Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 10-07-2004, 10.17.53   #1
mokuci
Ospite abituale
 
L'avatar di mokuci
 
Data registrazione: 08-07-2004
Messaggi: 39
scrupoli

Vorrei che questa discussione sia sincera per tutti quanti.
E Vorrei sapere perche vi fate tanti scrupoli nel parlare. Viviamo in un mondo libero un mondo creato da Dio - l'inquisizione e finita o sbaglio- eppure avete paura di parlare. Perche?
Forse non siamo liberi di decidere o di scegliere???
Non vedo un motivo valido che se uno vuole dire - no,Gesu non e morto sulla croce - o i templari ci sono ancor'oggi - o lo gnosticismo e l'unica strada per trovare la via verso la nostra anima .......- perche non possa , evidentemente per voi tutto questo e sconcertante.
Grazie alla paura e i scrupoli della gente che il mondo sta come sta. Rifletteteci.
Io almeno non mi faccio e non mi farò mai questi problemi. Quindi se qcuno mi vuole far tacere ha scelto la persona sbagliata.
La libertà abbiamo ricevuto da Dio - siete d'accordo? - nessuno puo tiglierlo
Un abbraccio
Andrea
mokuci is offline  
Vecchio 10-07-2004, 17.57.23   #2
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
x mokuci
Nuovo iscritto

Non ho capito bene a cosa ti riferisci.

Concordo nel ritenere che paura e scrupoli siano causa del mondo attuale.

Temiamo tutti di dire che "l'imperatore è nudo".
Non vogliamo ad essere i primi a dire quel che gli altri non dicono.
E se non lo diciamo non avremo mai la conferma dei nostri sospetti. Forse temiamo anche di non essere nel vero e di..... fare una brutta figura.

Ma se non ci avviciniamo all'oasi che vediamo non sapremo mai se è un miraggio o una cosa vera.

Occorre sperimentare personalmente, occore cercare e non accontentarsi di un pensiero.

Alcuni anni fa ero seduta in un prato. Ad un tratto vidi luccicare qualcosa fra l'erba. Non sembrava il riflesso della luce ma dava la sensazione di avere una luce propria. Una luce intensa, molto forte. Ero comodamente seduta e non mi andava di alzarmi, cominciai così a fantasticare. Un'astronave in miniatura di extraterrestri? una visione?! Un segno divino?
La luce era sempre là, stupenda.
Più la guardavo più mi sembrava qualcosa di misterioso e sempre più affascinante.

Alla fine decisi di svelare il mistero. Mi alzai, e la luce non c'era più. Ecco, avevo visto giusto era qualcosa di misterioso.
Ritorno a sedermi e riappare, e questa volta non mollo lo sguardo.
Alla fine scoprii che era un pezzetto di vetro. Una volta nelle mie mani smise di brillare, la luce stupenda non c'era più.

Ma avevo scoperto che un minuscolo frammento può riflettere così tanta luce da sembrare una stessa. Anche noi siamo pezzetti di vetro che brillano quando la luce Divina li colpisce.

Mary
Mary is offline  
Vecchio 11-07-2004, 21.26.58   #3
iris_1
Ospite abituale
 
Data registrazione: 09-06-2004
Messaggi: 493
Re: scrupoli

Ciao Andrea,
io invece capisco benissimo a cosa ti riferisci perchè credo che in parte sia rivolto anche a me.
Probabilmente hai frainteso le mie parole, nessuno vuol metterti a tacere e sei libero di esprimere ciò che vuoi sempre e comunque.
Siamo liberi di esprimerci, di parlare, di scrivere tutto ciò che vogliamo comunicare; è una libertà che 'deve' essere esercitata.
Però ritengo che non tutto debba essere sempre detto o almeno, in alcuni casi dobbiamo saper valutare a chi possiamo render note le nostre conoscenze. Per farti un esempio... pensa ad una persona che ti rivela un suo 'segreto' e che non ti chiede di tenerlo solo per te, ma di avere rispetto per ciò che ti ha detto; questo è ben diverso dal costringere a tacere non credi?
Io ho parlato di rispetto, non di tacere, ho solo espresso una mia opinione e mai cercherei un modo per obbligarti a 'non dire', anche io ho esercitato la mia libertà di opinione come vedi e niente altro; tutto questo non vuole soffocare la tua libertà di espressione, ma ti chiede 'semplicemente' di portare rispetto nei confronti di ciò che sai.
Devo farmi un esame di coscienza e ti chiedo scusa in questo post; ferme restando le mie opinioni (delle quali non mi vergogno assolutamente e come puoi vedere le ho ripetute), probabilmente non sono stata chiara nell'esprimermi e questo ti può aver portato a credere ciò che non volevo assolutamente dire, non rientra proprio nel mio modo di essere. Come ho già detto altre volte... il comunicare tramite la scrittura può dar adito a numerose interpretazioni ed è facile che a volte ciò che si vuole dire venga frainteso.

Tornando al tema della discussione... non bisogna aver paura di esprimere le proprie opinioni, ma per quanto riguarda l' 'avere degli scrupoli' dipende da ciò che intendi dire.
Avere scrupolo nel parlare significa aver premura, riguardo, tatto nell'esprimersi e credo che si debba sempre tener conto di questo, soprattutto quando si tratta di portare al confronto delle opinioni; è una situazione delicata in cui non possiamo 'sparare a zero' pareri e pensieri senza rifletterci minimamente e senza pensare al modo migliore per esprimerci, perché dobbiamo esser coscienti che ciò che diciamo potrebbe 'ferire' qualcun altro.

