Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 29-12-2002, 10.13.07   #11
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
facile dirlo quando non si è coinvolti in prima persona, un po' meno quando il dolore colpisce te.... siamo sempre cosi, buoni a dare consigli agli altri....lo faccio anche io...ma quando arriva puntualmente la nostra ora...bhe come cambiano le cose.
E' vero, ho imparato ad osservare ed aspettare che il periodaccio passi da solo, ma nel frattempo?....
Che schifo stare cosi...sentirsi traditi, usati... ti succhia l'energia vitale come potrebbe fare unvampiro col sangue e ti lascia li, stremato, senza forze e completamente inebetito...tutto accade cosi velocemente che neppure hai il tempo di renderti conto...ti ritrovi a pezzi senza sapere il perché.....
ma forse lo sai e non vuoi accettarlo o capirlo.... fa meno male....

che schifo davvero.....
deirdre is offline  
Vecchio 01-01-2003, 18.56.34   #12
amot
Ospite
 
Data registrazione: 29-09-2002
Messaggi: 5
morta dentro

LA SOLUZIONE NON STA’ NEL FUGGIRE, NEL CERCARE RIFUGIO IN UN ALTRO POSTO, IN UN'ALTRA IDENTITA,’ IN UN'ALTRA VITA. FUGGIRE NON SERVE, CI SI SENTE COSI’ DOVUNQUE E’ IL NOSTRO STATO INERIORE DEL MOMENTO , QUALCOSA SI E’ ROTTO E NOI SOFFRIAMO PARECCHIO MA E’ INUTILE CHIEDERE DI DIMENTICARE IL DOLORE E QUELLO CHE LO HA CAUSATO; SOLO IL TEMPO CI AIUTERA’ A RIPENSARCI SENZA PIU’ SOFFRIRE …. MA L A NOSTRA MEMORIA SARA’ SEMPRE LI’ A RICORDARCI QUEL MOMENTO ANCHE SE NON SOFFRIREMO PIU’.

E’ UN MOMENTO DA VIVERE IN SOLITUDINE E DI QUESTO NON BISOGNA AVERE PAURA , IN FONDO SI E’ IN COMPAGNIA DI SE STESSI COSA CHE MAGARI NON SI FACEVA DA MOLTO TEMPO.
BISOGNA ASSECONDARCI – PENSARE- PENSARE E PENSARE ANCORAFINO A SENTIRE LA VOCE DEI NOSTRI PENSIERI SOLO COSI’ SI ARRIVERA’ A CAPIRE E SE NON TUTTO ALMENO IN PARTE; SOLO ALLORA COMPARIRA’ IL SOLLIEVO CHE CERCHIAMO.

QUANDO CI SI SENTE COSI’ NON ESISTE POSTO DOVE RIFUGIARSI NON C’E’ VIA DI SCAMPO, “SOLO CON NOI STESSI” POSSIAMO TENTARE DI CAPIRE, ANCHE SE INIZIALMENTE SEMBRERA’ IL CONTRARIO E CERCHEREMO DI DEFILARCI DAI NOSTRI PENSIERI; - MA SONO LORO CHE ALLA FINE CI PERMETTERANNO DI CAPIRE CI FARANNO PRENDERE IL CAMMINO GIUSTO CHE CI CONDURRA’ VERSO LA SERENITA’. SOLO NOI POSSIAMO AIUTARCI VERAMENTE; PERCHE’ SOLO NOI SAPPIAMO COME SONO ANDATE LE COSE REALMENTE; CI CONONSCIAMO DA SEMPRE SICURAMENTE SAPPIAMO COSA CAUSATO IL CONFLITTO CHE E’ IN NOI.

