Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 16-02-2006, 19.11.53   #41
Franco
Ospite abituale
 
Data registrazione: 21-10-2005
Messaggi: 508
Monica Bellucci

Citazione:
Messaggio originale inviato da Bunny
non ci credo che ci son 4 pagine su una frase "superficiale" detta da una donna con identica caratteristica.
poverino il marito se la pensa cosi`. spero abbia semplicemtne aperto bocca e dato fiato come fa spesso.



Ciao Bunny,

mi faresti capire cosa intendi con 'frase superficiale'? Se la frase fosse superficiale lo sarebbero anche la citazione e il citante.


Vorrei inoltre sapere se hai ben compreso - dico ben compreso - i miei interventi.


Franco
Franco is offline  
Vecchio 17-02-2006, 12.52.37   #42
Bunny
Ospite abituale
 
L'avatar di Bunny
 
Data registrazione: 15-02-2006
Messaggi: 222
inutile proseguire una cosa non interessante.
Bunny is offline  
Vecchio 17-02-2006, 20.20.30   #43
Franco
Ospite abituale
 
Data registrazione: 21-10-2005
Messaggi: 508
Monica Bellucci

Citazione:
Messaggio originale inviato da Bunny
inutile proseguire una cosa non interessante.


Bunny,


sei sicuro/a di non aver sbagliato forum?



Franco
Franco is offline  
Vecchio 20-02-2006, 20.24.49   #44
Bunny
Ospite abituale
 
L'avatar di Bunny
 
Data registrazione: 15-02-2006
Messaggi: 222
franco, sicuro di non aver sbagliato persona?
Bunny is offline  
Vecchio 23-02-2006, 15.40.49   #45
Franco
Ospite abituale
 
Data registrazione: 21-10-2005
Messaggi: 508
Monica Bellucci

Piu' di mille visite per circa 42 messaggi. Niente male per una discussione superficiale!

Franco
Franco is offline  
Vecchio 08-03-2006, 14.07.04   #46
odissea
torna catalessi...
 
L'avatar di odissea
 
Data registrazione: 30-08-2005
Messaggi: 899
ho sentito anche io quella intervista alla Bellucci, e ammetto che ero rimasta molto colpita da questa sua affermazione.

se non ricordo male l'attrice stava parlando di uno dei suoi ultimi film, nel quale deve esserci una scena assai violenta dove la bellucci viene stuprata in un sottopassaggio della metropolitana o giù di lì.

ricordo che lei disse qualcosa del tipo"una donna non ha bisogno di essere stuprata per capire che questa sarebbe la cosa peggiore che potesse capitarle; l'atto della penetrazione è comunque un atto di violenza ecc ecc."

mi duole ammetterlo ma mi ricordo perfettamente che in quel momento ho pensato che ero d'accordo con lei, almeno sotto certi punti di vista.
Una donna non entra da sola in un bar di sera, cerca di non fermarsi a fare benzina dopo una certa ora, quando passa davanti a un gruppo di uomini "zelanti" guarda fissa per terra e allunga il passo....beh, in genere è così secondo me.

scusate uomini, non voglio farvi passare per trogloditi uominidellecaverne.....anche se alcuni di voi......ma questo è un altro discorso.

in un rapporto sessuale non è che la donna si senta per forza di cose forzata o sottomessa all'uomo; però è consapevole che i due ruoli sono distinti; lui penetra, lei "accoglie", lui è fisicamente più forte, lei più debole......non è bello così questo gioco meraviglioso fra i sessi?
Penso che la Bellucci intendesse qualcosa di simile con questa sua affermazione; ogni donna, è consapevole di quanto brutta sarebbe una violenza sessuale, è una paura atavica, che abbiamo dentro da sempre.....non so se per gli uomini è così.
avete paura di essere violentati? magari si, sarebbe una gran scoperta per me.
Non credo che con questa frase la monica volesse sminuire la bellezza e la complementarità di un rapporto sessuale; che infatti non si sminuisce in questo modo, secondo me.

ho fatto un bel casino mi sa. mi sono capita a stento io stessa....

saluti
odissea is offline  
Vecchio 08-03-2006, 20.29.51   #47
Franco
Ospite abituale
 
Data registrazione: 21-10-2005
Messaggi: 508
Monica Bellucci

Cominciavo a temere che la discussione fosse già finita negl' inferi del forum.


Franco
Franco is offline  
Vecchio 08-03-2006, 22.51.54   #48
odissea
torna catalessi...
 
L'avatar di odissea
 
Data registrazione: 30-08-2005
Messaggi: 899
ehm.....
non so cosa ne pensino le altre donne del forum, comunque ci tengo a dire che personalmente non mi piacciono nè il termine fagocitazione, nè prensione.

mi piace di più quello di accoglienza: la donna accoglie l'uomo, molto più romantico, molto più azzeccato....questo per me almeno.

giustamente, come fa notare epicurus, il rapporto non è qualcosa che un uomo fa ad una donna; la mia scelta del termine accoglienza non intende dare questa accezzione all'atto sessuale.
accogliere non ha un significato passivo, è un'azione, un modo di essere e esprimere....comunque è quello che secondo me succede nella testa di una donna, una predisposizione mentale diversa dal fagocitare o dal prendere.

accogliere, essere penetrate, è qualcosa che va molto oltre l'atto fisico, è un fatto mentale: è essere attraversate da emozioni, pensieri, gesti.....per questo lo stato d'animo del nostro compagno, quando fa l'amore con noi, è molto importante, una donna lo percepisce in ogni sua sfumatura.
Non so se anche per un uomo sia così.....sicuramente ci sono aspetti simili, e altri diversi.

l'ho scritto, non ci credo
odissea is offline  
Vecchio 09-03-2006, 11.12.28   #49
Franco
Ospite abituale
 
Data registrazione: 21-10-2005
Messaggi: 508
Monica Bellucci

Odissea,


nel tuo primo messaggio scrivi:"ho fatto un bel casino mi sa. mi sono capita a stento io stessa...."

