Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 10-03-2006, 11.17.15   #11
odissea
torna catalessi...
 
L'avatar di odissea
 
Data registrazione: 30-08-2005
Messaggi: 899
Citazione:
Messaggio originale inviato da Vaniglia
ok....sono d'accordo con voi su quello che avete scritto...e scusate se polemizzo...ma un raffreddore, un 'influenza, o una malattia esantematica secondo voi hanno sempre uno sfondo psicologico?



Vani

sono d'accordo anche io con maxim.....stemperando un po'. Secondo me ci sono disturbi legati indiscutibilmente alla somatizzazione, ma altri posono dipendere dal caso e da un "malfunzionamento" fisico: delle volte ti becchi l'influenza perchè sei venuto a contatto con un bel virus.....e non puoi farci niente.

riguardo a tuo figlio, mi raccomando non farti negare la possibilità di fare tutti gli accertamenti fisici possibili.....non si sa mia!
poi segui l'istinto...
odissea is offline  
Vecchio 10-03-2006, 11.21.27   #12
maxim
Ospite abituale
 
L'avatar di maxim
 
Data registrazione: 01-12-2005
Messaggi: 1,638
Citazione:
Messaggio originale inviato da Vaniglia
ok....sono d'accordo con voi su quello che avete scritto...e scusate se polemizzo...ma un raffreddore, un 'influenza, o una malattia esantematica secondo voi hanno sempre uno sfondo psicologico?



Vani

Non lo so...ragioniamoci.
L'influenza è di origine virale quindi esterna a me (Infortunio? ).

In questo caso c'è una risposta del mio corpo al virus che mi attacca. In quale caso ho la possibilità di non patirne le conseguenze? Ovviamente se i miei anticorpi sono sufficienti a debellare il virus. A parità di dieta e quindi a parità di contenuto di vitamine etc, cos'è che distrugge i miei anticorpi e ne rallenta la produzione?
Lo stress, lo stile di vita, i disagi...cioè tutte quelle cose che influenzano la psiche.
Tanto più sarò a mio agio in questa vita tante meno saranno le possibilità di prendere l'influenza.
Quanto sopra è dimostrato dal fatto che durante un periodo di stress le possibilità di ammalarmi sono altissime.

...poi ci sarebbe anche il lato spirituale della malattie ma magari ne parliamo un'altra volta.

maxim is offline  
Vecchio 10-03-2006, 11.25.28   #13
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
Maxim.....mi hai messa ko!...ho studiato psicologia per mio diletto...sono stata sotto analisi....e' parte della mia vita...ma....



Vani

Ultima modifica di Vaniglia : 10-03-2006 alle ore 11.31.13.
Vaniglia is offline  
Vecchio 10-03-2006, 11.28.36   #14
maxim
Ospite abituale
 
L'avatar di maxim
 
Data registrazione: 01-12-2005
Messaggi: 1,638
Citazione:
Messaggio originale inviato da Vaniglia
Maxim.....mi hai messa ko!



Vani

NOOO...hai più probabilità di beccarti l'influenza.....

Magari lunedì apriamo l'argomento anche in filosofia e in spiritualità.

maxim is offline  
Vecchio 10-03-2006, 11.34.10   #15
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
"Tutto" dipende da come stai interiormente.
Se interiormente stai bene gli anticorpi funzionano al massimo.
quindi hai meno probabilità di essere "attaccata" da agenti esterni.
turaz is offline  
Vecchio 10-03-2006, 11.35.31   #16
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
Citazione:
Messaggio originale inviato da maxim
L'esposizione all'amianto produce una malattia.
In questo caso è una CAUSA ESTERNA che scatena la malattia.

Tuttavia come si giustifica il fatto che a parità di esposizione all'amianto nel corso degli anni qualcuno si ammala e qualcun'altro no?
Lo stessi dicasi per le sigarette.

Però...a parità di martellata sul dito l'effetto esterno è uguale...come mai?

mah...ragioniamoci sopra.

Funzionamento degli anticorpi.
più stai bene interiormente ("equilibrio" parola sacra) meno probabilità di ammalarti hai.
turaz is offline  
Vecchio 10-03-2006, 11.54.09   #17
odissea
torna catalessi...
 
L'avatar di odissea
 
Data registrazione: 30-08-2005
Messaggi: 899
in situazioni di stress ci si ammala più facilmente; ma se il virus dell'influenza è mutato rispetto al ceppo dell'anno scorso, il mio sistema immunitario, anche se in condizioni buone, non è in grado di respingerlo senza un po' di febbre e fatica.

possono accadere degli eventi che ci fanno ammalare anche se siamo le persone più armoniose e rilassate della terra: ad esempio, mi fanno una trasfusione e mi becco l'hiv.
infortunio, che diventa malattia. Che poi dalla mia capacità di reagire la malattia si evolva velocemente o lentamente....è chiaro.

insomma, prima di accettare l'ipotesi della somatizzazione, io mi premurerei di escludere ogni causa fisica, non rischierei.
odissea is offline  
Vecchio 10-03-2006, 12.04.43   #18
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
Messaggio originale inviato da odissea
in situazioni di stress ci si ammala più facilmente; ma se il virus dell'influenza è mutato rispetto al ceppo dell'anno scorso, il mio sistema immunitario, anche se in condizioni buone, non è in grado di respingerlo senza un po' di febbre e fatica.

possono accadere degli eventi che ci fanno ammalare anche se siamo le persone più armoniose e rilassate della terra: ad esempio, mi fanno una trasfusione e mi becco l'hiv.
infortunio, che diventa malattia. Che poi dalla mia capacità di reagire la malattia si evolva velocemente o lentamente....è chiaro.

insomma, prima di accettare l'ipotesi della somatizzazione, io mi premurerei di escludere ogni causa fisica, non rischierei.

Grazie Odissea, ...mi ricordo quando ero in analisi, una volta ebbi un incidente, la mia analista mi disse che mi volevo punire, era vero...ma non tutto e' frutto della psiche...se una persona mi taglia la strada con la macchina e vado a finire al pronto soccorso...e' casualita'...



Vaniglia
Vaniglia is offline  
Vecchio 10-03-2006, 12.26.15   #19
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
casualità?
io potrei dirti che nulla è CASO.
cmq meglio credere alla casualità in certe situazioni
turaz is offline  
Vecchio 10-03-2006, 12.43.49   #20
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
Messaggio originale inviato da turaz
casualità?
io potrei dirti che nulla è CASO.
cmq meglio credere alla casualità in certe situazioni


Mi puoi spiegare la tua teoria, Turaz?



Vani
Vaniglia is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it