Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 06-08-2006, 12.24.32   #221
Franco
Ospite abituale
 
Data registrazione: 21-10-2005
Messaggi: 508
Riferimento: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Citazione:
Originalmente inviato da Patri15
Mi riferisco all'ultima riflessione postata da Franco che non avevo ancora letto.
Sì, hai ragione Franco, il termine "amare" racchiude certamente il sessuale.

Ma noi qui parliamo di penetrazione.

Penetrare una vergine. Abbiamo provato in tanti a dare una interpretazione, "fallendo"

Una volta era d'obbligo arrivare al matrimonio vergini. Solo il marito aveva l'autorità di deflorare la moglie.

Già questo fa pensare a qualcosa di riferito alla società: in quella società il patriarcato vigeva.

Ma sono passati diversi anni da allora, almeno qui al nord. Abbiamo (io almeno) vissuto gli anni del <FATE L'AMORE, NON FATE LA GUERRA>

Importate dall'America finchè si vuole, ma anche noi in Italia abbiamo avuto le Comuni, l'amore libero, la fine dei reggiseni

Personalmente ho avuto come idolo Charlotte Rampling non solo per i suoi film, ma anche perchè si diceva vivesse con due uomini.

Per quanto provi a mettermi nei panni di marcoriccardi, mi manca il necessario distacco. Sono una donna, ho vissuto come tale i miei rapporti con gli uomini, uomini gelosi ce ne sono a bizzeffe, ma non so cos'altro argomentare, mi arrendo.
Ciao


Patrizia,


scrivi:"Penetrare una vergine. Abbiamo provato in tanti a dare una interpretazione, "fallendo" "

Non capisco pienamente. Prima o poi "si" penetra una vergine, vale a dire una donna che non ha mai vissuto un rapporto genitale eterosessuale completo.

Il problema di marcoriccardi1980 è un altro, come ho già scritto.

Scrivi:"Per quanto provi a mettermi nei panni di marcoriccardi, mi manca il necessario distacco. Sono una donna, ho vissuto come tale i miei rapporti con gli uomini, uomini gelosi ce ne sono a bizzeffe, ma non so cos'altro argomentare, mi arrendo."

Ecco vedi, il punto é proprio questo:"il fatto che tu ti arrenda".Anche tu non riesci a gettare un ponte tra la posizione di marcoriccardi e quella di chi non con-divide la sua preferenza. Quale il ponte? La discussione non superficiale dei contenuti espressi dallo stesso marcoriccardi nei posts iniziali.


Franco
Franco is offline  
Vecchio 06-08-2006, 18.44.56   #222
marcoriccardi1980
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-12-2004
Messaggi: 199
Riferimento: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Citazione:
Originalmente inviato da Patri15
Bello questo intervento di Cecco: la paura di confrontarsi da parte dell'uomo potrebbe proprio essere al centro di questo bisogno di vergintà nella donna.

Il contrario forse del bisogno di alcune donne di amare l'uomo esperto e non il ragazzino vergine e ... incapace


No siete completamente fuori strada, dico davvero, non per sviarvi.
Io preferirei che mia moglie fosse vergine, come ho già ripetuto, non per la paura del confronto, ma perchè mi darebbe ENORMEMENTE fastidio che qualcuno abbia goduto delle sue grazie, e che lei comunque (sia che sia stato bravo a letto, sia che sia stata una frana) ne avrà sempre il ricordo (bello o brutto che sia)

1) Vorrei che mia moglie fosse vergine nel cuore e nell'anima, e l'unico modo per avere questo è che sia anche vergine fisicamente, dato che come ho scritto prima i ricordi non possono essere cancellati.
2) Vorrei che non ci fosse nessun uomo al mondo che possa vantarsi di aver fatto l'amore con lei prima di me.


saluti, spero di aver fatto chiarezza
marcoriccardi1980 is offline  
Vecchio 06-08-2006, 19.49.27   #223
cecco
Ospite
 
Data registrazione: 02-07-2006
Messaggi: 12
Riferimento: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Citazione:
Originalmente inviato da marcoriccardi1980
No siete completamente fuori strada, dico davvero, non per sviarvi.
Io preferirei che mia moglie fosse vergine, come ho già ripetuto, non per la paura del confronto, ma perchè mi darebbe ENORMEMENTE fastidio che qualcuno abbia goduto delle sue grazie, e che lei comunque (sia che sia stato bravo a letto, sia che sia stata una frana) ne avrà sempre il ricordo (bello o brutto che sia)

