Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 18-02-2006, 09.30.09   #11
Heva
Ospite
 
Data registrazione: 31-12-2005
Messaggi: 13
Citazione:
Messaggio originale inviato da Catharsis
Controllo sul mondo ..o su di te?
...il controllo sul mio mondo..
Heva is offline  
Vecchio 19-02-2006, 15.07.26   #12
borderline65
Ospite abituale
 
Data registrazione: 23-11-2005
Messaggi: 107
le tue paure risiedono nell'inconscio e non le supererai tanto facilmente ti consiglio di andare da uno psicoterapeuta.
borderline65
borderline65 is offline  
Vecchio 20-02-2006, 20.50.53   #13
layla
Ospite abituale
 
L'avatar di layla
 
Data registrazione: 22-12-2005
Messaggi: 158
Secondo me Heva, la paura del buio è solo paura dell'ignoto. Da bambina volevo dormire con la luce accesa, avevo paura che non vedendo oltre il buio qualsiasi cosa potesse insinuarvisi e farmi del male. Passata poi questa critica fase infantile ho imparato ad amare il buio, a passeggiare anche in casa senza accendere la luce di notte, a riconoscere gli spazi e a toccare i muri senza farmi notare. Come si sia prodotto questo cambiamento radicale non lo so, ma penso sia solo frutto della crescita. Anche io vivo in campagna e sia mio fratello che mio padre hanno le tue stesse paure di ladri e visite indesiderate. Non credo sinceramente però che semplicemente cambiando casa tutto questo scomparirebbe. Anche per te penso sia lo stesso:cerca di sconfiggere la paura, di pensare che nel buio non sempre si nasconde qualcosa di minaccioso e di terribile. Pensa al buio come al silenzio, ad un ignoto che comunque può non essere pieno di insidie come lo vedi tu. Un abbraccio
layla is offline  
Vecchio 21-02-2006, 17.14.08   #14
Heva
Ospite
 
Data registrazione: 31-12-2005
Messaggi: 13
Citazione:
Messaggio originale inviato da layla
Secondo me Heva, la paura del buio è solo paura dell'ignoto. Da bambina volevo dormire con la luce accesa, avevo paura che non vedendo oltre il buio qualsiasi cosa potesse insinuarvisi e farmi del male. Passata poi questa critica fase infantile ho imparato ad amare il buio, a passeggiare anche in casa senza accendere la luce di notte, a riconoscere gli spazi e a toccare i muri senza farmi notare. Come si sia prodotto questo cambiamento radicale non lo so, ma penso sia solo frutto della crescita. Anche io vivo in campagna e sia mio fratello che mio padre hanno le tue stesse paure di ladri e visite indesiderate. Non credo sinceramente però che semplicemente cambiando casa tutto questo scomparirebbe. Anche per te penso sia lo stesso:cerca di sconfiggere la paura, di pensare che nel buio non sempre si nasconde qualcosa di minaccioso e di terribile. Pensa al buio come al silenzio, ad un ignoto che comunque può non essere pieno di insidie come lo vedi tu. Un abbraccio
...sarà una dura lotta quella che mi proponi.Dormo tutt'ora con una luce accesa... comunque,ci proverò.Grazie!
Heva is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it