Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 28-06-2006, 16.58.21   #61
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
A) come avete immaginato la strada?,come era fatta?aveva curve tornanti,salite,discese,strett a,larga,ai bordi di questa strada riuscivate a vedere qualcosaltro?

strada perfettamente diritta costeggiata da prati verdi

B) quando avete scorso il rametto d'albero,cosa avete fatto?

l'ho raccolto e posato nell'erba

C) siamo arrivati al tronco dalbero; cosa avete fatto quando ve lo siete trovati davanti?

l'ho osservato, ho cercato di intuire l'età dell'albero, l'ho superato

D) cosa avete fatto quando vi siete accorti della presenza dell'orso?,come vi siete sentiti?

In attenta osservazione.
Lui si faceva gli affari suoi, io i miei sono andato oltre

E) il muro; come era questo muro?,di che materiale era fatto? era per esempio altissimo da non riuscire a vedere oltre o anche il contrario? o cos'altro ancora avete immaginato del muro?

muro di vetro.
Limpido e trasparente nonchè di circa 1 metro di altezza


ciao
turaz is offline  
Vecchio 28-06-2006, 19.35.21   #62
matil
Ospite
 
Data registrazione: 26-02-2006
Messaggi: 17
Citazione:
Messaggio originale inviato da Fragola
Ok, però è solo un gioco. Non so nulla di te. ecc..... si potrebbe provare a leggerla così:



allora...la strada rappresenta il tuo percorso di vita,
E la strada nel tuo racconto non c’è. O meglio, non la vedi. La tua strada è rappresentata da “era da parecchi giorni che stavo dando la caccia a quel orso”
Il tuo percorso di vita quindi è una ricerca, ed è una ricerca che ti assorbe così tanto da non farti notare tutto il resto. Non vedi il bosco, il sentiero gli alberi. Non ti rendi conto di salite, discese, curve. Sei completamente assorbito dalla ricerca e dalla ricerca di qualcosa di ben preciso: una donna. O il femminile.
ecc...
Il rametto spezzato ti dice che finalmente l’orso è vicino. E’ l’altro sesso a gestire i tuoi problemi. E forse è contemporaneamente il tuo problema. Tu, dei tuoi problemi non te ne curi. Ciò che osservi è lo stato in cui sono perchè ti da una traccia, un indizio. Senti che quello che stai cercando è vicino perchè i tuoi problemi (quelli piccoli) sono cambiati.

il tronco invece rappresentano i problemi piu grossi..
Beh, ipotizzando che tu abbia un inconscio, e visto che il tronco nel tuo racconto proprio non c’è, potremmo dire che i problemi più grossi sono completamente inconsci. Rimossi. In un bosco, habitat naturale del orso (e visto che vai a caccia, immagino che tu non vi vada nel centro di una città!) ci sono tantissimi tronchi. Ma tu non ne vedi nemmeno uno, come non vedi la strada che percorri. Perchè sei completamente assorbito dalla ricerca del orso.

l'orso invece rappresenta l'altro sesso!
che da molto tempo ti sfugge grazie al suo olfatto. Quindi grazie da un senso che tu, umano, hai molto meno sviluppato. L’olfatto è il senso più profondamente collegato all’inconscio. (che tu, lo sappiamo, non hai!) Basta pensare a quanto facilmente un odore possa evocare un ricordo. Ed è collegato al sesso. Alle relazioni. Si può fare l’amore con una donna o con un uomo non belli, ma se no ci piace il loro odore, no! Quando si incontra una persona, la si “annusa”
L’altro sesso, quindi, ti sugge perchè ha fiuto! (come andiamo ad autostima?)
E perchè è in confidenza con aspetti della vita che tu ignori. L’inconscio.
Abbiamo già detto che per te l’altro sesso è una cosa così importante ecc...
Ma appunto non è un incontro. E’ uno scontro.
E’ immobile fino a che non avverte la tua presenza, quindi per te la vitalità di una donna è in funzione di te. Ma quando si accorge di te, ti attacca. Ma tu sei deciso e sei armato, lo vuoi proprio, ma lo vuoi ai tuoi piedi. Lo vuoi morto. Non cerchi un confronto, una relazione. Cerchi di dominarlo totalmente. E lo colpisci alla testa e alla spina dorsale. Non al cuore! Colpisci intellettualmente e togliendo le forze, il sostegno. L’autonomia. Una donna che ha fiuto e che la forza di sfuggirti e di resisterti e il coraggio di attaccarti, deve diventare “senza spina dorsale”.
Ma adesso non sai più cosa fartene Adesso come farai a portarla a casa? Che te ne fai di una compagna schiacciata intellettualmente e senza spina dorsale?

il muro rappresenta la morte.
La morte è un limite, ma non per te. Per l’orso. E’ quello che fa si che l’orso non posso sfuggirti. Tu non te ne curi perchè tutta la tua vita è una ricerca e si svolge in questo mondo. Per te è questa vita ad essere importante.


