Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS  - Utenti connessi

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
 Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
Vecchio 01-06-2006, 14.29.11   #1
Bunny
Ospite abituale
 
L'avatar di Bunny
 
Data registrazione: 15-02-2006
Messaggi: 222
amore e amicizia,vi è mai capitato?

vi è mai capitato che al vostro ragazzo non piacessero le vostre amiche? cosa avete fatto?
nonostante io abbia tentato di spiegare in più modi che tutti hanno dei difetti, ma è molto più importante il pregio di star vicino nei momenti di difficoltà in totale disinteresse ad una persona, il mio ragazzo continua ad "odiare" le mie amiche adducendo il motivo- amicizia e denaro non vanno mai d'accordo-
premesso che lui non ha amicizie, e questo mi fa riflettere, mentre io penso che io posso accettare un piccolo difetto, poichè anche io ne ho moltissimi e queste persone li accettano e mi danno moltissimo in termini di affetto...posso passare sopra ad alcuni fatti che io ritengo di poca importanza...quale che ne so...dividere il denaro di una cena insieme, e fane i conti...oppure dividere i soldi dei caselli se andiamo da qualche parte.
per questo non ritengo queste persone dei "contabili" invece il mio ragazzo sì.
lui con gli amici(che non ha!!) ha il concetto di scambiarsi favori, prendo una volta l'auto io e pago io, e una volta tu...idem per le cene o altro.
a me sembra veramente cavilloso prendersela per una cosa simile...considerando che accanto a questo lieve difetto ho moltissimo in termini di affetto.

scusate se sono lunga...se qualcuno ha la pazienza di rispondermi sono contenta di sentire consigli.
Bunny is offline  
Vecchio 01-06-2006, 14.56.59   #2
odissea
torna catalessi...
 
L'avatar di odissea
 
Data registrazione: 30-08-2005
Messaggi: 899
Re: amore e amicizia,vi è mai capitato?

Citazione:
Messaggio originale inviato da Bunny
vi è mai capitato che al vostro ragazzo non piacessero le vostre amiche? cosa avete fatto?
nonostante io abbia tentato di spiegare in più modi che tutti hanno dei difetti, ma è molto più importante il pregio di star vicino nei momenti di difficoltà in totale disinteresse ad una persona, il mio ragazzo continua ad "odiare" le mie amiche adducendo il motivo- amicizia e denaro non vanno mai d'accordo-
premesso che lui non ha amicizie, e questo mi fa riflettere, mentre io penso che io posso accettare un piccolo difetto, poichè anche io ne ho moltissimi e queste persone li accettano e mi danno moltissimo in termini di affetto...posso passare sopra ad alcuni fatti che io ritengo di poca importanza...quale che ne so...dividere il denaro di una cena insieme, e fane i conti...oppure dividere i soldi dei caselli se andiamo da qualche parte.
per questo non ritengo queste persone dei "contabili" invece il mio ragazzo sì.
lui con gli amici(che non ha!!) ha il concetto di scambiarsi favori, prendo una volta l'auto io e pago io, e una volta tu...idem per le cene o altro.
a me sembra veramente cavilloso prendersela per una cosa simile...considerando che accanto a questo lieve difetto ho moltissimo in termini di affetto.

scusate se sono lunga...se qualcuno ha la pazienza di rispondermi sono contenta di sentire consigli.

ciao bunny.......non avete risolto nè?

L'altra volta ti avevo detto che sulla questione denaro sono d'accordo col tuo ragazzo, proprio questa cosa urterebbe anche me.
Vero è che ogni rapporto di amicizia ha le sue consuetudini e le sue regole; soprattutto ognuno ha le sue affinità: tu e le tue amiche vi siete "trovate"perchè affini....e ciò va rispettato, punto e chiuso.

Se stai bene con loro e c'è amicizia, affetto e reciprocità, che non ti venga in mente di "abbandonarle" per far contento lui

Il fatto che lui di amicizia non ne abbia per niente, metterebbe qualche dubbietto pure a me....forse è troppo puntiglioso, il perfezionista che pretende che le persone siano perfette....ma non so. Mi darebbe però ancora più fastidio: critichi le mie amicizie, come se tu fossi ferrato in materia, invece non sai neanche di che parli.

Io credo che rinuncerei a farli andare d'accordo: vedi le tue amiche i giorni pari, lui quelli dispari; al limite lui nei pari, le amiche nei dispari. se insisti a trascinarlo con le tue amiche, va a finire che ti passi l'intera serata sulle spine....e forse non è neanche giusto che metti le tue amiche in croce, con uno lì che le osserva e poi le critica....
odissea is offline  
Vecchio 01-06-2006, 15.04.51   #3
Bunny
Ospite abituale
 
L'avatar di Bunny
 
Data registrazione: 15-02-2006
Messaggi: 222
penso mi abbia detto che gli andava bene invece la cosa ha continuato a dargli fastidio.

ma mi chiedo come per un difetto che personalmente considero irrilevante(lui ne fa una questione di principio) si possa rinunciare all'amicizia di una persona.

fa riflettere molto anche me infatti che lui di amici non ne ha.

il problema è che non mi è possibile la soluzione che mi prospetti, o meglio sarebbe possibile se...facendo un esempio sciocco in questi 3 giorni andassi al mare con le amiche e lui restasse a casa a non far nulla. ma...non è bello neppure far così. ok, tu dirai, al prossima volta vai con lui e non con le amiche...ma si tratta dunque di scegliere o amore o amicizia, e a me non piace. vorrei poter...conciliare.ma apparentemente non vedo soluzioni.
Bunny is offline  
Vecchio 01-06-2006, 16.06.06   #4
odissea
torna catalessi...
 