SICURAMENTE DOVRA’ PASSARE UN PO’ DI TEMPO; PER LENIRE LE FERITE SUBITE, DIMENTICARE LA RABBIA E I RANCORI, METTERE DA PARTE L’ ORGOGLIO FERITO, RIPRENDERE FIDUCIA ……… MA POI RIUSCIREMO A VEDERE I FATTI PER QUELLI CHE SONO E CHINDI GIUNGEREMO ALLE NOSTRE CONCLUSIONI.
SOLO ALLORA SAREMMO IN GRADO DI FARE SCELTE GIUSTE E RIPRENDERE UN NUOVO CAMMINO.
” QUESTO E’ IL VIAGGIO CHE TI CONSIGLIO” …… AUGURI.
amot is offline  
Vecchio 02-01-2003, 12.34.41   #13
Lella
Ospite
 
Data registrazione: 15-07-2002
Messaggi: 5
ciao elena sono lella

ciao Elena ,
io non ho soluzioni al tuo dolore...
ma continua a parlare con queste meravigliose persone,perche' avrai molto di piu' di quello che hai bisogno dai loro discorsi.
io li seguo in silenzio e in silenzio li ringrazio.
in questo momento posso solo dirti che ti voglio bene,perche' nelle tue parole ho letto la mia pelle ...quindi so cosa provi...
ma la cosa piu' bella e' sapere che ci sono loro ...ascoltali, leggili,
rileggili ci troverai tanta vita, tanto impegno di vivere e tanta amicizia...loro a mio tempo mi hanno offerto molto,io sono fuggita,non farlo anche tu: perderesti un tesoro!!!
sono lella e non importa se non si ricordano di me,perche' io mi ricordo di loro e ringrazio Dio della loro voglia di comunicare.
Elena seguili e sentirai la vita dentro di te: perche' ti faranno
riflettere,capire e sentire meno sola!!!
poi ognuno di noi ha le sue paure....ma qui in mezzo a loro troverai la speranza,tempo al tempo...il resto a te.
con affetto Lella.
Lella is offline  
Vecchio 02-01-2003, 18.53.04   #14
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
La verità è che dentro siamo tutti fragili.Anche le persone più sicure di sè hanno i loro periodi di crisi ma non lo danno a vedere,perchè in questa società tutto ciò che è segno di debolezza va nascosto.A volte non c'è niente di meglio di piangere.La trovo una cosa molto umana e fondamentalmente segno di una vita interiore fervida.Chi è troppo sicuro di sè e non va mai in crisi probabilmente è lui il "morto dentro".E comunque credo che solo uno spirito temprato possa essere forte.Ci si spezza una,due,tre volte...è inevitabile...ma prima o poi,se si è intelligenti, si mettono solide radici e non ci si fa buttar giù più nemmeno dalle tormente peggiori.Quindi,forza e coraggio!

E a proposito di coraggio,propongo uno dei miei passi preferiti di Nietzsche...Dove il filosofo si vede alle prese con il suo spirito di gravità,il nano...

"o Zarathustra, sussurrava beffardamente sillabando le parole, tu, pietra filosofale! Hai scagliato te stesso così in alto,- ma ogni pietra scagliata deve - cadere! O Zarathustra, pietra filosofale, pietra lanciata da fionda, tu che frantumi le stelle! Hai scagliato te stesso così in alto, - ma ogni pietra scagliata deve cadere! Condannato a te stesso, alla lapidazione di te stesso: o Zarathusta, è vero: tu scagliasti la pietra lontano, - ma essa ricadrà su di te!". Qui il nano tacque; e ciò durò a lungo. Il suo tacere però mi opprimeva; e l'essere in due in questo modo è, in verità, più solitudine che essere solo! Salivo, - salivo, - sognavo, - pensavo: ma tutto mi opprimeva. Ero come un malato: stremato dal suo tormento atroce, sta per dormire, ma un sogno, più atroce ancora lo ridesta.- Ma c'è qualcosa che io chiamo coraggio: questo finora ha ammazzato per me ogni scoramento. Questo coraggio mi impose al fine di fermarmi e dire: "Nano! O tu! O io!".- Coraggio infatti è la mazza più micidiale, - coraggio che assalti: in ogni assalto infatti è squilla di fanfare. Ma l'uomo è l'animale più coraggioso: perciò egli ha superato tutti gli altri animali. Allo squillar di fanfare egli ha superato anche tutte le sofferenza; la sofferenza dell'uomo è, però, la più profonda di tutte le sofferenze. Il coraggio ammazza anche la vertigine in prossimità degli abissi: e dove mai l'uomo non si trova vicino ad abissi! Non è la vista già di per se un - vedere abissi? Coraggio è la mazza più micidiale: il coraggio ammazza anche la compassione.Ma la compassione è l'abisso più profondo: quanto l'uomo affonda alla sua vista nella vita, altrettanto affonda nel dolore. Coraggio è però la mazza più micidiale, coraggio che assalti: esso ammazza anche la morte, perché dice: "Questo fu la vita? Orsù! Da capo!". Ma in queste parole sono molte squillanti fanfare. Chi ha orecchi, intenda."

