Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 16-02-2006, 13.40.55   #11
Bunny
Ospite abituale
 
L'avatar di Bunny
 
Data registrazione: 15-02-2006
Messaggi: 222
ciao a tutte!! io sto per compiere 28 anni e il mio ragazzo ne ha 22. ci sposeremo...che problema pensate ci possa essere? e perche` se una donna ha un uomo piu` giovane e` ambiguo ma il contrario no? io sembro molto piu` giovane della mia eta` e` vero...ma...in effetti il fattore eta` all`inizio mi aveva un po` frenata. invece va tutto bene, stiamo benissimo, lui e` molto maturo.
mio papa` ha 13 anni piu` di mia mamma...e nessuno gli ha mai detto nulla, anzi si sprecavan battutine e complimenti sul fatto che avesse una donna cosi` giovane, perche` per le donne non accade?
Bunny is offline  
Vecchio 16-02-2006, 14.34.56   #12
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
Talking guarda ti dirò

augurissimi e tanta felicità!

vedi? anche tu dici che all'inizio hai avuto una qualche difficoltà, ma poi tutti si è appianato, vi volete bene e convolerete a giuste nozze (per anche la convivenza ha lo stesso valore )

rileggendo:
Citazione:
e per quanto riguarda l'uomo piu' giovane oggi penso che abbia delle chances in piu' rispetto al cinquantenne, perche' non esce da separazioni, da disillusioni, da problematiche varie e quindi vive ancora di un certo idealismo, sa' ancora buttarsi in una storia senza "paura", vive ancora con ottimismo e ha una grinta in piu' rispetto agli altri, e sessualmente avra' meno esperienza ma piu' resistenza,...

Sì, ma forse nella ns. cultura è rimasta l'immagine dell'uomo, se non proprio "più grande", almeno di qualche anno in più rispetto alla donna. Che abbia delle chances in più? e te credo!

Citazione:
Credo che il motivo principale fosse l'uomo percepito come soggetto, la donna come complemento: va da sè che una donna più giovane mantenesse più a lungo inalterate quelle caratteristiche fisiche di bellezza.

già ed aggiungo che probabilmente fosse anche considerata la "stampella" della vecchiaia

Citazione:
Nel passato, fino a poco dopo la metà del secolo scorso, la risposta si poteva basare soprattutto sull'asimmetria tra andropausa e menopausa. Di questa asimmetria oggi rimane solo la possibilità riproduttiva dell'uomo anche in età avanzata, a differenza della donna.

Quindi lo scopo primario era la procreazione e l'assicurasi una madre giovane per il lavoro a seguire....vabbè esagero.....

Citazione:
Quando una relazione affettiva di coppia è fondata reciprocamente sul sex appeal, la differenza di età conta, eccome.E trovo che, in generale, siano assai più gli uomini che, pur maturi, mantengono un certo potere di attrazione e fascino, rispetto alle donne.Credo che questa sia la ragione fondamentale per cui vige il pregiudizio dell'uomo più "grande" della donna, un po' ovunque..

Perchè non ci dovrebbe essere o potrebbe essere sex appeal in una donna più adulta rispetto ad un uomo più giovane? Perchè questa differenza d'età conta?
concordo sui pregiudizi, per tutto il resto sei andato fuori tema

Ultima modifica di tammy : 16-02-2006 alle ore 14.36.47.
tammy is offline  
Vecchio 16-02-2006, 15.14.39   #13
Ricerca
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 14-01-2005
Messaggi: 386
Re: Lui più giovane di Lei

