Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 19-06-2007, 09.50.45   #481
gentlemen
Ospite abituale
 
Data registrazione: 19-12-2006
Messaggi: 76
Riferimento: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Citazione:
Originalmente inviato da marcoriccardi1980
Ciao, credo che per voi donne sia un fastidio diverso dal nostro, voi temete che il vostro uomo sia ancora legato a qualche donna avuta in passato, noi uomini oltre a questo timore abbiamo anche la sensazione di non sentirci speciali perchè siamo arrivati dopo la persona che voi avete considerato "speciale", quell'uomo a cui avete donato la verginità, e che se mi vede per strada potrebbe pensare "il momento più importante della sua vita sessuale, la tua ragazza, la donna che ami, l'ha vissuto con me, non con te!"
è questa la cosa che mi manda in bestia (e non solo a me), e deriva tutto dal vostro ragionamento che è diventata la mia firma in questo forum.

Riguardo al discorso della specialità, non ho mai sentito nessun uomo/ragazzo dire "la mia prima volta deve essere con una donna speciale, un donna a cui donare la mia verginità".
Ripeto mai sentito un discorso del genere da parte di un uomo, viceversa è un discorso molto frequente nelle ragazze, ecco perchè al contrario delle donne moltissimi uomini vorrebbero che la donna della propria vita fosse illibata, perchè conosciamo i vostri desideri riguardo la prima volta.

Aggiungo dicendo che la "verginità maschile adulta" non è vista di buon occhio dalla maggior parte delle donne, perchè come qualcuna ha scritto su questo forum: "non mi fiderei".......al contrario invece se un uomo ha molto successo con le donne, attirerà altre donne, che paradosso.....

Ciao

Marco sai benissimo che a rigor di logica, e di mentalità di certe donne, il tuo ragionamento non fà una piega.....però non bisogna essere estremi...l'Amore, quello vero e profondo può far superare questo fastidio, che cmq ci sarà sempre.
Una donna che credeva o crede nella verginità sà benissimo come si sente un uomo come Te.....l'uomo cerca di sapere cosa è importante x una donna, e la donna cerca di sapere cosa è importante x un uomo....fin qui tutto regolare....il fatto è che la verginità non è più un Tabù....dico Tabù e non valore, perchè non è un valore...perchè solo il tabù può frenare il sangue bollente di una ventenne o diciottenne innamorata che sta da 4 mesi con un ragazzo....solo il tabù...il dubbio che se finisce l'anno dopo sarà un "guaio"...perchè L'uomo che verrà dopo, magari l'Uomo della propria vita, colui che si sceglie x sposarsi si sentirà "meno speciale".....
Caduto questo tabù, la verginità è oramai solo uno stato passeggero, ed è una questione solo di intimità personale...salvo poi risentirne nel rapporto di coppia...anche se molti non lo ammettono.
Per tal motivo, anche se hai tutto il diritto di "pretendere" che la tua futura moglie sia vergine, nel senso di scegliere una piuttosto che l'altra donna, penso che non puoi(e dico io per primo AHIME'...) ritenerlo una caratteristica importante, perchè oggi, a livello sociale, non è più nè un valorec nè una condizione che qualifica la persona.
La fissazione sulla verginità cesserà quando la donna x prima smetterà di "usarla"....vivendo appieno e senza complessi la sua femminilità e rapporto con l'Uomo, confrontandosi a pieno viso.
La mia ex, tedesca, era vergine quando si è messa con me....ha fatto l'amore con me, era innamoratissima, ma mi ha sempre detto che la frase "donare la verginità" era una stronzata, che Lei non mi aveva donato un bel niente, e che la cosa fondamentale e bella era che lei amasse me, che facesse l'amore con me, perchè innamoratissima, contraccambiata....ma anche se io ci tenevo, mi ripeteva che lei non aveva donato alcuna verginità....perchè una "pellina" non costituisce essenza di una donna....nè un valore...se non per i trogloditi e le complessate...
gentlemen is offline  
Vecchio 19-06-2007, 09.54.05   #482
gentlemen
Ospite abituale
 
Data registrazione: 19-12-2006
Messaggi: 76
Riferimento: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Citazione:
Originalmente inviato da Mary
Non rinnego assolutamente questa affermazione prettamente femminile: fare dono della propria verginità ad un uomo davvero speciale, un tempo DOVEVA per imposizioni sociali coincidere con il marito.