Come dici tu siamo liberi, chiunque ci abbia donato questa libertà, lo siamo; ma io non posso dire esclusivamente "sono libera" perché anche chi sta accanto a me lo è; e ricorda che la nostra libertà finisce quando inizia quella di un altro, non possiamo soffocare gli altri in nome della nostra libertà, ma dobbiamo portare rispetto nei confronti della libertà altrui, come è giusto pretendere che gli altri lo portino nei confronti della nostra.
Al contrario se siamo i primi a negare che anche l'Altro ha la propria libertà... come possiamo pretendere che Egli rispetti la nostra?
Libertà implica rispetto, scrupolo nel porsi nei confronti degli altri, quindi responsabilità... ed esclude l'egoismo, la mancanza di scrupoli e il nostro egocentrismo rispetto alla libertà altrui.
A mio parere tutto questo deve essere considerato in una visione globale della libertà (che sia essa di esprimersi, di agire....) non intesa come libertà assoluta ma come libertà di un individuo che fa parte di una società.

Ciao
iris_1 is offline  
Vecchio 11-07-2004, 21.49.00   #4
Paolo77
Ospite abituale
 
L'avatar di Paolo77
 
Data registrazione: 20-12-2003
Messaggi: 480
Elena, magari la concezione di rispetto di mokuci è diversa dalla tua e quindi non la concepisci...
Cmq penso che se uno si prende la responsabilità di ciò che dice puo dire quello che vuole....
Non penso che abbia detto cose che non si possono dire visto che sono cose che sono state divulgate dagli interessati in un sito appunto...
Paolo77 is offline  
Vecchio 11-07-2004, 22.54.09   #5
iris_1
Ospite abituale
 
Data registrazione: 09-06-2004
Messaggi: 493
Citazione:
Messaggio originale inviato da Paolo77
Elena, magari la concezione di rispetto di mokuci è diversa dalla tua e quindi non la concepisci...
Cmq penso che se uno si prende la responsabilità di ciò che dice puo dire quello che vuole....
Non penso che abbia detto cose che non si possono dire visto che sono cose che sono state divulgate dagli interessati in un sito appunto...

Accidenti... non volevo creare tutto questo casino.
Certo che una persona può dire ciò che vuole e anche ciò che è scritto su un sito o sui libri può essere detto... io mi riferivo a ben altro.
Paolo non voglio credere che ti sia chiuso nell'idea che ho voluto mettere a tacere mokuci, non è assolutamente così, come posso riuscire a farvelo capire? Mi dispiace che tu pensi questo di me, è vero che non mi conosci, ma non puoi criticare ciò che ho detto a causa di un'errata interpretazione delle mie parole.
Visto che voi due avete interpretato le mie parole allo stesso modo, come ho detto prima, è logico che la colpa è mia, perché non ho espresso chiaramente ciò che pensavo e infatti vi ho chiesto scusa; cosa devo fare di più?
Io credo che anche voi dovreste rivalutare ciò che ho detto e cercare di capire il senso reale che volevo dargli, ma pare che abbiate preso una strada dalla quale non intendete tornare indietro; anche se, insisto, non posso credere che tu abbia innalzato un muro.

Ciao Paolo
iris_1 is offline  
Vecchio 13-07-2004, 18.37.59   #6
mokuci
Ospite abituale
 
L'avatar di mokuci
 
Data registrazione: 08-07-2004
Messaggi: 39
ALLORA innanzitutto non volevo offendere nessuno non c'era assolutamente nulla di personale contro di nessuno -nemmeno per te Elena- in quello che ho scritto.
Io volevo soltanto di trovare delle persone sincere con quali poter iniziare un dialogo che avvolte puo essere anche sconvolgente.
Sapete che sono appasionatissima di templari e ho un caro amico che fa parte del ordine dei Templari - l'unico riconosciuto in Italia.

Non so quanti di voi sanno cosa custodivano realmente i templari.
Apparte il Graal - che non e una coppa e non quella coppa- la tomba di Maria Maddalena e Gesu - i templari avevano uno scopo ben preciso.
Di tramandare qcosa di molto piu grande.
E per questo che voglio la vostra sincerità - e per poter parlare senza scrupoli.
Un abbraccio forte
Mokuci
mokuci is offline  
Vecchio 13-07-2004, 22.07.17   #7
Paolo77
Ospite abituale
 
L'avatar di Paolo77
 
Data registrazione: 20-12-2003
Messaggi: 480
Scusa la mia ingenuità, mokuci, ma come farai a capire la sincerità delle persone qua presenti? Pensi che chi non è sincero ti dica "io non sono sincero"? Oppure chi è sincero che dica "io sono sincero"?

Se lo scopo dei templari da te conosciuto è quello di tramandare la dinastia dei merovingi discendenti diretti di gesù e M.M., mi sembra che si possa reputare segreto solo per chi abbia una mentalità medievale...le serpent rouge...
Paolo77 is offline  
Vecchio 14-07-2004, 13.49.56   #8
iris_1
Ospite abituale
 
Data registrazione: 09-06-2004
Messaggi: 493
Non ho preso questo post come un affronto personale, ma ho voluto darti una risposta perché mi pareva che avesse un collegamento con ciò che era successo.
Cmq... lo avrai sicuramente capito adesso che ci siamo chiarite.

Ciao Mokuci

iris_1 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it