Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 14-12-2006, 23.56.17   #291
Lucio Musto
Rudello
 
L'avatar di Lucio Musto
 
Data registrazione: 08-01-2006
Messaggi: 943
Riferimento: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Citazione:
Originalmente inviato da Franco
Rudello,



Come dunque, per concludere, conciliare in tale quadro, repressione, soggezione, inpreparazione, più o meno acuti sensi di colpa, inibizioni sessuali da una parte, con "vette di raffinatezza altrettanto sessuale dall'altra"?

Franco

Giusto per concludere, come giustamente dici tu, dirò che Freud, noi adolescenti di quegli anni non sapevamo nemmeno chi fosse, né al nord né al sud (salvo naturalmente i soliti dodici secchioni che non fanno statistica).

Noi vivevamo la nostra pubertà e giovinezza, ricca di scariche ormonali e pulsioni identiche a quelle di oggi in una corazza pian piano formatasi nelle generazioni precedenti ed ormai troppo stretta (sarebbe scoppiata infatti nell'emblematico '68, cominciato prima e finito dopo) con idee nuove ma ancora poco chiare e socialmente illecite, con compromessi da sempre accettati ed ora divenuti insopportabili.

Hai presente un barattolo di pomodori fatto in casa che inacidisce?
Bene, il paragone calza. Prima c'era dello squisito pomodoro in barattolo, con tutte le sue qualità, il sole che l'ha maturato, la cura operosa che l'ha confezionato. Poi ci sarà la squisita, profumata salsa (igiovani di oggi) che nemmeno ricordano le piogge, il freddo ed i concimi di quando erano piante.
In mezzo noi, pronti ad esplodere in ribellione, ma con forze ancora insufficienti.

Riesci a delineare l'immagine?... no?... beato te!

Saluti
Lucio Musto is offline  
Vecchio 15-12-2006, 10.33.12   #292
Franco
Ospite abituale
 
Data registrazione: 21-10-2005
Messaggi: 508
Riferimento: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Citazione:
Originalmente inviato da Rudello
Giusto per concludere, come giustamente dici tu, dirò che Freud, noi adolescenti di quegli anni non sapevamo nemmeno chi fosse, né al nord né al sud (salvo naturalmente i soliti dodici secchioni che non fanno statistica).

Noi vivevamo la nostra pubertà e giovinezza, ricca di scariche ormonali e pulsioni identiche a quelle di oggi in una corazza pian piano formatasi nelle generazioni precedenti ed ormai troppo stretta (sarebbe scoppiata infatti nell'emblematico '68, cominciato prima e finito dopo) con idee nuove ma ancora poco chiare e socialmente illecite, con compromessi da sempre accettati ed ora divenuti insopportabili.

Hai presente un barattolo di pomodori fatto in casa che inacidisce?
Bene, il paragone calza. Prima c'era dello squisito pomodoro in barattolo, con tutte le sue qualità, il sole che l'ha maturato, la cura operosa che l'ha confezionato. Poi ci sarà la squisita, profumata salsa (igiovani di oggi) che nemmeno ricordano le piogge, il freddo ed i concimi di quando erano piante.
In mezzo noi, pronti ad esplodere in ribellione, ma con forze ancora insufficienti.

Riesci a delineare l'immagine?... no?... beato te!

Saluti


Rudello,

consentimi ma il " per concludere" si riferiva al mio post, é stato semplicemente usato per concluderlo, appunto. Non era un invito a concludere anche il tuo o il thread.

Il discorso del pomodoro poi, costituirà certamente un'immagine valida per te, ma non risponde affatto alla domanda centrale del mio ultimo post.

Avevo infatti scritto:"Ebbene il punto di distanza tra me e te, Rudello, quel punto di distanza che ha determinato certa mia ironia, stà proprio nell'idea che in una condizione nella quale la sessualità era vissuta, come tu efficacemente descrivi, come bacio rubato, come informazioni date col contagocce,, ci potesse anche essere ciò che hai rivendicato criticando gocce_di_memoria: "vette di esperienza e raffinatezza"! Mi spiego?"

C'é poco da concludere nel modo in cui hai tentato, Rudello. Mi sarei aspettato un'analisi più puntuale da parte tua.

