Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 09-01-2003, 14.40.58   #11
firenze
Ospite abituale
 
L'avatar di firenze
 
Data registrazione: 28-04-2002
Messaggi: 341
Citazione:
Messaggio originale inviato da Mary
La mia opinione di donna?
Gli uomini che vivono il sesso come una forma di automatismo, di sfrenato bisogno distaccato da ogni emozione positiva (vedi i milioni di clienti delle prostitute, gli stupri ecc.) sono esseri ancora troppo legati agli istinti che sono naturali in ogni animale. Ma mentre gli animali sono soggetti a regole ben precise, questo non avviene più per gli uomini.

Il sesso è uno strumento non solo di procreazione ma di comunicazione. E come ogni forma di comunicazione occorre saperla usare.

Mary

Perchè le donne, no? Informati meglio e vedrai donne che sono assatanate di sesso forse più dei maschietti, anche perchè un uomo spara... una cartuccia e si siede, una donna ha un caricatore quasi illimitato!

Che sei un pò femminista oppure hai trovato sempre uomini che ti hanno ben presa... e poi lasciata?
firenze is offline  
Vecchio 09-01-2003, 19.25.46   #12
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Sesso per necessità?
Citazione:
Rischio gravi turbe psichiche. L'uomo a differenza della donna ha una costituzione fisica e psichica che lo costringe a ricercare una compagna per bruciare queste energie sessuali.
E' anche una questione di istinto di riproduzione che , bene o male, persiste nella natura non solo umana.
Penso che Firenze abbia già detto tutto.Il problema è che noi siamo come dei robottini programmati per prolificare e moltiplicarci.Alla vita e alla natura non si comanda,sarebbe anche sciocco ribellarsi,forse.E poi,ho bene presente il soggetto con il chiodo fisso del sesso(praticamente tutti i miei amici ed in parte anche io).A parte che vorrei far presente quanto è snervante essere un individuo di vent'anni,senza "valvola di sfogo".Io praticamente impegno il 99% del mio tempo a cercare metodi alternativi poco squallidi con cui liberarmi di questo surplus energetico(leggasi palestra, musica, o elaborare pensieri assurdi su internet).Non crediate che sia divertente.

Se poi le donne se la tirassero un po' di meno,vedreste che ci sarebbero meno maschietti frustrati e con le crisi di machismo!!!
E per dirla tutta,se anche gli uomini fossero un po' meno imbranati con l'altro sesso....

Ultima modifica di sisrahtac : 09-01-2003 alle ore 19.28.12.
sisrahtac is offline  
Vecchio 11-01-2003, 09.04.43   #13
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Citazione:
Messaggio originale inviato da firenze


Perchè le donne, no? Informati meglio e vedrai donne che sono assatanate di sesso forse più dei maschietti, anche perchè un uomo spara... una cartuccia e si siede, una donna ha un caricatore quasi illimitato!

Che sei un pò femminista oppure hai trovato sempre uomini che ti hanno ben presa... e poi lasciata?
..a parte l'indelicatezza della tua osservazione che mi fa pensare ad un tuo cambiamento repentino in peggio..scusa Firenze, ma ho dovuto dirlo..sensibilità zero assoluto. Ad ogni modo questa è la mia opinione.

Un uomo spara una cartuccia...dipende, esistono uomini che di carrtucce ne sparano 2 o 3... e donne che manco a pregarle in cinese sparano qualcosa.
Non farei distinzioni di sorta in merito alla voglia di sesso..quella l'hanno tutti a meno che non abbiano raggiunto la pace dei sensi.... il discorso è... perchè un uomo ha la necessità di collezionare scopate. Conosco persone che affermano di non poter o voler più amare e giustificano in codesto modo la loro bramosia di sesso...
Questo mi chiedo...cosa porta a pensar di smettere d'amare e prediligere il sesso "veloce"..ovvero come definisco.."ci troviamo,scopiamo e poi chi s'è visto s'è visto"......

Non ne posso più di trovare in internet gente che ti contatta con un espediente e poi..bello bello ti chiede di andare a letto con lui...ma io dico.. "non ti conosco, non so che faccia hai..chi sei?"..come posso eccitarti solo per due righe scritte?
Qui qualcosa non va a mio avviso.... ma non poco....

saluti.

Ultima modifica di deirdre : 11-01-2003 alle ore 09.06.57.
deirdre is offline  
Vecchio 11-01-2003, 09.16.06   #14
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Citazione:
Messaggio originale inviato da Catharsis
Sesso per necessità?

