Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 08-02-2008, 09.08.42   #1
nuages
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-12-2007
Messaggi: 196
Il Big Bang non c'è più????

Il big bang non c'è più?
A lanciare un simile sasso nello stagno della scienza sull'origine dell'universo è il fisico cosmologo della Sissa di Trieste Cristiano Germani, che sembra abbia prodotto una nuova teoria che toglie di mezzo il grande botto iniziale, facendo anche riferimento anche alla nuova teoria detta delle super-stringhe.
Sarebbe interessante conoscere più a fondo tale ipotesi,l che comunque non è nuova, ed andrebbe a movimentare notevolmente diversi cardini della nostra scienza attuale.
nuages is offline  
Vecchio 21-02-2008, 23.07.08   #2
el topo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 23-08-2007
Messaggi: 43
Riferimento: Il Big Bang non c'è più????

Sono totalmente ignorante a riguardo, ma sono un'appassionato di esoterismo, soprattutto di aritmosofia, e in molti tuoi interventi (in cui citi pitagora e platone) ho trovato interessanti contributi sull'importanza delle frequenze e sulla natura essenzialmente vibrazionale delle realtà. Potresti aiutarmi a capire tali concetti? Ovviamente se hai tempo e voglia. Questa domanda è connessa in qualche modo con quella che ti ho fatto già in un altro post sull'etere. In caso, se puoi consigliarmi qualche lettura.
Un Grazie preventivo!
el topo is offline  
Vecchio 22-02-2008, 07.26.05   #3
nuages
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-12-2007
Messaggi: 196
Riferimento: Il Big Bang non c'è più????

Leggi
“The Divine Cosmos” di David Wilcock
lo trovi su internet
nuages is offline  
Vecchio 22-02-2008, 12.33.38   #4
Rolando
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-04-2002
Messaggi: 855
Riferimento: Il Big Bang non c'è più????

Citazione:
Originalmente inviato da nuages
Il big bang non c'è più?
Non è mai esistito
Rolando is offline  
Vecchio 22-02-2008, 15.05.19   #5
Max6thetop
Ospite
 
Data registrazione: 27-04-2007
Messaggi: 10
Riferimento: Il Big Bang non c'è più????

ipotizzano che possa essere risultato dallo scontro tra il nostro ed un altro universo
Max6thetop is offline  
Vecchio 22-02-2008, 20.55.32   #6
nuages
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-12-2007
Messaggi: 196
Riferimento: Il Big Bang non c'è più????

Dietro a tale ipotesi che per noi è una evidenza in realtà c'è un oceano di concetti base che cambiano, il creazionismo fa comodo ad una certa scienza con le cattedre al sicuro, ed a certe Religioni che usano ed abusano del concetto di creazione dal nulla, in realtà il nulla non esiste, per cui la sostanza di cui noi siamo composti quando non pulsa è fuori dal tempo. la massa ed il tempo sono un effetto della pulsazione dell'etere fuori dal tempo. e via di questo passo......
nuages is offline  
Vecchio 23-02-2008, 17.54.21   #7
ulysse
Ospite abituale
 
L'avatar di ulysse
 
Data registrazione: 21-02-2008
Messaggi: 1,363
Riferimento: Il Big Bang non c'è più????

Non mi reputo un esperto.: cerco solo di seguire la linea dei cosmologi per capirci un minimo.

Mi pare siano in continua elaborazione, come risultato di specifiche ricerche, alcune diverse teorie, fra le quali la teoria delle stringhe sembra averci un suo posto importante.
Al momento però ciò che sembra piu' probabile è che lo spazio-tempo abbia avuto un inizio ed una evoluzione sull'onda della radiazione cosmica di fondo che continua fino ai giorni nostri e oltre.
I rilievi e le situazioni attuali sembrano confermare tale evoluzione fino ad un equilibrio termodinamico vicino allo zero assoluto e sarà la fine...fra decine di miliardi di anni. Certo la specie umana sarà estinta da un pezzo.

Qunto al big-bang non credo sia semplicemente pensabile come una potentissima bomba-puntino che esplode lanciando i suoi pezzi tutt'attorno.

Si puo' piuttosto pensare (ma è solo una mia idea frutto di varie letture) che si sia trattato di una trasformazione energia-materia...o piuttosto energia- plasma che ha diffuso un plasma preatomico a temperatura altissima (oltre 10.000...magari 15.000 gradi) in continua espansione.

Con l'espansione, al scendere della tempratura (2000 gradi circa dopo 380.000 anni dall'istante zero) hanno cominciato a comparire combinandosi i primi atomi di elio e via via gli atomi piu' complessi e pesanti.
L'equilibrio termodinamico iniziale ha cominciato a differenziarsi e le zone piu' dense e piu' calde hanno cominciato ad attirare sempre piu' materia...dando così vita alla formazione delle galassie. ...ecc...formazione che ancora continua.

Sembra un racconto bibblico...tanto è accurato con calcoli in gradi ed anni...ma non è una invenzione: i cosmologi ci giurano in massa col supporto di strumentazione e rilievi.

Perchè sia avvenuto o sia iniziato non è ancora dato sapere, ma è avvenuto ed è giusto cio' che serve per porre le premesse e giustificare l'essere ed il funzionare del nostro universo attuale...per lo meno quello percepibile in qualche modo...senza tante fantasie.
Magari alcune fantasie (come già avviene) si trasformeranno anche in ipotesi ... e alcune anche saranno dimostrate...
....o non sarà forse tutto diverso?
ciao.
ulysse is offline  
Vecchio 24-02-2008, 11.57.06   #8
nuages
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-12-2007
Messaggi: 196
Riferimento: Il Big Bang non c'è più????