... mi affido alla clemenza della corte. Spero almeno che tu ti sia divertito. Io sì.
... è solo un gioco, mi raccomando!!!!!!




Sagace e sconvolgente (e divertente )

fragola, la tua analisi mi ha fatto, però anche... rabbrividire...altro che gioco.
(maxim a parte _che non conosco _quindi escluso nel mio commento il riferimento nei suoi confronti, anzi molto simpatica la sua simulazione di caccia)

...il fatto è che esistono davvero profili psicologici del tipo analizzato da te!! .
magari non corrispondono in tutti i punti, ma in linea di massima...

matil is offline  
Vecchio 29-06-2006, 10.11.33   #63
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
divertente.
posso avere "commenti" sulle mie risposte?

Cmq non direi che l'orso rappresenta l'altro sesso...
o perlomeno non solo (almeno per come è concepito il "quiz")
turaz is offline  
Vecchio 29-06-2006, 10.33.50   #64
matil
Ospite
 
Data registrazione: 26-02-2006
Messaggi: 17
[quote]Messaggio originale inviato da turaz
[b]divertente.
posso avere "commenti" sulle mie risposte?

]

Non so se la tua richiesta è rivolta a tutti...ma con tutta la mia simpatia e la stima riferita a qualcuno tra i concetti espressi nei tuoi interventi...
devo dire che in questo caso mi ha sorpreso la esagerata prevedibilità del tuo "muro di vetro trasparente"

Secondo me per essere significativa la visualizzazione degli elementi in gioco, non andava svelato il loro simbolismo...in questo modo ognuno si aggiusta muri, orsi e rami in maniera meno spontanea e addio alla rivelazione dei significati inconsci...
matil is offline  
Vecchio 29-06-2006, 11.15.42   #65
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
che dirti?
prima di scrivere non ho letto le vostre risposte.
(sapendo che altrimenti mi avrebbero influenzato)

cmq posso dirti che circa un anno fa in un test simile la mia risposta fu molto simile
dovevo immaginare una costruzione su cui dovevo poggiare una scala.
beh quella costruzione era di vetro, limpida e trasparente e non molto alta.


Un salutone
turaz is offline  
Vecchio 29-06-2006, 12.49.06   #66
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da matil
Sagace e sconvolgente (e divertente )

fragola, la tua analisi mi ha fatto, però anche... rabbrividire...altro che gioco.
(maxim a parte _che non conosco _quindi escluso nel mio commento il riferimento nei suoi confronti, anzi molto simpatica la sua simulazione di caccia)

...il fatto è che esistono davvero profili psicologici del tipo analizzato da te!! .
magari non corrispondono in tutti i punti, ma in linea di massima...


Giuro che era solo un gioco Che mi sono permessa di fare perchè maxim ha il senso dell'umorismo e perchè la sua storiella, molto carina e molto ben scritta, mi ha ispirata.
Anche se questi giochetti possono avere un certo valore psicologico, ogni interpretazione al di fuori di una relazione e di una condivisione dell'interpretazione è assolutamente priva di senso. Il nostro "uomo senza inconscio" probabilmente non è affatto così

Fragola is offline  
Vecchio 18-08-2006, 15.14.36   #67
Armonuim
Ospite abituale
 
L'avatar di Armonuim
 
Data registrazione: 30-12-2005
Messaggi: 52
Riferimento: chi ha voglia di giocare un po'?

mi piaciono queste cose e rispolvero volentieri il post

A) come avete immaginato la strada?,come era fatta?aveva curve tornanti,salite,discese,strett a,larga,ai bordi di questa strada riuscivate a vedere qualcosaltro?

Abbastanza dritta ma non troppo, strada biamca di campagna con alberi e prati, praticamente da passeggiata


B) quando avete scorso il rametto d'albero,cosa avete fatto?

L'ho guardato e poi scavalcato

C) siamo arrivati al tronco dalbero; cosa avete fatto quando ve lo siete trovati davanti?

ho scavalcato anche questo e sono andato avanti

D) cosa avete fatto quando vi siete accorti della presenza dell'orso?,come vi siete sentiti?

con questa risposta mi faccio del male

non ho avuto paura ma mi sono messo da parte per capire se era pericoloso prima di continuare per la mia strada, probabilmente osservava da dietro un albero

E) il muro; come era questo muro?,di che materiale era fatto? era per esempio altissimo da non riuscire a vedere oltre o anche il contrario? o cos'altro ancora avete immaginato del muro?

Il muro era di pietra e lungo come quello dei confini di capagna.
abbastanza alto da non vedere dall'altra parte
ho fatto quello che normalmente si fa quando trovi un confine

SONO TORNATO INDIETRO




una mia analisi me la sono fatta ma aspetto un tuo punto di vista specialmente sul muro dato che nn mi vedo un highlander immortale

ciao
Armonuim is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it