Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 11-08-2006, 12.58.42   #11
Donatella
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-12-2005
Messaggi: 301
Riferimento: scelta della/del partner

Mai scelto, ovviamente

Deve scattare qualcosa. Mi colpiscono in particolare la sensibilità e l'intelligenza, ma come possiamo sapere da cosa nasce l'amore?
Donatella is offline  
Vecchio 11-08-2006, 13.51.15   #12
cincin
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-05-2006
Messaggi: 185
Riferimento: scelta della/del partner

L'amore non si può sciegliere; arriva.
cincin is offline  
Vecchio 11-08-2006, 17.08.42   #13
Sirtaki
Ospite abituale
 
L'avatar di Sirtaki
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 203
Red face Riferimento: scelta della/del partner

certo che non si decide quando e come "cadere in amore"....ma pensate che la scelta sia davvero casuale?
Sirtaki is offline  
Vecchio 12-08-2006, 18.53.28   #14
cincin
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-05-2006
Messaggi: 185
Riferimento: scelta della/del partner

Citazione:
Originalmente inviato da Sirtaki
certo che non si decide quando e come "cadere in amore"....ma pensate che la scelta sia davvero casuale?
Casuale, nel senso che l'amore non può essere scelto; "calcolato", nel senso che attirerai sempre un certo tipo d'uomo/donna.

Quando ci si lamenta che ci capita sempre lo stesso tipo di partner (con i soliti difetti), è perchè noi siamo sempre la stessa persona (con i nostri soliti difetti).
Non serve a nulla cambiare partner quando le cose non vanno bene, se non cambiamo prima noi stessi; faremo sempre la stessa "scelta".
E staremo a domandarci per l'eternità perchè capita sempre a noi, l'uomo e la donna sbagliati.
cincin is offline  
Vecchio 12-08-2006, 19.32.48   #15
Elijah
Utente assente
 
L'avatar di Elijah
 
Data registrazione: 21-07-2004
Messaggi: 1,541
Riferimento: scelta della/del partner

Citazione:
Originalmente inviato da cincin
L'amore non si può sciegliere; arriva.

Ciao,
io starei comunque attento a sostenere certe tesi, senza fare certe precisazioni.
Rimanendo passivi, non si combinerà mai molto (se poi si è uomini, ancora di più che se si è donne).
Personalmente, reputo che sia fondamentale avere un ruolo attivo nella faccenda.
Con ruolo attivo, intendo che anche se l'amore non si sceglie, siamo noi che scegliamo se stare assieme ad altre persone o meno, quindi un qualcosina siamo chiamati sempre a fare.
Se poi, nonostante conosciamo di continuo dei begli uomini, o delle belle donne, che però non ci accendono la scintilla, noi non possiamo fare molto di più.
E poi, se qualcuno ci piace...
Altro che non si sceglie... Lì uno è chiamato a cercare il contatto con quella persona.


Buona serata a tutti
Elijah is offline  
Vecchio 12-08-2006, 20.29.21   #16
bside
Ospite abituale
 
L'avatar di bside
 
Data registrazione: 09-09-2005
Messaggi: 383
Riferimento: scelta della/del partner

>come scegliete la vostra/il vostro partner?

Un patner ovviamente non si può scegliere, perché non è possibile decidere di chi innamorarsi. L'amore è un incidente di percorso, non il frutto di un piano studiato
bside is offline  
Vecchio 13-08-2006, 09.43.49   #17
marcoriccardi1980
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-12-2004
Messaggi: 199
Riferimento: scelta della/del partner

Citazione:
Originalmente inviato da mark rutland
dalle diatribe sulla bellezza e sul suo significato ch le si da con max, dai piedi femminili e dal movimento femminista, ringraziando gli autori dei threads citati, sorge una spontanea domanda:

come scegliete la vostra/il vostro partner?
su quali basi?
quali finalità?
nel caso di progetto a lungo termine,che tipo di persona volete al vostro fianco?
che tipo di moglie/marito?
che tipo di madre /padre?

apriamo le danze



Ciao, io personalmente non mi sono mai innamorato di una donna che non fosse MAGGIORATA e con le curve al posto giusto.

Qualche anno fa mi ero follemente innamorato di una mia amica che aveva una sesta, non era molto bella, ma a me piacevano le sue forme, ero veramente cotto, spesso ho sognato di sposarla, l'amavo.

Poi lei decise di sottoporsi ad un intervento di plastica riduttiva al seno, diceva che non si sentiva a sua agio, io ho cercato (un pò) di dissuaderla ma senza risultati.

Ebbene oggi sfoggia una terza, è anche dimagrita, e mi sono disinnamorato di lei, perchè per me ha perso il suo fascino, riducendosi il seno.

ciao
marcoriccardi1980 is offline  
Vecchio 13-08-2006, 18.04.27   #18
agex
Ospite
 
Data registrazione: 13-08-2006
Messaggi: 29
Riferimento: scelta della/del partner

Il partner è scelto da un modello operativo interno, insomma il partner appartiene inizialmente ad una sfera intima ed egocentrica che appartiene a chi sceglie "a pelle"...poi la possibilità del conoscere, insomma far emergere l'altro in tutte le sue caratteristiche per un compromesso...

Diverso è il caso di chi sceglie il tipo con caratteristiche ferree e pre-poste; un principio di dominio e di perfezione che se non evolve sono guai.....
agex is offline  
Vecchio 13-08-2006, 19.39.25   #19
Pantera Rosa
Ospite abituale
 
 
Data registrazione: 08-03-2006
Messaggi: 290
Riferimento: scelta della/del partner

Citazione:
Originalmente inviato da bside
>come scegliete la vostra/il vostro partner?

Un patner ovviamente non si può scegliere, perché non è possibile decidere di chi innamorarsi. L'amore è un incidente di percorso, non il frutto di un piano studiato



e la bellezza dell'innamoramento, sta proprio nella sua imprevedibilità
Pantera Rosa is offline  
Vecchio 13-08-2006, 21.32.36   #20
cincin
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-05-2006
Messaggi: 185
Riferimento: scelta della/del partner

Citazione:
Originalmente inviato da bside
L'amore è un incidente di percorso, non il frutto di un piano studiato
[/color]
Sono d'accordo e mi piace molto questa espressione.
L'amore arriva quando meno ce lo aspettiamo, altrimenti non sarebbe amore.

Per rispondere ancora alla domanda iniziale del topic, secondo me, il partner può essere scelto; ma a quel punto non si tratta di amore. E' più un matrimonio combinato.
cincin is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it