"Il big bang non c'è più?"
Questa ipotesi mette in discussione tutto l'apparato scientifico legato al "creazionismo", e porta avanti altre ipotesi legate invece all'idea dell'etere o continuum al di fuori dal tempo, che crea un gran fastidio ad una certa casta di fisici legati alla teoria delle particelle nate appunto dal grande botto, e poi da fastidio a chi ha bisogno di dimostrare che c'è stata una volontà di "qualcuno" che ha voluto questo grande botto.
L'altro filone di idee invece potrebbe pensare che il tutto dipende da oscillazioni dell'etere o continuum informatico o altro ancora....che è l'essenza base dell'universo fuori dal tempo, che si potrebbe anche visualizzare come un enorme ragnatela di fili intrecciati in più dimensioni che hanno doti di memoria e quindi hanno dato vita ad un software di base ottimizzato, tale hardware informatico probabilmente oscilla da sempre creando universi che si creano collassano e rinascono, arricchendo continuamente le sue memorie al suo interno, la base della massa è la pulsazione che crea onde o frequenze facendo oscillare il plasma od etere informatico senza tensioni, tali vortici energetici pulsanti a due pressioni (positivo e negativo) che noi chiamiamo atomi crescono e si arricchiscono utilizzando le memorie pregresse come il DNA ecc. in tale ipotesi la gravità potrebbe essere vista come il flusso continuo di etere senza tensioni che va ad alimentare i vari vortici energetici degli atomi, la fisica quantistica spieega già molte questioni viste in tal senso, il problema è che non possediamo strumenti adatti a rilevare il flusso di un etere informatico non entrato ancora nella densità dei vortici energetici, e quindi per esempio poi la scienza classica definisce circa il 04% della massa che costituisce l'universo come materia oscura, il discorso qui si fa lungo tortuoso e complicato, e porta con se anche il concetto filosofico-scientifico che dice che noi e tutta la massa dell'universo siamo costruiti con materiale informatico fuori dal tempo, per cui le nostre memorie sono eterne e destinate ad evolversi all'infinito.
Che dire, tutto è discutibile, pur di avanzare nella nostra comprensione.
nuages is offline  
Vecchio 24-02-2008, 19.15.46   #9
ulysse
Ospite abituale
 
L'avatar di ulysse
 
Data registrazione: 21-02-2008
Messaggi: 1,363
Riferimento: Il Big Bang non c'è più????

sospetto che l'amico nuages sia dotato di un pò troppa e straordinaria fantasia...la quale pure è necessaria nella elaborarazione di ipotesi scientifiche...persino plausibili...ma est modus in rebus!

E poi non credo che le direzioni della ricerca scientifica e delle ipotesi di base siano determinate dal fastidio che possono provare i vari ricercatori e scienziati ...le caste come s'usa oggi dire...in relazione all'una o altra ipotesi o trovato.

Certo i creazionisti cercano di portare acqua al proprio mulino tentando di piegare la scienza al loro credo.

Ma non dovrebbe essere il caso della maggior parte degli uomini di scienza nel cui metodo di lavoro è implicita l'esigenza di estraniare dalle risultanze le proprie propensioni e pulsioni emotive..nonchè interessi di vario genere ...terreni o celesti che siano

Io credo comunque sia piu' proficuo pensare nel senso di una nascita ed evoluzione dell'universo che porti, con straordinaria fortuita fortuna, alla struttura micro-macro attuale che permette a noi di esserci anche se non tutto siamo in grado di rilevare, per ora, di questa storia iniziata 13,7 miliardi di anni fa...

....e cioè: trasformazione energia-materia con creazione del plasma...espansione con diminuzione della temperatura, formazione dei primi atomi di elio fino ai piu' complessi e pesanti, formazione delle galassie per attrazione gravitazionale nelle zone a maggior densità e fuga delle medesime..fino ai nostri giorni...in cui ancora l'effetto del big-bang con la radiazione cosmica di fondo, non è finito.

La nostra fantasia (quella dei cosmologi) la possiamo per ora usare e allenare piu' proficuamente per riempire i vuoti fra queste varie fasi...poi magari si potra' anche accedere a soluzioni piu' fantasiose..per es. ipotesi informatiche come fosse un programma eterno che memorizza e ricrea se stesso a cicli di miliardi di anni..per la qual cosa niente abbiamo in mano...ma devo concedere che tutto puo' essere. ciao
ulysse is offline  
Vecchio 25-02-2008, 10.16.43   #10
nuages
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-12-2007
Messaggi: 196
Riferimento: Il Big Bang non c'è più????

ma guarda che la fantasia è da sempre la prima alleata dell'uomo, che saremmo mai noi senza fantasia, poi essa va guidata e sperimentata, daccordo siamo qui per questo, la faccenda della crisi della teoria del big-bang non è mia fantasia, a parte il cosmologo sopra citato c'è tutto un fruire di ipotesi nel mondo che vanno in questo senso, basta saper leggere per chi vuol leggere naturalmente, non sono qui per far polemica, ma per apportare nuovi spunti di discussione senza preconcetti di parte, solo con l'onesto confronto si potrà crescere.......
nuages is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it