...forse avrà subito abusi...non so.
Fare l'amore è la cosa più antica e naturale del mondo...perchè viverla come una violenza sempre?
Joolee is offline  
Vecchio 02-02-2006, 12.09.59   #12
Franco
Ospite abituale
 
Data registrazione: 21-10-2005
Messaggi: 508
Re: Re: Monica Bellucci

Citazione:
Messaggio originale inviato da Joolee
No, non sono assolutamente d'accordo e non so perchè lei la pensi così...forse avrà subito abusi...non so.
Fare l'amore è la cosa più antica e naturale del mondo...perchè viverla come una violenza sempre?



joolee,


che probabile conclusione affrettata!

Hai pensato alla possibilità che le parole 'molto interessante' siano ironiche?


Franco

Ultima modifica di Franco : 02-02-2006 alle ore 12.11.41.
Franco is offline  
Vecchio 02-02-2006, 13.08.37   #13
Joolee
Soleluna
 
L'avatar di Joolee
 
Data registrazione: 25-08-2005
Messaggi: 427
certo certo...ho solo a volo espresso il mio pensiero!
Joolee is offline  
Vecchio 02-02-2006, 20.01.39   #14
Franco
Ospite abituale
 
Data registrazione: 21-10-2005
Messaggi: 508
Monica Bellucci

Citazione:
Messaggio originale inviato da Joolee
certo certo...ho solo a volo espresso il mio pensiero!



Per Joolee,

ancora un bacino e ti scrivo un messaggio privato


Franco
Franco is offline  
Vecchio 02-02-2006, 20.07.50   #15
Franco
Ospite abituale
 
Data registrazione: 21-10-2005
Messaggi: 508
Monica Bellucci

Citazione:
Messaggio originale inviato da voluttà
mah ... sinceramente la cosa mi stupisce..
io penso che questa affermazione del dover dimostrare.. sia uno stato d'animo che possiamo provare chi più chi meno un po' tutti all'inizio di un rapporto e quando non sappiamo in ambito sessuale come è il partner, quando la cosa è superficiale, quando c'è ancora tutto da scoprire e da farsi scoprire.

ma cara monica.. mi vien da pensare che dopo 11 anni di matrimonio
o gliela dai con il contagoccie
o te credi di essere ad una sfilata pure quando scop..

ok basta... sto diventando acida..




Per voluttà,

quando ho letto il messaggio tra l'altro ho riso di gusto!

Qusta ironia tipicamente romana - sei romana? - mi scombina le budella!

Eppure mi farebbe piascere se tu riuscissi a dire dell'altro.


Franco
Franco is offline  
Vecchio 02-02-2006, 20.11.27   #16
romolo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-11-2005
Messaggi: 278
problemi di lingua...parlata

Cara Monica,
e se non fosse l'uomo a penetrare la donna, ma la donna a fagocitare l'uomo? Anche se vegetariana?
La lingua (parlata e scritta) risente di un certo maschilismo.

Dio salvi la regina! Ma un suddito, visto di che cosa era capace il sesso della regina, gridò: "Dio salvi il re".
romolo is offline  
Vecchio 02-02-2006, 23.09.34   #17
webmaster
Ivo Nardi
 
L'avatar di webmaster
 
Data registrazione: 10-01-2002
Messaggi: 957
Non trasformiamo la discussione in chat,
grazie.
webmaster is offline  
Vecchio 03-02-2006, 19.59.46   #18
Franco
Ospite abituale
 
Data registrazione: 21-10-2005
Messaggi: 508
Monica Bellucci

per Psicher,


Scrivi" Volevi dei pareri?
Ti ho fdato il mio parere di donna!
Le generalizzazioni io per prima ho detto che non esistono in questo ambito".

Grazie per il tuo parere ma il punto è che questo è un forum di riflessioni, nel quale accanto al diritto di esprimere la propria opinione, c'è quello di far notare all'interlocutore e/ o all'interlocutrice che il suo discorso puo' essere corretto ai fini di una migliore comunicazione.

Scrivi:" Le generalizzazioni io per prima ho detto che non esistono in questo ambito".

Malgrado cio', nei tuoi messaggi generalizzi proprio quando non dovresti.
Esempio:" E' vero pero' che voi uomini nell'atto sessuale è facile che abbiate il complesso di dover dimostrare di essere all'altezza"
'Voi uomini' !?

Scrivi:" Ma forse per te quello che dice la Bellucci deve essere la nuova legge dell'universo femminile?"

Come fai a dedurre dalle parole:" Bene, il problema è che la Monica Bellucci lo pensa e lo dice", che io possa considerare l'affermazione della Bellucci come la nuova legge....
Potrebbe essere il contrario.

