Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 09-02-2006, 16.05.56   #1
klee
Ospite abituale
 
L'avatar di klee
 
Data registrazione: 04-01-2005
Messaggi: 0
Peur de l'intimité paura dell'intimità

Leggo: Mi sento totalmente prigioniera della paura di avere rapporti intimi e di perdere totalmente il controllo di me stessa.."

Non tutte le donne,ma tante,hanno paura di esternare troppo la loro sessualità..

L'uomo è pronto ad affrontare totalmente il desiderio di una donna?L'uomo perde tante energie mentre la donna su nutre di energie quando fanno l'amore.

What do you mean?

Mi sono spiegata abbastanza bene?

klee
klee is offline  
Vecchio 09-02-2006, 16.21.59   #2
Venusta
Ospite abituale
 
L'avatar di Venusta
 
Data registrazione: 25-12-2005
Messaggi: 129
io non ho capito
Venusta is offline  
Vecchio 09-02-2006, 17.19.14   #3
klee
Ospite abituale
 
L'avatar di klee
 
Data registrazione: 04-01-2005
Messaggi: 0
traduzione

In passato erano gli uomini a "possedere" la donna...oggi alcune donne riescono a prendere il posto dell'uomo...è pronto l'uomo d'avanti a questa Nuova Donna italiana?
klee is offline  
Vecchio 09-02-2006, 17.25.19   #4
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
"possedere" evoca l'idea di "controllo".

la donna di cui stiamo parlando non si abbandona all'estasi perchè significherebbe rinunciare al controllo su di sè, e quindi abbandonarsi al controllo dell'altro?

è l'epoca della paranoia?
r.rubin is offline  
Vecchio 09-02-2006, 18.18.09   #5
klee
Ospite abituale
 
L'avatar di klee
 
Data registrazione: 04-01-2005
Messaggi: 0
giusto r.rubin

si, volevo dire questo..Si infatti sento e leggo che c'è tantissima paranoia...
Penso che ognuno di noi debba arrivare "lentamente" a capire cosa significa "la libertà" Sentirsi liberi,acquistare la "libertà interiore"...vivere il nostro corpo,vivere le nostre emozioni..
io le vivo.

klee
klee is offline  
Vecchio 09-02-2006, 18.55.34   #6
Melany
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-10-2005
Messaggi: 422
Re: giusto r.rubin

Citazione:
Messaggio originale inviato da klee
si, volevo dire questo..Si infatti sento e leggo che c'è tantissima paranoia...

Ovviamente mi trovo pienamente d'accordo sulla paranoia di oggi. Oggi donna inesperiente non va bene, deve avere l'esperienza, però l'esperienza deve avere un limite perchè se si supera un certo limite l'uomo va in ansia ( vedi post in cultura e società di bluemax), allora ci deve essere questa esperienza che deve variare in un certo range
E la soggettività è andata a farsi benedire.

Melany is offline  
Vecchio 10-02-2006, 00.54.25   #7
Ricerca
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 14-01-2005
Messaggi: 386
Penso che la paura dell'Intimità non conosca differenze di genere, perchè l'unica differenza è quella visibile, cioè la conformazione di un corpo in maschile e femminile, mentre differenze animiche non ce ne sono.
Il che significa che il problema dell'Intimità non è legato all'essere/avere una conformazione fisica di un tipo o di un altro, maschile o femminile, ma alla maturità interiore che ciascuno raggiunge e che è legata, a mio avviso all'anima.

Ricerca is offline  
Vecchio 10-02-2006, 01.52.08   #8
ObyWan
Tamagochi
 
L'avatar di ObyWan
 
Data registrazione: 30-03-2002
Messaggi: 151
Oso approfondire

Dal mio punto di vista, occorre prima stabilire cosa significa "intimità", ovvero quale limite separa ciò che è condivisibile con altri da ciò che non lo è.

E' una misura eminentemente soggettiva, ma forse non sarebbe disutile cercare di capire perchè questo confine è così diverso tra le persone. che ne dite?

L'intimità sessuale è diversa dall'intimità intellettuale, o spirituale? Intanto che ci penso tiro il collo ad una bottiglia di Barbaresco del '97, chissà che non possa aiutare ...

Salute a tutti!

ObyWan is offline  
Vecchio 10-02-2006, 10.13.22   #9
Joolee
Soleluna
 
L'avatar di Joolee
 
Data registrazione: 25-08-2005
Messaggi: 427
Re: traduzione

Citazione:
Messaggio originale inviato da klee
In passato erano gli uomini a "possedere" la donna...oggi alcune donne riescono a prendere il posto dell'uomo...è pronto l'uomo d'avanti a questa Nuova Donna italiana?

No, secondo me l'uomo, in generale, non è ancora pronto...ne abbiamo discusso in un post intitolatio "sindrome di topo gigio"
Joolee is offline  
Vecchio 10-02-2006, 12.22.48   #10
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
Re: Re: giusto r.rubin

Citazione:
Messaggio originale inviato da Melany
Oggi donna inesperiente non va bene, deve avere l'esperienza, però l'esperienza deve avere un limite perchè se si supera un certo limite l'uomo va in ansia ( vedi post in cultura e società di bluemax), allora ci deve essere questa esperienza che deve variare in un certo range

ma dai, ma tu hai capito questo dal post di max?
un interpretazione un pò distorta.. e non si può fare ironia quando non si capisce di cosa si parla! altrimenti saremmo sempre ironici!
r.rubin is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it