Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 03-03-2006, 13.08.27   #31
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
no, Bunny, ho letto tutto, non soltanto la fine....pero' ascoltando chi parla di un passato in cui noi non eravamo ancora nate...forse chiunque aveva meno di quello che abbiamo noi oggi...compreso il credere in qualcosa!



Vani
Vaniglia is offline  
Vecchio 03-03-2006, 13.11.03   #32
Bunny
Ospite abituale
 
L'avatar di Bunny
 
Data registrazione: 15-02-2006
Messaggi: 222
sai che non concordo affatto. sel senso che non avevano niente magari monetariamente, o poteva mancare anche il cibo...questo te lo concedo completamente!!
ma le famiglie erano unite e non si separavano/distruggevano alla prima difficolta`. cosa che per altro ora accade spessissimo. ritengo dunque avessero molto di piu` di quello che abbiamo noi in campo di valori e forza d`animo.
Bunny is offline  
Vecchio 03-03-2006, 13.16.07   #33
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
ma Bunny, in questo sono pienamente d'accordo e lo avevo scritto precedentemente....una volta c'era uno spirito diverso...l'unione, il sacrificio, il credere in qualcosa, il rispetto, l'amore, ...oggi non esiste proprio!



Vani
Vaniglia is offline  
Vecchio 03-03-2006, 13.17.11   #34
Bunny
Ospite abituale
 
L'avatar di Bunny
 
Data registrazione: 15-02-2006
Messaggi: 222
be` allora concordiamo
Bunny is offline  
Vecchio 03-03-2006, 14.24.13   #35
Venusta
Ospite abituale
 
L'avatar di Venusta
 
Data registrazione: 25-12-2005
Messaggi: 129
Re: Come mai i tempi sono così difficili?

Citazione:
Messaggio originale inviato da Braveheart
So che potrebbe essere una domanda troppo generica, però me lo chiedo da un po' di tempo. Oggi come oggi vedo tanta infelicità in giro, tante persone insoddisfatte; gli individui timidi con scarsa autostima proliferano, il cinismo dilaga. viene da chiedersi: ma perchè?

trovami qualcuno che non sta in psicoterapia !
tutti con un supporto psicologico...

si, anche io ci penso spesso...
Venusta is offline  
Vecchio 03-03-2006, 19.35.42   #36
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
Citazione:
Messaggio originale inviato da Vaniglia
ma Bunny, in questo sono pienamente d'accordo e lo avevo scritto precedentemente....una volta c'era uno spirito diverso...l'unione, il sacrificio, il credere in qualcosa, il rispetto, l'amore, ...oggi non esiste proprio!



Vani



Si ma c'èrano anche i cervelli di allora, la conoscenza di allora. la cultura di allora, gli obblighi di allora, la morale di allora, le limitazioni di allora, l’oscurantismo di allora, la considerazione della donna di allora… e vai...

Se volete “ l'allora” dovete proprio prendere tutto! E non credo proprio vi piaccia....

Non si puo’ salvare una cosa e buttare tutto! Quella cosa forse non era tanto un pregio del suo tempo, quanto una condizione imprescindibile da esso…portata a noi, sarebbe in ogni modo inapplicabile…

Certo quell’aspetto è rimasto alla nostra osservazione e quindi considerato come tale, diviene un valore…oramai smarrito dall’uomo, ma essere uomini del proprio tempo credo che sia anche capire che l’epoca in cui passiamo, approfondisca altre tematiche! lo studio, la ricerca, lo sviluppo, il benessere fittizio, lo spreco, l’ipocrisia, le contraddizioni, la spiritualità…ecc. questo non vuole dire che viviamo in un epoca di negazione dei valori, ma solo che altre cose sono messe in maggiore evidenza, giuste o sbagliate che siano ai posteri l’ardua sentenza! e forse un giorno in tutto questo, qualcun’ altro proverà del rimpianto…come noi ora per i “bei tempi che furono”

Le epoche devono cambiare gli uomini e permettere l'approfondimento anche di quelle cose che apparentemente non ci paiono belle!

Fila!???

