Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 23-02-2006, 10.08.45   #11
Joolee
Soleluna
 
L'avatar di Joolee
 
Data registrazione: 25-08-2005
Messaggi: 427
Per Ellea
Sì appunto, la consapevolezza!!! Ho paura che proprio la consapevolezza di determinate cose possa impedirmi di essere veramente me stessa...ma in realtà, riflettendoci, io sono me stessa con la mia mia famiglia con i miei amici etc...perchè dovrei essere diversa proprio con mio figlio?!?

Per Bomber.
Certo, non lasciarsi prendere da ragionamenti troppo complessi....
Ma in qualsiasi libro c'è sempre scritto che per quasi tutti i disturbi la "colpa" è della madre....
>Non so se mi spiego: Studiando psicologia per anni, senza essere in attesa, è un conto....sostenere un esame di stato e riprendere tutti gli argomenti ed essere in attesa di un bimbo e un altro paio di maniche...
Il rapporto con la madre di qua, il rapporto con la madre di là, la madre sufficientemente buona...e la madre fin troppo protettiva....aiuto!!!! che responsabilità!!! ma se seguo i vostri consigli....non avro' problemi...e il mio bimbo, quando sarà in grado di scrivere magari invierà un grazie enorme a tutti voi!!
Joolee is offline  
Vecchio 23-02-2006, 10.13.07   #12
Joolee
Soleluna
 
L'avatar di Joolee
 
Data registrazione: 25-08-2005
Messaggi: 427
Per Klee
Come sempre i tuoi interventi mi emozionano...anch'io sono spesso triste, mi isolo, ho bisogno dei miei spazi...allora penso: nascerà un bambino triste....
anch'io ho letto che i bimbi nel pancione ne risentono dello stato d'animo della mamma...allora mio figlio nascerà già stressato con i capelli rizzati in testa
Grazie...mi tranquillizzi!!
Ah...auguri per ieri...
Joolee is offline  
Vecchio 23-02-2006, 11.03.24   #13
klee
Ospite abituale
 
L'avatar di klee
 
Data registrazione: 04-01-2005
Messaggi: 0
Dany dolce come il miele

No,per niente Joolee!mio figlio cresce bene..è un bambino maturo..abbiamo un bellissimo rapporto.Le maestre mi dicono che è un bambino che sa stare in mezzo alla gente ed è molto sereno.

Io credo in qualche cosa..credo in me..ho letto tanto quando aspettavo mio figlio,perchè non sapevo se nasceva sano o no.Nove mesi di silenzio completo...non vedevo nessuno e nessuno vedeva me.

Tutto dipendeva da me!

Alla fine ho" vinto" io..e lui...Ce l'ho fatta con le mie FORZE la mia volontà di andare avanti...la mia voglia di vedere crescere questo

frutto nascere mio Figlio Dany


klee
klee is offline  
Vecchio 25-02-2006, 01.10.48   #14
Melany
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-10-2005
Messaggi: 422
Io penso, Joolee, che l'avere studiato psicologia può essere un vantaggio o uno svantaggio a secondo di come usi tu le conoscenze che hai. Se tu ti metti in discussione continuamente e usi ciò che hai studiato per cercare di capire, però con l'atteggiamento di chi deve ancora capire, allora ciò che sai è un vantaggio.
Diventa uno svantaggio, se tu ti poni con l'atteggiamento di una che sa e capisce tutto perchè ha studiato la psiche umana, questa è una via che ti darebbe l'illusione di avere sempre ragione tu e di sapere sempre qual è la cosa migliore da fare. Questo secondo caso sarebbe, a mio avviso, un cattivo uso di ciò che hai studiato e sarebbe un impedimento nei rapporti umani.