Per quanto riguarda poi il "mitico" '68, ribadisco ed approfondisco quanto da me già detto: si é trattato per davvero anche di una cosa "mitica", vale a dire non "reale", "ideale". Pensare che esso abbia costituito un sostanziale - dico sostanziale - superamento di certa mentalità e di certi costumi, significa aver bisogno di raccontarsi qualcosa di comodo. Ci si riferisce al '68 come se esso avesse rappresentato chissà quale rivoluzione, ma di rivoluzione non si trattò.

Propongo di analizzare un passo di un libro che un grande sessuologo francese GILBERT TORDJMAN fece pubblicare nel 1976 - 8 anni dopo il mitico '68 - con il titolo di "Le Dialogue sexuel. Questions de Madeleine Chapsal".:" Constato quotidianamente che, nel mio studio di sessuologo, che persone di livello culturale elevato, con quoziente intellettuale altissimo, ignorano le cose più elementari. Ci sono ad esempio ricercatori del Consiglio Nazionale delle Ricerche , fisici, ingegneri, che ignorano la maggior parte delle volte - dico: la maggior parte delle volte - la localizzazione della clitoride nelle donne, e, naturalmente, anche nella loro donna".

Certa situazione di cui il sottoscritto fa esperienza , tanto al sud quanto al nord, quanto all'estero non é essenzialmente diversa. Ed è proprio questa situazione a determinare la conservazione del "valore della verginità femminile".
Ciò per cui ancora oggi alcuni/ alcune si "stupiscono" dell'esitenza di certa mentalità fondata sulla verginità come "valore" individuale e sociale, é anche la conseguenza di una sopravvalutazione di quel '68.

Per concludere questo post, Rudello, ti chiedo di quotarmi anche in modo da non tralasciare le cose da me ritenute più importanti, pena l'impossibilità di un scambio proficuo.

Franco

Ultima modifica di Franco : 15-12-2006 alle ore 21.35.01.
Franco is offline  
Vecchio 15-12-2006, 12.34.46   #293
oltreleapparenze
Ospite
 
Data registrazione: 07-12-2006
Messaggi: 4
Riferimento: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Ciao Marco,
ho letto solo ora il topic...

Diciamo che riesco a comprendere il tuo punto di vista...io sono innamorata di un uomo molto più grande di me e, anche se può sembrare assurdo, alle volte mi sento gelosa delle donne che ha frequentato prima...quindi un pochino ti capisco...

Però credo anche che questo tuo pensiero ti possa condizionare negativamente...

Vedi credo bisognerebbe distinguere l'amore dal sesso...

Se ti innamori di una ragazza e poi scopri che è stata deflorata (passatemi il termine un pò retrò ) cosa fai? Rinunciare all'amore, magari quello vero, per questo sarebbe tristissimo.

Se è vero che il primo amore...così come il primo rapporto...non si scorda mai, è anche vero che le persone sono in continuo mutamento, restare agganciati al passato è controproducente, io lo so bene, quindi se la ragazza in questione ama te non penserà, ne ti paragonerà certo al suo primo uomo.

Ciao
oltreleapparenze is offline  
Vecchio 15-12-2006, 14.05.03   #294
Rosamunda
Ospite
 
L'avatar di Rosamunda
 
Data registrazione: 09-12-2006
Messaggi: 4
Riferimento: AUGURI E FIGLI MASCHI

Citazione:
Originalmente inviato da voluttà
anche se quel tipo di donna oggi è abbastanza raro, ma no estinto, forse più probabile nel profondo sud italia.. forse...


P.S.
sei molto giovane e forse ti manca l'esperienza per comprendere che certi desideri sono leciti



Scrivo dal profondo Sud Italia....
Parli per luoghi comuni...perchè per le donne nel Sud dovrebbe funzionare diversamente?
Da ragazzina, compagnette mie di scuola, già a 12 anni...
Come vedi, molto più " nordiche" delle svedesi...
Certi desideri, come dici tu, sono leciti a qualsiasi latitudine...
Ciao
Rosamunda is offline  
Vecchio 15-12-2006, 14.33.12   #295
Lucio Musto
Rudello
 
L'avatar di Lucio Musto
 
Data registrazione: 08-01-2006
Messaggi: 943
Riferimento: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Citazione:
Originalmente inviato da Franco
...C'é poco da concludere nel modo in cui hai tentato, Rudello. Mi sarei aspettato un'analisi più puntuale da parte tua.
...

Franco

Mi spiace, ma ho fatto del mio meglio e speravo di essere stato abbastanza esplicito per un "buon intenditore", spingermi oltre mi sarebbe apparso andare i una morbosità sgradevole e pettegola.

