Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 28-06-2006, 19.50.22   #1
dalmatina7
Ospite abituale
 
L'avatar di dalmatina7
 
Data registrazione: 09-06-2006
Messaggi: 134
Prendersi tutta la responsabilità.

E' giusto prendersi la responsabilità delle proprie azioni, ma quando accade che ci prendiamo anche quella delle azioni degli altri, che succede? E perchè succede?

Ad esempio il mio ex ragazzo diceva che ero stata io a farlo ricominciare a fumare, perchè lo facevo innervosire.
Può essere vero? Non è piuttosto probabile che ognuno decide volendo e no per la propria vita?

Ho saputo che questo stesso mio ex ragazzo ha dato una svolta piuttosto anomala alla sua vita sessuale, e questo dopo qualche mese che io l'ho lasciato.

Ora io sono in parte preoccupata per lui, che possa cacciarsi in qualche guaio, e me ne sento in parte responsabile, perchè se restava con me non sarebbe arrivato a cose del genere.

E' colpa mia? Ho rovinato un ragazzo?

Devo dire che anche quando stavamo insieme aveva moltissima attenzione nei confronti del sesso, a volte si arrabbiava se a me non andava, e so che prima di me e dopo di me si è dato a chiunque, prendendo e lasciando...
dalmatina7 is offline  
Vecchio 28-06-2006, 20.22.12   #2
Lucy
Ospite abituale
 
Data registrazione: 08-06-2005
Messaggi: 212
Un uomo adulto che non è fuori di testa è sempre risponsabile delle sue azioni.
Non lasciarti ingannare, dalmatina.
Lucy is offline  
Vecchio 28-06-2006, 20.41.24   #3
mandi
Ospite abituale
 
Data registrazione: 22-06-2006
Messaggi: 57
Sottoscrivo pienamente ciò che ha detto Lucy e, dalle poche righe che hai scritto mi sembra di capire che aveva la tendenza a "colpevolizzarti", non é una bella maniera di risolvere le situazioni imputare la colpa all'altro! forse deve crescere un pochino, posso capire il fatto di "buttarsi un pò via" quando si soffre, ma con un certo limite! Da buon friulano sono andato a rossi per un bel pò ma non sono mica diventato alcolizzato! non é detto che se rimaneva con te si sarebbe sempre comportato con una certa linearità( non ho trovato un termine migliore....), magari sarebbe esploso trascinando anche te. Non crearti sensi di colpa, alla fine per quanto ci si sforzi di starle vicino e di aiutarla è sempre la persona in questione che decide come impiegare la propria vita e cosa farne!
mandi is offline  
Vecchio 29-06-2006, 02.31.18   #4
acquario69
Moderatore
 
L'avatar di acquario69
 
Data registrazione: 10-04-2006
Messaggi: 1,444
devi cominciare a imparare a fare delle distinzioni..una persona che tende a dare la colpa agli altri per azioni e pensieri che invece appartengono solo a lui possono diventare molto pericolose oltreche ingiuste e secondo me sanno bene quello che fanno quando si trovano persone sensibili quale potresti essere te in questo caso..appena fiuti qualcosa del genere ti dovrebbe scattare un allarme interno per farti capire bene come stanno le cose e agire di conseguenza,vedrai che tornera nei suoi binari
ciao
acquario69 is offline  
Vecchio 29-06-2006, 03.18.31   #5
uranio
Ospite abituale
 
L'avatar di uranio
 
Data registrazione: 22-10-2004
Messaggi: 470
Le persone inresponsabili e bambini per incapacità scaricano le colpe su gli altri. Non è un problema tuo, non farti rimorsi di coscenza, è lui che deve risolvere alcune problematiche dentro se stesso e se ti dovessi dire sare insieme a certe persone è DIFFICILE anche a me è capitata la stessa cosa
uranio is offline  
Vecchio 29-06-2006, 13.05.11   #6
dalmatina7
Ospite abituale
 
L'avatar di dalmatina7
 
Data registrazione: 09-06-2006
Messaggi: 134
prima di tutto

Ragazzi... grazie a tutti delle vostre risposte.
Vi spiego come sono arrivata a certe "ipotesi" su una mia eventuale responsabilità nella sua anomala condotta sessuale degli ultimi tempi.