Kim is offline  
Vecchio 04-03-2006, 12.56.44   #37
Bunny
Ospite abituale
 
L'avatar di Bunny
 
Data registrazione: 15-02-2006
Messaggi: 222
bah...la cosa più grave è il disastro ambientale di adesso, tirando la somme allora preferisco 100 anni fa eheheheh
Bunny is offline  
Vecchio 04-03-2006, 13.51.48   #38
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Citazione:
Messaggio originale inviato da Bunny
bah...la cosa più grave è il disastro ambientale di adesso, tirando la somme allora preferisco 100 anni fa eheheheh

Per cui preferiresti alzarti la mattina andare in cortile e lavarti con l'acqua gelata , alla sera dormire alle 9:00 (massimo) perchè le candele costano e non poter neanche leggere un libro (stesso motivo)...
Non dimentichiamo che staresti per trovarti in mezzo alla prima guerra mondiale

-------------------------------------------------------------

Bisognerebbe cercare di integrare il meglio di prima con il meglio di oggi... ma l'uomo è per natura estremista, inoltre lo sviluppo tecnologico non ha seguito quello interiore e con un interiorità media che equivale a quella non di 100 anni fa ma di milioni di anni fa... l'uomo non è capace di gestire la modernità...

Uno is offline  
Vecchio 04-03-2006, 16.12.54   #39
oizirbaf
Ospite abituale
 
 
Data registrazione: 11-01-2005
Messaggi: 168
Citazione:
Messaggio originale inviato da Uno
Per cui preferiresti alzarti la mattina andare in cortile e lavarti con l'acqua gelata , alla sera dormire alle 9:00 (massimo) perchè le candele costano e...
...staresti per trovarti in mezzo alla prima guerra mondiale

...lo sviluppo tecnologico non ha seguito quello interiore ... l'uomo non è capace di gestire la modernità...


... rubo al desaparecido Mistico una cosa che mi disse in altro forum "mi sento un lupo braccato": questa è la mia sensazione "fisica" di fronte al progressivo regredire degli ambienti naturali, col loro corollario splendido di animali selvatici, di splendore del paesaggio, di meraviglioso senso di solitaria-unità col tutto
... tutto questo lo sopporto male, fisicamente male e devo andare sempre più lontano per stare un pò da solo con la bellezza dell'Universo. La macrofotografia, può aiutarmi a vedere l'Universo nel microcosmo, persino in un immondezzaio ... e questo mi aiuta ... ma la nostalgìa del verde della mia infanzia non è affatto legata all'anagrafe (... ricordo infatti con meno gioia l'acqua gelata del mattino e soprattutto lo scendere dal letto e vestisrsi prima che il rigor geli fermasse come un fiume ghiacciato la vita che mi scorreva nelle vene!). Quindi il sogno di Bunny ricorre anche nei miei sogni, a volte ad occhi aperti.

Sì... la nostra generazione ha lasciato a quella dei figli un mondo malato, non ha saputo battessi fino alla morte per cogliere le opportunità meravigliose della tecnologia, non ha saputo -c ome dici benissimo, caro Uno - "governare la modernità".

Ragazzi: sputateci in faccia!

sputazzinthemirroiz
oizirbaf is offline  
Vecchio 05-03-2006, 09.17.06   #40
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Citazione:
Messaggio originale inviato da oizirbaf
...
Sì... la nostra generazione ha lasciato a quella dei figli un mondo malato, non ha saputo battessi fino alla morte per cogliere le opportunità meravigliose della tecnologia, non ha saputo -c ome dici benissimo, caro Uno - "governare la modernità".

Ragazzi: sputateci in faccia!

sputazzinthemirroiz

Si ce lo meritiamo.

Ed è per questo che io ora mi batto ogni giorno per porre rimedio sin dove mi è possibile.
La mia indifferenza, il mio "non posso farci niente" il mio "non ho alcun potere, sono gli altri a comandare", anche questo ha contribuito a mandare il mondo alla rovina.

Fino alla fine ogni mio pensiero sarà per salvare questo Pianeta e tutte le sue creature.

ciao
Mary
Mary is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it