Melany is offline  
Vecchio 25-02-2006, 15.57.24   #15
leona
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 09-03-2005
Messaggi: 44
Re: Essere psicologo e crescere un figlio

Citazione:
Messaggio originale inviato da Joolee
...ragazzi...il mio piccolo fra pochi mesi verrà alla luce...e mi e vi domando: ma il fatto di essere psicologo influisce sul rapporto con i propri figli??
Quando il pulcino nascerà, sarò lì a pensare: cavolo è nella fase schizo paranoide...oddio, il complesso di edipo...lo supera bene o non lo supera bene?? Cioè...i miei studi mi faranno diventare "paranoica"? Mi auguro di no...
Quacuno vuole condividere con me la sua eventuale esperienza??
Grazie

MA VIENI GIU'DAL PERO!!!!!!!!!!!!!
SECONDO ME STAI PARTENDO CON IL PIEDE SBAGLIATO.
LASCIA PERDERE I TUOI STUDI E SEGUI IL TUO ISTINTO E IL TUO CUORE.
TANTI AUGURI AL PICCOLO di JOOLEE.
leona is offline  
Vecchio 27-02-2006, 10.29.31   #16
Joolee
Soleluna
 
L'avatar di Joolee
 
Data registrazione: 25-08-2005
Messaggi: 427
Re: Re: Essere psicologo e crescere un figlio

Citazione:
Messaggio originale inviato da leona
MA VIENI GIU'DAL PERO!!!!!!!!!!!!!
SECONDO ME STAI PARTENDO CON IL PIEDE SBAGLIATO.
LASCIA PERDERE I TUOI STUDI E SEGUI IL TUO ISTINTO E IL TUO CUORE.
TANTI AUGURI AL PICCOLO di JOOLEE.

...sì, hai ragione...io temo di non avere istinto materno...no, eh?? Impossibile, vero?? Tutte le donne l'hanno...
Joolee is offline  
Vecchio 28-02-2006, 01.46.44   #17
romolo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-11-2005
Messaggi: 278
Re: Re: Re: Essere psicologo e crescere un figlio

Citazione:
Messaggio originale inviato da Joolee
...sì, hai ragione...io temo di non avere istinto materno...no, eh?? Impossibile, vero?? Tutte le donne l'hanno...


Essere psicologo e crescere un figlio è diventato da un pezzo crescere un figlio ed essere psicologo. Ho l'impressione, Joolee, che da subito la tua maternità sia stata onnicomprensiva e che abbia diluito in sé studi e professione. E si diverte chi porti nel cuore.
romolo is offline  
Vecchio 28-02-2006, 10.05.08   #18
voluttà
Ospite abituale
 
L'avatar di voluttà
 
Data registrazione: 14-12-2005
Messaggi: 124
figlia di due psicologi

ho una cara amica, che è figlia di due psicologi.. secondo voi cosa ha studiato all'università?
beh ovviamente psicologia...
loro tre sono una famiglia stupenda
da "esempio" a tante altre...
oltre che dei rispettati professionisti..

perchè ti peroccupi joolee?
stai tranquilla e goditi questo momento
che tra poco finirà ...
e tra pannolini e sveglie notturne
avrai poco tempo per essere allegramente spensierata.



voluttà is offline  
Vecchio 28-02-2006, 10.30.47   #19
Joolee
Soleluna
 
L'avatar di Joolee
 
Data registrazione: 25-08-2005
Messaggi: 427
Re: figlia di due psicologi

Citazione:
Messaggio originale inviato da voluttà

perchè ti peroccupi joolee?
stai tranquilla e goditi questo momento
che tra poco finirà ...
e tra pannolini e sveglie notturne
avrai poco tempo per essere allegramente spensierata.





Lo so lo so!!!! Oddio i pianti di notte...
La mia non è una vera e propria preoccupazione...
Sai, non smetto mai di pormi domande...saro' in grado...sono all'altezza...?? Ma non per bassa autostima, bensì per misurarmi...a volte faccio il passo più lungo della gamba perchè so di poterlo fare...
Mi ritengo, di fondo, una persona molto impulsiva...ma mi rendo conto che spesso sono molto razionale...
Joolee is offline  
Vecchio 28-02-2006, 11.20.12   #20
klee
Ospite abituale
 
L'avatar di klee
 
Data registrazione: 04-01-2005
Messaggi: 0
Joolee ma quante domande!!!! tutte pensiamo che non saremo all'altezza...eppure ce l'abbiamo fatta...

le mamme di "una volta" non penso che avevano il tempo per porsi queste domande...o può darsi di sì,ma tacevano...


La natura era quella...sicuramente parlavano meno di noi..può darsi non parlavano delle loro paure..


La paura è lecita...

Stai più all'aria aperta...goditi il sole


klee

Ultima modifica di klee : 28-02-2006 alle ore 11.21.58.
klee is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it