1) Vorrei che mia moglie fosse vergine nel cuore e nell'anima, e l'unico modo per avere questo è che sia anche vergine fisicamente, dato che come ho scritto prima i ricordi non possono essere cancellati.
2) Vorrei che non ci fosse nessun uomo al mondo che possa vantarsi di aver fatto l'amore con lei prima di me.


saluti, spero di aver fatto chiarezza



Per come la vedo io (che non sono uno psicologo quindi perdonatemi se dico puttanate....) é proprio la paura del confronto peché la gelosia é solamente il sintomo di qualcosa che c é dentro di noi anche se non ce ne accorgiamo...
Il fatto che a te dia fastidio che "altri abbiano goduto delle sue grazie" é una cosa molto comune tra noi poveri "uomini stolti" me compreso (le donne, di solito, su questo punto sono molto più intelligenti anche se non sempre) ma fondalmentalmente é perché ti da fastidio che qualcuno possa considerare tua moglie come una "con la quale si é divertito" e quindi a te non va bene perché nella nostra stoltezza (sto parlando per me e non per te) associamo automaticamente "donna che ha avuto esperienze = donna da giudicare meno bene perché meno pura"....
più una ragazza ha avuto esperienze più male la giudichiamo ed il primo che puo giudicarla male é appunto chi abbia conosciuto proprio da vicino "quanto porca sia la nostra moglie!!!"..
é bruttissimo da dire ma noi uomini siamo le prime vittime di un maschilismo ormai fuori con i tempi...Sai che bello poter dire :"mia moglie é una santa e nessuno ne ha conosciuto le grazie?"

Sei liberissimo di peensarla così ma sono convinto che il tuo più che un pensiero sia una necessità...


Vorrei discutere i tuoi due punti:

1) Vorrei che mia moglie fosse vergine nel cuore e nell'anima, e l'unico modo per avere questo è che sia anche vergine fisicamente, dato che come ho scritto prima i ricordi non possono essere cancellati.
2) Vorrei che non ci fosse nessun uomo al mondo che possa vantarsi di aver fatto l'amore con lei prima di me.


sono d accordissimo anch io vorrei tutto questo e probabilmente il 99 per 100 degli uomini di questo pianeta.
Ma la verità é che siamo dei poveri mentecatti...

Detto questo c é anche da dire che se la cosa diviene un problema del tipo "penso 16 ore al giono a mia moglie che ha avuto tanti rapporti e probabilmente anche quando dormo e sto uscendo di testa...." non sono cose da prendere alla leggera, anzi tutt altro, anche se ora io ci scherzo sopra.....


Se avessimo una vita meno agiata di come l 'abbiamo qui in italia queste teghe mentali non le avrebbe nessuno... capriccci da immaturi appunto...
........cosa vuol dire questo? ASSOLUTAMENTE NIENTE, OGNUNO SI SPOSA CHI VUOLE E OGNUNO é LIBERO DI VOLERE UNA MOGLIE PER QUELLI CHE CONSIDERA DEI VALORI E DELLE QUALITà.. MA CI SI SPOSA ANCHE PER STARE BENE... Io con un ex porno star tempo due mesi verrei ricoverato...
Dunque: VIVA LE RAGAZZE CHE HANNO AVUTO POCHE ESPERIENZE CHE FANNO TANTO COMODO A NOI POVERI UOMINI MALMATURI......

Ripeto ragazzi, non sono uno psicologo e avrò detto 30000000000 di stupidaggini
però mi sono divertito

CIAO
cecco is offline  
Vecchio 06-08-2006, 21.13.26   #224
cincin
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-05-2006
Messaggi: 185
Riferimento: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Ciao marcoriccardi, non ci trovo nulla di scandaloso nel voler avere da parte tua una moglie vergine, se questo ti rende felice.
Forse un pò difficile trovare propria la donna con cui c'è feeling e che la pensi come te.
Io penso che andare controcorrente in questo caso non danneggia nessuno e se tu sei convinto di quello che desideri buon per te.
Però, se sei così sicuro di te stesso, perchè rivolgerti a un forum dove esporre il tuo pensiero?
Chi è sicuro di sè non ha bisogno di avere conferme dall'esterno.
Puoi dirmi qualcosa in merito, riccardo?
Buona serata cincin.
cincin is offline  
Vecchio 06-08-2006, 21.41.09   #225
marcoriccardi1980
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-12-2004
Messaggi: 199
Riferimento: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Citazione:
Originalmente inviato da cincin
Ciao marcoriccardi, non ci trovo nulla di scandaloso nel voler avere da parte tua una moglie vergine, se questo ti rende felice.
Forse un pò difficile trovare propria la donna con cui c'è feeling e che la pensi come te.
Io penso che andare controcorrente in questo caso non danneggia nessuno e se tu sei convinto di quello che desideri buon per te.
Però, se sei così sicuro di te stesso, perchè rivolgerti a un forum dove esporre il tuo pensiero?
Chi è sicuro di sè non ha bisogno di avere conferme dall'esterno.
Puoi dirmi qualcosa in merito, riccardo?
Buona serata cincin.