Ultima modifica di sisrahtac : 02-01-2003 alle ore 19.01.49.
sisrahtac is offline  
Vecchio 03-01-2003, 23.49.17   #15
ELENA
Ospite
 
Data registrazione: 11-04-2002
Messaggi: 26
Grazie....

Le vostre risposte mi hanno fatto portato a riflettere molto...mi hanno aperto nuovi orizzonti...e mi sono sentita ascoltata...capita .... vi sono tanto grata! Penso che soltanto le parole...in questo mio caso...almeno per ora...riescano ad esprimere ció che sento...se dovessi parlarne a voce... probabilmente non riuscirei a trovare quelle giuste... certe cose sono cosí immensamente difficili da descrivere...dentro sono di un colore... e tali devono rimanere... La stanchezza che vi ho descritto ho cercato di ascoltarla bene, le ho dato il tempo di parlarmi, di piangere...di urlare... non ne ho avuto paura... l ho accarezzata e le ho detto:" ti guariró io"... non mi sono mai sentita cosi... ma come alcuni di voi mi hanno detto...é un periodaccio che nella vita puó capitare...parole saggie...peró fa tanto bene parlarne...fa bene sfogarsi..fa bene sapere che altri hanno provato lo stesso... non manco ai miei doveri nonostante il mio stato d animo... vivo la mia vita il meglio possibile... e a volte mi stupisco...perché mi sono accorta in questi attimi quanto questi momenti ti possono anche aiutare...alzare gli occhi al cielo e prenderti una pausa, il tempo per te stessa...il tempo per essere pronta soltanto per te...il tempo di essere un po egoista... il tempo per non sentirti piú stanca... sono felice di avere una vita davanti... ringrazio ogni giorno di averla... spero solo che tutto passi... in fretta... grazie ancora per tutto il vostro appoggio!!!!
ELENA is offline  
Vecchio 16-01-2003, 17.45.31   #16
anna
Ospite
 
Data registrazione: 11-04-2002
Messaggi: 12
Carissima Elena,
le mie parole probabilmente saranno soltanto un'ulteriore messaggio, simile a quello degli altri ( bellissimi e credo molto molto sinceri...sn veramente felice che esistano persone così.)
Ed è proprio questo il punto!
Esistono delle persone vere,autentiche (..non come la cucina Scavolini...scherzo !).

Spero sincreamente che tu riesca a superare questo momento che accomuna molte persone ...TUTTE...e che ci fa capire che anche questa è la vita!Bella o brutta che sia!
Con affetto ( anche se non ci conosciamo). Anna
anna is offline  
Vecchio 19-01-2003, 10.37.38   #17
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
ti capisco, ho provato anch'io le stesse cose e per anni e anni.

Inseguire la felicità è un modo per non vedere la realtà che ci circonda.

La felicità è identica all'infelicità solo con un altra faccia.

Dovremmo prima comprendere che cos'è veramente la felicità.

Che cos'è per noi la felicità e non quello che si dice sulla felicità.

E l'unico modo per saperlo è andare alla ricerca e conoscenza di se stessi. Non vi è altro modo possibile se si vuole andare incontro alla vera felicità e non solo ad una pura illusione e conseguente delusione.


Dentro di noi vi è l'intero universo e dobbiamo solo imparare a vederlo e riconoscerlo.

Ti auguro di trovare quel che cerchi.
Ciao
Mary
Mary is offline  
Vecchio 28-06-2003, 19.04.30   #18
artista
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-05-2003
Messaggi: 91
ELENA


Credo che conoscere se stessi e gli altri può servire a capire di più e trovare il giusto spazio e un migliore rapporto con se stessi e gli altri.

Ciao
Artista
artista is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it