Penso che Firenze abbia già detto tutto.Il problema è che noi siamo come dei robottini programmati per prolificare e moltiplicarci.Alla vita e alla natura non si comanda,sarebbe anche sciocco ribellarsi,forse.E poi,ho bene presente il soggetto con il chiodo fisso del sesso(praticamente tutti i miei amici ed in parte anche io).A parte che vorrei far presente quanto è snervante essere un individuo di vent'anni,senza "valvola di sfogo".Io praticamente impegno il 99% del mio tempo a cercare metodi alternativi poco squallidi con cui liberarmi di questo surplus energetico(leggasi palestra, musica, o elaborare pensieri assurdi su internet).Non crediate che sia divertente.

Se poi le donne se la tirassero un po' di meno,vedreste che ci sarebbero meno maschietti frustrati e con le crisi di machismo!!!
E per dirla tutta,se anche gli uomini fossero un po' meno imbranati con l'altro sesso....

Cat... mi lasci di stucco...
scusa ma sarà il periodo sarà quel che vuoi, ma non sono affatto d'accordo con ciò che sostieni. Almeno, non in tutto. La prima parte del tuo discorso è verosimile... una buona giustificazione ai propri bisogni di sesso... non si può andare contro natura..vero..verissimo... ma l'uomo ha anche la facoltà di intendere e volere, oddio non tutti...

Cosa significa le donne se la tirassero meno? ... non capisco..dici che il problema di non riuscire a far sesso sia da attribuire all'univarso femminile?
Allora, se una non la da è una "frigida"..se la da... è una "zoccola"..mmmmm...mi sfugge qualcosa.....

L'uomo imbranato? No..non direi..meglio, non attribuirei questo termine al sesso..quanto più alla capacità di capire, alla sensibilità.. all'amore.....in questo caso si..concordo... gli uomini, più o meno, ragionano con ciò che hanno in mezzo alle gambe...poi, magari, ponderano con ciò che è stato loro donato dalla natura per questo fine...ovvero..il cervello...

Buona giornata.
deirdre is offline  
Vecchio 11-01-2003, 14.18.20   #15
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Penso che fare discorsi sul sesso in modo esplicito tra un uomo e una donna sia impossibilie.Poi ammetto di essere una persona particolarmente insensibile.Quindi prima di litigare qui mi fermo.

E poi,dd,cosa pretendi di tovare nelle chat(escluse quelle di siti seri tipo riflessioni)???A parte gente che cerca di rimorchiarsi a vicenda o che fa discorsi con la bocca scollegata dal cervello io non trovo altro.....
Cosa spinge l'uomo a fare sesso senza sentimenti?
Penso che semplicemente non abbia voglia di farsi coinvolgere in modo emotivo da una relazione.La brutta situazione dell'uomo è che fisicamente è molto compatibile con le donne,psicologicamente invece sono due universi antitetici....
sisrahtac is offline  
Vecchio 11-01-2003, 15.51.28   #16
silent_scream
Ospite
 
L'avatar di silent_scream
 
Data registrazione: 07-01-2003
Messaggi: 25
Re: sesso per necessità

Citazione:
Messaggio originale inviato da deirdre
Sesso per necessità.
Io credo sia una forma di frustrazione, l'incapacità di accettarsi per ciò che si è (oddio, ci sono casi simili al maniaco...ma sono più rari)...
Questo può accadere anche alle donne naturalmente.
Cara deirdre, non credo. Sarebbe bello se ci fosse una spiegazione così "nobile". Credo che nella maggioranza dei casi si tratti semplicemente di aderire ad un'immagine da figo, per quanto riguarda gli uomini, e anche per quanto riguarda le donne, almeno nelle grandi città dove c'è la più ampia parità.
Purtroppo poi ci sono casi (non so dire in che proporzione) di persone che hanno frequenti rapporti sessuali per autolesionismo (il concetto di "buttarsi via") o perchè concretamente incapaci di gestire dei rapporti di altro genere.
Citazione:
Messaggio originale inviato da deirdre
Il sesso è diventato la base di ogni rapporto uomo/donna...altri tipi di rapporto vengono messi in secondo piano....
Il sesso nella nostra società si è sostituito come corrispettivo più veloce, indolore, semplice al più impegnativo, rischioso, invasivo sentimento dell'amore.
A mio parere, più che come base dei rapporti (che ci potrebbe anche stare), spesso lo si considera come vero e proprio sostituto di vicinanza e affetto umano che erano tradizionalmente dati dai sentimanti amorosi.
silent_scream is offline  
Vecchio 12-01-2003, 16.31.23   #17
firenze
Ospite abituale
 
L'avatar di firenze
 
Data registrazione: 28-04-2002
Messaggi: 341
Citazione:
Messaggio originale inviato da deirdre

..a parte l'indelicatezza della tua osservazione che mi fa pensare ad un tuo cambiamento repentino in peggio..scusa Firenze, ma ho dovuto dirlo..sensibilità zero assoluto. Ad ogni modo questa è la mia opinione.