I motivi sono diversi:

1) per vedere la reazione degli uomini
2) per vedere la reazione delle donne
3) per vedere se alcuni uomini la pensano come me
4) per vedere se alcune donne sono solidali con me
5) per far conoscere agli altri il mio punto di vista
6) per conoscere il punto di vista degli altri


ciao
marcoriccardi1980 is offline  
Vecchio 07-08-2006, 08.00.54   #226
cincin
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-05-2006
Messaggi: 185
Riferimento: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Citazione:
Originalmente inviato da marcoriccardi1980
I motivi sono diversi:

1) per vedere la reazione degli uomini
2) per vedere la reazione delle donne
3) per vedere se alcuni uomini la pensano come me
4) per vedere se alcune donne sono solidali con me
5) per far conoscere agli altri il mio punto di vista
6) per conoscere il punto di vista degli altri


ciao
Bèh, devo dire che hai fatto centro!
cincin is offline  
Vecchio 07-08-2006, 08.33.03   #227
Patri15
Frequentatrice abituale
 
L'avatar di Patri15
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 822
Riferimento: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Ho trovato per caso un aforisma che forse non è del tutto OT:


«Nell'amicizia, come nell'amore, spesso si è più felici per le cose che si ignorano che per quelle che si sanno.»
Francois de La Rochefoucauld
Patri15 is offline  
Vecchio 07-08-2006, 12.52.23   #228
acquario69
Moderatore
 
L'avatar di acquario69
 
Data registrazione: 10-04-2006
Messaggi: 1,444
Riferimento: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Citazione:
Originalmente inviato da Patri15
Ho trovato per caso un aforisma che forse non è del tutto OT:


«Nell'amicizia, come nell'amore, spesso si è più felici per le cose che si ignorano che per quelle che si sanno.»
Francois de La Rochefoucauld

...non sono d'accordo,la vedo come un mettersi la testa dentro la sabbia come i struzzi o convincersi di una cosa pur sapendo che le cose stanno diversamente
acquario69 is offline  
Vecchio 07-08-2006, 14.22.24   #229
cincin
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-05-2006
Messaggi: 185
Riferimento: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Citazione:
Originalmente inviato da acquario69
...non sono d'accordo,la vedo come un mettersi la testa dentro la sabbia come i struzzi o convincersi di una cosa pur sapendo che le cose stanno diversamente
Se ignori una cosa (non ne sei a conoscenza), non stai mettendo la testa nella sabbia, acquario.
Si può essere infelici delle scoperte che si faranno nel futuro e che in questo momento ignoriamo?

L'essere ignoranti implica felicità. I problemi cominciano quando cominci a "risvegliarti" e finchè non ti svegli del tutto sarai infelice.
Meglio un'ignoranza totale o un totale risveglio. Ma tra l'ignoranza e il risveglio c'è l'infelicità
cincin is offline  
Vecchio 07-08-2006, 14.52.56   #230
acquario69
Moderatore
 
L'avatar di acquario69
 
Data registrazione: 10-04-2006
Messaggi: 1,444
Riferimento: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Citazione:
Originalmente inviato da cincin
Se ignori una cosa (non ne sei a conoscenza), non stai mettendo la testa nella sabbia, acquario.
Si può essere infelici delle scoperte che si faranno nel futuro e che in questo momento ignoriamo?

L'essere ignoranti implica felicità. I problemi cominciano quando cominci a "risvegliarti" e finchè non ti svegli del tutto sarai infelice.
Meglio un'ignoranza totale o un totale risveglio. Ma tra l'ignoranza e il risveglio c'è l'infelicità

..un passaggio obbligato,un pedaggio da pagare...comunque preferisco un risveglio infelice che la"felicita" del gregge
acquario69 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it