Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 26-02-2006, 15.16.06   #1
Braveheart
Ospite abituale
 
Data registrazione: 20-09-2005
Messaggi: 162
Come mai i tempi sono così difficili?

So che potrebbe essere una domanda troppo generica, però me lo chiedo da un po' di tempo. Oggi come oggi vedo tanta infelicità in giro, tante persone insoddisfatte; gli individui timidi con scarsa autostima proliferano, il cinismo dilaga. viene da chiedersi: ma perchè?
Braveheart is offline  
Vecchio 26-02-2006, 15.32.51   #2
hava
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2005
Messaggi: 542
Penso che l'infelicita' ci sia sempre stata ma forse era considerata cosa intima e se ne parlava meno. E forse le cause che rendevano le persone infelici erano differenti.
hava is offline  
Vecchio 26-02-2006, 15.33.12   #3
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
Re: Come mai i tempi sono così difficili?

Citazione:
Messaggio originale inviato da Braveheart
So che potrebbe essere una domanda troppo generica, però me lo chiedo da un po' di tempo. Oggi come oggi vedo tanta infelicità in giro, tante persone insoddisfatte; gli individui timidi con scarsa autostima proliferano, il cinismo dilaga. viene da chiedersi: ma perchè?


Ti rispondo in modo molto banale!

L'uomo oramai è una macchina che deve girare a 6000 giri al minuto! non vede piu' nulla, non ascolta se stesso, ma solo il bagget assegnato da raggiungere..chi si ferma è perduto!

Cercano tutti Dio!...dovrebbere ricominciare a cercare l'uomo nella sua essenza e da li ricostuirlo su basi di serenita che lascino spazio ai tempi di tutti....

L'infelicità è in mano all'uomo, la felicità anche, ma pare che la si baratti sempre dirigendo l'uomo verso il possedere! forse perchè non si riescono piu' neppure ad intuire i frutti che il campo ben seminato e curato possa donare...non c'è piu' tempo per questo! abbiamo troppa fretta e poi incombe il bagget!

Kim is offline  
Vecchio 26-02-2006, 18.01.59   #4
iudichetta
Ospite abituale
 
L'avatar di iudichetta
 
Data registrazione: 09-10-2005
Messaggi: 223
Rispetto a prima i tempi sono molto campiati non cè mollta comunicazione, le persone vanno tutti di fretta. Si ci sono tante scoperte e anche tanta tristezza.
iudichetta is offline  
Vecchio 26-02-2006, 18.10.55   #5
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
Re: Re: Come mai i tempi sono così difficili?

Messaggio originale inviato da Kim
Ti rispondo in modo molto banale!

L'uomo oramai è una macchina che deve girare a 6000 giri al minuto! non vede piu' nulla, non ascolta se stesso, ma solo il bagget assegnato da raggiungere..chi si ferma è perduto!

Cercano tutti Dio!...dovrebbere ricominciare a cercare l'uomo nella sua essenza e da li ricostuirlo su basi di serenita che lascino spazio ai tempi di tutti....

L'infelicità è in mano all'uomo, la felicità anche, ma pare che la si baratti sempre dirigendo l'uomo verso il possedere! forse perchè non si riescono piu' neppure ad intuire i frutti che il campo ben seminato e curato possa donare...non c'è piu' tempo per questo! abbiamo troppa fretta e poi incombe il bagget!



sono molto in linea con te, Kim, e saro' ancora piu' banale...i valori dove sono spariti?



Vani
Vaniglia is offline  
Vecchio 26-02-2006, 18.43.52   #6
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
Sotterati! sotto lo stesso campo....e la nostra voglia di vederci diversi!....è da bar il sabato sera! chissà! arriverà la sera giusta per tutto!...


un bacione Vani.
Kim is offline  
Vecchio 26-02-2006, 19.23.21   #7
oizirbaf
Ospite abituale
 
 
Data registrazione: 11-01-2005
Messaggi: 168
Re: Re: Re: Come mai i tempi sono così difficili?

Citazione:
Messaggio banale
Kim: L'infelicità è in mano all'uomo, la felicità anche, ma ... incombe il bagget!

Vaniglia: saro' ancora piu' banale...i valori dove sono spariti?



... ed io 'chiù banale assje: i valori, le stagioni, les neiges d'antan? Où sont-ils?

Kim s'è già risposta: è tutto dentro di noi felicità ed infelicità, luce e buio. Piantiamo 'sta lagna e rimbocchiamoci le labbra: sorridiamo. Basta poco: che ce vò?

... la collega d'ufficio che mi stava più antipatica ora è simpatica: è cambiata lei? Naaaa: son cambiato io. ... ora le porto un crodino e stuzzichini (magari li avevo pensati per un'altra, va bè) ... ma ora l'atmosfera è gaia.

Al direttore invece gl'ho detto:compratelo!
Buon carnevale, ragasuole: da che vi siete mascherate, oggi?
oizirbaf is offline  
Vecchio 26-02-2006, 21.32.18   #8
Aleksandr
Ospite abituale
 
Data registrazione: 15-05-2005
Messaggi: 575
Re: Come mai i tempi sono così difficili?

Citazione:
Messaggio originale inviato da Braveheart
So che potrebbe essere una domanda troppo generica, però me lo chiedo da un po' di tempo. Oggi come oggi vedo tanta infelicità in giro, tante persone insoddisfatte; gli individui timidi con scarsa autostima proliferano, il cinismo dilaga. viene da chiedersi: ma perchè?
Perchè l'uomo è egoista e senza Dio, e senza Dio noi siamo nulla e saremo sempre insoddisfatti. E' solo uno dei segni dei tempi predetti dalla Scrittura, c'è poco da fare... Finchè il mondo continuerà a rifiutarLo tutto andrà sempre peggio.
Aleksandr is offline  
Vecchio 26-02-2006, 21.56.24   #9
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
Si certo invece nella prima guerra mondiale e nella seconda cera Dio e tutti erano contenti!...ma per cortesia!....oppure nei forni crematori cera pure lui e nessuno si è accorto!!!? oppure nelle bombe di Hiroshima e Nagasaki !!!

ma lasciatelo in pace sto Dio....e vedete cosa è imputabile all'uomo!!!!

Ultima modifica di Kim : 26-02-2006 alle ore 21.59.11.
Kim is offline  
Vecchio 26-02-2006, 22.17.54   #10
oizirbaf
Ospite abituale
 
 
Data registrazione: 11-01-2005
Messaggi: 168
Re: Re: Come mai i tempi sono così difficili?

Citazione:
Messaggio originale inviato da Aleksandr
Perchè l'uomo è egoista e senza Dio, e senza Dio noi siamo nulla e saremo sempre insoddisfatti. E' solo uno dei segni dei tempi predetti dalla Scrittura, c'è poco da fare... Finchè il mondo continuerà a rifiutarLo tutto andrà sempre peggio.

...sì Ale, l'uomo è egoista, ma se è creatura fatta ad immagine e somiglianza di Dio, dici proprio che non riuscirà ad uscire dal buio, riscoprendo in sè la scintilla che l'illuminerà?

... il mondo (noi) forse rifiuta di vedere nell'altro l'immagine di Dio. Io non so se Dio esista o no, ma penso che se vediamo in ogni altro essere vivente qualcosa di grande ... allora il mondo (noi) non andrà che nella direzione che gli daremo, ognuno col nostro viver quotidiano. amen!

Sù Ale ... abbi fede! ciauzzzzzzzzzzzoiz
oizirbaf is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it