Sarei però molto curiosa di sapere quante donne sono pronte ad affermare, sotto giuramento, che è stata una cosa memorabile, fantastica, stupenda, da mettere fra le cose più belle della propria vita.

Io, no.

Categoricamente, assolutamente NO.

E' stata talmente al di sotto delle aspettative che me ne rammento appena e con grande fastidio.

Se tornassi ad avere vent'anni non mi porrei in alcun modo il problema della verginità nè maschile nè femminile (anche se la prima volta l'ho fatta proprio con un uomo vergine).

Con l'esperienza di oggi, non darei alcuna importanza nè alla prima nè alla seconda volta. Fare sesso solo per fare sesso non mi fa scaturire alcun giudizio, fermo restando che sia sempre una libera scelta.

Per me, il vero legame si forma quando la sessualità si unisce alla profonda comunione spirituale, alla capacità di entrare in sintonia e amore con l'altro. Allora il sesso diviene solo uno stupendo e meraviglioso strumento che completa e rafforza il legame, niente a che vedere con la dipendenza.

E ai pochi fortunati che capita un simile dono ogni volta è la prima volta, ci si accosta entrambi vergini, una verginità che nasce dall'unicità dell'unione.
Chi fa sesso veramente, totalmente non può mai dire di "l'ho già fatto" perchè ogni volta viene accompagnata dalla unicità. Il prima o il dopo non hanno alcun senso perchè quel che conta è il presente.

Ma forse sono andata in un campo poco conosciuto, non so.

Quello maggiormente noto è quello fisico, con gelosia, invidia, confronto, olimpiadi, possessività e via dicendo.
D'accordissimo con Te.....bisogna però che le donne lo facciano comprendere a tutti gli uomini, quelli che amano....è un ragionamento profondo, logico, chiaro...ma spesso la nostra coscienza non segue le stesso filo....di qui la necessità di avere una propria armonia....
Dato che parliamo dietro una tastira ed un nickname....quanti anni hai, e la tua personale esperienza...magari può servire ad argomentare bene le tue idee.
gentlemen is offline  
Vecchio 19-06-2007, 11.04.34   #483
gentlemen
Ospite abituale
 
Data registrazione: 19-12-2006
Messaggi: 76
Riferimento: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Il punto è che questo tipo di "disagio", per dirla in maniera più profonda, può esserci nel momento si decide di sposarsi con una persona...nel senso che ci si domanda se sia giusto o opportuno dare "Tutto" ad un uomo che non è poi quello che si è scelto oper la vita...e come si sente l'uomo marito saqpendo che la sua Donna-Moglie ha dato tutto di sè ad un altro uomo che non è lui...e cioè......sarebbe giusto aspettare la totalità di un rapporto, e quindi la scelta di una totalità, per dare la PROPRIA totalità...??????
gentlemen is offline  
Vecchio 19-06-2007, 16.53.07   #484
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Citazione:
Originalmente inviato da gentlemen
D'accordissimo con Te.....bisogna però che le donne lo facciano comprendere a tutti gli uomini, quelli che amano....è un ragionamento profondo, logico, chiaro...ma spesso la nostra coscienza non segue le stesso filo....di qui la necessità di avere una propria armonia....
Dato che parliamo dietro una tastira ed un nickname....quanti anni hai, e la tua personale esperienza...magari può servire ad argomentare bene le tue idee.

55 anagraficamente, ma 15 nel cuore e nell'anima.

Ai miei tempi verdi ero in balia di ingenuità, fanciullesca illusione, sognanti speranze ecc.ecc.

Super radicata l'idea che una donna non vergine poteva solo affrontare un matrimonio "riparatore". Il "fidanzatino" chiedeva la "prova d'amore" e poi subito dopo ti mollava perchè eri caduta nella trappola ed eri senza meno al di sotto di una prostituta.
E i matrimoni "riparatori" dovevano essere tenuti celati con ogni cura agli occhi della gente, salvo essere trattata dai parenti dello sposo come una poco di buono che il figlio aveva salvato dalla infamia più vergognosa.

Ho un'amica che alcuni anni fa si è sposta ma la suocera dice che "meno male per mio figlio che se l'è "raccolta"," roba da sputar loro in faccia.