Temo di si

Scrivi comunque cose interessanti e non off-topic

Eppure:

a) E' vero che l'attrice parlo' del suo film e della scena dello stupro, ma la frase che ha dato origine alla presente discussione fu dettata da una serie precisa di domande che il conduttore le rivolse allo scopo di comprendere la sua visione generale della sessualità umana.

E' dunque in quel quadro che l'affermazione va intesa. A domostrazione di cio' ti ricordo che l'affermazione fu preceduta dall'ammissione della coscienza della propria appartenenza alla tradizione ebraico-cristiana. Cio' a seconda dei punti di vista complica e semplifica le cose. Il tono e la successione della parole lasciavano 'chiaramente intendere' che tale ammissione d'appartenenza fondasse e giustificasse in qualche maniera la nostra affermazione.


b) Scrivi:"in un rapporto sessuale non è che la donna si senta per forza di cose forzata o sottomessa all'uomo; però è consapevole che i due ruoli sono distinti; lui penetra, lei "accoglie", lui è fisicamente più forte, lei più debole......non è bello così questo gioco meraviglioso fra i sessi?
Penso che la Bellucci intendesse qualcosa di simile con questa sua affermazione; ogni donna, è consapevole di quanto brutta sarebbe una violenza sessuale, è una paura atavica, che abbiamo dentro da sempre.....non so se per gli uomini è cosi'"

Ho conosciuto donne che non accettano l'idea che nell'amplesso la donna sia fisicamente piu' forte dell'uomo.

-----------------------------------------------


Nel tuo secondo messaggio scrivi:" ehm.....
non so cosa ne pensino le altre donne del forum, comunque ci tengo a dire che personalmente non mi piacciono nè il termine fagocitazione, nè prensione."

Non ti piace il termine prensione?! Mi 'sorprende', dal momento che si tratta di un termine designante qualcosa di molto attivo, nientemeno cio' che per gli antropologi è considerato uno degli attributi essenziali dell'homo sapiens, cio' che lo distingue dalle altre specie animali ecc.ecc. Fa parte di una famiglia semantica ad alta capacità di significazione attiva.

Subito dopo scrivi:"mi piace di più quello di accoglienza: la donna accoglie l'uomo, molto più romantico, molto più azzeccato....questo per me almeno".

Il termine 'prensione' non ti piace o ti pice meno di quello di 'accoglienza'? Dovresti deciderti.

Il termine 'accoglienza' non mi dispiace del tutto e cio' anche in considerazione di aspetti anatomo-fisiologici. Eppure mi piace molto di meno di quello di 'prensione' in quanto carico di significati in qualche modo evocanti situazioni di passività. Evoca ad esempio il domus, la casa, luoghi nei quali qualcuna attende, spera, fantastica, sogna il ritorno del cavaliere stanco ecc. ecc.
Per millenni la donna è stata soltanto o per lo piu' l'essere in attesa del gran cacciatore, del gran commerciante, del grande cavaliere i quali rientrando portavano con i loro racconti un po' del 'gran mondo' dal quale 'le donne' erano escluse.

Scrivi:"accogliere, essere penetrate, è qualcosa che va molto oltre l'atto fisico, è un fatto mentale: è essere attraversate da emozioni, pensieri, gesti.....per questo lo stato d'animo del nostro compagno, quando fa l'amore con noi, è molto importante, una donna lo percepisce in ogni sua sfumatura.
Non so se anche per un uomo sia così.....sicuramente ci sono aspetti simili, e altri diversi."

Sposti molto, in un certo senso troppo il discorso sul lato mentale che è "qualcosa che va molto oltre l'atto fisico."

Cio' significa a mio avviso cominciare a rischiare di essere off-topic.

Ripeto l'affermazione della Bellucci:"L'atto della penetrazione sessuale è sempre un atto violento". "Nel rapporto sessuale la donna non deve dimostrare nulla, mentre voi uomini dovete dimostrare tutto".

Qui si parla di atto della penetrazione come atto sempre violento!

Non solo, ma si carica tale affermazione con:"Nel rapporto sessuale la donna non deve dimostrare nulla, mentre voi uomini dovete dimostrare tutto".

In linea con la tradizione ebraico-cristiana - e qui non condanno l'intera tradizione salvando il pio Gesu' di Nazareth - Monica Bellucci ha espresso cio' che la sessualità è stata per millenni ed è ancora oggi per un numero impossibilmente stimabile di persone: violenza!!

Un rapporto sessuale nel quale 'la donna' non deve dimostrare nulla mentre 'l'uomo' tutto non puo' che essere un rapporto violento, uno stupro. Non è tra l'altro necessario che lo stupro avvenga sotto la minaccia di armi di varia natura per essere realizzato. Spero di non dover spiegare.


Franco

Ultima modifica di Franco : 09-03-2006 alle ore 11.14.42.
Franco is offline  
Vecchio 10-03-2006, 08.12.40   #50
Franco
Ospite abituale
 
Data registrazione: 21-10-2005
Messaggi: 508
Monica Bellucci

Nell'ultimo messaggio ho scritto:"Ho conosciuto donne che non accettano l'idea che nell'amplesso la donna sia fisicamente piu' forte dell'uomo."

Correggo con: ho conosciuto donne che non accettano l'idea che nell'amplesso l'uomo sia fisicamente piu' forte della donna.



Franco
Franco is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it