Scrivi:" quello che ho detto sugli uomini e le donne l'ho tratto proprio dalle mie esperienze di donna e conoscenza di uomini.
Uomini che mi hanno raccontato il loro sentire".

Bene, lo rispetto ma solo in un un certo senso. Il frutto della tua esperienza è suscettibile di essere messo in discussione.

'Uomini che ti hanno racccontato il loro sentire'. Nel racconto , tra l'altro, si puo' mentire a se stessi e agli altri , si puo' essere confusi, si puo' essere condizionati da fattori in-consci e vi adi seguito.


Scrivi:" Sono stati sempre gli stessi uomini o almeno una parte di essi che mi hanno fatto capire di come gli uomini invidino la donna che gode e sa godere , quella donna da loro battezzata 'troia' solo perchè gode senza avere paura di dover dimostrare nulla senza la paura di fallire.".

a) a te come a layla dico che l'espressione ' non dover dimostrare nulla' non significa nulla di reale. E' sempre in gioco qualcosa, c'è sempre un certo desiderare di dimostrare allo scopo del meglio, del buono, del buon esito ecc..

b) "uomini che invidiano la donna che gode e sa godere, quella donna da loro battezzata 'troia' solo perchè gode.".

Che bella matassa!

Sbrogliarla, significherebbe a mio avviso cominciare a comprendere il senso delle parole della Bellucci e il modo in cui le intendo.

Come interpretare l'atteggiamento degli uomini che invidiano il piacere femminile considerandolo allo stesso tempo una qualità da 'troia'? Bella matassa! Io non potrei invidiare una donna in ragione dalla sua capicità di godimento sessuale e considerarla per questo in un certo modo. Se la invidiassi, la invidierei per qualcosa di positivo, per qualcosa a cui tendere!



Franco

Ultima modifica di Franco : 03-02-2006 alle ore 20.07.06.
Franco is offline  
Vecchio 04-02-2006, 22.00.46   #19
Franco
Ospite abituale
 
Data registrazione: 21-10-2005
Messaggi: 508
Monica Bellucci

Citazione:
Messaggio originale inviato da romolo
Cara Monica,
e se non fosse l'uomo a penetrare la donna, ma la donna a fagocitare l'uomo? Anche se vegetariana?
La lingua (parlata e scritta) risente di un certo maschilismo.

Dio salvi la regina! Ma un suddito, visto di che cosa era capace il sesso della regina, gridò: "Dio salvi il re".



Romolo,

il tuo intervento, anche se interessante, svia dal problema delle parole della Bellucci.
In che senso il tuo intervento favorirebbe la comprensione delle parole da me citate?

"L'atto della penetrazione è sempre un atto violento".
Nel rapporto sessuale la donna non deve dimostrare nulla mentre voi uomini dovete dimostrare tutto".


Franco
Franco is offline  
Vecchio 05-02-2006, 03.19.17   #20
romolo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-11-2005
Messaggi: 278
spie linguistiche

Ebbi occasione di leggere qualche anno fa un saggio sul maschilismo dei sistemi di comunicazione. Relativo, quindi, anche alla lingua e alla grammatica. Vi si rilevava che le parole più importanti (Dio, amore, cielo ecc.) sono maschili e così determinate espressioni. A proposito della "penetrazione" si osservava che tale era dal punto di vista maschile, appunto, ma che in realtà si sarebbe potuto parlare di "fagocitazione". Se la riflessione su base linguistica merita attenzione, cade l'idea di "violenza" nell'accoppiamento condiviso. Cade di conseguenza anche la considerazione "pre-sessuale" che gli uomini devono sempre dimostrare qualcosa, a differenza deglle donne che invece non devono dimostrare niente: come se fossero bestioline (ma non era questo che intendeva dire la stupenda Monica).
Il mio intervento dunque era teso a mettere in dubbio la fondatezza dell'affermazione della Bellucci non senza qualche ragione. Un po' anche in polemica con la referenzialità negli ultimi tempi assegnata ad attrici, modelle ed altri esemplari di bellezza mediatica, in materia di maternità, di amore, di sesso, di amicizia ecc. Non volevo di sicuro sviare l'attenzione dal "problema": sono stato solo condizionato da cognizioni su certi argomenti attinte da altre fonti (S.de Beauvoir, D.H. Lawrence, L. Lavelle...) che non mi rendono subito disponibile ad accogliere certe affermazioni, malgrado la popolarità del mittente.

Ultima modifica di romolo : 05-02-2006 alle ore 03.22.59.
romolo is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it