L'avatar di odissea
 
Data registrazione: 30-08-2005
Messaggi: 899
ma le tue amiche che ne pensano di lui?

riguardo il fatto che questo problemuccio del denaro sia per te irrilevante, la cosa è soggettiva: magari al tuo boy pesa davvero tanto.
poi un ragazzo in una compagnia composta esclusivamente da donne....boh....io non so come e quanto a lungo può star bene.

fatto sta che lui non può proporti l'aut-aut; le tue amicizie le deve rispettare, mi sembra giusto. Non è obbligato ad uscire con voi, una volta che ti ha fatto presente il perchè, non dovrebbe continuare a farti pesare la cosa.

se gli scoccia stare a casa qualche sera perchè tu esci con le amiche.....beh scusa, ma forse dovrebbe darsi una svegliatina!

(che cattiva che sono)
odissea is offline  
Vecchio 01-06-2006, 16.10.24   #5
Bunny
Ospite abituale
 
L'avatar di Bunny
 
Data registrazione: 15-02-2006
Messaggi: 222
non penso tu sia cattiva, anzi, realista.
le mie amiche lo adorano, lo trovano una persona dolcissima e gentile( e lo è) e sono felici se io sono felice.
in questo momento ahimè...non sono felice.

scusa ho eluso il dettaglio, non è una compagnia solo femminile, ci sono spesso anche i fidanzati delle mie amiche o altri ragazzi-che per la cronaca concordano con la decisione di dividere il denaro-

razionalmente so che sarebbe assurdo lasciare il mio fidanzato per quella che per me è una minuzia. ma se lui ha questi principi e continua a farne una questione di principio, magari non è proprio il mio uomo ideale. mah.... gli esporrò senza dubbio questi miei...dubbi.
Bunny is offline  
Vecchio 02-06-2006, 06.09.55   #6
acquario69
Moderatore
 
L'avatar di acquario69
 
Data registrazione: 10-04-2006
Messaggi: 1,444
..pero bisognerebbe pure sentire la sua versione dei fatti per avere un idea piu oggettiva possibile,magari qui hai esposto quello che a te piu premeva secondo i tuoi criteri..comunque secondo me a questo punto questa faccenda dell'amicizia i soldi ecc a me sembra solo qualcosa che pero andrebbe scavato meglio,perche forse potrebbe essere solo un "messaggio" di facciata..chissa forse in questo modo vorrebbe dirti qualcosa che non riesce a capire bene nemmeno lui o forse anche te...
acquario69 is offline  
Vecchio 02-06-2006, 07.15.35   #7
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
Buongiorno Bunny, l'amicizia per me e' piu' importante di un qualsiasi rapporto d'amore...i veri amici ti sono sempre accanto...in qualsiasi momento della tua vita, e' scontata come frase ma e' verissima, e quando ho avuto dei rapporti fissi non ho mai abbandonato queste ne' messo in discussione i nostri rapporti, ho semplicemente cercato nel miglior modo possibile di conciliare amore e amici, alle volte si integravano perfettamente come persone, alle volte no, a quel punto cercavo di crearmi degli spazi miei per stare con gli amici, comunque non dobbiamo essere cavillosi su determinati comportamenti, ognuno ha la sua caratterialita' e dobbiamo accettarlo per quello che e' o provare a dialogare "all'infinito" per scoprire la causa dei suoi atteggiamenti



Vani
Vaniglia is offline  
Vecchio 02-06-2006, 13.56.17   #8
Bunny
Ospite abituale
 
L'avatar di Bunny
 
Data registrazione: 15-02-2006
Messaggi: 222
dato che il problema non è con me ma con le mie amiche gli ho consigliato di parlarne con loro poichè io non posso risolvere nulla, nè posso schierarmi o dare ragione ad alcuno.
ho fatto bene?
Bunny is offline  
Vecchio 02-06-2006, 14.11.37   #9
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
benissimo

Vani
Vaniglia is offline  
Vecchio 02-06-2006, 23.42.16   #10
Chimera
Ospite abituale
 
L'avatar di Chimera
 
Data registrazione: 31-08-2005
Messaggi: 337
L'amicizia e la simpatia non si possono costruire artificialmente. O c'è o non c'è.

Quindi a mio avviso più che tentare di farli andar d'accordo o chiarire... e melgio accettare il fatto che dovranno "convivere" in quanto entrambi parte della tua vita (amici e ragazzo) anche se non si piacciono.

Nel mio gruppo per esempio ci sono numerose coppie.
Tra gli allegati che i miei amici hanno portato in gruppo alcuni si son integrati perfettamente altri rimarranno "intrusi" per sempre... o almeno fino alla durata del rapporto.

Cordiale convivenza senza sperare che ci sia la complictà e fiducia completa.

L'ultima volta che una ragazza a tentato di farmi andare d'accordo con alcuni suoi amici (maschi in quel caso che complica un po le cose per gelosie incrociate) è andata malissimo.
Dopo un tentativo di chiarimento finito male siamo passati dalla leggera antipatia all'esplicità ostilità.
Chimera is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it