Potresti poi documentarti sui libri di analisi sessuale del tipo di quello che hai citato "Dialogo sessuale", o sui testi (più noiosi) di anatomia patologica o infine su qualche classico di costumanze erotiche dei miei tempi come "L'amante di Lady Chatterly" o la più esplicita serie di "Emanuelle" di cui ebbero grade successo tre o quattro volumi.

Infine direi che tutto il cuore del nostro discorso è oggettivamente discutibile; al di la delle "meccaniche sessuali" su cui penso possiamo raccontarci poco di nuovo, tutto gira intorno alle emozioni, alle scariche ormonali personali, alle situazioni soggettive eccetera...
Cioè come si suol dire: "ognuno giudica col suo cuore". E come si possono confrontare due diverse passioni di due diverse persone vissute in due tempi diversi?...

All'amica cui rispondevo è sufficiente dirle che è ingenuo, da parte sua, pensare di aver scoperto qualcosa. L'acqua calda, già esisteva ai tempi di Bacucco!

Cordialmente
Lucio Musto is offline  
Vecchio 15-12-2006, 18.53.47   #296
Franco
Ospite abituale
 
Data registrazione: 21-10-2005
Messaggi: 508
Riferimento: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Citazione:
Originalmente inviato da Rudello
Mi spiace, ma ho fatto del mio meglio e speravo di essere stato abbastanza esplicito per un "buon intenditore", spingermi oltre mi sarebbe apparso andare i una morbosità sgradevole e pettegola.

Potresti poi documentarti sui libri di analisi sessuale del tipo di quello che hai citato "Dialogo sessuale", o sui testi (più noiosi) di anatomia patologica o infine su qualche classico di costumanze erotiche dei miei tempi come "L'amante di Lady Chatterly" o la più esplicita serie di "Emanuelle" di cui ebbero grade successo tre o quattro volumi.

Infine direi che tutto il cuore del nostro discorso è oggettivamente discutibile; al di la delle "meccaniche sessuali" su cui penso possiamo raccontarci poco di nuovo, tutto gira intorno alle emozioni, alle scariche ormonali personali, alle situazioni soggettive eccetera...
Cioè come si suol dire: "ognuno giudica col suo cuore". E come si possono confrontare due diverse passioni di due diverse persone vissute in due tempi diversi?...

All'amica cui rispondevo è sufficiente dirle che è ingenuo, da parte sua, pensare di aver scoperto qualcosa. L'acqua calda, già esisteva ai tempi di Bacucco!

Cordialmente


Rudello,

il tuo ultimo post mi appare involuto.

Scrivi:"Mi spiace, ma ho fatto del mio meglio e speravo di essere stato abbastanza esplicito per un "buon intenditore", spingermi oltre mi sarebbe apparso andare i una morbosità sgradevole e pettegola."

Espressioni come quella di "buon intenditore" possono assumere i più svariati significati, possono essere conditi con le salse più diverse. Dal mio punto di vista non hai fatto un gran che per rendere comprensibile la tua posizione.
Parli di rischio di cadere in una "morbosità sgradevole e pettegola". Probabilmente non ti rendi conto che ciò vale e varrebbe per te, che il tuo giudizio non é qualcosa di oggettivo ( dove per oggettivo intendo un consenso inter-soggettivo).

Scrivi:"Potresti poi documentarti sui libri di analisi sessuale del tipo di quello che hai citato "Dialogo sessuale", o sui testi (più noiosi) di anatomia patologica o infine su qualche classico di costumanze erotiche dei miei tempi come "L'amante di Lady Chatterly" o la più esplicita serie di "Emanuelle" di cui ebbero grade successo tre o quattro volumi.".

Non comprendo bene. Tra l'altro il sottoscritto potrebbe conoscere le opere cui ti riferisci.

Scrivi:"al di la delle "meccaniche sessuali" su cui penso possiamo raccontarci poco di nuovo,"

Non ne sarei così convinto. Mi piacerebbe poi approfondire questo concetto di "meccaniche sessuali". Cosa intendi con meccaniche sessuali? I grandi movimenti delle materie sessuali o quelli delle piccole? Sei così convinto di conoscere la meccanica della sessualità umana?, la meccanica della sessualità umana in generale? Sei forse in possesso delle conoscenze biologiche necessarie per poter dire di conoscere anche la meccanica delle materie sessuali in senso cellulare? Le domande potrebbero continuare.