Un uomo spara una cartuccia...dipende, esistono uomini che di carrtucce ne sparano 2 o 3... e donne che manco a pregarle in cinese sparano qualcosa.
Non farei distinzioni di sorta in merito alla voglia di sesso..quella l'hanno tutti a meno che non abbiano raggiunto la pace dei sensi.... il discorso è... perchè un uomo ha la necessità di collezionare scopate. Conosco persone che affermano di non poter o voler più amare e giustificano in codesto modo la loro bramosia di sesso...
Questo mi chiedo...cosa porta a pensar di smettere d'amare e prediligere il sesso "veloce"..ovvero come definisco.."ci troviamo,scopiamo e poi chi s'è visto s'è visto"......

saluti.

Se te la prendi, vuol dire che ho fatto centro. La gente non vuol mai sentire la verità su se stessa... mha!

Chi ne fa 2 o 3 e donne sciatte ne possiamo trovare a bizzeffe, ma questo non cambia la necessità diversa di un uomo di consumare la propria carica sessuale da quello che è una donna. E' un fatto di natura!

L'amore, il sesso, l'erotismo, l'affezione, l'innamoramento, ecc, ecc, sono tutte realtà che si miscelano dentro all'animo umano. Ognuno ha la propria miscela e dose. Credo che sia impossibile regolarne il flusso, fintantochè non si ha la fortuna di incontrare l'anima gemella.

firenze is offline  
Vecchio 12-01-2003, 20.37.18   #18
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Citazione:
Il sesso nella nostra società si è sostituito come corrispettivo più veloce, indolore, semplice al più impegnativo, rischioso, invasivo sentimento dell'amore.
A mio parere, più che come base dei rapporti (che ci potrebbe anche stare), spesso lo si considera come vero e proprio sostituto di vicinanza e affetto umano che erano tradizionalmente dati dai sentimanti amorosi


Si, credo tu abbia ragione...un sostitutivo...ok
Ma fino a che punto può appagare una vita di questo genere?
Mi spiego, l'amore è il sale della vita, ciò che ci permette di sperare, gioire, sognare.... eliminando questo fattore resta solo la fisicità e l'appagamento di un momento.... meglio...come diceva Johnny Rotten " L'amore è un cigolio che dura due minuti e cinquantadue secondi e mostra che non hai le rotelle ben oliate" ...
Come si può concepire una vita rifiutando l'amore e sostituendolo con il sesso?

E vi garantisco che esistono persone che pensano in questo modo....
deirdre is offline  
Vecchio 12-01-2003, 20.58.22   #19
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Citazione:
Se te la prendi, vuol dire che ho fatto centro. La gente non vuol mai sentire la verità su se stessa... mha!


mi spieghi questa tua affermazione?...per favore....

credo che molte persone abbiano timore di parlare dl proprio rapporto col sesso..in pubblico, questo lo credo fermamente...
e credo esista una forma di moralismo presso alcune "case"...parlarne non significa ...farlo... e viceversa...

semplicemente...parlare...

mmm...



Citazione:
L'amore, il sesso, l'erotismo, l'affezione, l'innamoramento, ecc, ecc, sono tutte realtà che si miscelano dentro all'animo umano. Ognuno ha la propria miscela e dose. Credo che sia impossibile regolarne il flusso, fintantochè non si ha la fortuna di incontrare l'anima gemella


su questo siamo d'accordo... ma non da risposta alla mia domanda... ho chiesto cosa spinge ad optare per una vita di quel genere..scatta qualche meccanismo nella mente di una persona la quale comincia a rifiutare il "rapporto"...preferendo una sorta di...come definirlo.... ma l'ho già data la definizione...

tu mi dici....che è "natura"... va bene.... la prendo per buona.

Ultima modifica di deirdre : 12-01-2003 alle ore 21.06.18.
deirdre is offline  
Vecchio 12-01-2003, 21.13.47   #20
silent_scream
Ospite
 
L'avatar di silent_scream
 
Data registrazione: 07-01-2003
Messaggi: 25
L'amore per come lo intendi tu deirdre rappresenta un sogno positivo da raggiungere per vivere nella beatitudine, e probabilmente può davvero così.
Ma non si può negare che amare davvero significa anche essere consapevoli e disposti a RISCHIARE o almeno a mettere in discussione la propria vita, e magari vederla anche distrutta. A mio parere bisogna rispettare anche chi non si sente forte abbastanza da rinunciare a queste forme di autosalvaguardia. Di certo questo non giustifica queste persone dall'illudere gli altri di essere disposti a dare quello che non sentono (perchè la paura di cui sopra arriva ad ammutolire i sentimenti).
silent_scream is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it