Citazione:
Messaggio originale inviato da tammy
Mi è capitato di conoscere diverse coppie dove Lui era più giovane di Lei anche di una decina d’anni. Una, in particolare, ha festeggiato i 45 anni di convivenza. Lui, tipo “casanova”, non se né mai fatta scappare una di dolce donzella disponibile ma mai ha fatto intendere che avrebbe lasciato la sua compagna per un’avventura.
Ultimo esempio ho assistito ad un matrimonio tra un ragazzo di origine somala (per altro bellissimo e molto signorile) con una donna italiana di circa una 50 d’anni. Alla fine della cerimonia ci sono stati i solititi convenevoli (baci, abbracci) e tenerezze tra la nuova coppia.
Qualche giorno più tardi ho visto un documentario in tv (non mi ricordo la trasmissione, quando mi annoio faccio zapping e non capisco più niente) cmq…era ambientato in Giamaica e dei giornalisti stavano intervistando una donna di una sessantina di anni d’età, in pensione, americana, che per economicità aveva deciso di vivere in Giamaica. Ad un certo punto arriva un bell’uomo, sulla trentina e lei dice che è il suo compagno, i conti li paga Lei, ma Lui è fedele, dolce, gentile e che si sarebbero sposati da lì al max entro un mese, ed era già da tempo che convivevano insieme. Alla domanda del giornalista a chi lascerà la casa alla sua morte la risposta di Lei è stata, come da copione: ma certamente a Lui (il bel giamaicano). Dall'intervista questo sembrerebbe un fenomeno comune in quei paesi.

Che dire….il futuro delle single italiane stia all’estero?

A parte questo mi interessava capire da che cosa ha origine che la donna debba essere più giovane dell’uomo e non viceversa. Consideriamo che l’uomo invecchia sessualmente prima della donna e matura in ritardo rispetto alla donna si dovrebbe, a mio avviso, conoscere un uomo “adulto” in età giovane e averne uno “permanentemente giovane” in età adulta. (per la donna, ovvio)


E' chiaro l'argomento?

uno “permanentemente giovane” in età adulta. questa mi sembra la soluzione buona per me
Ricerca is offline  
Vecchio 16-02-2006, 16.21.20   #14
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Re: Lui più giovane di Lei

Citazione:
Messaggio originale inviato da tammy
Mi è capitato di conoscere diverse coppie dove Lui era più giovane di Lei anche di una decina d’anni. Una, in particolare, ha festeggiato i 45 anni di convivenza. Lui, tipo “casanova”, non se né mai fatta scappare una di dolce donzella disponibile ma mai ha fatto intendere che avrebbe lasciato la sua compagna per un’avventura.
Ultimo esempio ho assistito ad un matrimonio tra un ragazzo di origine somala (per altro bellissimo e molto signorile) con una donna italiana di circa una 50 d’anni. Alla fine della cerimonia ci sono stati i solititi convenevoli (baci, abbracci) e tenerezze tra la nuova coppia.
Qualche giorno più tardi ho visto un documentario in tv (non mi ricordo la trasmissione, quando mi annoio faccio zapping e non capisco più niente) cmq…era ambientato in Giamaica e dei giornalisti stavano intervistando una donna di una sessantina di anni d’età, in pensione, americana, che per economicità aveva deciso di vivere in Giamaica. Ad un certo punto arriva un bell’uomo, sulla trentina e lei dice che è il suo compagno, i conti li paga Lei, ma Lui è fedele, dolce, gentile e che si sarebbero sposati da lì al max entro un mese, ed era già da tempo che convivevano insieme. Alla domanda del giornalista a chi lascerà la casa alla sua morte la risposta di Lei è stata, come da copione: ma certamente a Lui (il bel giamaicano). Dall'intervista questo sembrerebbe un fenomeno comune in quei paesi.

Che dire….il futuro delle single italiane stia all’estero?

A parte questo mi interessava capire da che cosa ha origine che la donna debba essere più giovane dell’uomo e non viceversa. Consideriamo che l’uomo invecchia sessualmente prima della donna e matura in ritardo rispetto alla donna si dovrebbe, a mio avviso, conoscere un uomo “adulto” in età giovane e averne uno “permanentemente giovane” in età adulta. (per la donna, ovvio)


E' chiaro l'argomento?