Scrivi:"All'amica cui rispondevo è sufficiente dirle che è ingenuo, da parte sua, pensare di aver scoperto qualcosa. L'acqua calda, già esisteva ai tempi di Bacucco!"

L'intervento di gocce_di_memoria, per me, non é in nessun modo ingenuo. Non solo non è ingenuo, ma si sottrae, sempre per me, alla tuo giudizio in termini di scoperta dell'acqua calda. E' tutto da discutere che cose "come soddisfazione di una donna in senso sessuale", "angoscia del confronto" e via di seguito, siano cose scontate.


Franco

Ultima modifica di Franco : 15-12-2006 alle ore 20.20.00.
Franco is offline  
Vecchio 15-12-2006, 23.02.19   #297
acquario69
Moderatore
 
L'avatar di acquario69
 
Data registrazione: 10-04-2006
Messaggi: 1,444
Riferimento: AUGURI E FIGLI MASCHI

Citazione:
Originalmente inviato da Rosamunda
Scrivo dal profondo Sud Italia....
Parli per luoghi comuni...perchè per le donne nel Sud dovrebbe funzionare diversamente?
Da ragazzina, compagnette mie di scuola, già a 12 anni...
Come vedi, molto più " nordiche" delle svedesi...
Certi desideri, come dici tu, sono leciti a qualsiasi latitudine...
Ciao

si infatti..magari l'unica differenza e' che piu si va al nord e piu diventa esplicito,fatto con meno sensi di colpa e sotterfigi di varia natura..
acquario69 is offline  
Vecchio 21-12-2006, 14.11.21   #298
gentlemen
Ospite abituale
 