Ho visto troppe schifezze riguardo alla verginità, troppa sofferenza, troppa ipocrisia, troppa ingiustizia per poter appoggiare il valore dato ad una membrana che ha portato con sé le peggiori malvagità umane compresa la pena di morte ancora in atto nei paesi islamici vedi lapidazione.

Se una donna vuol donare qualcosa ad un uomo può fare dono del suo amore, del suo affetto della sua vag..., ma la verginità andrebbe abolita, non solo non dovrebbe più essere sentita come un valore ma non se ne dovrebbe fare menzione, ove possibile e richiesto dovrebbe essere fatto chirurgicamente per rendere tutte le donne alla "pari" dal punto di vista fisiologico.

Ad essere del tutto onesta credevo che ai giorni nostri fosse una cosa del tutto superata per uomini e donne.

Avendo vent'anni oggi non darei a nessun uomo la mia verginità me la farei togliere chirurgicamente. L'uomo che mi ama mi deve amare per me stessa e se vuole fare solo sesso allora non merita di avere la soddisfazione prettamente maschile di deflorare una vergine.

Il vero problema è che le "vergini" non possono essere altro che "usa e getta" come un fiammifero che può essere usato una sola volta.

Ne vale la pena?!
Mary is offline  
Vecchio 19-06-2007, 18.14.50   #485
catoblepa
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2006
Messaggi: 282
Riferimento: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Citazione:
Originalmente inviato da Mary
55 anagraficamente, ma 15 nel cuore e nell'anima.

Ai miei tempi verdi ero in balia di ingenuità, fanciullesca illusione, sognanti speranze ecc.ecc.

Super radicata l'idea che una donna non vergine poteva solo affrontare un matrimonio "riparatore". Il "fidanzatino" chiedeva la "prova d'amore" e poi subito dopo ti mollava perchè eri caduta nella trappola ed eri senza meno al di sotto di una prostituta.
E i matrimoni "riparatori" dovevano essere tenuti celati con ogni cura agli occhi della gente, salvo essere trattata dai parenti dello sposo come una poco di buono che il figlio aveva salvato dalla infamia più vergognosa.

Ho un'amica che alcuni anni fa si è sposta ma la suocera dice che "meno male per mio figlio che se l'è "raccolta"," roba da sputar loro in faccia.

Ho visto troppe schifezze riguardo alla verginità, troppa sofferenza, troppa ipocrisia, troppa ingiustizia per poter appoggiare il valore dato ad una membrana che ha portato con sé le peggiori malvagità umane compresa la pena di morte ancora in atto nei paesi islamici vedi lapidazione.

Se una donna vuol donare qualcosa ad un uomo può fare dono del suo amore, del suo affetto della sua vag..., ma la verginità andrebbe abolita, non solo non dovrebbe più essere sentita come un valore ma non se ne dovrebbe fare menzione, ove possibile e richiesto dovrebbe essere fatto chirurgicamente per rendere tutte le donne alla "pari" dal punto di vista fisiologico.

Ad essere del tutto onesta credevo che ai giorni nostri fosse una cosa del tutto superata per uomini e donne.

Avendo vent'anni oggi non darei a nessun uomo la mia verginità me la farei togliere chirurgicamente. L'uomo che mi ama mi deve amare per me stessa e se vuole fare solo sesso allora non merita di avere la soddisfazione prettamente maschile di deflorare una vergine.

Il vero problema è che le "vergini" non possono essere altro che "usa e getta" come un fiammifero che può essere usato una sola volta.

Ne vale la pena?!

No Mary, non ne vale la pena secondo me. Per me questo problema non esiste proprio e non ha ragione di esistere.....ma purtroppo c'è ancora chi crede (uomo o donna che sia) che una donna vergine ma magari stronza vale più di una brava ma deflorata....
Ah, comunque vagina si può dire, non è una parolaccia, è un termine scientifico.
catoblepa is offline  
Vecchio 19-06-2007, 20.49.22   #486
marcoriccardi1980
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-12-2004
Messaggi: 199
Riferimento: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Citazione:
Originalmente inviato da Mary
55 anagraficamente, ma 15 nel cuore e nell'anima.