C'è un po' un pregiudizio diffuso per cui, se lui è molto può giovane di lei, allora sta con lei perchè lei ha i soldi. O la cittadinanza italiana. Però, veramente, di relazioni con grandi differenze di età ce ne sono sempre state e ce ne saranno sempre. Con lui più giovane, con lui più vecchio. Quelle con lui più vecchio, socialmente accettate. Quelle con lui più giovane, socialmente discusse.
E' che ancora non ce la facciamo a pensare che una donna possa essere attraente, interessante e amabile anche se il suo seno non supera la prova matita! E questa è una bestialità bella e buona
Fragola is offline  
Vecchio 16-02-2006, 17.00.07   #15
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
Pero' nella realta' si vedono sempre piu' coppie con l'uomo piu' giovane e oggi non penso sia soltanto una questione economica ma proprio una rivalutazione della donna superati gli anta, dai quaranta in poi, primo forse perche' la donna oggi cura molto di piu' il suo aspetto rispetto a ieri, e vedo e conosco bellissime donne di cinquantanni e anche piu', secondo perche' credo che la donna stessa trovi nel piu' giovane un entusiamo maggiore rispetto ad un uomo piu'in la' con gli anni....depresso, problematico, disilluso, cinico, disfattista...e che magari e' anche costretto ad usare il viagra per sentirsi prestante a letto...

Vaniglia
Vaniglia is offline  
Vecchio 16-02-2006, 19.35.08   #16
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
Talking sarei curiosa

Citazione:
E' che ancora non ce la facciamo a pensare che una donna possa essere attraente, interessante e amabile anche se il suo seno non supera la prova matita! E questa è una bestialità bella e buona


com'è la "prova matita"?

Citazione:
la donna oggi cura molto di piu' il suo aspetto rispetto a ieri, e vedo e conosco bellissime donne di cinquantanni e anche piu', secondo perche' credo che la donna stessa trovi nel piu' giovane un entusiamo maggiore rispetto ad un uomo piu'in la' con gli anni....


e perchè fare tanta fatica? palestra, dieta, lifting, tira di quà, tira di là, suda come uno scaricatore di porto, che poi puzzi se non ti fai alla svelta una doccia, trucco e maquillage... a me pare tutta una tortura..... una donna bella è sempre bella, sono gli uomini a dover cambiare gusti e preferire il "morbido" all'anoressico

Citazione:
uno “permanentemente giovane” in età adulta. questa mi sembra la soluzione buona per me


mi sà che tu hai proprio capito tutto....... conosci il mago di oz?

buona serata donne!
tammy is offline  
Vecchio 16-02-2006, 19.41.31   #17
Bunny
Ospite abituale
 
L'avatar di Bunny
 
Data registrazione: 15-02-2006
Messaggi: 222
applauso a tammy che secondo me ha capito tutto dalla vita!!!!
eheheh la prova matita è: metti matita sotto al seno e se resta lì vuol dire che hai il seno cadente. ora: se lo fa una donna con la quinta significa che avrà semrpe il seno cadente ma...agli uomini piace quindi...è una prova idiota!! ahahahah a una che ha la seconda\terza come me la matita cadrà sempre...quindi stan su no? ma ho sentito comuqnue spesso che gli uomini preferiscon la quinta! insomma...per tutto ci sono eccezioni!!!

e poi io voto a favore dell'uomo più giovane: fatevi i vostri conti!! ahahah
Bunny is offline  
Vecchio 16-02-2006, 19.43.14   #18
Bunny
Ospite abituale
 
L'avatar di Bunny
 
Data registrazione: 15-02-2006
Messaggi: 222
dimenticavo: applauso anche a vaniglia!!!
Bunny is offline  
Vecchio 16-02-2006, 19.59.00   #19
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da Bunny

e poi io voto a favore dell'uomo più giovane: fatevi i vostri conti!! ahahah

Mah, io ci ho provato ma non ha funzionato. Forse era davvero un po' troppo giovane Però è stata una storia proprio bella, e non sono da quel punto di vista Iniziata e finita con dolcezza.

I permanentemente giovani in età adulta esistono. Basta trovarli!



ps sì, la prova matita è quella. Mai fatta, l'ho letta in un libro della Litizzetto.
Fragola is offline  
Vecchio 16-02-2006, 20.37.10   #20
Bunny
Ospite abituale
 
L'avatar di Bunny
 
Data registrazione: 15-02-2006
Messaggi: 222
ma daaaaaaaai anche io!! e adoro la littizzetto!!
sono contenta tu abbia avuto una bella storia anche se finita. l'esperienza ci arricchisce e dovremmo serbarne i bei ricordi...e i brutti per "insegnamento" futuro
Bunny is offline  

 

« Concedersi | Sfogo »


Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it