Data registrazione: 19-12-2006
Messaggi: 76
Riferimento: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Ho letto tutto il topic....Marco le tue riflessioni e le tue idee sono ampiamente legittime e per certi versi comprensibili. Quando si ama una persona si vorrebbe che non ci sia stato nessun altro prima...questo a livello affettivo.
Sull'argomento si può dire tutto ed il contrario di tutto....una cosa è certa: è una questione puramente soggettiva e non deve essere mai discriminatoria, altrimenti ci metterremmo al pari delle (in)civiltà più barbare e becere.
Ti premetto che io mi ritengo una persona dai valori tradizionali, ho 33 anni, ho avuto almeno 4 storie importanti, ed attualmente sono inseme ad una ragazza da circa 4 mesi, di cui sono molto innamorato contraccambiato.
Ho avuto storie con ragazze che erano vergini e con alcune che non lo erano....sicuramente quandi in un rapporto c'è l'esclusività, quetso elemento costituisce un collante in più nella coppia, ma di certo non è il più importante....ANZI....a volte costituisce una vera e propria trappola o cmq un riferimento errato...in quanto una ragazzo come te, e anche come me per certi versi, può basare la quasi totalità del suo rapporto sulla certezza che la propria amata abbia fatto l'amore solo con te....tralasciando altri aspetti che nella vita di coppia sono ancora più importanti.
Conosco coppie di amici che stanno insieme da 7-8 anni, che stanno insieme anche e forse solo perchè lei era vergine(la verginità maschile non è in discussione).....e spesso mi sembrano coppie stanche, annoiate, non felici, che stanno insieme proprio perchè ritengono che non ci sia altra scelta, ma anche perchè entrambi sono insicuri e temono di doversi confrontare con il mondo e mettersi in gioco, per trovare davvero l'anima gemella.
Anche io avevo idee abbastanza rigide, ma con gli anni e l'esperienza ci si rende conto che la realtà è diversa dalla letteratura e dai luoghi comuni.
Tralascio l'apetto religioso, perchè non basterebbo un giorno per approfondire...ma da un punto di vista sociaòle ti dico subito che pretendere la verginità è secondo me un grosso sbaglio, o cmq una inopportunità, che andrebbe soprattutto a tuo scapito.....eppoi cosa fai, quando conosci una ragazza ti porti il ginecologo dietro????
Scusami la battutta ma io credo nell'innamoramento, e di certo ti innamori o no di una persona se la conosci per quella che è e per quello che ha dentro.
La mia ultima storia(durata 4 anni), finita l'anno scorso, era con una ragazza tedesca, che quando si era messa con me era vergine. E'stato un grande Amore, pensavo fosse la donna della mia vita..ed invece è finita, e neanche per mia volontà. Lei è una ragazza sanissima e pulita, con dei valori profondi....ora per te non sarebbe una moglie ideale solo perchè l'ha fatto già, e quando era innamorata????....Suddai, mi sembra un pò una forzatura....
Con te sono d'accordo se mi parli di ragazze che hanno fatto sesso senza amare una persona e senza avere una relazione, ma parliamo sempre di sensazione soggettive e non discriminatorie.
Tornando alla mia vecchia storia, ti dico che x me il fatto che lei avesse avuto come uomo solo me mi ha fortemente condizionato (e forse non neanche stato bene...), però devo ammettere che ero molto fiero che fossi stato il primo e unico....PERO'....non è bastato, anzi questa fierezza ha coperto problemi di mentalità e carattere di lei che mal si conciliavano con i nostri progetti...ed in effetti è finita....ed è finita anche perchè lei, non avendo esperienza di altri rapporti, non ha nenache tanto apprezzato quello che io ero e provavo per lei....insomma l'esperienza giaca anch'essa un ruolo fondamentale.
Non essere così rigido, anche perchè non è carino verso le donne fare queste discriminazioni....vivi la vita, stai sereno, guardanegli occhi chi hai di fronte, innamorati, apprezza la persona che è ed i valori che ha...e guarda a cosa puoi costruire nel futuro....senza queste barriere dogmatiche....non sempre chi è vergine lo è per scelta consapevole...molte volte chi non lo è è perchè è una ragazza più spontanea, più sensibile e generosa.....eppoi cosa diresti se la tua "sospirata" vergine avesse fatto sesso in modo "alternativo"....?....sare bbe una persona calcolatrice e maliziosa....
La mia attuale ragazza non era vergine quando si è messa con me, perchè aveva avuto già due storie importanti prima di me....un pò mi dispiace non essere stato il primo....però quando la guardo negli occhi, quando vedo la sua spontaneità ed il suo entusiasmo, la gioia con la quale mi dice "ti amo", e soprattutto quando mi accorgo che persona pulita e stupenda è....allora mi ritengo un fortunato, perchè ho accanto una persona meravigliosa che mi ama, ed il fatto che in passato abbia provato dei sentimenti per altri, come lo è stato per me, non mi crea alcun problema....anzi sono certo che lei apprezza di più quello che sono.....e ti dirò di più, qualche volta sono stato io a rincuorarla e dirle di non aver dispiaceri sul fatto che non ci siamo conosciuti prima.....l'amore è una cosa meravigliosa.....
gentlemen is offline  
Vecchio 21-12-2006, 14.34.17   #299
gentlemen
Ospite abituale
 
Data registrazione: 19-12-2006
Messaggi: 76
Riferimento: AUGURI E FIGLI MASCHI

Citazione:
Originalmente inviato da acquario69
si infatti..magari l'unica differenza e' che piu si va al nord e piu diventa esplicito,fatto con meno sensi di colpa e sotterfigi di varia natura..
sono stato, PURTROPPO, con una ragazza per due mesi...all'inizio mi diceva che lei era la classica ragazza casa-chiesa, che tornava lpresto a casa la sera...aveva 29 anni....e che tre mesi prima di conoscermi era in uno stato di depressione, e l'aveva fatto una sola volta...così...perchè era diventata una barriera psicologica....senza starvi a raccontare i dettagli ed i particolari...con il senno di poi devo ringraziare la persona, che era una persona che conoscevo...., che l'ha fatto per primo con lei....alla fine è uscito fuori che lei da quando aveva 20 anni praticava Sesso Anale, un sostitutivo, e Sesso Orale....così poi quando arrivava il momento poteva dire al proprio lui che era Vergine....quando ricordo quel periodo mi vengono ancora i brividi...se non lo avesse fatto poco prima di conoscermi forse poteva fregarmi.....
gentlemen is offline  
Vecchio 18-01-2007, 20.43.56   #300
mariasole
Ospite
 
Data registrazione: 17-01-2007
Messaggi: 6
Riferimento: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Appunto, come stavo per scrivere anch'io, ci sono ragazze che sono vergini al momento del matrimonio. Sì, ma solo nella vagina! Ed io ne ho conosciute, perchè tra donne si parla e certi escamotage vengono suggeriti per "fregare" gli uomini. Gli stupidi, direi io.
mariasole is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it