Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum č in modalitą solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 21-11-2006, 13.12.58   #1
cind
Ospite
 
Data registrazione: 20-11-2006
Messaggi: 35
non so come essere d'aiuto

Salve a tutti č la prima volta che intervengo in questo forum, non so che cosa mi spinga a scriverci ma sicuramente č un mio modo per sfogarmi e magari, chissą ricevere qualche consiglio utile. arrivo al dunque: sono molto in ansia per mia cognata fidanzata da ben 15 anni , disperata perchč vorrebbe sposarsi ma causa lavoro, che lui non ha, deve sempre rimandare il fatidico si . C'č di strano che il suo fidanzato di 38 anni e laureatosi circa un anno fa, non ha tra le sue prioritą la ricerca spasmodica di lavoro e quindi di conseguenza non ci tiene poi tanto a sposarsi...(credo) La mia domanda se lei mi chiede aiuto, dice che non sa cosa fare perchč, se glielo faccio notare, lei non riesce a vedere la realtą, cosģ evidente, che il suo lui non ha voglia di prendersi impegni? Perchč non lo colpevolizza mai? Perchč lo difende sempre? Ma allora che genere di aiuto posso darle io?

Ultima modifica di cind : 21-11-2006 alle ore 13.43.50.
cind is offline  
Vecchio 21-11-2006, 22.53.37   #2
cielosereno52
Ospite abituale
 
L'avatar di cielosereno52
 
Data registrazione: 21-05-2006
Messaggi: 211
Riferimento: non so come essere d'aiuto

Citazione:
Originalmente inviato da cind
Salve a tutti č la prima volta che intervengo in questo forum, non so che cosa mi spinga a scriverci ma sicuramente č un mio modo per sfogarmi e magari, chissą ricevere qualche consiglio utile. arrivo al dunque: sono molto in ansia per mia cognata fidanzata da ben 15 anni , disperata perchč vorrebbe sposarsi ma causa lavoro, che lui non ha, deve sempre rimandare il fatidico si . C'č di strano che il suo fidanzato di 38 anni e laureatosi circa un anno fa, non ha tra le sue prioritą la ricerca spasmodica di lavoro e quindi di conseguenza non ci tiene poi tanto a sposarsi...(credo) La mia domanda se lei mi chiede aiuto, dice che non sa cosa fare perchč, se glielo faccio notare, lei non riesce a vedere la realtą, cosģ evidente, che il suo lui non ha voglia di prendersi impegni? Perchč non lo colpevolizza mai? Perchč lo difende sempre? Ma allora che genere di aiuto posso darle io?


Ciao.


Dare aiuto...non č facile... se per esempio trovassi il modo di farli staccare da quella relazione oramai oltre la normale durata ( ma chi č che decide la normalitą di durata di una relazione... che poi certi matrimoni durano ancora di meno...)
di fidanzamento... probabilmente saresti poi individuata come causa del malessere che una rottura relazionale provoca.

Rasserenati, se la loro strada č il matrimonio...ci arriveranno...
cielosereno52 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it