Ai miei tempi verdi ero in balia di ingenuità, fanciullesca illusione, sognanti speranze ecc.ecc.

Super radicata l'idea che una donna non vergine poteva solo affrontare un matrimonio "riparatore". Il "fidanzatino" chiedeva la "prova d'amore" e poi subito dopo ti mollava perchè eri caduta nella trappola ed eri senza meno al di sotto di una prostituta.
E i matrimoni "riparatori" dovevano essere tenuti celati con ogni cura agli occhi della gente, salvo essere trattata dai parenti dello sposo come una poco di buono che il figlio aveva salvato dalla infamia più vergognosa.


Io credo che tutto derivi dal vostro desiderio che influenza tutta la società.
Eliminato quello, si cancellerà per sempre anche questa mentalità, ma la rivoluzione deve partire da voi donne, dal vostro animo più profondo, nessuna deve più dire o pensare "che la verginità deve essere un dono", perchè fin quando la penserete così, allora care mie ci saranno ancora matrimoni riparatori, e uomini che avranno i miei desideri.




Citazione:
Ho un'amica che alcuni anni fa si è sposta ma la suocera dice che "meno male per mio figlio che se l'è "raccolta"," roba da sputar loro in faccia.



Guarda caso una donna che giudica una donna.
Sarò OT ma vi siete mai chieste perchè alcune barbare pratiche tribali (avete capito a cosa mi riferisco) sono attuate da mamme, nonne, zie.....da donne...........non da uomini! riflettete!

Citazione:
Ho visto troppe schifezze riguardo alla verginità, troppa sofferenza, troppa ipocrisia, troppa ingiustizia per poter appoggiare il valore dato ad una membrana che ha portato con sé le peggiori malvagità umane compresa la pena di morte ancora in atto nei paesi islamici vedi lapidazione.

I paesi islamici non sono popolati solo da uomini, ma anche da donne, il mito della verginità è esaltato dalle donne stesse, gli uomini si sono solo adeguati...............cambiat e e vedrete che cambieremo.

Citazione:
Se una donna vuol donare qualcosa ad un uomo può fare dono del suo amore, del suo affetto della sua vag..., ma la verginità andrebbe abolita, non solo non dovrebbe più essere sentita come un valore ma non se ne dovrebbe fare menzione, ove possibile e richiesto dovrebbe essere fatto chirurgicamente per rendere tutte le donne alla "pari" dal punto di vista fisiologico.


Si fa molta confusione riguardo la verginità, io ho capito una cosa: le donne pensano che gli uomini identificano la verginità femminile con l'imene, invece non è così, gli uomini identificano la verginità femminile dal fatto che una donna non sia stata posseduta carnalmente da un altro uomo. Non vorrei essere brusco, ma in poche parole si identifica nella "non penetrazione" da parte di alcuno.

Citazione:
Ad essere del tutto onesta credevo che ai giorni nostri fosse una cosa del tutto superata per uomini e donne.

Resterà ancora per tanto tempo latente nel pensiero umano.......forse non scomparirà mai, fa parte del nostro/vostro essere.

Citazione:
Avendo vent'anni oggi non darei a nessun uomo la mia verginità me la farei togliere chirurgicamente. L'uomo che mi ama mi deve amare per me stessa e se vuole fare solo sesso allora non merita di avere la soddisfazione prettamente maschile di deflorare una vergine.


Stesso discorso di prima identificate erroneamente la verginità con la presenza o meno di una membrana, ma la realtà e diversa.

Citazione:
Il vero problema è che le "vergini" non possono essere altro che "usa e getta" come un fiammifero che può essere usato una sola volta.

Ne vale la pena?!


Si ne vale la pena, perchè lo/mi ricorderà per SEMPRE (nel bene o nel male).





marcoriccardi1980 is offline  
Vecchio 20-06-2007, 07.29.52   #487
acquario69
Moderatore
 
L'avatar di acquario69
 
Data registrazione: 10-04-2006
Messaggi: 1,444
Riferimento: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Io credo che tutto derivi dal vostro desiderio che influenza tutta la società.
Eliminato quello, si cancellerà per sempre anche questa mentalità, ma la rivoluzione deve partire da voi donne, dal vostro animo più profondo, nessuna deve più dire o pensare "che la verginità deve essere un dono", perchè fin quando la penserete così, allora care mie ci saranno ancora matrimoni riparatori, e uomini che avranno i miei desideri.