Quando eravamo insieme come vi ho detto aveva ricominciato a fumare per il motivo che vi ho scritto (è colpa tua che mi fai innervosire), capitava a volte che litigavamo, e allora se ne usciva con cose pietose tipo "questa sera me ne vado in qualche pub da solo a bere", per arrivare a "se la nostra storia è finita è solo perchè hai fatto tutto tu!"...

insomma, una persona che sicuramente non la senti dire spesso "ma quanto sono scemo, ho sbagliato! scusami".

d'altra parte io sono una ragazza molto sensibile agli altri, sono "una buona", forse "una fessacchiotta" chissà, ma neanche tanto, credo di saper mantenere la mia lucidità.
(infatti l'ho lasciato)

quello che mi ha fatto riflettere è stato che lui come vi dicevo ha sempre avuto un comportamento sessuale molto libero, direi quasi senza scrupoli, e diceva invece che stando con me si sentiva fedele e si spegnava quella sua voglia di "altre". con me è stato a lungo.

ora l'ho lasciato e vengo a scoprire certe cose così... che mi danno da pensare.

(lui non sa che io le ho scoperte).

ma non devo cadere nella trappola " è colpa mia, lo fa per dimenticarmi", cavolo, per dimenticarti di qualcuno non vai a cercare necessariamente cose al limite no?

mi diceva che durante un altro periodo in cui io l'ho lasciato, lui è stato con diverse ragazze "per dimenticarmi"... eppure anche io lo volevo dimenticare, ma da sola. mi aveva fatto sentire in colpa vedendo il mio dispiacere nel saperlo nelle braccia di chissà quante ragazze, dicendo "scusa ma te la sei cercata tu, potevi rimanere con me".
dalmatina7 is offline  
Vecchio 29-06-2006, 13.12.09   #7
mandi
Ospite abituale
 
Data registrazione: 22-06-2006
Messaggi: 57
é soggettivo ma sono solidale con te su questo argomento. Con me la teoria chiodo scaccia chiodo non funziona, prima devo riuscire a star bene da solo e poi riparto. Poi sinceramente non mi sembra questo il caso del tuo ex... sarò cattivo ma la vedo come una scusa per far leva sul tuo cuore, sulla tua sensibilità...sbaglierò.... ciao
mandi is offline  
Vecchio 29-06-2006, 13.16.09   #8
dalmatina7
Ospite abituale
 
L'avatar di dalmatina7
 
Data registrazione: 09-06-2006
Messaggi: 134
ormai

ormai non mi parla nemmeno più, infatti sto ragionando al passato, per darmi delle direzioni da seguire in me stessa, per stare bene e non sentirmi responsabile della sua felicità o infelicità.

Far leva sulla mia sensibilità forse sì, l'ha fatto più volte, con tutto il bene che comunque gli voglio non riesco a non averne il sospetto.
E' una persona orgogliosa, forse lo faceva e lo fa per vendetta.
dalmatina7 is offline  
Vecchio 29-06-2006, 13.18.19   #9
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
ego distorto ... solo ego distorto...
quell'ego che non permette di mettersi profondamente in discussione è scarica le colpe sugli altri.
perchè parlare di colpe...?
io parlerei di scelte...(egoiche)

ciao
turaz is offline  
Vecchio 29-06-2006, 13.20.05   #10
dalmatina7
Ospite abituale
 
L'avatar di dalmatina7
 
Data registrazione: 09-06-2006
Messaggi: 134
in che senso?

parli di scelte e non di colpe, puoi spiegarti per favore? grazie!
dalmatina7 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it