ma tu sei proprio sicuro che una donna (oggi) pensi alla sua verginita come un dono da offrire al suo UNICO amore?..hai mai pensato a quanti "amori" UNICI e a quante occasioni possono avere (sopratutto oggi) nel corso della loro vita?
..guarda secondo me la verginita per una donna e' proprio l'ultima cosa che pensano..se la pensano!
acquario69 is offline  
Vecchio 20-06-2007, 09.15.28   #488
catoblepa
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2006
Messaggi: 282
Riferimento: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Citazione:
Originalmente inviato da marcoriccardi1980
Si ne vale la pena, perchè lo/mi ricorderà per SEMPRE (nel bene o nel male).

Nel bene o nel male, giusto. Il primo rapporto può essere anche scioccante per una giovane ragazza, e non è affatto detto che l'uomo sappia affrontare quel momento nella maniera migliore; potrebbe essere irruento (e quindi provocare dolore) , o impacciato ( e quindi non suscitare eccitazione nella donna) ; potrebbe esserci fuoriuscita di sangue, e non mi pare una cosa particolarmente erotica...anzi è esattamente il contrario, a meno che uno sia Dracula.

Quindi l'idea che la prima volta sia il trionfo dell'estasi dei sensi è frutto di immaginazione nella maggioranza dei casi. Potrebbe essere tutto meno che un ricordo "per sempre", soprattutto per la donna.

Io personalmente ho avuto rapporti sempre con donne non vergini, e ho provato e fatto provare sensazioni belle e coinvolgenti. Mai che mi fosse venuta in mente l'idea che sarebbe stato meglio farlo con una vergine.
Tra l'altro, vuoi mettere l'esperienza di una già "iniziata" ai piaceri del sesso?
Non c'è paragone, credimi.....
catoblepa is offline  
Vecchio 20-06-2007, 09.59.58   #489
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Citazione:
Originalmente inviato da catoblepa
No Mary, non ne vale la pena secondo me. Per me questo problema non esiste proprio e non ha ragione di esistere.....ma purtroppo c'è ancora chi crede (uomo o donna che sia) che una donna vergine ma magari stronza vale più di una brava ma deflorata....
Ah, comunque vagina si può dire, non è una parolaccia, è un termine scientifico.

Grazie, lo so che è un termine scientifico ma ai miei tempi era una parola che non si poteva usare, era indecente nominare "certi" termini. Mi è rimasta ancora traccia dei condizionamenti ricevuti. Il mio cuore è libero ma i solchi del passato non possono essere cancellati.

Se l'umanità cominciasse a rendersi conto che non va accettato niente solo perchè è tradizione, solo perchè milioni lo hanno fatto prima di noi, le cose andrebbero meglio.

Non si deve accettare niente perchè lo dicono gli altri o sta scritto da qualche parte, ma tutto deve passare attraverso il filtro della nostra consapevolezza. E ci si deve sempre chiedere che frutti produrrà il nostro agire, pensare, credere. Che cosa vogliamo ottenere.

Un uomo troglodita vedendo qualcosa di rotondo correre veloce lungo un pendio probabilmente avrà pensato a come poterlo sfruttara, e venne fuori la ruota.
Noi abbiamo perso la capacità di preoccuparci degli effetti che produciamo con le nostre vite. Non prestiamo più attenzione a nulla se non è abbastanza stupido, non ci domandiamo perchè stiamo facendo questo o quello o perchè pensiamo questo e non quello.

Se ci fosse amore non penseremmo alla verginità, se ci fosse amore non saremmo sull'orlo del disastro globale.

Oggi fa un caldo infernale..
Mary is offline  
Vecchio 20-06-2007, 11.46.13   #490
Pierre
Ospite abituale
 
L'avatar di Pierre
 
Data registrazione: 14-03-2004
Messaggi: 58
Riferimento: Preferirei che mia moglie fosse VERGINE

Pensare che metter Cuore nella Vita e aver consapevolezza della stessa, sono concetti di una grande semplicità: eppure è incredibile dover constatare che per molti ci voglia mezza Vita per raggiungerli e per altri restino irraggiungibili.
Pierre is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it